Sap (Rifugio) da Ponte Lausa, anello per Embergeria, Bric del Bec, Prà del Torno

Gita effettuata per incontrarmi con alcuni amici con cui frequentavo le montagne 30/40 anni orsono. Escursione breve per l'occasione. Saliti direttamente dal sentiero che parte appena sopra a Pra del Torno e scesi sulla strada poderale.
Pranzo luculliano al rifugio, aperto in settimana per l'occasione.
Tenpo coperto al mattino che è poi migliorato leggermente nel pomeriggio.
Un saluto agli amici che ho rivisto con grande gioia ed ai loro simpatici conoscenti.

Davanti al rifugio.
A tavola
Architettura locale.
Assaggio del seirasso.
Ponte in pietra.
Capre al pascolo.
Covoni.

[visualizza gita completa con 8 foto]
note su accesso stradale :: nessun problema
giornata dal meteo spaziale, panorama all'infinito dal rifugio, che è in una posizione bellissima. Temperatura finalmente consona alla stagione. Saliti dalla strada (tutta in ombra) e discesi dal sentiero, ancora al sole. Tantissima gente.

[visualizza gita completa con 4 foto]
note su accesso stradale :: abbiamo fatto il percorso descritto in itinerario, partendo dal ponte Lausa
Ottima giornata, tempo bello.
L'unico intoppo è stato che abbiamo sbagliato strada a Ramà e a Embergeria.
A Ramà abbiamo preso il sentiero in piano che porta a un ruscello invece si continuare in salita dietro il cartello di descrizione del luogo.
A Embregeria abbiamo preso il lungo traverso in salita, mentre il sentiero che arriva al Bric del Bec procede in piano e leggermente in discesa verso il valloncello che sapara dal Bric del Bec.
Siccome abbiamo fatto un tragitto più complicato del previsto in salita abbiamo deciso per la tranquilla strada poderale per tornare a Prà del Torno.
La traccia che inserisco è stata ripulita dai tratti di percorso errati.

[visualizza gita completa]
Tempo bello e temperatura ideale.
Bella gita in ambiente che non conoscevo.
Fatto il giro ad anello come descritto ed utilizzando, in discesa, la mulattiera che scende a Pra del Torno, senza fare la poderale.
Attualmente, nell'attraversamento da Embergeria al Sap, c'è da attraversare un canalone ancora innevato, occhio a non scivolare.
Durante la salita in auto per poco non mettevo sotto uno scoiattolo apparso velocemente davanti all'auto, ma è stato agile a passare sotto e sbucare da un lato.
Sulla mulattiera di rientro ho incrociato un cinghiale che è fuggito di corsa.

[visualizza gita completa con 6 foto]
Fatto l'anello come descritto.Il sentiero è molto bello,evidente e discretamente segnato.Essendo quasi tutto in ombra in alto c'era molta brina,non conviene farlo quando fa troppo freddo.Molto bella la zona del Bric del Bec.Rifugio aperto.

[visualizza gita completa con 4 foto]
Siamo partiti da Pra del Torno (ampio parcheggio al ponte). Abbiamo attraversato il torrente e seguito a dx la sterrato fino al secondo tornante dove abbiamo imbucato il sentiero ben segnalato che porta al Rifugio situato in posizione panoramica. Molto gentile e disponibile il gestore Dario. Ottimo pranzo. Consigliato!!! adatto a tutti e in particolare anche ai bambini. Siamo scesi lungo la poderale per completare l'anello. In compagnia di mia moglie e mia figlia Sabry.

[visualizza gita completa con 8 foto]
una passeggiata rilassante. ottima l'ospitalità al sap. sentieri sempre ben segnati. da embergeria bisogna fare attenzione a prendere la traccia giusta che è in ogni caso ben segnata.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 914
quota vetta/quota massima (m): 1444
dislivello salita totale (m): 550

Ultime gite di escursionismo

22/05/19 - Lazin (Lago) da Lasinetto - bus
Sono arrivato fino a 50 metri dal lago perchè vi è a quel punto neve fresca e si sprofonda. Fatto in salita la via lungo il torrente (freccia a sinistra rio lazin). Il sentiero non è sempre evident [...]
22/05/19 - Fiaus (Gias del) da Tetti Camus - Lonely_Troll
Breve passeggiata in luoghi selvaggi in una mattina con meteo incerto. Pensavo di essere ormai praticamente l'unica persona a percorrere questo sentiero ma a sorpresa ho trovato degli ometti.
22/05/19 - Testa (Monte) da Roaschia - Klaus58
Mi hanno anticipato di un giorno, meglio così, sono andato sul sicuro (grazie!). Nel canale c'è ancora neve, stamattina sfondosa e quindi ho tribolato un po', poi si arriva in cima che è l'unica er [...]
21/05/19 - Madonna dell'Unipiano (Santuario) da Valmaggia - giuliano
Abbinata alla gita alla Madonna del Balmone. Sentiero molto comodo percorso in scarpe da tennis. Buon panorama dal Santuario.
21/05/19 - Testa (Monte) da Roaschia - Lonely_Troll
Una spruzzata di neve recente ed alcuni accumuli di vecchia, compatta al mattino, nella parte alta. Il canale è meno brutto di come sembra da sotto ma con erba e rocce bagnate bisogna fare attenzione.
21/05/19 - Madonna del Balmone (Cappella) da Cervatto - giuliano
Da Cervatto sarebbe possibile proseguire in auto fino a poco sotto il gruppo di case di Giavina, ma la strada è veramente stretta e comunque si risparmiano solo 15 minuti tra andata e ritorno. Sconsi [...]
19/05/19 - Rosazza (Selle di) da Piedicavallo, traversata a Rosazza - Garaca
Previsioni pessime ma grande voglia di una sana passeggiata. Facciamo questo giro partendo da Rosazza e rientrando passando da Piedicavallo. Giunti alla Sella risparmiati dalla pioggia decidiamo di [...]