San Bernardo (Monte) da Villar San Costanzo per il Colle Liretta

La neve comincia solo dal Colle della Liretta, ma non dà molto fastidio. Seguendo la traccia si sale solo con gli scarponi senza bisogno delle ciastre. Da Valmiana c'è più neve ma è presente una bella traccia.
Da solo con l'avvocato a gustarci un panorama unico. Unicamente grigio.

parte finale tra neve e nebbia

[visualizza gita completa con 1 foto]
Saliti al Monte San Bernardo dopo aver percorso gli anelli turistici che portano alla visita dell’interessante Riserva Ciciu del Villar dove sono ben osservabili i curiosi fenomeni erosivi che hanno formato colonne di terreno che sorreggono lastre di gneiss. Il sentiero che porta a salire e raggiungere Costa Pragamonti parte sul retro del struttura del centro informativo della riserva (alla dx, un po’ staccato del ristorante) e porta con numerose svolte a raggiungere lo sterrato a quota 900m; sterrato che può essere percorso sia a sx che a dx (un po’ più lungo ma panoramico). Percorrendolo a dx si raggiunge una presa per l’acqua dove una palina indicatrice invita a salire a sx e proseguire per la fazione Rivoira e il colle Liretta e il monte san Bernardo.
Si raggiungerà in breve un ampio spazio dove occorre svoltare decisamente a sx (invertendo il senso di marcia) e proseguire (sono presenti cartelli indicatori) sullo sterrato sino al prossimo bivio 1024m dove svoltando a dx in poco tento si sale al colle Liretta 1100m (ampio spazio e area picnic). Al colle una palina indica il percorso da seguire per il monte san Bernardo; salendo a sx su ampio sentiero si percorre una costa e si incrociano ancora un paio di sterrate ma da qui le indicazioni sono ben evidenti e portano a percorre un lungo traverso verso ovest passando sotto il pendio sud del monte San Bernardo sino a raggiungere la costa ovest e risalirla su un più marcato sentiero sino alla grande croce in vetta 1620m. Se il meteo lo permette il panorama e vastissimo.

Noi dopo la visita alla riserva eravamo ormai ad una quota più alta del centro informazioni (dove inizia il sentiero) abbiamo quindi optato per seguire alcune tracce e raggiungere lo sterrato soprastante per riprendere il corretto percorso di salita.
Oggi giornata con sole spendente ma con le prime ore del mattino “fresche” +2° ma poi un buon tempore ci ha accompagnati nella parte alta e sulla sommità.
Inoltre in questo periodo l’ambiante è impreziosito dai marcati colori autunnali. Il centro visite e il ristorante ora sono chiusi (almeno oggi lo erano).

Oggi con [email protected] Max49 e [email protected] in questa trasferta nata al volo. Incontrati solo due escursionisti sul monte provenienti dalla costa nord ovest.



[visualizza gita completa con 7 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 05/01/12 - tom57
  • 23/09/11 - palmat
  • 25/11/10 - grylluscampestris
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: E :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Sud
    quota partenza (m): 600
    quota vetta/quota massima (m): 1625
    dislivello salita totale (m): 1000

    Ultime gite di escursionismo

    15/03/20 - Tapuae O Uenuku dall' Hodder River per la Via Normale - panerochecco
    Niente neve sul percorso, molto sfasciume e salita faticosa. Consiglio a turisti provenienti da lontano di dedicare 3 giorni al tutto e di portare due paia di scarponi oppure di salire ai rifugi con [...]
    15/03/20 - Chestnut Park Loop Da Dairy Farm Nature Park a Mandai Rd per il Zhengua Nature Park e la Central Catchment Reserve - vicente
    Itinerario di notevole sviluppo, da non sottovalutare a causa della calura e umidita' tropicale. Il lato positivo e' che la maggior parte dell'itinerario si svolge in una fitta giungla e quindi si e' [...]
    10/03/20 - Sbaron (Punta) da Prato del Rio - bus
    09/03/20 - Grammondo (Monte) da Olivetta San Michele, anello per Sospel, le Cuore e Col du Razet - roberto vallarino
    Con una mattinata ben soleggiata, abbiamo seguito l'ottimo sentiero che costeggia la Bevera portandoci dal Pont de Cai e dopo il breve tratto di strada, a riprendere la mula fino al primo ponte. Attra [...]
    09/03/20 - Peretti Griva (Rifugio) al Pian Frigerola da Saccona per la Punta Prarosso, la Rocca Turì e la Rocca Frigerola - parinott
    Dalla Rocca Turì agli Alpeggi Frigerola utilissime le ghette. Dagli Alpeggi al Rifugio anche i ramponcini, Il traverso stamani si presentava con neve ghiacciata.
    08/03/20 - Sungei Buloh Wetland Reserve Anello completo - vicente
    Splendida giornata di relax in tempi difficili. Ci voleva proprio! La natura di questa riserva naturale e' meravigliosa. Ho ammirato numerosi uccelli migratori, oltre a diverse libellule rosse, un coc [...]
    08/03/20 - Bernard (Monte) da La Cassa - bengia