Aver (Monte dell') Cresta NO della cima Ovest

cresta non lunghissima con roccia nel complesso abbastanza buona nei tratti dove arrampicare, fare pero' attenzione ad alcuni appigli.. altri tratti un po' esposti..dopo la punta occid c'e un saltino, poi tutto tranquillo fino alla punta centrale..ed ancora larga ed escursionistica fino alla orient...
scesi poi al colle dei morti per proseguire al vicino monte delle Valletta, prima su traccia su ripida cresta, poi proseguendo sulla cresta di dx di roccette fino a sbucare direttamente sotto l'ometto di vetta...scesi al colle d'Orgials e recuperato il sentiero fino alla strada asfaltata... da qui su strada a ecuperare l'auto..

partenza non mattiniera e temporali previsti nel pomeriggio... scegliamo quindi una meta comoda per occupare bene la giornata...
con Andrea


[visualizza gita completa]
Complessivamente si tratta di una cresta abbastanza facile .....roccia per lo più buona. itinerario ovvio.
Trovato un chiodo alla partenza del passo di III. ...a mio avviso l'unico punto più impegnativo
Discesa dalla normale al colle dei morti.
Nessuno oltre noi sulla via.
Meteo che ci ha permesso di concludere la giornata..poi temporale.
Con Tiziana.

[visualizza gita completa con 4 foto]
Bella salita di cresta, con difficoltà contenute, in un ambiente molto bello e pittoresco. Avvicinamento brevissimo ( 30min. dalla macchina), appunto adatta se si ha poco tempo a disposizione. Cresta comunque di soddisfazione, in quanto regala passaggi di facile arrampicata e, in alcuni punti, una bella esposizione, oltre alla possibilità di toccare le tre punte del Monte Aver. Occhio solo ai grossi massi instabili presenti in certi punti. Testare accuratamente prima di tirare qualsiasi presa!!!
Saliti in conserva protetta, piazzando friend e cordini qua e la. Via non attrezzata, a parte un cordone e un friend incastrato presenti sul primo risalto.
Bella giornata in compagnia di Giacomo

[visualizza gita completa con 7 foto]
Salita rapida e con poco avvicinamento, ideale per chi (come noi in questo caso) ha poco tempo. Difficoltà contenute, ma molta roba mobile, spesso di dimensioni considerevoli.
Dopo qualche ora di sonno in macchina, arrivati all'attacco delle difficoltà alle 8.15, in vetta in relax prima di mezzogiorno. Trovato un nut e un friend incastrati nel tratto mediano. Incontrata soltanto una famiglia di stambecchi, ma nessun alpinista, invece tanta tanta gente a campeggiare e fare pic-nic lungo la strada. Con il socio Seba.
SOTTOLINEO NUOVAMENTE LA NECESSITA' DI FARE ATTENZIONE ALLE PIETRE MOBILI!


[visualizza gita completa con 4 foto]
L'obbiettivo era il pilastro alla q.2729m, per comunque finire sempre su questa cresta poco oltre meta' della sua lunghezza, ma non abbiamo trovato l'attacco, finendo per stare forse troppo a sx, dove un canale invitante che poi tramutatosi in rampa (erbosa) sulla dx a monte dell'unico passo interessante, un muretto di 3-4m di iIV-, ci ha permesso di compiere perlomeno la salita dell'ultimo e piu' interessante tratto della cresta medesima. Con roccia formata da blocchi accatastati di notevoli dimensioni e instabili. A tiri alterni i primi due alla partenza. Tutto in conserva corta protetta il resto. Toccate tutte e tre le cime con croci in sequenza. Giornata freschina con nuvole a gonfiarsi a vista d'occhio fino a coprire quasi per intero il cielo, ma niente pioggia.
In buona compagnia di Andrea..." l'orco" di gulliver.


[visualizza gita completa con 9 foto]
bella cresta, un pò corta e con poco avvicinamento, tant'è che si può fare bene quando si ha poco tempo o poca voglia..se si sta sempre sul filo si arrampica un poco di più ed è più bello.
bell'ambiente. solitudine quasi garantita..
un pò di massi instabili



[visualizza gita completa]
Avvicinamento comodo e breve, cresta scorrevole ma con parecchi massi instabili.
Discesa su sentiero.

Con Danilo


[visualizza gita completa con 3 foto]
note su accesso stradale :: nulla da segnalare
oggi valle stura, bella cresta non difficile nella prima parte, poi confermo le valutazioni con passaggi max III+ e blocchi instabili da affrontare con attenzione.
note:salita fatta in compagnia di Vale 62.


[visualizza gita completa con 5 foto]
avvicinamento brevissimo. abbandonato il sentiero la cresta inizialmente si presenta molto semplice e con lunghi tratti camminabili.dal primo risalto le difficoltà aumentano leggermente (max III+). molti blocchi instabili lungo il percorso, anche grandi. molto simile ad altre crestine che si trovano qui in valle stura (vedi rocca di san bernolfo o serriera dell'autaret).

con stefano


[visualizza gita completa]
Visto il tempo un po incerto decido di chiudere i conti con le creste nord ovest dell'Aver (pochi giorni fa avevo fatto quella all'orientale).
La roccia in effetti richiede attenzione,sembra bella solida,ma poi alcuni blocchi di grosse dimensioni si muovono eccome!
Comunque è una cresta divertente con avvicinamento e rientro davvero comodi!!
Con Mattia.

[visualizza gita completa con 6 foto]
Salita oggi in solitaria.
Avvicinamento in poco più di mezz'ora dall'auto, poi la cresta percorsa in 1h 30'.
Roccia non eccezionale, in alcuni tratti: specie nel muro verticale di III+, molti massi mobili... occhio!
Altre due cordate dietro di me.
Foto e report:
-climb2.blogspot.it/2012/07/monte-dellaver-m-2745-cresta-n-o-alla.html

[visualizza gita completa con 1 foto]
La cresta è già visibile dal tornante dove si parcheggia l’auto. Se seguita fedelmente sul filo (come abbiamo fatto noi) regala un itinerario carino, anche se abbastanza breve, adatto soprattutto per una nitida giornata autunnale. Sebbene avessimo al seguito qualche friends, abbiamo unicamente usato delle fettucce (spuntoni). Com’è già stato detto, porre un minimo di attenzione in quanto muovono blocchi anche grossi. Durante il ritorno verso l’auto è stato molto carino udire le note di un zampognaro seduto su un masso nel mezzo di una radura. Con Alex.

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: pulito
cresta divertente, utili friends, nut e fettucce. Non c'è nulla in loco solo alcuni ometti lungo la via

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: AD- :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 2227
quota vetta (m): 2745
dislivello complessivo (m): 550

Ultime gite di alpinismo

17/03/19 - Chambeyron (Brec de) Canale Nord - Bernard
Pernottato sabato notte al comodo Bivacco Barenghi in compagnia di quattro francesi, difficile è stato chiudere occhio per il rumore continuo del forte vento. L'indomani raggiunto velocemente il Col [...]
17/03/19 - Caprera (Triangolo della) Goulotte del Triangolo - Chiara Giovando
Aggiungo qualche foto alla relazione di Dino. Noi abbiamo salito la via quasi del tutto in conserva protetta, superando sul secondo tiro l'unica cordata presente domenica oltre noi, che si è calata f [...]
17/03/19 - Macerola (Punta) - Sirente Parete Nord Via Baiocco - Pallante - davec77
Nonostante le temperature alte (ma la mattina alle 6 al parcheggio erano -5° C) e lo scarsissimo innevamento di quest'anno, la via è in buone condizioni, seppure più ripida e tecnica del normale. [...]
17/03/19 - Mongioie (Monte) Parete NE, via diretta Biancardi - Golfarman
Via molto secca. Il camino per accesso al traverso è completamente su roccia.Lo stesso per il passo dei massi incastrati. In cima usciti a dx con 15 metri di misto su piccola colata di ghiaccio (l' [...]
17/03/19 - Caprera (Triangolo della) Goulotte del Triangolo - dinoru
Le valli alpine offrono sempre nuovi posti da scoprire che vanno al di la dell'aspetto tecnico: valle bellissima con una parete di placca incredibile con un nastro ghiacciato in mezzo direi pittores [...]
17/03/19 - Meidassa (Monte) Canale SO e Cresta S - Disagioagogo
Partiti presto con neve portante. Canale in ottime condizioni se affrontato di buon ora. Poco vento in cima.
17/03/19 - Laurenti (Punta) Canale Nord Forcella Varrone - piedinalto
Che gitone godereccio! Il fatto di lasciare l'auto a Terme di Valdieri rende l'itinerario odierno impegnativo per i 7km ed i 400m di dislivello in più. In salita non abbiamo usato le ciaspole ( nel r [...]