Arsine (Lac d' ) da Col Lautaret

note su accesso stradale :: OTTIMO
Grandiosa escursione su sentiero ben curato e segnalato, in un vallone immenso circondato da alcune delle cime più selvagge degli Ecrins. Sono circa 21 km. A/R, ma il dislivello modesto e la scorrevolezza del terreno li rendono ben sopportabili.
Si potrebbe salire anche dal fondo del vallone, con meno spostamento e più dislivello, ma si perderebbe il magnifico Sentier des Crevasses che viaggia a mezza costa su pendii ripidissimi, con due tratti di ravinamento spettacolare.
Al lac d'Arsine l'ambiente è lunare, con una quantità enorme di collinette di pietrame, da cui spuntano lembi di ghiaccio grigiastro; l'acqua dei laghi è più biancastra del solito e lascia depositi lattiginosi.
Lungo il percorso, se si sa dov'è, si vede il Ref. de l'Aigle, appiccicato alla Meje a 3500 m.
La valutazione EE mi sembra eccessiva.
Con Ivano


[visualizza gita completa]
Ottima giornata in un bellissimo ambiente giornata in famiglia, sul percorso dei crevasses in presenza di bambini conviene fare attenzione.Raggiungo il lago con tutta la famiglia poi proseguo lungo la morena raggiungendo quota 2850 visuale ai piedi dei ghiacciai percorso segnato da ometti che partono dal pilone d'acciaio posto sopra al lago.
un ringraziamento alla mia famiglia


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 2050
quota vetta/quota massima (m): 2350
dislivello salita totale (m): 500

Ultime gite di escursionismo

26/02/20 - Lera (Monte) da Givoletto per il Monte Castello e Madonna della Neve, possibile anello - madox
Vento impetuoso e aria fredda. Superbi panorami sulla pianura e su Torino. Pista forestale lunga e poco varia, molto allenante la ripida salita a Madonna della Neve. Sempre ottima traccia a parte ne [...]
26/02/20 - Grigna Settentrionale o Grignone da Colle di Balisio, anello per la Bocchetta del Nevaio - robyberg
Salita al Grignone quasi solitaria, effetto virus, solo 7 persone salite in cima. Neve da poco sotto i Comolli, da qui ramponi indispensabili, neve dura senza remollo. Sole poi velature, nuvole e poi [...]
26/02/20 - Martin (Punta) e Monte Penello da Acquasanta, anello - anna1092
Partita con il sole e arrivata in vetta con nubi nere, tuoni e granelli di neve e tanto vento, Punta Martin non delude mai! Completato il giro ad anello.
25/02/20 - Paglie (Bric), da Graglia per il Col S. Carlo e traversata a Borgofranco - brunello 56
Giornata peggiore non potevo scegliere. Le previste ed attese schiarite non ci sono state, tutta la gita all’insegna della scarsa (o nulla) visibilità. Di inquadramento neanche a parlarne, si saliv [...]
24/02/20 - Lunelle (Punta e colle) da Traves, anello - laura59
Caldo intenso.Sentieri puliti e ben segnati.Arietta fresca solo in vetta.
24/02/20 - Sapei (Monte) da Comba, anello per il Colle Arponetto e Rocca Sella - mario-mont
Sentieri ormai completamente sgombri da neve. Tutto il percorso ribollinato di recente, a parte il tratto Arponetto-Sapei, senza segnaletica.
23/02/20 - Pian Spigo (Punta) da Vonzo - andrea.paiola
Saliti più o meno fino alla cresta, c'è ancora un sacco di neve nelle zone in piano e il caldo l'ha resa liquida, quindi si sprofondava fino all'inguine dopo le 11... un calvario tornare al Santuari [...]