Noir (Lac) e Lac Lerié Balcon de la Meije da le Chazelet

note su accesso stradale :: Tutto normale, chiusa pero' la strada x Grenoble dopo La Grave
Saliti lungo un sentiero secondario, deserto e ben segnalato, che si prende andando tutto a dx rispetto all'impianto e proseguendo x un paio di km sulla poderale lato dx idrogrfico della valletta di Chazelet. Arrivati ad un colletto con un bel traverso a mezzacosta siamo arrivati al col des Souchers da dove abbiamo fatto il giro dei due laghi al contrario.
Rientro lungo il polverosissimo sentiero "normale"
Giornata calda ma non torrida x furtuna. Ghiacciai della Mejie in grave sofferenza dopo l'odioso luglio.
Con Ricca, Carme ed Enea 4wd


[visualizza gita completa]
gita sociale del CAI mondovì,26 partecipanti,all'inizio nebbie che impedivano la visuale sul gruppo della meije,poi finalmente si sono dissolte e davanti a noi la spettacolare veduta sul gruppo che grazie ad un'estate fresca presentava un aspetto quasi invernale
ciao a tutti e un grazie agli organizzatori giampiero e federico


[visualizza gita completa con 6 foto]
Spettacolare vista sui ghiacciai della Meije,Rateau e Girose.Sentiero strabattuto,e ben segnalato,escursione per tutti
Gita sociale del Cai Mondovi,con 26 partecipanti,in un ambiente straordinario ,la cui vista ripaga abbondantemente del lungo viaggio in pullman di oltre 3ore.Alla partenza da Le Chazelet lo scenario dei ghiacciai era coperto da nebbie,ma dopo una mezz'oretta il sipario si è aperto lasciando tutti a bocca aperta,anche quelli che come me già conoscevano quelle zone.Visibile a occhio nudo anche il Refuge de l'Eagle sulla Meije Orientale.Molti ecursionisti francesi sul percorso ,belli i 2 laghi ,Leriè e Noir,per motivi tecnici,dovuti alle nuove norme sugli orari di guida degli autisti dei pullman,abbiamo rinunciato al Col de Souchet.Un grazie agli organizzatori Gianpiero Bonelli e Federico.


[visualizza gita completa con 6 foto]
NUlla da segnalare.
Questa volta non abbiamo fatto l’anello passando per il Lac Noir, limitandoci alla sola meta del Lac Lerié. Anche così, comunque, fra a/r, si macinano un bel po’ di chilometri su un balcone spettacolare sulla Meije e Rateau, oggi in mostra nella loro più lucente “divisa”. Con Adelina, Angelo, Rita e Bruno e tante, tante, tante .... famiglie (francesi, ovviamente!)


[visualizza gita completa]
una gita tranquilla da escursionismo veramente eccezzionale.16 km con un dislivello contenuto, 900 mt che offre panorami stupendi e rende la passeggiata rilassante e magnifica.Oggi tutto è stato favorito da una compagnia simpatica ed un meteo perfetto.Allego traccia.

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: ottimo fino a Le Chazelet
Una sorpresa eccezionale, uno dei luoghi più incantevoli e panoramici visti ultimamente.Il paesaggio è caratterizzato da spazi vastissimi, quasi introvabili nell'ambiente alpino, che mi hanno ricordato certe praterie del parco del Denali in Alaska. Vista sulla Meije e sui suoi satelliti da cartolina. Gita abbastanza lunga(credo che siamo vicini in tutto ai 15 km complessivi) ma per nulla faticosa, sentieri senza sassi e praterie sconfinate.Poca acqua sul percorso.Oggi si correva la manifestazione podistico/ciclistica del tour del Plateau d'Emparis, abbiamo contato centinaia persone di tutte le età impegnate sul tracciato.
A parte la prima ora di marcia, un po' ripida e un po' rovinata dalla presenza degli impianti da sci dismessi, il resto della gita è adattissimo anche a famiglie e a bambini.
Un caro saluto a mia moglie che ha condiviso con me questa"chicca".


[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 25/09/11 - gieffe
  • Caratteristica itinerario

    sentiero tipo,n°,segnavia: GR 54
    difficoltà: E :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Sud
    quota partenza (m): 1735
    quota vetta/quota massima (m): 2480
    dislivello salita totale (m): 745

    Ultime gite di escursionismo

    17/11/18 - Confier (Pian) da Doblazio per Frassinetto e discesa per Navetta - laika58
    Gitarella pomeridiana visto il miglioramento meteo - Partito direttamente da casa e raggiunto la frazione Salto, risalito lungo il sentiero e poderale alla frazione Nava, proseguito poi lungo la poder [...]
    17/11/18 - Bione (Colle) anello Cresto, col Bione, Roccia Corba, La Mura - Dragar
    Bel giro, partiti con pioggia, poi grandine, neve e infine un po' di sole. Qualche cm di neve dal castello in su, ma in breve tempo sarà sciolta. Sentiero ben segnalato, consigliato in questo periodo. Con Ele
    17/11/18 - Freidour (Monte) da Talucco Alto - Gus54
    Anello Freidour colle Aragno ovest, rifugio Melano Dairin,partiti e arrivati sotto una fitta nevicata.Neve finissima e gelata sentiero coperto di foglie e con un fine strato di neve su cui bisognava f [...]
    16/11/18 - Ranzola (Colle della) da Estoul - brukor
    La strada è interrotta da slavine in un paio di punti poco dopo la partenza, ma si superano senza problemi. Sino al colle si arriva bene su un fondo di neve dura. Non ho proseguito oltre, verso la Pu [...]
    16/11/18 - Vinadio (Monte di) da Vinadio per il Chiot di Neraissa ed il Barregard - Lonely_Troll
    15/11/18 - Pianard (Monte) da Trinità per il colletto del Cayre di Porcera - giody54
    Premetto che ci siamo fermati al Colle della Garbella ,per il motivo che c'era neve dura e non eravamo attrezzati in proposito .Sentiero molto viscido e scivoloso nel tratto inferiore ,prima del Caire di Porcera,con tratti ghiacciati.
    15/11/18 - Soglio (Monte) dal Santuario dei Milani - Badola erranti
    Salito e sceso nella nebbia e con il terreno bagnato dalla variante centrale B. Non la conoscevo e non mi è piaciuta perchè va su dritta per i prati di erba olina quindi da fare solo se si cerca la [...]