Breithorn Centrale Cresta Est

Cresta pulita, dall'attacco fino all'uscita sulla cresta nevosa finale fatta tutta senza ramponi.
Ambiente fantastico!!
Avvicinamento con neve buona, qualche crepaccio si sta aprendo, ma si passa bene, pendio alla finestra del Breithorn con tratti di ghiaccio affioranti, noi abbiamo seguito una linea, piuttosto dritta fino a 50 gradi, ma c'è una traccia più comoda a zig zag.
Meteo buono fino alle 12, poi si è coperto ed al colle del Breithorn abbiamo preso anche un po' di acqua, ma era da mettere in conto visti i giornalieri temporali pomeridiani di questo periodo
Giro completo in 5 ore, escluso l'occidentale, pedalando forte
Con Stefano


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: Regolare
Ottime condizioni, parte rocciosa pulita, conviene soltanto tenere i ramponi nel primo tratto fino a dopo il traverso con neve ed eventualmente rimetterli in un breve tratto di discesa a metà che presenta un po’ di neve e ghiaccio. Cresta finale di neve con traccia comoda, che tuttavia in qualche tratto passa secondo me un po’ troppo vicino alla cornice. Prestare attenzione.
Con Luca.


[visualizza gita completa]
Bella cresta su terreno misto perfetta per muovere i primi passi su questo tipo di terreno. Una buona traccia e un buon rigelo consentono al momento un rapido avvicinamento al pendio sotto il colletto di accesso alla cresta (ghiacciaio ancora ben chiuso).Al momento la cresta si percorre tutta coi ramponi in quanto ancora parecchio innevata anche se i passaggi su roccia sono completamente asciutti e ben scalabili.
Piacevole galoppata in quota in compagnia del team Coppione e di Cristina.


[visualizza gita completa]
Itinerario attualmente ancora ben innevato, noi l'abbiamo percorso interamente con i ramponi, i tratti dove si scala su roccia sono comunque abbastanza puliti……bel giro con Cri e Piero.

[visualizza gita completa con 5 foto]
Salita in buone condizioni. Percorsa tutta coi ramponi. Bei passaggi di misto su tutta la cresta.
Abbiamo effettuato la gita senza sci. Con le condizioni attuali del ghiacciaio però l'avvicinamento ed il ritorno dalla normale senza sci non sono il massimo. La traccia è portante per quasi tutto il percorso, però il rischio di finire in quanlche crepo è reale. I ponti di neve non danno molta fiducia.....
Con Gianlu, bellissima giornata, con super meteo e super vento che ha reso delicati alcuni passaggi sul filo di cresta.
Alla cumbre.

[visualizza gita completa con 3 foto]
Cresta pulita, salita senza ramponi, tempo, condizioni e temperatura ottime.
Numerose cordate sulla via.

[visualizza gita completa con 2 foto]
Oggi abbiamo preso gli impianti. A qualcuno lassù la cosa non deve essere piaciuta e...per un problema tecnico...le funivie sono partite in ritardo alle h. 8,20
Caldo africano e neve marcia già al mattino. Un enorme ringraziamento alla guida francese che si è tracciato tutto l'avvicinamento sprofondano ad ogni passo. Cresta quasi tutta pulita. Abbiamo usato i ramponi in un paio di attraversamenti dove la neve marcia posa su uno strato di ghiaccio. Una volta sceso dal "Centrale", nonostante i fulmini uditi in avvicinamento da Gressoney, è stata obbligatoria una capatina veloce sull'Occidentale (...e sono a quota 87...).
Una tirata d'orecchie agli organizzatori del Mezzalama per aver abbandonato/dimenticato sul ghiacciaio una catasta di paletti segnaletici.


[visualizza gita completa con 10 foto]
Cresta con ancora tanta neve, pericolose cornici in alcuni punti. Trovata tutta da battere, ci siamo alternati con la cordata davanti. Fatta ovviamente tutta coi ramponi. Mattina tempo bello poi in peggioramento finchè la visibilità non si è ridotta a una decina di metri nel pomeriggio. Rientro lungo, fatta in giornata

[visualizza gita completa]
Cresta in ottime condizioni, roccia asciutta e poca neve che non crea problemi. Tranquillamente percorribile tutta senza ramponi. Parti in neve con ottima traccia, traversata all'Occidentale agevole e veloce. Tempo bello tutto il giorno, qualche nuvola dopo le 14.
In giornata con Roberto, per finire il progetto lasciato a metà.



[visualizza gita completa]
La salita del pendio alla finestra del Breithorn (40°) è su buona traccia ancora innevata; alla finestra abbiamo traversato sotto il primo risalto (1 chiodo all'attacco)con traverso su roccia e risalito un canalino di neve; il primo torrione è stato spittato, ma la salita classica è quella da noi fatta; iniziare la risalita su placca (II-III 1 chiodo) e pervenire ad un intaglio; piegare poi a sinistra e risalire su bella placca intagliata o canalino subito a dx(esposto il primo tratto) seguire poi la cresta, con un breve tratto innevato, e risalire l'ultimo torrione ove sono più evidenti i passaggi (un camino), ancora un piccolo traverso innevato, ed ultimo passaggio (III + chiodo) che porta sull'ultima cresta nevosa ed in vetta.
Bella e divertente arrampicata in ambiente grandioso; messo i ramponi nel canalino iniziale e sulla crestina finale dopo le ultime roccette.
Fatta con Leo P. (Grande...)


[visualizza gita completa]
Grande cavalcata a fil di cielo. Roccia incredibile. Il tiro chiave diretto, sul quale occhieggia qualche spit, m'è sembrato un bell'ingaggio: arrivato al primo spit sono quindi ridisceso e abbiamo guadagnato la più frequentata cengia che aggira il primo torrione; di qui saltini divertenti, affacci expo e tutto il piacere della cresta alpina. Nel complesso il tratto più delicato è stato senza dubbio lo scivolo che conduce all'attacco della cresta: il ghiaccio era duro e la terminale rimane sempre ben visibile in fondo al pendio, alquanto minacciosa.
Con Fede


[visualizza gita completa con 4 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: AD :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 3470
quota vetta (m): 4160
dislivello complessivo (m): 690

Ultime gite di alpinismo

18/09/19 - Grande Traversière Via Normale o Via del Corridoio - The Jack
La stagione è alquanto avanzata, ma abbiamo provato lo stesso. Premetto che NON siamo arrivati in cima, ma ci siamo fermati circa a metà del corridoio glaciale. Superato il rifugio Bezzi (chiuso), a [...]
18/09/19 - Cervino - Pilier dei Fiori Padre Pio Prega per Tutti - riccardo.olliveri
Sicuramente una salita d'ambiente! Interessante, alcuni tiri molto belli. NON UNA VIA SPORTIVA A SPIT! Foto sul sito di mountain passion
18/09/19 - Cengalo (Pizzo) Via Normale da Bagni di Masino - MOWGLI
Saliti ieri al Rif.Gianetti sotto il sole con un umidità degna dei tropici, dislivello, sviluppo e temperature si son fatti sentire. Al rifugio eravamo pochissimi (domenica chiude) e solo noi dirett [...]
18/09/19 - Monviso Via Normale o via Matthews da Castello - GIORGIOBI
Per salire in cima oggi non occorrevano i ramponi...quel che rimane del nevaio Sella si aggira senza problemi da destra. Oggi poca gente in giro...qualche rara cordata ed un numeroso gruppo di alpini [...]
18/09/19 - Sella (Rocca) Via Cugini - abo
Dopo la via degli Speroni al Musinè, veloce puntatina a Rocca Sella per vedere l'ultima "creazione" (anche se a vedere dai chiodi presenti direi che qualche decennio di frequentazione ce l'ha). Avvic [...]
17/09/19 - Monviso Via Normale da Pian del Re - olmo
5.35 pian del re 7.25 quintino sella: luna e temperature alte, folate di vento temperato. luce verso 6.45. alcune indecisioni sul sentiero, non conoscendolo bene. 8.30 superato passo delle sagnet [...]
17/09/19 - Valsoera (Becco di) Leonessa Tron - Fede94
Vale davvero la pena ripetere questa bellissima via! Roccia incredibile, linea molto estetica, arrampicata sempre entusiasmante.. Il tutto oggi reso magico dalla giornata spaziale senza una nuvola, pi [...]