Grand Combin Traversata italiana delle 4 cime

Saliti al Valsorey dalla cresta du Meitin (in ottime condizioni, compresa la neve portante nei nevai tra il colle omonimo e la cabane Valsorey) e proseguito fino al Tsessette. Da notare, al momento, un rilevante seracco a sbalzo, alto due metri, da affrontare in discesa dall'Aiguille du Croissant, appena prima del Mur de la Cote; il quale, parimenti, è piuttosto impegnativo in quanto sta affiorando il ghiaccio: noi abbiamo attrezzato una corda fissa. Meglio avere con sé due piccozze. Il resto tutto ok. Ritornati per la medesima via.
Salita di Luca, in ottima compagnia, con alcuni soci del Club 4000: Paolo fino al Valsorey, e Pierpaolo con Marco fino al Tsessette. Grazie ragazzi!


[visualizza gita completa]
Ottime condizioni lungo tutte le sezioni dell'itinerario. Cresta SE tutta in neve dura, torrione roccioso con un pò di verglas, arrampicata non banale.Traversata delle creste lunga, senza alcuna difficoltà. Discesa ultra rapida dalla Spalla Isler, su buona neve portante. Neve marcia, ma buona traccia e pochi crepacci sul rientro dal Col de Sonadon.
Assoluta solitudine sulla Cresta e lungo la traversata. Piuttosto affollati gli altri itinerari ( Spalla Isler e Cresta del Meiten)
Tempi: 12 ore e 30 da rifugio a rifugio ( pause comprese!)
5 ore e 30 per la Cresta SE.
1 ora e 15 per la discesa della Spalla Isler (dalla cima del Combin de Valsorey al Plateau du Couloir).
Meteo spettacolare, cielo terso, aria fresca.
Commento tecnico: la cresta SE, raramente percorsa, offre, con buone condizioni, un percorso molto interessante, non banale,senza pericoli oggettivi, con bellissime vedute. Ambiente selvaggio, solitudine garantita.
La traversata è lunga, ma la bellezzza dei luoghi ripaga ampiamente la fatica.
Accoglienza gentile al rifugio, gestito da simpatici volontari del CAI Chiavari.
Commento personale:chiusa la partita con il Combin: 4 volte al Grafeneire, 3 volte al Valsorey,ma ovviamente mancava lo Tsessette. Forse potrebbe bastare.

Un grandissimo ringraziamento a Carlo, impagabile compagno di cordata.

Carlo Massara
Carlo Ravetti

[visualizza gita completa con 8 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: AD :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 2979
quota vetta (m): 4314
dislivello complessivo (m): 1700

Ultime gite di alpinismo

20/02/20 - Civrari (Monte) Punta Imperatoria Couloir NO - garaca
Bella intuizione del PRO Umberto Bado. Salita alpinistica , se pur corta, di buon impegno. Abbiamo percorso la diretta con soddisfazione. I passaggi impegnativi si proteggono bene, soste da allesti [...]
19/02/20 - Bussaia (Punta) da Limonetto per la Cresta NE - luciano66
Partito alle 8 con -1 grado. Neve sempre portante fin dal primo pendio e per tutto il tratto fino al colletto dove inizia la cresta. Tolgo le racchette,metto i ramponi e con picca e casco percorro la [...]
19/02/20 - Laux (Rocca del) Goulotte del Lago del Laux - silvietto
Se ne parla i prossimi anni...saliti i primi tiri poi scesi in doppia per ventaccio che alzava le temperature (salite di 5 gradi in poche ore)e per ghiaccio molto cariato e al limite. Bucato in mezzo [...]
17/02/20 - Mucrone (Monte) Parete Nord dell'anticima NO - teddy
Partiti da Oropa alle 8,30, funivia chiusa quindi lungo la Busancana senza neve fino ai 1450mt. circa poi continua e ben battuta. Dal Lago Mucrone ottime peste per la via in questione e nessuna per le [...]
16/02/20 - Gran Bernardè (Monte) Canale Ovest (o della Spalla) - grawal
Saliti e scesi con picca e ramponi. Condizioni ancora buone ma chi avesse in programma di salirlo prima della fine della stagione, dovrà affrettarsi a farlo. Inizia a scarseggiare la neve all'uscita [...]
16/02/20 - Cristalliera (Punta) Canale SE - frapic
Si arriva con la macchina al parcheggio precedente la fine strada. Partiti alle 6.15 con le frontali. Sentiero 340 ben segnalato. Neve continua e stabile solo da 1.800 m. circa. Utilizzato le ciaspole [...]
16/02/20 - Grigna Settentrionale o Grignone Couloir Zucchi - mimi
Condizioni ancora molto buone. Sul tiro di corda 40 mt. circa, di trova all'inizio un chiodo poi un friend incastrato ed infine un altro chiodo, si puo comunque integrare facilmente con friends