Rubbio (Grange) da San Damiano Macra, giro per Camoglieres e Macra

tipo bici :: full-suspended
Sentieri puliti, asciutti e senza ghiaccio
Dopo averla fatta ad inizio dell'anno ho voluto provare ora ad invertire il senso di percorrenza da Macra, sentiero dei ciclamini, sino a San Damiano. Ottima pedalabilità sin oltre la chiesetta di Camoglieres, poi tutto praticamente a spinta sino alle Grange Rubbio; Ne guadagna, andando al passo, la vista sui bellissimi panorami aperti verso l'alta valle ed il tepore del sole che si gode nei giorni freddi come questo ma, a livello di divertimento si perdono le bellissime discesce che si fanno invece in senso inverso. Oggi tutto il percorso era asciutto e privo di ghiaccio, con due alberi caduti ma facilmente oltrepassabili. Visti i resti del pasto recente, forse di qualche lupo, consumato sul sentiero ed incrociato altri due ciclisti che saluto.


[visualizza gita completa con 3 foto]
tipo bici :: full-suspended
Ho ripercorso il giro di Pik, allungando il giro del Sentiero dei Ciclamini per mezzo di un tratto del Sentiero della Montagna e aggiungendo una risalita a Camoglieres su asfalto, in modo da poter percorrere anche il tratto del Sentiero dei Ciclamini che scende verso la borgata Villar.

Dalle Grange Rubbio si inizia a scendere per un semplice sentiero nel bosco, ma dura poco: è necessario risalire con alcuni tratti abbastanza ripidi, che si superano più comodamente con la bici a spalla. Seguono una serie di traversi pianeggianti intervallati da sali-scendi, non difficili ma un po' esposti e spesso ho preferito spingere la bici. Fino alla discesa con la catena quindi non è il massimo del divertimento, ma la vista compensa. Confermo che la sezione con la catena non è particolarmente problematica e non è nemmeno esposta. Da lì in poi è una goduria pura: discesa in cresta spettacolo seguita da una lungo e piacevolissimo sentierino nel bosco, con fondo in terra battuta. E' pulito e si guida molto bene. Per arrivare a Camoglieres il sentiero risale un pochetto, ma è perfettamente pedalabile.

Da Camoglieres si imbocca il Sentiero dei Ciclamini. Salita inizialmente tecnica, poi diventa liscia, facile e poco pendente. Al posto di scendere direttamente a Caricatori per il Sentiero dei Ciclamini, ho tenuto il sentiero che resta più in alto sulla destra (Sentiero della Montagna). Ho ignorato il bivio che si incontra dopo un po' a sinistra che porta all'area picnic (anche se mi è sembrato un breve sentierino che potrebbe meritare) e ho proseguito brevemente fino a incontrare il sentiero che scende dalla Grangia Cugnet. Lì ho fatto dietro-front e sono sceso prima all'area picnic, poi alla borgata Caricatori, ricongiungendomi al tracciato ufficiale. Breve tratto su asfalto e poi giù per sentiero fino a Macra.

Sono quindi sceso un pezzetto per la provinciale e risalito a Camoglieres per asfalto, per ridiscendere dal pezzo di Sentiero di Ciclamini che mi mancava, quello che va a Villar e quindi a Macra. Tecnicamente è la parte più bella del Sentiero dei Ciclamini, quindi ne è valsa la pena.

Non mi è piaciuta invece l'ultima discesa, quella da Ansoleglio a Garino, il caldo che si patisce in salita non è secondo me giustificato dal tipo di sentiero. Sono stato contento solamente per l'inaspettato buon pranzo al Maraman di Celle di Macra (antipasti, primo, dolce, acqua e caffè a 18 €), che mi ha ricaricato. Ho trovato questa terza discesa banale in alto, una strada sterrata ridotta ormai a sentiero che va giù abbastanza rettilinea. Quando diventa finalmente un sentiero vero è ha i classici difetti dei sentieri in faggeta che non hanno avuto manutenzione da un po' di tempo: foglie e ramaglie lo rendono molto più sporco dei precedenti. C'è una sezione finale più tecnica e simpatica, ma dura poco. Arrivato alla strada ho provato a seguire le indicazioni dei cartelli CAI per San Damiano Macra, ma una volta raggiunta in salita Garino e quindi il sentiero GTA che risale, il sentiero per San Damiano dopo un po' diventa impraticabile a causa dei tantissimi alberi caduti. Sono quindi tornato indietro e mi sono annoiato sul bitume della provinciale.

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Ho fatto questa gita come da descrizione fino a Caricatori e Macra, poi l'aggiunta descritta da Gerpok e GiorgioBi , salendo quindi ad Ansoleglio e discesa su Borgata Garino.
La prima parte, all'indiritto, è sgombra da neve ed i sentieri sono puliti e scorrevoli. Il tratto di spintage sotto punta Rubbio è relativamente breve. I pochi metri di discesa agevolata dalla catena/corda fissa sono poco esposti, e ci si arrangia anche da soli. Spettacolare il single track di cresta seguente. Molto frequentato da bipedi il bellissimo Sentiero dei Ciclamini. Le processionarie per ora stanno chiuse nei loro nidi e non nuociono.
La seconda parte, all'inverso, presenta brevi tratti innevati dopo Ansoleglio, agevolmente pedonabili, ma poco dopo la cappella di San Giacomo la neve sparisce; rimane qualche ramaglia dell'inverno sul terreno e due o tre alberi caduti da superare, ma nulla di impegnativo.
Nel complesso anche a me la gita è piaciuta molto, complice la giornata luminosa e tiepida. Per il mio scarso allenamento, ho soffiato un pò nella salita a case Rubbio. E' molto apprezzabile la varietà dell'itinerario che si incontra , in particolare nelle tre discese. Senz'altro corretta la valutazione BC/BC.
Aggiungo traccia.


[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Percorso completamente asciutto e con un solo piccolo tratto ghiacciato Forse facendolo nel senso contrario é anche meglio Giornata spettacolare e calda, non da Gennaio!

[visualizza gita completa con 4 foto]
tipo bici :: full-suspended
Oggi il percorso era in ottime condizioni...terreno assolutamente asciutto e clima ideale! Da Camoglieres non abbiamo preso il sentiero dei ciclamini in salita ma il ramo che scende subito tra le case e arriva comunque nei pressi di Macra...percorso sicuramente più breve ma anche un più tecnico ed interessante di quello classico! Che dire: a me questo giro piace tantissimo!!!
Con Elena in una delle ormai numerose calde giornate di questo fin qui strano e asciutto inverno!

[visualizza gita completa con 4 foto]
tipo bici :: full-suspended
percorso quasi interamente pulito
presenza di qualche striscia di neve in alcune insenature e dall'area pic nic sopra caricatori
meteo e temperature fantastiche e soprattutto... niente processionaria!!!
in compagnia di Luca e del giovane Francy che con la sua nuova full da del filo da torcere!!!


[visualizza gita completa con 1 foto]
tipo bici :: full-suspended
note su accesso stradale :: Pulito
Ho provato questo giro per i commenti precedenti..bellissimo,fantastico ecc..per me,dire che è un percorso decente è già tanto..sporco,umido,troppo portate per cosa da la discesa..a me non è proprio piaciuto, sarò abituato ai sentieri del Brianzonese,ma questo,tolto pochi tratti fa cagare!..avviso chi è alle prime armi,che nelle relazioni omettono che c'è un passaggio in discesa molto ostico, c'è la corda ok,ma se lo trovate umido state attenti!..per me sconsigliato,ne esistono di molti più belli sentieri!!

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Tutto a posto e benz pulito.

SOLO UNA SEGNALAZIONE IMPORTANTE
Il sentiero è infestato da processionaria.
Anche se non si entra in contatto diretto con l'insetto si rischia di esserne colpiti.
Io ho un braccio tutto irritato e eruzioni sulle gambe. :-(
Anche degli amici sono stati colpiti la settimana precedente.

Peccato, perché sarebbe un buon periodo x frequentare la zona...

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Ottimo giro come sempre!

Grazie all esposizione il sentiero è completamente pulito e la temperatura gradevole.
Non una nuvola in cielo e scorci fantastici sulla val maira ancora innevata!
Nulla di meglio per provare la nuova bici...
Da solo


[visualizza gita completa con 3 foto]
tipo bici :: full-suspended
come sempre un giro che riserva soddisfazioni!
pedalato al sole con 15 gradi!
oggi non avevamo nessuna intenzione di cercare neve...
il sentiero è percorribile e completamente asciutto.
occhio agli escursionisti che in questo periodo frequentano parecchio la zona...
con Paolo


[visualizza gita completa con 2 foto]
tipo bici :: full-suspended
La socia Chiara ha già detto praticamente tutto;la scelta è ricaduta su questo percorso in quanto secondo le previsioni meteo nn doveva piovere e così è stato.Itinerario molto bello, con i primi colori autunnali e sentiero panoramico anke se la visuale era limitata oggi.La borgata di Camoglieres è molto bella e a qualcuna è piaciuta particolarmente ;)
divertentissima la discesa verso Macra fatta praticamente a fuoco senza mai fermarsi :)
Un saluto alla socia di oggi chiara,che va come un treno :)

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Giro che avevo già fatto anni fa, ma che non ricordavo...
Itinerario breve e molto carino, adatto per le corte giornate autunnali.
Salita agevole tranne alcuni brevissimi tratti di spintage ma non faticosi. Entrambe le discese sono divertenti e facili.
L'ambiente è interessante, molto suggestivo passare sotto le pareti rocciose del monte Rubbio e splendida la borgata di Camoglieres.
Val Maira sempre affascinante..anche se in una giornata uggiosa!

Consigliata!!!
Con Daniele.


[visualizza gita completa con 4 foto]
tipo bici :: full-suspended
Anche quest'anno si ripete il giro, salita verso Robbio senza problemi, una pianta sul sentiero passata la piccola borgata, per il resto tutto ok, sopratutto il single-track verso camoglieres!
Assolutamente consigliato!

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Fantasticooooooooooooooooooooo!!!
Il sentiero, come il cielo, è pulito e perfetto.
Gli scorci ripagano dei portale e degli spintage, i dirupi elettrizzano!!!
Dopo uno smonto notte, non c'era nulla di meglio per cominciare la settimana!!!

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
fatto il medesimo giro dell'amico Gerpok. Itinerario molto bello con tre distinte discese tutte differenti tra di loro: la prima verso Camoglieres con un primo tratto esposto svolgendosi su una dorsalina poi continua rilassante nel bosco,facile e panoramico il sentiero dei Ciclamini e la sua continuazione fino a Macra,lunga e in uno splendido bosco quella che da Ansoleglio porta a Garino. Consigliabile!!

[visualizza gita completa con 5 foto]
tipo bici :: front-suspended
Itinerario molto interessante, con tratti tecnicamente impegnativi nel traverso sotto le pareti di Monte Rubbio. Puro divertimento la discesa su Camoglieres e quella su Macra del sentiero dei ciclamini (facili entrambe).
A Macra ho proseguito su asfalto per Celle fino a borgata Ansoleglio, per scendere sul GTA a borgata Garino di Lottulo: bel percorso nel bosco di faggi con qualche albero abbattuto.

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Tempo fantastico, clima ideale. Per chiudere l'anello circa 2 ore, 25 km.
Tra Robbio e Camoglieres qualche pianta sul sentiero, facilmente scavalcabili.

[visualizza gita completa con 9 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: BC :: BC :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 816
quota vetta/quota massima (m): 1336
dislivello salita totale (m): 600

Ultime gite di mountain bike

15/02/20 - Sirio, Pistono, San Michele (Laghi) da Banchette, giro per Borgofranco e Montalto Dora - monviso71
Abbiamo fatto un giro diverso di quello descritto qui. Partiti da Montalto Dora abbiamo seguito i cartelli per il giro dei laghi, passando per il Nero poi Pistono ed infine Sirio. Vari saliscendi t [...]
11/02/20 - Baraccone (Monte) da Altare per Quiliano e Roviasca, giro - lonely_troll
Tra i vari percorsi di questa zona dal mare alle ultime montagnole delle Alpi questo è di difficolta media. Sulla pista di discesa a Viarzo si trovano poche indicazioni ma è sufficiente seguire le [...]
07/02/20 - Pietraborga (Monte) e Monte San Giorgio da Trana, giro - bubetta
Siamo saliti solo al Pietraborga. Sempre suggestivo e piacevole il tratto di bosco nel "Sito dei Celti". Una volta ritornati al Colle Damone abbiamo imboccato il sentiero molto panoramico, scorre [...]
06/02/20 - Peitagù (Testa di) da Aisone, giro - kika
Per evitare la salita su neve dal versante dell'arma, mi sono cammellato la bici sul sentiero delle punte chiavardine fino al bivio sotto alla Peitagù. Sentiero bello, panoramico e ben segnalato, ma [...]
29/01/20 - Pista Tagliafuoco del Musinè da Caselette - monviso71
sterrata in buone condizioni generali, qualche canale di scolo (tipo guardrail) é fuori sede ma si passa senza problema, magari in discesa potrebbero essere più insidiosi. un po' di fango nelle zon [...]
26/01/20 - Colletta (Monte) da Piasco, giro - lonely_troll
I sentieri della Valle Bronda sono evidentemente frequentati e sempre ben segnati sia per bikers sia per escursionisti. Ho scelto un itinerario a bassa quota e senza discese lunghe per evitare neve e freddo.
19/01/20 - Moncuni da Rivoli, giro per la Collina Morenica - rg68
Ritornato sul Moncuni in mtb dopo qualche anno: tutto a posto, parecchi ciclisti e gente a piedi, giornata tersa e freddina, sentieri e strade in buone condizioni, poco fango.