Leccia (Cima di) Canale NE

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
quota neve m. :: 1900
Si portano gli sci per circa 20' da Pian della Casa, poi buon innevamento nel Ciriegia, con un piccolo strato di fresca dei giorni precedenti oltre i 2400. Dal colle, crestina-dorsale per la cima pulita. Imbocco del canale non grasso, dopo un paio di curve scalettato il tratto a fianco del masso centrale, poi discesa tranquilla, per quanto lo strato di neve nuova, non ancora sufficientemente compattata, ha condizionato un pò la sciata nel breve tratto superiore. Conoide invece in condizioni decisamente migliori. Ripellato al colle e sceso il vallone sulla dx. orografica su ottimo firn.
Giornata serena con Matti e Gian.

Nel Ciriegia
La cima di Leccia ed il canaletto nord est
Inizio crestina finale
Dalla cima, Argentera, Detriti e Nasta
Sguardo al Mercantour, Ghiliè e Brocan
Mattia (auguri!) all'imbocco canale
Gian in partenza
Nel canale
Buon firn nel Ciriegia
W la libertà...

[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Casini x il traffico e strada gelata
quota neve m. :: 1700
Grande affollamento al Pian della Casa. Traffico intenso e strada ghiacciata ci hanno imposto un posteggio a 1650 m e un po' di portaggio. Parecchia gente in direzione Ciriegia e affollamento sui canali lato sx salendo. Nessuno sull'altro lato. Arrivati al colle, sfruttato traccia esistente verso anticima, dove si fermava. Ripreso tracciatura e arrivati in vetta con qualche passo su roccia. Ci ha lasciati un po' dubbiosi l'ingresso del canale, poi in realtà senza problemi (il masso della descrizione è bello coperto). Canale con qualche dito di polvere su fondo duro, completamente intonso. Ottimo. Anche più in basso neve molto divertente, anche se umida. Gran giornata e gran gita.
Un grazie particolare alle nostre consorti che ci hanno lasciato via libera, e a Chicco che come sempre ha tracciato in salita e in discesa è ormai un leone.


[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Si arriva a Pian della Casa
quota neve m. :: 1900
Mezz'oretta di portage, poi la neve è continua. Dal pianoro all'inizio del vallone Ciriegia si trova un sottile strato di neve fresca che aumenta con la quota. Siamo saliti e scesi dal canale nord-est: nel canale neve sfondosa ma abbastanza compattata. Bel panorama dalla cima! Discesa non facile nel canale, poi neve marcia fino a quando si arriva alla neve rossa trasformata e ben sciabile.
Arrivato al termine del pianoro del Ciriegia e raggiunto da Davide, risalgo il canale nord ovest del Ciriegia, che risulta continuo e ben innevato con una rigola nella parte mediana. Giunti in cima ci coglie un forte temporale e decidiamo di scendere verso la gorgia della Ghilié: nei tratti più ripidi puliamo il pendio con qualche derapata prima di scendere (i 10-15 cm di neve fresca e marcia superficiale scivolano facilmente sulla neve rossa sottostante). Bella discesa su neve prevalentemente trasformata e gorgia della Ghilié ancora divertente, con qualche passaggio molto al limite per arrivare all'ultima lingua di neve con gli sci ai piedi.
Con Riccardo, Andrea e Tommaso la cima Leccia, con Davide il Ciriegia.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: fino a pian della casa
quota neve m. :: 1800
saliti al colle ciriegia ( utili i coltelli per la prima rampa) e scesi ad un laghetto sul versante francese.
una volta tornati al colle bella crestina divertente ( neve e roccette) fino in cima al leccia. Il canale molto divertente e in buone condizioni a parte l'ingresso su neve ancora un po' dura e ravanata (un po' più impegnativa di 3.3 al momento).
con fede, paolo e mauro!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
partiti anche noi poco prima delle 7 con molte titubanze..anzi rassegnazione..del tipo "siamo qui..andiamo su finchè non piove"..letteramente guidati da 2 ski alp e un snowborder più pratici di noi (che ringrazio) arriviamo nel vallone del ciriegia dove a 2200 m circa le nebbie si aprono. sopra tempo molto variabile e a un certo punto anche un po di sole. puntiamo il canale ovest a sinistra del colle e dopo averlo risalito arriviamo sulla cima ciriegia. discesa su neve buona poi risalita al colle ciriegia e salita al cima di laccia con discesa nel canale. a mio parere perfetta. poi in basso pioggerellina e infine acquazzone in prossimità della macchina
con stefano


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
Gita presa per i capelli, sia come meteo, che come innevamento. Partito alle 7 da Pian della Casa, un nebbione che vedevi appena la punta degli sci, poco prima del colle fortunatamente buco lo strato di nuvole. il cielo è ugualmente coperto, ma almeno si vede qualcosa. Sul percorso trovo Beppe (testun) di Mombasiglio, con 2 amici e facciamo un pezzo insieme. la destinazione è comune, ma mentre loro fanno il giro dal Colle di Ciriegia, io attacco il canale NE da sotto, per vedere in che condizioni è la neve. Sembra ok, 2 dita di marcetta su un fondo che porta ancora bene, nonostante lo scarso rigelo. Trovati i compagni in punta, decidiamo di scendere tutti il canale. é un canale breve, con pendenza non esagerata, 45° alla partenza per portarsi subito a 40°. la neve è buona, e cosi in un battibaleno e qualche curva me lo scendo. Neve buona e sciabile finchè ce n'è, e poi un po' di portage fino alla macchina, appena in tempo prima che si metta a piovere, giornata fortunata

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
quota neve m. :: 1800
raggiunto il colle siamo saliti in cima senza sci, prevalentemente per divertenti roccette.
I primi 10 metri del canale un po impegnativi in quanto stretti,in neve dura e segnati dalle tracce di ieri, poi neve che mollava il giusto garantendo una buona sciata.
Visto che la gita è piuttosto veloce ci è rimasto il tempo per salire anche il canale nord della costiera nord della Ciriegia.
Con Alberto e Mattia, un saluto al simpatico ragazzo che è salito e sceso con noi con la moglie che lo aspettava sotto.

[visualizza gita completa con 5 foto]
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m. :: 1800
Oggi grande affollamento al Pian della Casa... ma è domenica o la gente non ha una cazz... da fare?! Senti chi parla!
Finalmente rigelo notturno ad hoc... probabilmente il motivo di tanta gente.
Si portano gli sci per una decina di minuti, poi innevamento abbondante anche sulla prima rampa di accesso al vallone. Dalla cima sceso per il bel canale della Leccia... primo tratto duro, poi il canale gira e prende più sole. Nel vallone ottima primaverile appena mollata, salvo un tratto intermedio ancora bella dura.
Oggi partito da solo per una veloce gita prima del lavoro ma trovato in loco ottima compagnia buschese con cui abbiamo condiviso gita e buta all'auto!

[visualizza gita completa con 1 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 14/05/17 - bestia
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: canale
    difficoltà: I :: 4.1 :: E2 :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Nord
    quota partenza (m): 1740
    quota vetta/quota massima (m): 2673
    dislivello totale (m): 933

    Ultime gite di sci ripido

    24/05/20 - Gran San Pietro (Torre del) dalla Diga di Teleccio per il Canale centrale degli Apostoli - chiara giovando
    Itinerario bellissimo e inedito se concepito in sci in questa stagione, ben descritto dal compagno di salita Diego; come detto già da lui, le condizioni di questa tarda primavera e l'ottimo rigelo di [...]
    24/05/20 - Gran San Pietro (Torre del) dalla Diga di Teleccio per il Canale centrale degli Apostoli - lupo solitario
    Un sogno realizzato!! Erano anni che volevo salire la Torre del Gran S.Pietro ma il valore aggiunto è stato poterlo fare nella stagione scialpinistica così da portare a casa anche la discesa del can [...]
    24/05/20 - Monviso Parete Sud - giole
    Parete magra ma tutti i passaggi sono collegati (eccetto i fornelli, in roccia viva). Entrati in parete poco dopo le 7 su neve perfettamente rigelata, saliamo la prima rampa e sbagliamo subito, tene [...]
    23/05/20 - Perduto (Colle) da Ceresole Reale - umbertobado
    Partiti alle 4:40 con gli sci a spalle. La neve inizia a quota 2200 circa grazie alle grandi valanghe scese nei mesi passati. Fino a quota 3000 la salita si svolge dentro e fuori dagli accumuli e d [...]
    23/05/20 - Roccia Viva Canale Coolidge - rickyalp82
    Portage dalla diga fino alla fine del Pian delle muande. Causa alte temperature, in basso il rigelo è stato praticamente nullo, ma comunque si sale bene, la neve è compatta. Mano a mano che si sale, [...]
    14/05/20 - Serpentiera (Punta) Canale NE - popino
    Come i Gulliveriani avranno già capito, di questi tempi è un buon affare andare in valle Argentera. La strada è aperta e il versante Nord ha un buon innevamento a partire dai 2000/2200 mt. Portage [...]
    14/05/20 - Leccia (Cima di) Canale NE - lupo alberto
    Si portano gli sci per circa 20' da Pian della Casa, poi buon innevamento nel Ciriegia, con un piccolo strato di fresca dei giorni precedenti oltre i 2400. Dal colle, crestina-dorsale per la cima puli [...]