Fluchthorn Traversata dalla Britanniahutte al Lago Mattmark

neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 2800
attrezzatura :: scialpinistica
Le idee erano altre ma partendo da Genova in giornata non ci è riuscito di fare di più... Bella montagna al cospetto dello Strahlhorn che la sovrasta. Arrivati a Felskin alle 9 puntiamo la Britanniahutte dalla quale si perdono circa 200m per raggiungere il ghiacciaio seguendo le indicazioni, in stagione invernale si può tagliare sicuramente più alti. Dopo un ora buona di pietraia iniziamo a salire il ghiacciaio puntando la nostra meta. Vista spettacolare sul gruppo del Rosa e sui 4000 della zona. Discesa da favola per 800m buoni su bella neve che passa dalla portante alla primaverile a qualche cm di polvere e per essere a fine Settembre... Poi pietraia infinita fino alla Britanniahutte.
In compagnia del Koba e della Fede.

Meta dalla Britannia
Pietraia...
Finalmente neve
vetta
Primaverile
Ancora
Divertimento

[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Variante alla gita descritta: saliti dalla Britannia e discesa su Saas passando di nuovo dalla Britannia. Ottima gita in caso di tempo incerto

La meta di oggi avrebbe dovuto essere il Rimpfischhorn ma già al mattino presto le condizioni del tempo non ci convincevano...velature alte e uno splendido parelio ci facevano pensare che il maltempo sarebbe arrivato prima del previsto.
Così, a quota 3300, invece che dirigerci verso l'Allalinpass e la cima prevista, svoltiamo verso questa bellissima punta, sotto l'imponente Strahlhorn.
Tutta da tracciare, 15-20 cm di farina compattata dal vento e nessuno in giro...fantastico.
Poco dopo le nove siamo in vetta a goderci il panorama e i nuvoloni che salgono. Ci prendiamo il nostro tempo e poi scendiamo su una neve da sogno fino all'Allalingletscher.
Di qui a sotto la Britannia la neve è appena rinvenuta...una moquette a pelo corto goduriosa.
Alle 10.45 siamo a Britannia e tutte le vette sono coperte, le nuvole arrivano ai 3500 e inizia a soffiare un vento freddo...che fortunatamente mantiene le neve in ottimo stato.
Si scende infatti benissimo su una trasformata eccellente fino a circa 2300 metri, poi neve marcetta fino alla fine. Con due gava e buta si arriva a 100 metri dalla partenza del Felskinn.
Ottimo trattamento alla Britannia ( peccato che l'acqua costi una follia) e condizioni straordinarie sui ghiacciai.
Non avremo portato a casa la nostra meta, ma è stata una gita bellissima.
Con Cri

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Quarta volta al Britannia-hutte.(sceso e salito da Saas Fe)Questa volta gita relativamente breve con perdita iniziale dal rif di circa 100 m.Crepacci tutti chiusi e progressione ottimale su buonissimo rigelo notturno.Solo in vetta in quanto tutti diretti allo Strahlhorn.Seguendo le piste con qualche tratto gava buta si arriva a 20 min dal paese.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
gita in buone condizioni con neve assestata e ben sciabile. unica nota dolente è la mancanza di neve dalla diga fino alla sbarra per cui sci in spalla in discesa per 45 minuti

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 17/06/19 - manty57
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: ghiacciaio
    difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Nord-Est
    quota partenza (m): 3030
    quota vetta/quota massima (m): 3790
    dislivello totale (m): 830

    Ultime gite di sci alpinismo

    06/07/19 - Fletschhorn versante NO per il Grubengletscher - pmarvi
    NOTA SULLA VIABILITA: Attualmente la strada è percorribile a pagamento (10 CHF solo in moneta al parchimetro del parcheggio di fronte all'inizio della strada) fino a 2300 m dove la sbarra (quella che [...]
    06/07/19 - Coronet Peak versante sud - Matteo Bosco
    Sgambata mattutina motivata dalla spolverata di neve caduta in nottata. In realtà le piste sono ancora in condizioni di inizio stagione, con lastre di ghiaccio e diverse pietre. Bello il panorama dalla cima.
    06/07/19 - Naso (Punta del) dal Passo dello Stelvio - joevaltellina
    Sci ai piedi dal passo dello Stelvio: cielo azzurro, temperature estive, niente vento. Saliti prima sulla Punta del Naso, poi a piedi, per mancanza di neve, sul Monte Scorluzzo.
    06/07/19 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - p_dusio
    Ottimo rigelo neve molto dura. Traverso molto duro coltelli necessari Trincea scavata sul traverso , per l’arrivo in vetta di una ultra maratona di corsa di 110 km di sviluppo ! Discesa su piste praticamente perfette fino alla macchina
    01/07/19 - Marmolada, Punta Rocca dal Lago Fedaia - bomber
    Incredibile sci alpinistica ad inizio luglio in Marmolada!! Ovviamente in pantaloncini corti. Salito dai Fiacconi a Rocca su neve sempre bagnata ma mai sfondosa (17gradi al Fedaia alle 8 di mattina). [...]
    01/07/19 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - bagee
    Rigelo ovviamente assente ma neve portante ormai ben assestata anche se molle; toccato prima la vicina Pointe e poi all'Aiguille lasciando gli sci a 30 m. dalla cima; discesa iniziale piuttosto sfondo [...]
    30/06/19 - Giordani (Punta) da Indren - dino.gallo
    Ancora fattibile , ghiacciaio tutto chiuso , molta gente sul percorso , pochi con gli sci , da afre con la prima funivia , dopo sconsigliabile per la neve cotta dal sole !