Abisso (Rocca dell') Canale Nord

attrezzatura :: scialpinistica
Saliti per recuperare uno sci smarrito, abbiamo aggirato la strettoia, ora davvero troppo magra per non dire asciutta, spostandoci prima a sx per poi tagliare a destra.
Peccato, la neve nel canale non sarebbe stata niente male, anche se poi da sotto la Bastera in giù, l'intero versante di discesa è un continuo alternarsi di lastre gelate e ventata.
Scesi alla mezza su itinerario normale in ottime condizioni, tranne la parte bassa dove il caldo appesantisce parecchio la neve.
Anche se dall'ultima foto non sembrerebbe, in salita, alla deviazione rispetto itinerario normale, abbiamo tolto gli sci solo 10-15 minuti poi su lingue di neve continua.
Solo Salita - difficile scendere!
A nostro parere un'escursione che starebbe anche di diritto nella categoria sci ripido, oggi è vero che il canale molto magro ha complicato non poco l'ascesa ma le pendenze all'altezza della strettoia credo si facciano sentire abbastanza anche quando bello pieno ;)


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale ::
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima discesa con farina pressata nel canale e primaverile per tutto il resto della gita. Ottimo innevamento da cima a fondo a parte il metro nella strettoia.
Fatta con gli amici di Bernezzo.


[visualizza gita completa]
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Salita dalla via normale. Partiti con gli sci dal parcheggio con un discreto rigelo che migliorava salendo. Neve trasformata e sicura su tutto il percorso. Discesa dal bellissimo canale nord su neve compressa prima e bella farina dal restringimento a tutto il conoide. poi via via piu pesante ma tutta ben sciabile. Un po' magro il canale di rientro.
Abbiamo smarrito una macchina fotografica compatta scendendo dal conoide. Se qualcuno a ritrovasse può chiamarmi al 33845845636-

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Visto il gran caldo degli ultimi giorni e le previsioni per la giornata, la scelta di un itinerario che parte da 1350m era parsa un pò azzardata, anche considerando i tanti chilometri per raggiungerla; ed invece gita di gran soddisfazione.
Partenza alle 6 su neve già umida, ma non sfondosa, salita senza particolari problemi, ambiente suggestivo, canale N in condizioni, con farina pressata e traccia fatta. In sci fino alla strozzatura, poi a piedi, senza ramponi. Discesa, alle 10: ottimo il canale, solo un pò delicata la strozzatura, poi magnifico firn per altri 300 mt, segue un tratto un pò sfondoso e con neve molto lenta, poi spostandosi sull'itinerario normale esposto a W, ancora ottime cuve su una leggera crosta molto gestibile.
Tanti Km per vedere il mare dall'alto, ed abbiamo visto solo un ...mare di nebbia! :-(
E' un itinerario che può a buon diritto rientrare nella categoria "Sci ripido".
Bravo Ruggero per la scelta...coraggiosa!


[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica

canale in ottime condizioni, ben pieno di neve farinosa un po' pressata, leggero accumulo morbido a tratti.
nessun problema alla strettoia, bella farina un po' pressata anche sul conoide e nel valloncello, neve molto bagnata a est. per scendere sulla normale di salita l'ora tarda 11:30, la neve marcia fra barre rocciose e svalangamenti di fondo a sud mi hanno fatto preferire una diagonale alta sui bei pendii subito a destra (scendendo), che hanno preso un po' meno sole ed erano ben sciabili.
poi attraversata la via di salita ho cercato ancora nord, trovando crosta portante, quasi firn.
occhio ad attardarsi e a passare dove la neve é fradicia perché si staccano con facilità slavine.

con Silvia in ciaspole fino al primo pontino.



[visualizza gita completa con 4 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: OSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1370
quota vetta/quota massima (m): 2755
dislivello totale (m): 1400

Ultime gite di sci alpinismo

17/03/19 - Peroni (Rocca) da Chialvetta per il Canale Nord - mavik
Abbiamo ritenuto il canale poco sicuro avendo notato placche da vento significative. Fermati a metà canale abbiamo deciso di scendere a malincuore. Altri prima di noi forse il giorno prima si erano f [...]
17/03/19 - Traversata passo Pasche´ - bomber
Bellissima traversata senza nessuno in giro. Caldo per il periodo pero´ mitigato dal vento mai forte se non a raffiche in forcella. Discesa su polvere leggermente lavorata dal vento e via via piu´ p [...]
17/03/19 - Malinvern (Monte) da Terme di Valdieri - f.gulliver
Gita magnifica, che abbiamo pure allungato per errore di itinerario (saliti fino al Questa, poi traverso e discesa fino al lago di Valscura, da qui salita evidente). Utili i ramponi per la cima. In di [...]
17/03/19 - Corborant (Cima di) da Besmorello - cuccimaira
Gran gitona e grande ambiente! Come già ben recensito da MAX 64 che saluto aggiungo qualche notizia dal bivio del Laris in poi. La neve su questo itinerario si presenta un pò più lavorata dal vent [...]
17/03/19 - Content (Bric) da Chialvetta - Castel
Si parcheggia sulla strada presso Viviere. Neve a meno di cinque minuti dall’auto. Sulla strada tre o quattro brevi togli-metti. Saliti e scesi sull’itinerario per il Passo Scaletta per godere di [...]
17/03/19 - Pè de Jun (Testa) da Grangie - skeno
Saliti dalla normale (data la poca neve ultimo pezzetto a piedi) e scesi sul vallone opposto esposto inizlamente a sud est e poi a nord est. Neve primaverile quasi sempre ben sciabile, ultima parte lu [...]
17/03/19 - Jafferau (Monte) - Monte Vin Vert da Bacini Frejusia, traversata con discesa per la Valfredda - HHEB
Preso impianti fino in cima alla seggiovia BAN (14 euro per un'ora di biglietto, gli impianti hanno aperto alle 8,50). Arrivati in cima al jafreau alle 9,45 (15-20 min a piedi dall'arrivo dell aseggio [...]