Belle Combe (Aiguille de la) Canale NE

osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Libera
quota neve m. :: 1800
Oggi condizioni pericolose in Vallé..
Partiti stamattina con l'idea di mettere il naso su questa cima, siamo risaliti fino a quasi la fine del canale prima della cresta ma continue scariche anche grosse spontanee e valanghe di medie dimensioni su altri pendii mi hanno fatto girare i tacchi alla svelta, Era un tuonare continuo . Troppo caldo .
Da rifare con condizioni migliori
Con il grande Alfredo Kan71 .. Incrociato diversi skialp su altre mete


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m. :: 1200
Molto caldo oggi nel vallone di Malatrà, ottime condizioni di innevamento e la spolverata dell'altro giorno in quota ha consentito di trovare polvere nel canale. Fatto il canale con gli sci ai piedi per due terzi circa, poi a piedi ma non sono necessari i ramponi. Nessuno in giro, ambiente meraviglioso.
Con Laura e Roberto

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m. :: 1400
Inserisco qui la gita per non creare un nuovo itinerario.
Approfittato della finestra di bel tempo annunciata, partenza dal park degli impianti di Crevacol e salita tracciata fino all’alpeggio Tsa di Merdeux, punto da dove si stacca il percorso per il colle di Malatrà.
Deviato a NE in direzione del Piccolo Golliaz su traccia ancora presente per circa 150 mt di dislivello e, per dossi, raggiunto la comba che conduce al canale NE, posati sci e racchette al termine della conoide, con ramponi (no picozza) abbiamo salito il canale fino al colle (pendenze max 40/45°).
A questo punto io e Enzo ci siamo fermati mentre Marco, caparbiamente, ha proseguito per cresta dove, con ancora 50mt, si arriva in cima alla Guglia di Belle Combe, nella parte alta del canale e al colle forte vento e temperature bassine, canale ridisceso a piedi.
La discesa dalla conoide ha i primi 250 mt su crosta non portante alternata a zone con neve ventata non bella da sciare poi i bei pendii assolati hanno una bella primaverile trasformata ,con alcune zone più sfondose , che garantiscono una sciata più bella e fluida fino all’auto.
Non una sciata da ricordare ma, la bellezza del luogo, il completo isolamento (oggi solo noi), il dislivello importante e il canale da salire, rendono la gita sicuramente appagante e completa.

In serena , giocosa e ben amalgamata compagnia di Enzo e Marco


[visualizza gita completa con 13 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: ok fino al park di Crevacol
Si parte dal parcheggio subito con gli sci, ma raggiunto l'imbocco del vallone del Merdeux la neve sparisce improvvisamente e ci ha costretto a camminare per una trentina di minuti; raggiunti i pianori superiori il manto nevoso e' continuo e ben assestato; abbiamo risalito la valletta sulla dx che porta sul lato nord dell'Aguille de Belle Combe; risalito agevolmente il conoide con gli sci, abbiamo poi proseguito a piedi fino in cima, lasciando gli sci al colletto. Recuperati gli sci abbiamo sceso i primi dieci metri a piedi, quindi calzati gli sci abbiamo ridisceso il canale su ottima neve farinosa e sciabile; anche sul conoide farina divertente poi dopo un tratto crostoso neve trasformata primaverile lungo la valletta fino a ricongiungersi con il vallone del Merdeux; tenendo la dx orografica si riesce a scendere con gli sci molto in basso….
gita condivisa con Christiane di grande aiuto per la traccia….


[visualizza gita completa con 7 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
Saliti lungo il bel vallone del Merdeaux, raggiunto l'alpeggio della Tsa di Merdeaux abbiamo risalito il vallone alle sue spalle che ci ha portato sotto il canale della Belle Combe. Risalito a piedi il canale con almeno trenta cm. di neve fresca, al colletto abbiamo proseguito sul lato sud lungo la cresta fino in cima ( utili piccozza e ramponi ). Discesa nel canale da cinque stelle, poi nel conoide e fino all'alpeggio neve polverosa, poi un po di crosta comunque ben sciabile ed infine primaverile divertente fino alla macchina.

[visualizza gita completa con 5 foto]
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m. :: 1600
Uscita di sicurezza al couloir sud, più rilassante per expo e lunghezza, si mantiene comunque interessante e non banale.
Il canale prende poco sole e si presenta la parte alta in farina compressa con una leggera crosticina.
Man mano che si scende si passa a un'ottima neve primaverile.
Dal conoide alla comba di Merdeux moquette morbida.
Un ringraziamento a Emanuele e a Rocco che hanno pazientemente atteso la mia digressione Kung-ski-Panda.


[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: canale
difficoltà: I :: 4.1 :: E1 :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1650
quota vetta/quota massima (m): 3083
dislivello totale (m): 1450

Ultime gite di sci ripido

24/05/20 - Gran San Pietro (Torre del) dalla Diga di Teleccio per il Canale centrale degli Apostoli - chiara giovando
Itinerario bellissimo e inedito se concepito in sci in questa stagione, ben descritto dal compagno di salita Diego; come detto già da lui, le condizioni di questa tarda primavera e l'ottimo rigelo di [...]
24/05/20 - Gran San Pietro (Torre del) dalla Diga di Teleccio per il Canale centrale degli Apostoli - lupo solitario
Un sogno realizzato!! Erano anni che volevo salire la Torre del Gran S.Pietro ma il valore aggiunto è stato poterlo fare nella stagione scialpinistica così da portare a casa anche la discesa del can [...]
24/05/20 - Monviso Parete Sud - giole
Parete magra ma tutti i passaggi sono collegati (eccetto i fornelli, in roccia viva). Entrati in parete poco dopo le 7 su neve perfettamente rigelata, saliamo la prima rampa e sbagliamo subito, tene [...]
23/05/20 - Perduto (Colle) da Ceresole Reale - umbertobado
Partiti alle 4:40 con gli sci a spalle. La neve inizia a quota 2200 circa grazie alle grandi valanghe scese nei mesi passati. Fino a quota 3000 la salita si svolge dentro e fuori dagli accumuli e d [...]
23/05/20 - Roccia Viva Canale Coolidge - rickyalp82
Portage dalla diga fino alla fine del Pian delle muande. Causa alte temperature, in basso il rigelo è stato praticamente nullo, ma comunque si sale bene, la neve è compatta. Mano a mano che si sale, [...]
14/05/20 - Serpentiera (Punta) Canale NE - popino
Come i Gulliveriani avranno già capito, di questi tempi è un buon affare andare in valle Argentera. La strada è aperta e il versante Nord ha un buon innevamento a partire dai 2000/2200 mt. Portage [...]
14/05/20 - Leccia (Cima di) Canale NE - lupo alberto
Si portano gli sci per circa 20' da Pian della Casa, poi buon innevamento nel Ciriegia, con un piccolo strato di fresca dei giorni precedenti oltre i 2400. Dal colle, crestina-dorsale per la cima puli [...]