Lago Nord (Punta del) Traversata Val Sangone da Alpe Colombino

quota neve m :: 1200
Giro azzeccato perchè ci ha permesso di sciare sempre su pendii che non prendono il sole su neve perfetta da cinematografo. Bellissima l'alba salendo all'Aquila, da una parte il sole saliva, dall'altra la luna scendeva. Traverso in cresta per raggiungere l'Uia che obbliga a qualche munta e cala che non ho considerato nel dislivello complessivo della gita (saranno da 100 a 200 metri circa). Discesa dall'Uia un pelino abbottonati, anche se con quella neve è stata dura trattenersi, ultima parte prima della strada un po' più faticosa per il fondo leggermente sconnesso. Risalita bollente alla Punta del Lago Sud e lotta con lo zoccolo (mauvais pas della traversata). Ultimo tratto in cresta divertente che da quel tocco alpinistico che non guasta. Discesa verso il vallone de La Balma sempre su neve royal. Risalita tranquilla fino alla Punta del Lago Nord, ormai anche se il pendio è a sud la neve sta iniziando a trasformare velocemente, sfonda ma non si incolla alle pelli. Dalla punta al colletto crostaccia e poi ancora urla di gioia, ultima breve salita e altra fiera della polvere. Infine lungo traverso a mezzacosta per arrivare a Palè in cui si spinge solo un pochino a patto di tenersi sempre abbastanza alti. Meteo sempre perfetto, solo leggere velature verso mezzogiorno, poi sparite, ma si vedeva la minacciosa perturba arrivare. Da auto a auto 12 ore.
Proposta di Bumbum, ho provato a trovare un'alterativa fino all'ultimo ma alla fine ho aderito anche io a questa idea che sembrava folle per via del dislivello. Grazie mille allo stesso Bumbum e al Cobra per essersi alternati nel fare la traccia, come detto faticosissima quella di Punta del Lago Sud. In tutto il giro abbiamo incontrato due persone vicino agli alpeggi del Sellery e un mattiniero all'Aquila, il vallone della Balma era stranamente intonso.
Grand èquip:
Bumbum trascinatore. Propone e si impegna a fondo per la riuscita.
Il Cobra professionale. Ancora troppo poco per lui, poteva continuare oltre, ma la Val Sangone finiva lì.
Primians d'altri tempi. Incurante del dislivello si trascina dietro un 45 litri + 10 con tanto di macchina reflex. Solo la risalita al sole gli fa venire voglia di buttare un po' di zavorra.

Grazie al mitico Franck per le preziose dritte e per il recupero oltre il Sangonetto con il pickup e il passaggio fino all'Alpe Colombino

preparativi si parte
a destra la luna...
...a sinistra il sole
in punta all'Aquila
laggiù l'Uia e la cresta per raggiungerla
firme sull'Uia
il Cobra e Punta del Lago Sud, il nostro prossimo obbiettivo
tutto troppo facile
e ancora, direzione Punta del Lago Nord laggiù in fondo
in discesa nel vallone di Cassafrera
il colle del Vallonetto
Primians fuori controllo
:-)
arrivo al Palè
finalmente il Pickup del Franck

[visualizza gita completa con 15 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: altro
difficoltà: OS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1260
quota vetta/quota massima (m): 2632

Ultime gite di sci alpinismo

18/01/19 - Trécare (Becca) da Cheneil - gazzano
Giornata molto fredda ma molto bella , quasi assenza di vento . La neve in basso polverosa , in alto variabile con tratti ventati e qualche zona molto dura nella parte finale , utili i coltelli . [...]
18/01/19 - Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil - alfonsom
Giornata freddissima quasi senza vento: nella parte inferiore bella farina, in alto il vento ha fatto danni: il traverso è un pò delicato con neve ventata e ghiacciata. In tutta la parte alta si alt [...]
18/01/19 - Arp Vieille (Mont) da Bonne - MOWGLI
Repetita Iuvant! Se un itinerario è in stracondizioni è giusto andare a ripeterlo a distanza di poco tempo, la gita è in eccellenti condizioni di innevamento , le nevicate di lunedì e stanotte h [...]
18/01/19 - Fontaines (Col des) o di Croux da Cheneil - corrado55
Molto freddo - 9 alle 9 e 30 di mattina ma la neve era eccezionale dai 15 a 30 cm di polvere, risaliti al santuario di Clavalitè e scesi sempre nella polvere
16/01/19 - Altstafelhorn da Unterbach - casale
Risaliamo le piste di Unterbach fino all'arrivo dell'ultimo impianto poi da li per facili pendii andiamo in cima al Altstafelhorn. Giornata bella con vento da 2000 ai 2500 (moderato) poi scomparso!Nev [...]
16/01/19 - Fumaiolo (Monte) o Glaitner HochJoch - manty57
Saliti nel bosco tagliando la forestale fino alla vetta. Tolte le pelli e bella discesa a sud verso la val Passiria. Arrivati alle ultime malghe prima del bosco e risaliti in vetta per stupenda sciata fino all auto
16/01/19 - Angeli al Morion (Rifugio degli), ex Scavarda da Bonne - dovio
Un pò timorosi per il rischio di valanghe 3 in val Grisanche tentiamo la gita, pronti a modificare eventualmente la meta. Ben ce ne incolse. Neve 5-10cm nella parte bassa (fino all'Arp Vieille), poi [...]