Sort (Testa di) da Rhêmes-Notre-Dame per il Vallone di Sort

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: regolare
quota neve m :: 1700
Giornata splendida anche se fin troppo calda. Neve quasi mai portante ma che di tanto in tanto presentava alcuni tratti di crosta da vento. La Testa di Sort non è certo una bella cima, ma l'ambiente ed il panorama ripagano a sufficienza. Il cartello di legno che si trova al bivio è veramente ingannatore! Quando siamo arrivati noi non era ancora passato nessuno e, non conoscendo perfettamente il passaggio, abbiamo seguito le tracce di racchette sul sentiero orizzontale. Rientrare sulla giusta via attraverso il bosco non è stato per nulla divertente! Al ritorno abbiamo invece trovato la traccia giusta ed è stato tutto più semplice. Avvistati alcuni camosci ed un bellissimo leprotto bianco. Con Fausto, Michele e Antonio.
La Testa di Sort da quota 2100
Camoscio
In salita poco sotto la cima
La testata della Val di Rhemes

[visualizza gita completa con 4 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1723
quota vetta/quota massima (m): 2623
dislivello totale (m): 900

Ultime gite di racchette neve

18/02/19 - Cialma (la) o Punta Cia da Carello - sapetti giovanni
Se non nevica, fra pochi giorni la gita non è più afttibile con le ciaspole. Al momento i tratti senza neve sono aggirabili. Valida per le ciaspole, non per lo skp-alp. Bella giornata con temperatura tiepida. Ampia vista sui monti circostanti.
18/02/19 - Fontana Fredda (Punta) da Cheneil - gianmario55
Non ero mai stato a Cheneil in inverno e bisogna proprio dire che questo è uno di quei luoghi che sono magici in qualunque stagione. Inoltre giornata veramente spaziale, senza una nuvola neppure e pa [...]
18/02/19 - Gardiola (Cima la) da Lurisia per il Monte Pigna - roberto vallarino
Dopo un due ore di ravanamenti per andare a Cima Durand da Rastello, ripiego su questa bellissima gita e raggiunto lo Zucco Alto su piste tracciate, seguo la stradina sempre su traccia a dx fino al Gi [...]
17/02/19 - Belvair (Piz) da Madulain - ste_6962
Partiti intorno alle ore 8.30 con una bellissima giornata ma molto fredda (-14° alla partenza!) anche se solamente nella prima mezz'ora. Siamo saliti seguendo il sentiero che taglia i primi tornanti [...]
17/02/19 - Jervis Willy (Rifugio) alla Conca del Prà da Villanova - annanovello
Andata percorsa lungo il sentiero con le ciaspole, ma presenta varie difficoltà. Presenza di tratti ghiacciati ed esposti, poca neve, vari tratti con sola roccia. Più utili i ramponcini delle ciaspo [...]
17/02/19 - Fenetre (Tete de) e Tete de Fonteinte da Saint Rhemy, anello per i Lacs de Fenetre - Andrea81
Partito poco prima delle 8 (parcheggio ancora deserto), strada chiusa 500 m dopo il parcheggio sopra Saint Rhemy, racchette non indispensabili grazie alla pista molto battuta fino al Plan de l’Arc. [...]
17/02/19 - Bego (Monte) da les Mesches - roberto vallarino
Ritornato su questa splendida montagna assieme agli amici Ale, Michele e Luciano, siamo saliti su bell'innevamento su tutto il percorso con solo un breve tratto dove inizia a scarseggiare all'imbocco [...]