Guggernüll da Splügen

osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok
attrezzatura :: scialpinistica
L'idea era di fare il Tambò ma visto che sono solo e la strada del passo e ancora chiusa(fino le 16 di Oggi)decido di fare il Guggernüll,visto che al sottoscritto manca!
Gli sci si mettono praticamente subito,(qualche togli e metti per via della strada pulita)una volta preso il sentiero si va via lisci fino alla Tamboalp (un po' lungo ma in buone condizioni e panoramico verso le vette sopra Nufenen). Da lì si sale fino al Guggernüll senza problemi,solo un po' di zoccolo nella parte alta dove si trova neve Farinosa(10/15)
Discesa spettacolare i primi 300mt in Farina un po' pesante ma bella da sciare...poi firn fino alla Tamboalp... Rippellata fino alla Tanazalp e poi giù sulle piste chiuse di splugen fino al parcheggio... 1700mt disk e 15 km...
E anche questa la scancelum!!
Il Guggernüll e il bel pendio sciato
Nufenen visto dal Guggernüll
Il pizzo Tambo visto dal Guggernüll
Vista dal sentiero verso le montagne sopra Nufenen
Piccola Crestina difianco la vetta
Spettacolo
Firn spettacolo
Tamboalp
Lattnhorn e Tamborello e Tambò

[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: a Splugen parcheggio impianti
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
impianti chiusi, fatta la salita dal basso (strada forestale che si stacca dalla pista a quota 1600m e sale direttamente alla Tambo alp.; approccio lungo e un po' noioso).
Neve rovinata nella parte alta dal vento.
E' stato un tentativo di alternativa al Barenhorn, che è del tutto senza neve in basso.

[email protected]


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1500
Traccia ben segnata. Neve dura e ventata sul secondo traverso rendono lo stesso un passaggio delicato. Non abbiamo messo i rampanti ma a posteriori lo faremmo. Poca neve negli ultimi 50 m prima della vetta.
Giornata molto fredda ma con poco vento. Incontriamo una decina di scialpinisti tutti saliti prima di noi. Discesa in solitaria (doppia solitaria)


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
Gita molto bella con discesa entusiasmante sui pendii aperti ricoperti di neve fresca su fondo duro... il massimo. L'innevamento è buono e costante dalla partenza (Splugen) fino in vetta.

Alla fine 1650 metri di salita, molti dei quali nella parte alta tracciati con la bussola per la poca visibilità! Per fortuna appena iniziata la discesa il sole l'ha fatta da padrone.


Foto su





[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: Strade pulite
Giornata splendida e fredda (-16° C alla partenza). Bella gita con itinerario già tracciato e discesa su bella neve recente.
Consigliabile.

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1560
quota vetta/quota massima (m): 2886
dislivello totale (m): 1650

Ultime gite di sci alpinismo

19/02/20 - Pianard (Monte) da Palanfrè - dados
Ancora zona Pianard e ancora bella neve e continua fino all'auto. Noi partiti con calma e giunti in vetta senza rampant essendo già tardi... Discesa alle 12.00 circa su bella neve trasformata. Ancor [...]
19/02/20 - Paschiet (Passo) da Fontane di Lemie - bagee
Saliti in auto sino a 50 m. sotto la cappella di S. Bartolomeo; sci ai piedi da subito ma la situazione è al limite, alcuni passi su erba che saranno sempre più ampi dopo che si abbandona la strada; [...]
19/02/20 - Ciriunda (Monte) da Tornetti - gio notav
Inizialmente ti chiedi che fine ha fatto l’innevamento….poi la situazione migliora decisamente, e si scopre anche che la salita al Monte Ciriunda è un itinerario che si sviluppa in un ambiente al [...]
19/02/20 - Pianard (Monte) da Palanfrè - lucianeve
Neve continua dall'auto. Salita e scesa dal versante destro orografico. Oggi non necessari i coltelli. Anche se sono scesa presto la neve era vellutino. Pure in fondo la sciabilita è ottima, sembra u [...]
18/02/20 - Ciriunda (Monte) da Tornetti - luca94
Colle pian Fium/Marmottere/Ciriunda/Ciarm del prete. Partito molto tardi dal parcheggio (ecomostro), non avevo idee molto chiare su cosa fare ho fatto i primi 100 metri a piedi non essendoci più ne [...]
18/02/20 - Ciarva (Rocca) da Balme e il Colle Battaglia - gianni-r
Partenza da Balme ore 11.30 circa . No coltelli. Discesa dopo ore 15 neve perfetta morbida al punto giusto. Neve in via di trasformazione , leggera crosta poco prima del piano. Poi dal rifugio in giù ottima e scorrevole pista.
18/02/20 - Gias (Pian) da Balme per il Canalone delle Capre - rifugio ciriè
PArtire come sempre presto per questo bel canale, il 18/2 in condizioni ottime! Prende sole dal mattino presto, noi in discesa l'abbiamo imboccato alle 11.00. Le condizioni attuali lo rendono salibile interamente con gli sci ai piedi.