Porto Venere - Monterosso traversata (2 gg)

Noi abbiamo fatto l'itinerario al contrario con alcune varianti, riuscito alla perfezione. In compagnia di Cri partiamo da Levanto con meta Porto Venere percorrendo l'alta via delle 5 terre (sentiero n.1 del CAI)e visti i circa 30km da effettuare decidiamo di farlo in due tappe. 1ma tappa: Levanto-sella S.Antonio-Colla di Gritta-Sant.Madonna di Saviore-Drignana-la Cigoletta,da qui prendiamo il sentiero che scende a Vernazza e ci fermiamo a meta'nel bel Borgo di S. Bernardino dove ceniamo e dormiamo presso i simpaticissimi e gentili gestori, moglie e marito, dell'unico bar del paese.La mattina ripartiamo con la cortesia del Sig. Domenico che ci accompagna in auto sino all'attacco del sentiero che in 40m ci rimette sul sentiero n.1 e da qui proseguiamo per la 2da tappa: La Cigoletta-sella la Croce-Telegrafo-valico di S.Antonio-Campiglia e finalmente Porto Venere. Dopo una passeggiata e rifocillata nello splendido borgo (un po troppo turistico...)prendiamo un battellino e anziche'andare a sino Levanto, decidiamo di fermarci a Monte Rosso, dove alla sera facciamo turismo pieno con mega cena di pesce e pernotto in una romantica pensioncina. Il giorno dopo, da Monterosso risaliamo alla sella di S. Antonio e da li discesa a Levanto. Gran bel giro, assolutamente poco frequentato nella parte alta che abbiamo effettuato noi (il 1mo giorno incontrato 2 coppie di giovani americani, il 2do sette/8 persone, piu'frequentato il sentiero basso che da Monterosso porta a levanto.
le 5 terre
Corniglia da S.Bernardino
arrivo a P.to Venere
in fondo l'isola della Palmaria
arrivo a Monterosso via mare

[visualizza gita completa con 5 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 01/04/17 - gieffe
  • 10/08/10 - Vassili82
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: E :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Sud-Est
    dislivello salita totale (m): 826

    Ultime gite di escursionismo

    15/11/18 - Soglio (Monte) dal Santuario dei Milani - Badola erranti
    Salito e sceso nella nebbia e con il terreno bagnato dalla variante centrale B. Non la conoscevo e non mi è piaciuta perchè va su dritta per i prati di erba olina quindi da fare solo se si cerca la [...]
    15/11/18 - Duaria (Cima della) da Colonno, anello per i monti Sertore e Costone - giuliano
    Gita prettamente autunnale che consente di visitare il bel paesino di Pigra (peraltro raggiungibile anche in auto o con la funivia da Argegno) e alcuni alpeggi ben conservati, il tutto godendo di un o [...]
    15/11/18 - Soglio (Monte) dal Santuario dei Milani - guest111
    Segnavia biancorossi / cartelli del Trail Monte Soglio visibili anche in caso di nebbia o nuvole basse (come oggi, fino ai 1700m)
    15/11/18 - Jervis Willy (Rifugio) alla Conca del Prà da Villanova - faber74
    1ora e 20 minuti da Villanova al Jervis bella passeggiata per vedere i colori dell'autunno e la neve sulle montagne ...non si pesta piu' neve rifugio aperto,tanta gente a pranzo
    15/11/18 - Musiné (Monte) da Caselette - VITOR37
    Giro mattutino di allenamento, salito da itinerario classico e sceso da pian d-la feya. Giornata grigia e fresca, terreno umido ma poco fangoso, incontrato solo due escursionisti
    15/11/18 - Crest (il) Da Limone Piemonte - Klaus58
    Fatto il giro con semi-anello tornando poi dal vallone san Giovanni. Bella giornata in quota, le nebbie sono rimaste in pianura. Bel posto e bella piccola vetta per l'ultima escursionistica dell'anno (molto probabile...). Nessuno in giro.
    14/11/18 - Orsiera (Bivacco dell') da Prà la Grangia - guido.ch
    Si pesta un po' di neve al bivacco. Purtroppo data l'esposizione e il periodo, la salita al mattino è sempre in ombra. Il sentiero 525 del GTA verso Alpe toglie e il rio Corrente utilizzato per sce [...]