Valcuca (Lago di) da Terme di Valdieri

Era da un parecchio tempo che avevo individuato questo itinerario, sia per la mancanza di segnali evidenti che per il riflesso del Matto sul lago. Posto veramente selvaggio e giornata bella e calda. Sono presenti numerosi ometti per cui sbagliare strada, in belle giornate, risulterebbe molto difficile. Avvistato davanti a noi gallo forcello e ottima giornata in compagnia del just e consorte (in ottima forma)!

[visualizza gita completa]
In realtà la destinazione era la Soprana di San Giovanni ma ho smarrito gli ometti (strano, non mi perdo mai in montagna io :-) e dopo aver ravanato e arrampicato ecc sono tornato al lago a fare pranzo. Tutto ok fino al lago con tacche rosa scolorite, mentre sopra c'è ancora un bel po' di neve. Al Valasco, la peggio civiltà.
Il Dari in solitaria


[visualizza gita completa]
Raggiungo questo posto incantevole fuori , fortunatamente ,dai percorsi più frequentati. Luogo mistico e meraviglioso. La sorpresa è che alla partenza non ho difficoltà ha seguire il sentiero perchè ripulito e ben tracciato e cosparso di numerosissime tacche rosse, frutto di un lavoro recente. Si sconsiglia se bagnato o in presenza di neve, è assai ripido ed esposto in alcuni tratti. Potrebbe risultare pericoloso. Un Luogo ova la natura è ancora padrona incontrastata, per fortuna. Consigliato a chi vive la montagna come una fede.

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: strada fino alle terme aperta
poca neve da 1500mt, parecchia neve da accumulo dalla piana del valasco fino al lago, non c'è fondo e si sprofonda anche fino all'inguine a 2000mt

[visualizza gita completa con 1 foto]
lago poco frequentato ma in ambiente suggestivo e selvaggio gita di ricognizione in solitaria.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 12/09/01 - grylluscampestris
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Sud
    quota partenza (m): 1346
    quota vetta/quota massima (m): 2180
    dislivello salita totale (m): 834

    Ultime gite di escursionismo

    26/02/20 - Lera (Monte) da Givoletto per il Monte Castello e Madonna della Neve, possibile anello - madox
    Vento impetuoso e aria fredda. Superbi panorami sulla pianura e su Torino. Pista forestale lunga e poco varia, molto allenante la ripida salita a Madonna della Neve. Sempre ottima traccia a parte ne [...]
    26/02/20 - Grigna Settentrionale o Grignone da Colle di Balisio, anello per la Bocchetta del Nevaio - robyberg
    Salita al Grignone quasi solitaria, effetto virus, solo 7 persone salite in cima. Neve da poco sotto i Comolli, da qui ramponi indispensabili, neve dura senza remollo. Sole poi velature, nuvole e poi [...]
    26/02/20 - Martin (Punta) e Monte Penello da Acquasanta, anello - anna1092
    Partita con il sole e arrivata in vetta con nubi nere, tuoni e granelli di neve e tanto vento, Punta Martin non delude mai! Completato il giro ad anello.
    25/02/20 - Paglie (Bric), da Graglia per il Col S. Carlo e traversata a Borgofranco - brunello 56
    Giornata peggiore non potevo scegliere. Le previste ed attese schiarite non ci sono state, tutta la gita all’insegna della scarsa (o nulla) visibilità. Di inquadramento neanche a parlarne, si saliv [...]
    24/02/20 - Lunelle (Punta e colle) da Traves, anello - laura59
    Caldo intenso.Sentieri puliti e ben segnati.Arietta fresca solo in vetta.
    24/02/20 - Sapei (Monte) da Comba, anello per il Colle Arponetto e Rocca Sella - mario-mont
    Sentieri ormai completamente sgombri da neve. Tutto il percorso ribollinato di recente, a parte il tratto Arponetto-Sapei, senza segnaletica.
    23/02/20 - Pian Spigo (Punta) da Vonzo - andrea.paiola
    Saliti più o meno fino alla cresta, c'è ancora un sacco di neve nelle zone in piano e il caldo l'ha resa liquida, quindi si sprofondava fino all'inguine dopo le 11... un calvario tornare al Santuari [...]