Avanzà (Rifugio) e Lago della Vecchia da Bar Cenisio

sentiero ottimamente segnato con segni biancorossi e paline con cartelli ai bivi. in alto sopra le grange della vecchia iniziano le lingue di neve che però non danno molto fastidio. il rifugio è ancora immerso nella neve ma a breve aprirà. discesi sul versante val clarea e ritornati con un traverso sotto la punta mulatera al bivio delle grange marzo e quindi ridiscesi su bar cenisio.
bellissimi ambienti e bellissime mulattiere. effettuato il giro ad anello con la discesa immersi in una nebbia fittissima. al mattino invece tempo splendido.
solo ancora due parole di solidarietà con in popolo valsusino da un valpellicese: NO TAV!


[visualizza gita completa]
Poco alla volta Gian ricomincia ad andare.Passo dopo passo arriviamo all'ultimo cartello : rifugio Avanzà o passo Avanzà? Optiamo per rifugio,largo giro e finalmente arriviamo.Comincia a nevicare e mentre Gian prepara la polenta nel locale invernale(ormai è lo chef ufficiale)io dò uno sguardo intorno.Il passo Avanzà è a 50 mt dalla parte opposta del rifugio!Bella gita alla prossima.

[visualizza gita completa]
lasciata l’auto dopo i primi tornanti sopra il Forte Santa Chiara, salita per Grange Marzo e Grange della Vecchia; dal rifugio saliti ancora fino a circa 2700 mt. per la vecchia strada militare per il Col Clapier, poi scesi per pietraie al laghetto della vecchia e quindi al rifugio di nuovo; scesi per il bellissimo sentiero sulla Val Clarea con fioritura stupenda e incontaminata; peccato per la pioggia! con Anna, Ale e Roby e i Pirippi.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1483
quota vetta/quota massima (m): 2674
dislivello salita totale (m): 1191

Ultime gite di escursionismo

22/02/19 - Bregagno (Monte) da Monti di Breglia, costone del Bregagno - dutur
la strada che sale da Breglia ai monti è a pedaggio (3 Euro al giorno). Sono partito dal parcheggio restrostante la chiesa seguendo le indicazioni e la bella mulattiera che interseca la strada fin [...]
21/02/19 - Vandalino (Monte) da Sea di Torre - 3levanne
Gita molto semplice e panoramica. Si lascia la macchina a quota circa 1100 poi la stradina è coperta da neve fino all’alpeggio da qui solo qualche chiazza, dorsale pulita anche il tratto dalla Cr [...]
21/02/19 - Grigna Settentrionale o Grignone da Colle di Balisio, anello per la Bocchetta del Nevaio - robyberg
21/02/19 - Spino (Pizzo di) da Bracca per la Croce di Bracca - giuliano
Dato che ero in zona per altri motivi, in un ritaglio di tempo sono riuscito a fare questa breve gita. Temperatura esageratamente calda per il periodo, ma cielo fortunatamente limpido. Al ritorno, dal [...]
20/02/19 - Sapei (Monte) da Comba, anello per il Colle Arponetto e Rocca Sella - bonix89
Sentiero ben segnato. Ancora tante foglie e neve versante nord sapei fino in punta ma ben battuta. Risalita a rocca sella neve ghiacciata. Dalla chiesetta per canalino solo sfasciume.
20/02/19 - Filia (Bric) da Spineto - laika58
Gita crepuscolare con gli amici del CAI di Ciriè - Partiti dal santuario di Piova alle 18.00 con pile frontali, seguito per un tratto la strada verso Castellamonte, poi risaliti per una poderale nel [...]
20/02/19 - Aquila (Punta dell') e Cugno dell'Alpet da Alpe Colombino - nmanlio
Salita in notturna fino alla vecchia stazione della seggiovia. Sci e ciaspole si possono lasciare a casa. Siamo saliti con i soli scarponi. Qualche tratto ghiacciato ma gestibile. L'unica cosa utile p [...]