Ailefroide - Settore Fessura Fissure d'Ailefroide

Certamente una via con carattere, che offre alcuni bei passaggi in camino ma anche tratti in fessura e placca di ragguardevole bellezza. Zaino sconsigliato. Prima uscita della carriera con un bd nr. 4: l’abbiamo usato a go-go. La linea di salita è chiara, ma non altrettanto immediato è capire quando uscire e rientrare nell’antro di Terray. Il torrente si attraversa su un ponte prima della reception del campeggio: evitate di vagare alla ricerca di guadi improbabili. Ad ogni modo, colmata una lacuna inaccettabile per i frequentatori di Ailefroide, e ripagati dalla luce magica del tramonto al rientro sul prato alla base.... felicità pura!

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: Lasciare la macchina fuori dal campeggio e attraversarlo verso la ben visibile parete
Via quasi interamente da attrezzare, soste comprese. Qualche spit qua e là utili sopratutto a capire dove passa la via quando questa si sposta dai camini.
Utili cordini sia per allungare le protezioni che per proteggersi sui numerosi spuntoni. Noi abbiamo utilizzato tutta la serie BD dal più piccoli fino al 4 e doppiato 1 e 0.75.

Discesa dal sentiero meno impegnativa di quanto immaginato leggendo le relazioni: il tratto esposto è breve ed è protetto da una corda fissa.
Via molto bella, difficoltà di scalata omogenee e mai troppo impegnativa, qualche passo non banale in punti non facili da proteggere.
Scapato per un pelo un diluvio, bella salita con Giulia e Marco.


[visualizza gita completa con 2 foto]
Bella via storica, impegnativa e divertente.
La sosta L8, cioè quella dell'ultimo tiro di V e su spit ma sempre dentro i diedro, non bisogna farsi ingannare dalla fila di spit che passano a destra ma si deve ritornae a sinistra per poi affrontare l'ultimo tiro nel camino-diedro che porta fuori dalle difficoltà.
Con Elena.


[visualizza gita completa]
Bellissima via con scalata classica essenzialmente interna in camino, dove è necessaria una buona tecnica di progressione. Non mancano alcuni bei passaggi in dulfer, fessure e placche. La roccia è ottima e solida.
Più volte vista dal campeggio, ma non mi ha mai invogliato più di tanto ... una bella sorpresa!




[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 5b :: 5b obbl ::
esposizione arrampicata: Nord-Est
quota base arrampicata (m): 1600
sviluppo arrampicata (m): 280

Ultime gite di arrampicata

10/03/20 - Tre Denti di Cumiana Pression Wall - poldo
08/03/20 - Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - Funghi Sacri - riccardobubbio
prima via lunga seria dopo lungo stop ... spittatura datata, ma ancora buona (speriamo) I tiro la parte alta e' stata soggetta a crollo.. la sosta rimane sopra la zona crollata ma e' da fare "app [...]
08/03/20 - Sbarua (Rocca) - Torrione Grigio Motti-Grassi - dinoru
bella via varia e ingaggiosa, incrocia altre vie ma è abbastanza evidente seguendo le relazioni. Serve qualche friend alla partenza del primo tiro. Sosta a sinistra, serve un rosso sul 6b+ sul traver [...]
08/03/20 - Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco - dinoru
I quinti di una volta ...... bello il primo ma soprattutto l'ultimo tiro da salire in dulfer. Tiro di scaldo....si fa per dire... con Enrica, prima della motti
08/03/20 - Machaby (Corma di) Nulla al Caso o Strapiombi rotondi - enrico camatel
Oggi non è andata, al 5° tiro non sono riuscito a passare, e dopo un po' di tentativi e la testa che non c'era ho disarrampicato fino in sosta e ci siamo calati in doppia. Ci riproveremo. NOTA: L' [...]
08/03/20 - San Martino (Monte) l'orologio senza tempo - mimi
Via dal sapore alpinistico ben attrezzata con spit alle soste e sui tiri. Qualche sezione sporca; sul 5° tiro un po di attenzione per roccia non eccezionale.
07/03/20 - Pianarella (Bric) L'Antro Vergognoso - castel
Fatto primo e ultimo tiro su Fivy. Via purtroppo breve, ma con un paio di tiri valevoli. Non servono protezioni veloci.