Creus (Laghetto) da Fondo

Escursione in un luogo incantevole a noi nuovo.
Col bel tempo dovrebbe essere TOP!
Neve solo nell'ultima parte prima del lago, da circa 1850/1900 m.
Lago ancora tutto coperto.


Bella mattinata con gli amici Matteo e Gigi.


[visualizza gita completa con 3 foto]
note su accesso stradale :: nessun problema fino a Fondo
Giornata iniziata senza una nuvola, peggiorata da mezzogiorno con l'arrivo della nebbia.
Il sentiero è pulito fino a 500-1600 m.
In alto, nella conca del lago, la neve arriva a circa 25 cm
Bello spettacolo di inizio inverno.
Un caro saluto a Anna


[visualizza gita completa con 1 foto]
Sfidate le previsioni meteo, che davano pioggia nel primo pomeriggio, per tornare nel bellissimo e selvaggio vallone Bura at Talurn, con l’intenzione di continuarne la scoperta: siamo arrivati fino poco oltre l’Alpe Buré (l'alpeggio che si vede alto nel valloncello sulla destra arrivando al Creus), ci siamo fermati per l’ora un po' tarda e l’arrivo della nebbia. Nella parte più alta, la vegetazione nasconde le tracce di sentiero, ma i bolli bianchi e rossi sono abbastanza frequenti. Con Fra (la prossima volta al Liamau!).

[visualizza gita completa con 2 foto]
Giornata molto calda e afosa, siamo partiti un po’ tardi, così ci siamo fermati al laghetto Creus. Sentiero ben segnato, traccia ben visibile, ma un po’ da cercare nella vegetazione presso i due alpeggi più alti. L’ambiente è sempre più bello man mano che si sale: bisogna tornarci presto! Interessanti le numerose baite costruite sotto le rocce che si incontrano lungo il percorso o che si vedono da lontano, testimonianza di un passato lontano...

[visualizza gita completa con 5 foto]
L'attraversamento del rio Balma a quota 1400 può essere difficoltoso, a seconda della portata d'acqua, se si segue il sentiero in quel tratto.Si può seguire un sentiero poco evidente, che si stacca a sn, una decina di metri prima del guado, che in discesa raggiunge una passerella metallica di colore verde, Superato il rio, il sentierino si ricongiunge a quello segnato.
L'intenzione era di raggiungere il lago Liamau, ma poco sopra i 2000 m il peggioramento delle condizioni meteo mi ha suggerito di tornare indietro.
Al ritorno seguita la sterrata tra Tallorno e Fondo


[visualizza gita completa con 2 foto]
note su accesso stradale :: tutto ok
il sentiero presenta ancora erba alta,ci sono 2 guadi,attenzione per pietre scivolose.....
Un Inno alla VITA

[visualizza gita completa]
Il laghetto Creus si trova in una conca da cui partono il sentiero per il lago Sucal e quello per il lago Liamau.
Finalmente al terzo tentativo abbiamo raggiunto il Creus. Prima la neve, poi la pioggia ma questa volta ce l'abbiamo fatta. Comunque anche questa volta qualche goccia di pioggia l'abbiamo presa e come al solito tanta tanta nebbia. Non abbiamo proseguito per il Liamau proprio a causa della scarsa visibilità. Sarà per la prossima!


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1074
quota vetta/quota massima (m): 1962
dislivello salita totale (m): 890

Ultime gite di escursionismo

28/05/20 - Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino - gigi02_to
Nulla da segnalare.
28/05/20 - Sella (Rocca) da Celle, sentieri vari di Rocca Sella - giob
Salita rapida per il sentiero Tramontana, e discesa per quello Nord. Un po’ di fango nel breve tratto dietro la fontana vicino al prato. Ottima gita di allenamento breve quando si ha poco tempo...
26/05/20 - Castello (Cima) da Ormezzano - franz roten
Dal parcheggio di Ormezzano tutto ben segnalato sino al bivio per il sentiero 391 (cartelli di attenzione per caduta pietre da Selletto a Selcio : stanno prolungando la strada interpoderale da Sellett [...]
26/05/20 - Gregorio (Monte) da Brosso, anello per il Monte Cavallaria e le Colme - brunello 56
Il mio percorso di oggi è sulla falsariga dell’itinerario qui descritto, con la variante (ma non ne aggiungo un altro) di avere proseguito in cresta fino alla Cima Biolley. Innanzi tutto condivido [...]
26/05/20 - Antola (Monte) da Torriglia, sentiero storico - daniele64
Sentiero in discrete condizioni , buona segnaletica verticale e segnavia " due pallini gialli " sempre ben presenti , anche se resto dell' idea che il giallo opaco ( usato spesso ) non sia molto visibile in certi ambienti .
26/05/20 - Maniglia (Monte) da Sant'Anna - cantieridaltaquota
In basso i soliti residui valanghivi di neve (al mattino piuttosto dura) nella gola del torrente. Neve costante (a tratti portante, a tratti terribilmente sfondosa da richiedere l diaspore che non ave [...]
26/05/20 - Bernard (Monte) da La Cassa - madunina84
Una piccola rivelazione, ottimo allenamento vicino a Torino, in 4 ore sono andata e tornata dalla città! Per me prima volta, avevo poco tempo a disposizione e ancor meno voglia di tornare al Musiné. [...]