Fauniera (Colle) o dei Morti da Ponte Marmora per Colle Esischie, giro per il Rifugio Gardetta e Colle del Preit

abbiamo onorato la chiusura della strada; vi sono alcuni tratti un po' pietrosi, ma nel complesso il fondo è discreto; è molto che non piove e quindi c'è molta polvere; vedendo il numero esorbitante di auto nei parcheggi sembrava che ci fosse una marea di gente schiamazzante, invece la valmaira è magica...fa sentire tutti unici :)

[visualizza gita completa]
tipo bici :: no suspensions
Fatto ieri con gruppo di amici tutti con Fat Bike.
I paesaggi e i panorami sono stupendi, peccato solo per il parecchio asfalto che si è costretti a fare sino al monumento a Pantani. Per il resto la salita non è così proibitiva.
Ottima giornata, solo circa un'oretta di vento piuttosto fastidioso.

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Ho ripetuto oggi questa spettacolare gita, partendo dal campeggio al bivio di Vernetti, un pò per pigrizia un pò per evitare il fastidioso volume di traffico nel tratto Ponte Marmora- bivio.
Questa volta l'ho percorso in senso orario, e mi sembra più godibile.
Nel tratto sterrato C. Valcavera-C. Preit ho incontrato solo una moto ed un fuoristrada (a parte pedoni e frotte di bikers), pur essendo domenica. Che sia merito dell'ordinanza comunale di divieto motorizzato nei giorni festivi (mi pare)?
Se è così, meglio approfittarne!


[visualizza gita completa]
Bella salita su asfalto mai proibitiva anche se dura ,ottimo allenamento .... i km totali sono 55 per un dislivello totale di 1750 ... già un signor giro.
Molta gente sul percorso anche e soprattutto con bici da corsa . Discesa a dir poco spettacolare tra il divertimento dello scorrevole sterrato, ma soprattutto per il panorama che è veramente stupendo .... gita da fare e rifare .
Carina anche la cappelletta che si incontra in discesa con acqua freschissima nei pressi ... posto da sogno buone gite

[visualizza gita completa con 10 foto]
tipo bici :: front-suspended
Bel giro ad anello.Partiti da ponte Marmora breve deviazione al passo Gardetta. strade ottime brevi tratti pietrosi ma sempre scorrevoli.Nulla da segnalare. Tanta gente e meteo un po' variabile.Con angela. Zona con elevate possibilita' di varianti.

[visualizza gita completa]
tipo bici :: front-suspended
Salita lunga ma mai eccessivamente ripida, bella gita d'ambiente soprattutto con ottimo meteo, visto molti quad sulla sterrata che ci sfrecciavano di fianco.
con Luisa

[visualizza gita completa con 2 foto]
tipo bici :: front-suspended
Partiti da Caraglio, salito il Fauniera dalla Val Grana, giro della Gardetta, Colle del Preit, Dronero e Caraglio. 100 km e 2100 di dislivello
Indecisi fino all'ultimo tra varie mete, propendiamo alla fine per quella più vicina. Partiti prima della 8, fresco e ventilato, asfalto rifatto per lunghi tratti sino al Santuario, dopo il manto stradale latita. Salita dura, questo è il versante più faticoso, ma di una bellezza unica. Pochissime auto e tanti ciclisti.Stupenda la strada della Gardetta, anche perché vige il divieto nei giorni festivi per le auto dopo il Colle Bandia sino al colle del Preit. Sosta piacevole al rifugio e poi bellissima discesa nel vallone di Preit. Rientro un po' faticoso per via del vento contrario. Giro stupendo. E con oggi 6 volte sul Fauniera


[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
giro stupendo con panorami mozzafiato su tutto l'altopiano della Meja.
lunga la salita sino al colle fauniera ma poi la discesa tra pascoli e borgate finale sino a ponte marmora è una vera goduria
con fabio


[visualizza gita completa]
tipo bici :: front-suspended
Gran bel giro, con dislivello e sviluppo importanti, specialmente per gente non molto allenata in questa disciplina (come me ed in particolare serena, comunque bravissima).
Partiti da Ponte Marmora abbiamo percorso la lunga salita al Fauniera con molta "filosofia" così da uscirne in modo dignitoso.
L'idea originale (dei soci di oggi) era di proseguire oltre il rif. Gardetta fino al colle omonimo, ma tuoni e lampi (durante la sosta/rifornimento al rifugio) ci hanno fatto cambiare idea e siamo scesi al Preit... Sarà magari per la prossima volta!
Diverse fontane sul percorso: una dopo 10 km di salita, una all'alpeggio alcuni km dopo, una lungo lo sterrato all'altezza dell'altare votivo recintato e una al rifugio.
Bello rivedere panorami conosciuti (Meja) in un contesto diverso!

[visualizza gita completa con 5 foto]
tipo bici :: front-suspended
Salita mattutina al colle Esischie in assenza di auto, lunga sosta a tifare per gli amici impegnati nella Coppi, poi il nastro bianco della militare ci conduce in un altro mondo, sotto lo sguardo silenzioso della Meja, che ci accompagna sino a chiudere un anello che ha pochi eguali per bellezza, in qualsiasi stagione...
Con Giorgio, Paola, Sergio e Silvia: oggi tutti grandi, anche a tavola!


[visualizza gita completa con 4 foto]
tipo bici :: full-suspended
Giro privo di difficoltà tecniche ma è sempre bello pedalare qui e poi oggi abbiamo scelto questa gita per poter vedere il passaggio di alcuni amici al Fauniera per la Fausto Coppi. Partiti dal bivio per Canosio, pranzo all'affollatissimo rifugio Gardetta. Con Alberto, Sergio, Silvia e Paola.

[visualizza gita completa con 2 foto]
tipo bici :: full-suspended
Salito ai colli d'Esischie e Fauniera, disceso al C.le Valcavera quindi Margherita, Saslas Blancias, arrivato al Rif. Gardetta e disceso al Preit. Ancora qualche breve tratto di neve da attraversare lungo il percorso. Bello e panoramico anello privo di difficoltà tecniche.
Veramente i programmi erano altri ma dimenticando scarpe e casco a casa ed avendo solo i sandali ho scelto un percorso completamente ciclabile.
Grazie a Valle Maira MTB (noleggio bici) di San Damiano Macra, per avermi prestato i pedali senza sgancio rapido.


[visualizza gita completa con 3 foto]
tipo bici :: front-suspended
Salve.Dopo avere dormito al campeggio(ed al fresco)a Ponte Marmora,saliamo in una splendida giornata fino al Colle d'Esischie.Finalmente è con me Lauretta,che si spara i 23 km di salita fino al Fauniera con una gran tenacia.Al Colle d'Esischie si becca anche gli applausi di una signora motociclista(meritatissimi).Siamo saliti facendo molte soste fotografiche e beverecce,pranzo con tomini e robiola all'Alpe Valanghe,dove vi consiglio la sosta.La signora è bravissima ed è provvista di tutto(anche caffè),ed assaggiate la robiola che è indimenticabile!Al Fauniera arriviamo sotto un bel temporale,ma due signori ci ospitano provvidenzialmente al riparo nella loro auto fino a che il temporale non è cessato.Grazie Anna e Quinto!Da li in poi,complice un cielo stupendo e dei colori unici,entriamo nel vallone della Gardetta,scenario che mi toglie il fiato dalla bellezza,ogni volta che lo vedo.Finalmente da quest'anno divieto di accesso ai motorizzati tutte le notti ed i sabati e le domeniche.Siamo arrivati al camping molto contenti e soddisfatti del giro.
Ancora una volta,i miei complimenti a Lauretta,tenacissima come sempre!


[visualizza gita completa con 6 foto]
tipo bici :: front-suspended
Salve.Oggi giro solitario in quello che considero un paradiso.Pochissimi ciclisti in giro,temperatura fresca,sole,animali ovunque(anche una bella biscia),insomma una meraviglia.Purtroppo per ragioni di tempo,al colle d'Esischie sono dovuto ritornare sui miei passi.Vivete felici.

[visualizza gita completa]
tipo bici :: front-suspended
Salve.Tornato dopo due anni in questo luogo a dir poco magnifico.Oggi scelta azzeccatissima dato che,essendo sabato,c'erano pochissime auto e moto.Al contrario tantissimi ciclisti con la specialissima e pochi con il rampichino.Oggi non era presente una nuvola,e la temperatura gradevolissima.dal colle in poi un po' di vento ma sopportabile.Per me è il momento migliore per fare la gita,perchè c'è una fioritura di genziane da paura,e,dato che lo sterrato non è ancora sgombro da neve,non c'è proprio nessuno in giro,tranne che molte placide marmotte...Rifugio Gardetta aperto.Salito al Colle con un buon passo,quindi soddisfazione che si aggiunge a goduria piena!
segnalo e faccio i complimenti ad una signora di 82 anni(non ho sbagliato a scrivere)giunta al colle dei Morti con una vecchia granturismo e le scarpe da ginnastica:alla faccia del carbonio!).Ritornerò appena possibile per fare il Col del Mulo e il Tibert.Vivete felici.


[visualizza gita completa con 6 foto]
tipo bici :: front-suspended
Salve.Erano due settimane che volevo tornare in questo paradiso!Questa volta,ho proseguito per il Passo Gardetta e sono sceso verso Acceglio,come volevo fare 15gg fa.Devo dire che sono rimasto un pochettino deluso dal sentiero dopo il Passo Gardetta,in quanto ha alcuni punti con terreno molto smosso che rende molto difficile(se non impossibile),la discesa.Personalmente sono sceso un po' di volte onde evitare brutte sorprese.Raggiunta la strada sterrata,discesa senza storia fino ad Acceglio.L'ambiente è comunque stupendo,lascia senza fiato,è quasi da commozione...Oggi meteo stupenda,con un po' di vento,ma niente di che.Buona montagna a tutti.

[visualizza gita completa con 9 foto]
tipo bici :: front-suspended
Salve.Gita che secondo me merita 1000*.Assolutamente la più bella quest'anno...Giornata calda il giusto e moderatamente ventilata.La salita al Colle d'Esischie anche se su asfalto è bella e poco trafficata.Invece al colle dei Morti c'era il mondo!Dopo il vallone dei Morti(stupendo),inizia uno sterrato meraviglioso,dove era presenta pochissima gente(per fortuna!).Arrivato al Bivio del Rifugio Gardetta,preso dall'enfasi della discesa ho proseguito verso Canosio,mentre le mie intenzioni erano di andare ad Acceglio dal Passo.Vabbè,sarà per la prossima.Discesa lunga che porta al Ponte Marmora.Fatelo che merita.Buona montagna a tutti.

[visualizza gita completa con 23 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 30/06/12 - ryoma75
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: MC :: MC :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Tutte
    quota partenza (m): 944
    quota vetta/quota massima (m): 2481
    dislivello salita totale (m): 1700
    lunghezza (km): 51

    Ultime gite di mountain bike

    15/02/20 - Sirio, Pistono, San Michele (Laghi) da Banchette, giro per Borgofranco e Montalto Dora - monviso71
    Abbiamo fatto un giro diverso di quello descritto qui. Partiti da Montalto Dora abbiamo seguito i cartelli per il giro dei laghi, passando per il Nero poi Pistono ed infine Sirio. Vari saliscendi t [...]
    11/02/20 - Baraccone (Monte) da Altare per Quiliano e Roviasca, giro - lonely_troll
    Tra i vari percorsi di questa zona dal mare alle ultime montagnole delle Alpi questo è di difficolta media. Sulla pista di discesa a Viarzo si trovano poche indicazioni ma è sufficiente seguire le [...]
    07/02/20 - Pietraborga (Monte) e Monte San Giorgio da Trana, giro - bubetta
    Siamo saliti solo al Pietraborga. Sempre suggestivo e piacevole il tratto di bosco nel "Sito dei Celti". Una volta ritornati al Colle Damone abbiamo imboccato il sentiero molto panoramico, scorre [...]
    06/02/20 - Peitagù (Testa di) da Aisone, giro - kika
    Per evitare la salita su neve dal versante dell'arma, mi sono cammellato la bici sul sentiero delle punte chiavardine fino al bivio sotto alla Peitagù. Sentiero bello, panoramico e ben segnalato, ma [...]
    29/01/20 - Pista Tagliafuoco del Musinè da Caselette - monviso71
    sterrata in buone condizioni generali, qualche canale di scolo (tipo guardrail) é fuori sede ma si passa senza problema, magari in discesa potrebbero essere più insidiosi. un po' di fango nelle zon [...]
    26/01/20 - Colletta (Monte) da Piasco, giro - lonely_troll
    I sentieri della Valle Bronda sono evidentemente frequentati e sempre ben segnati sia per bikers sia per escursionisti. Ho scelto un itinerario a bassa quota e senza discese lunghe per evitare neve e freddo.
    19/01/20 - Moncuni da Rivoli, giro per la Collina Morenica - rg68
    Ritornato sul Moncuni in mtb dopo qualche anno: tutto a posto, parecchi ciclisti e gente a piedi, giornata tersa e freddina, sentieri e strade in buone condizioni, poco fango.