Grandes Murailles Cascatone Centrale

condizioni ghiaccio :: Muro compattpm
tipo ghiaccio :: Trasformato o freddo
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1300
Fantastica.
Non freddo ma copertura nuvolosa leggera al mattino e quindi niente sbattimenti con roba che cade dall’alto, al primo sole o altre menate.
Ultimo tiro da antologia: uno sballo!!!

Malvisti at the very best!!!!
Il Quantico e la colonna elvetica, costituita da Simo e, questo è pazzesco, Cheko 66: una roba allucinante...
Veramente l’accademia degli sbullonati.


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: buone/ottime
tipo ghiaccio :: per lo piu plastico, secco a tratti
note su accesso stradale :: niente da segnalare
quota neve m :: 1300
Cascatone in ottime condizioni, oggi giornata fredda, -10 alle 7 alla macchina, il sole arriva sulla cascata intorno alle 9 e va via verso le 13. Ghiaccio plastico, qualche tratto secco alla partenza del 5 tiro. a metà circa del 3 tiro c'è un tratto di circa 3-4 metri con poco ghiaccio e un pò scollato.soste ottime a spit sulla dx salendo, corde 60 obbligatorie!
bellissima salita in ambiente d'alta montagna, condizioni top! anche le altre cascate in zona sono buone, pera d'argento immensa,sarà la prossima??=) con fabio...


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: Secco o plastico
tipo ghiaccio :: Muro
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1400
Spettacolare.
Condizioni eccezionali per questa meravigliosa linea anni 80’ dove lo stile di arrampicata e la totale assenza di passaggi restituiscono il senso dei gradi.
Tutta il settore è in condizioni fantastiche, a cominciare dal Cammello che non credo sia mai stata così gonfia.
Pera d’Argento è strepitosa!!!!
Zero giargiana in giro....
PS. Andateci o con velatura oppure con le massime, all’ombra naturalmente, almeno leggermente negative.
Diversamente i primi tiri centrali diventano forse un po’ scary...

Oggi zero MDF o altre cagate...
Momento serietà.
Vanno in pensione le mie storiche Quasar, datate anno 1994 e usate dal fedele Quantum per tutti questi anni...
Incredibile!!!
Grazie infine a Fede94 per le dritte!
Non lo conosco ma temo abbia gli anni dei miei vecchi attrezzi...che chiosa da centro anziani...


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: Secco primi tiro, duro in alto
note su accesso stradale :: Pullite
quota neve m :: 1900
Buone conditizioni generale. 3 primo tiro Ghiaccio con passaggio a pocco scollato, ma ghaccio sufficiente. Ottime ghaccio in alto. No sole, temperatura intorno 0°, debole nevicate.

[visualizza gita completa con 3 foto]
condizioni ghiaccio :: Marcio scollato , plastico sull'ultimo tiro
tipo ghiaccio :: Muro
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1900
I primi tre tiri in particolare presentano sezioni molto scollate alternate a muri a 80 di poltiglia marcia dove i mono scappano dai piedi....
Le protezioni sono piuttosto distanziate per via della qualità del ghiaccio e sono necessarie tre viti corte perché il ghiaccio è quello che è...
L'ultimo muro invece è spettacolare: ghiaccio plastico di fine marzo, poca pappa su un paio di tratti più appoggiati, puro Cervinia-style!!!
Abbiamo scalato i primi tre/ quattro tiri a più sedici gradi sopra lo zero: che povere anime....
Comincio a pensare di essere un uomo che si diverte pure con un coccio di bottiglia messo nelle scarpa: la giornata e' stata un concentrato di spensierata allegria con qualche intermezzo un po' critico.
Parliamoci chiaro: l'ambiente è spettacolare, le temperature ricordano più una vacanza a Spotorno con Cochi e Renato ma da questo a essere a posto i tiri , ne passa!
Tutte le linee del settore sono nominalmente formate, tranne forse Vodka e Lia che ormai sono andate per terra.
Mirroir apparentemente messa meglio, il Cammello pure, Pera penso piuttosto deludente.
Noi ovviamente ci siamo intestarditi sulla linea palesemente più male in arnese nella parte bassa e centrale ma comunque bellissima giornata con Lolli SR72 Maccone e Erik A Pata Abierta Malgaroli!


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: Secco, duro,compatto , crosta nella parte alta
tipo ghiaccio :: Muri compatti
Buone condizioni di sicurezza della montagddo intensona, in particolare per quello che riguarda la stabilità' del manto nevoso.Freddo intenso. Soste a posto, ma la prima ha il cordoncino in Kevlar portante tagliato.
Bella musata su questa cascata "stile anni ottanta", per dirla alla Floriano.La difficolta' dei tiri e' contenuta ma, come spesso accade in questo periodo della stagione, l'ultimo muro e'stato tutto tranne che gradevole;crosta spessa su cemento armato!oppure, quando andava bene, asfalto a 85......Domani vado a Cogne su Rep o Gnomo:altro che anni ottanta!!!!!


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: plastico
Oggi da soli su questo gioello...soli si fà per dire visto che ervamo un gruppetto da 6!
-6 alla partenza ma appena è uscito il sole gran caldo,i primi tiri su ghiaccio cotto e neve pressata,chiodatura dubbia...il murone finale da 60m su ghiaccio super e protezioni buone...
Con:Gibe,Fulvio,Teo,Dany e Oscar

[visualizza gita completa]
Bellissima cascatona impegnativa all'inizio non sembra man mano che sali la senti, i gradi indicati sono giusti,ghiaccio spaccoso,a meta' del quinto tiro mi sono arreso, grazie Dino,Simone,Lorenzo

[visualizza gita completa]
Bellissima cascata con condizioni non facili, ghiaccio come cemento, la temperatura come è sceso il sole è diventata...polare, il quinto tiro un vero bastone con delle colature all'inizio che ci hanno prima lavato e poi surgelato come dei merluzzi....Cinque tiri da 60 giusti. Posto bellissimo con vista sul cervino e buona compagnia...con ivo, simo e lolli

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: tutti
bellissima cascata d'ambiente!tutti i tiri sono lunghi e mai banali,forse anche per il ghiaccio che mutava in continuazione lunghi i tiri stessi. L5 molto continuo! la cascata essendo esposta a est prende subito sole e cade dall'alto un po' di neve e ghiaccio che si staccano dalle pareti laterali.
col sergente,che la attendeva da un po'!


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: Buono e abbondante
tipo ghiaccio :: Tutti i tipi
quota neve m :: 1200
Aspettavo questo momento da almeno due anni;
cascata bellissima, in buone condizioni; ghiaccio abbondante, abbiamo trovato tutte le condizione possibili: si passava dalla crosta al ghiaccio plastico; L2 con molta neve pressata anche sugli 80-85°; progressione molto continua sopratutto L5 (è possibile spezzarlo a metà su una vecchia sosta a chiodi); protezioni sempre buone; noi abbiamo fatto 5 tiri fotonici da 60 metri giusti; soste ottime a spit con maillon per le doppie; consigliati sci o ciaspole per l'avvicinamento; qualche scarica di ghiaccio dall'alto a causa del vento; temperature un pò alte (+2 alla macchina al mattino, +5 alla sera!!)
Con Marco per questo viaggio memorabile;
oggi secondo me il grado 5 ci stava a pennello; se non nevica le cascate della zona sono tutte buone;


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: ottimo
tipo ghiaccio :: prevalentemente morbido; duro sul tiro chiave, ma lavorato
addomesticata dai numerosi passaggi.
Di questi tempi molto gettonata: oggi, benchè infrasettimanale, salita da tre cordate;e un'altra ha rinunciato a causa dell'affollamento.
L'ampiezza del flusso ghiacciato consente di salire in parallelo su quasi tutti i tiri (ma con difficoltà diverse).
Attaccando presto si può salire tutta (o quasi) al sole

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: ottime
tipo ghiaccio :: lavorato morbido
Magnifico nastro ghiacciato che gli amanti delle grandi cascate non possono perdere.
Scalare al sole con un pile e i guantini leggeri è proprio bello.


[visualizza gita completa con 3 foto]
condizioni ghiaccio :: ottimo
tipo ghiaccio :: disidratato e duro
ottime condizioni

più info e foto su
grande Sofy che con gran classe te la sei tirata quasi tutta lasciando noi maschietti a fare i clienti...ti saresti meritata la patacca da INA ad Honorem :-)


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: spettacolare
...qualche linea di febbre ci ha provato al risveglio ma aver sognato tutto il sabato la salita mi ha aiutato a guarire velocemente!...colazione alle 8.30 con gli amici...doppia colazione...e il sole ha fatto capolino sulla cascata...meravigliosa!...durante l'avvicinamento mi sono fatta crescere lentamente il sogno dentro e arrivata all'attacco...li ho fregati!:))))...parto io!...si si...veramente bella!...panorami da vallata spersa in qualche parte del mondo grazie alle nuvole basse che nascondevano cervinia!...veramente un bel posto!...che bello iniziare la settimana con il sorriso nel cuore!...un bacio a tutti!

[visualizza gita completa con 2 foto]
condizioni ghiaccio :: molto buone
tipo ghiaccio :: un pò di tutto. Molto duro negli ultimi tiri
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1600
Tiri molto lavorati e con varie possibilità di salita. Il grande affollamento di oggi rendeva il tutto un pò caotico con pioggia di ghiaccio e materiale. Finchè è così lavorata le cadute di ghiaccio sono sopportabili dai primi cinque tiri. Il settimo é su ghiaccio duro e spaccoso e produce un pò di calcinacci diretti ai piani bassi.... Soste ok, cordoni ancora decorosi. Controllare bene i due abalakov finali che hanno già lavorato assai...
Finalmente centrate le condizioni... Una bellissima linea.
Con Tiziano "Pugio" ed Enri Trukko


[visualizza gita completa con 1 foto]
Davvero molto bella.
Per il resto si é già detto tutto

saluto ai compagni di viaggio Luc & Pol

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: dal 5° tiro marmo durissimo
quota neve m :: 1900
Giornata indimenticabile "rapita" al lavoro come solo in rarissime occasioni ci accade...Una viaggio piuttosto "sentito"da parte mia, in uno scenario di enorme bellezza e severità al cospetto del Cervino.Davanti a noi un quartetto d'eccezione capeggiato da un veterano del ghiaccio "Pier"Perona che inseguiva il cascatone da ben 22 anni ed Emi Oliviero, che mark non vedeva più dai tempi della scuola centrale, oltre ad un aspirante guida con la sua compagna. Il sole del mattino addolcisce l'ambiente ma il ghiaccio, dal 5° tiro in su, diventa marmo durissimo e la temperatura, appena il sole se ne và, scende da paura.Una brutta ferita ad un occhio costringe il quartetto a scendere dopo il tiro chiave.Mark ed io proseguiamo completando il cascatone con un ultimo lunghissimo tiro. Il secondo abalakov occorre verificarlo in quanto è una clessidra ri-saldata. Per il resto han già scritto tutto..magari può essere utile rimarcare l'antica valutazione del Grassi(ED-/VI) tanto per capirne la pericolosità del luogo in caso di nevi dubbie, tempo incerto, o sbalzi di temperatura. Ancor meglio è osservarla dalla piazza di Cervinia per togliersi ogni velleità circa il contesto ambientale (vedi foto), perchè dalla cava la barriera sembra tutta molto schiacciata...come i tiri daltronde. Infine la lunghezza, come ha fatto notare la g.a. Matteo G. è 400 m e non 300.
Un grazie a mark e alla bellissima compagnia del giorno, Pier Luigi, Emiliano e i loro compagni.

[visualizza gita completa con 12 foto]
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: duro ma lavorato
L'avvicinamento si può compiere a piedi su ottima traccia in circa un'ora.
La cascata è in buone condizioni, lavorata dai numerosi passaggi.
Tutti i tiri sono lunghi e le soste sulla destra. le prime cinque a spit.

L1:60m L2:45m L3:60m L4:50m L5:50m L6:45m L7:55m ( circa)

Molto bella con un quinto tiro più impegnativo che all'apparenza.





[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: cotto, duro/spaccoso, bagnato
In generale buone condizioni e relativa sicurezza.

Per info e foto visita il mio blog!
sarocosta.blogspot.com
Con Andrea al nostro primo giro insieme, stupenda cascata!


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: buono, piu magri i primi tiri
tipo ghiaccio :: duro e neve pressata nei primi tiri, spaccoso a metà, plastico uscita
Bella cascata, molto gettonata adesso che rischio valanghe e temperature lo consentono...
Continua, tiro chiave di circa 60 metri. Soste a spit, tranne gli ultimi due tiri calate su abalakov. Utili corde da 60, avvicinamento sci o ciaspole ma attualmente ben tracciata.
Al sole temperature godibili, con magnifica vista sul Cervino.
Bella salita in compagnia di Marcello e Sergio.

[visualizza gita completa con 9 foto]
Partire prima e mangiare di meno!

[visualizza gita completa]
essi...confermo quanto scritto da chi ci precedeva...solo che viaggiando con 2 ore di ritardo non l'abbiamo fatta tutta..l'arrivo dell'ombra e le temperature freddine ci hanno "convinto" a calarci..
gran bel viaggio, probabilmente non cosi' facile da trovare in condizoni migliori!
da non sottovalutare nessun tiro gurdando dal basso..si rischiano brutte soprese!

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: Abbondante
tipo ghiaccio :: Neve compatta sotto duro e spaccoso sopra
note su accesso stradale :: pulito
Il duo di feroci ice climber M.G. e R.M. è tornato a far visita alla Valtournenche e così abbiamo approfittato del freddo intenso (-15° alla macchina) per attaccare con buon margine di sicurezza (oggettiva) questa mitica cascata. 7 lunghezze da 55/60m di cui la 5^ è quella chiave. Le soste sono a spit per le prime 5 lunghezze, mentre per le ultime due sono su ghiaccio. Se fatta integralmente misura circa 400m. Nella parte bassa il ghiaccio assomiglia più a neve pressata (quindi le protezioni lasciano a desiderare), mentre nella parte alta diventa veramente duro e spaccoso, per poi ammorbidirsi nell'ultimo salto.

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: buone condizioni generali
tipo ghiaccio :: morbido eccetto L5 con ghiaccio secco e crostoso
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1500
Bella cascata in ambiente stupendo, al sole fino alle 14.00
Ghiaccio buono con un pò di rigelo, cattivo e duro nell'ultima lunghezza all'ombra.
Accesso a piedi tracciato da Simone Cima ed amici, che ci precedevano.
Con Siro e Lallo"ù curtu".

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: i primi tiri senza ghiaccio, arrampicata su roccia marcia
I tiri del muro finale in condizioni buone, ma i primi cinque tiri molto problematici, arrampicata su roccia marcia o su neve ghiacciata, consigliato aspettare migliori condizioni.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: V :: 5 :: [scala difficoltà]
esposizione: Est
quota base cascata (m): 2450
sviluppo cascata (m): 400
dislivello avvicinamento (m): 500

Ultime gite di cascate ghiaccio

08/03/20 - Martinet (Anfiteatro del) Martinet di sinistra - piedinalto
Le tre stelle sono per la crosta che, a sentire la seconda cordata, già era molto meno presente; la cascata comunque è in buone condizioni (uscita un po' secca) e così anche lo scudo salito da due [...]
07/03/20 - Valnontey Repentance Super (Cascata) - saggy1_
Condizioni abbastanza buone a parte qualche crosta di rigelo e un pò di doccia al secondo tiro...
07/03/20 - North Ghost Valley The Sorcerer - ilcontevlad
mi avevano detto che sarebbe stata una lunga giornata... partenza alle 5 da canmore. alle 6e30 siamo sotto la big hill, arrivano gli altri con il loro monster truck (si, proprio quello dei film...). [...]
07/03/20 - Chianale Raggio di Sole (Cascata) - f.gulliver
Siamo saliti prima fino all'anfiteatro del Martinet, neve fino alla vita, scarica sul Martinet di destra, abbiamo optato per ridiscendere, peccato perchè Martinet di sinistra è molto ben rifornita d [...]
07/03/20 - Valnontey Repentance Super (Cascata) - mastroteo
La recente nevicata ha solamente creato una fastidiosa crosta spaccosa alla partenza,poi null'altro. Arrivare alla sosta della candela,è fighissimo!! Bisogna ingaggiarsi ad aggirare una medusa molt [...]
07/03/20 - Scott Gally - david
Made a track in the fresh snow up to the base. First pitch very delicate with fixed belay covered in ice. Skipped the first belay and stopped at the second. Second and third pitches very thin. Required concentration.
05/03/20 - Waiparous Valley Hydrophobia (Cascata) - ilcontevlad
non ho idea di come un non-local possa trovare l'approccio in macchina, si gira per un'ora tra sentieri ghiacciati, con mille bivi e svolte non segnalati, si è nel bel mezzo del niente. è più semp [...]