Palit (Punta) da Fondo

note su accesso stradale :: nessuna nota
Lasciata l'auto alla partenza dei vecchi impianti di risalita.
I sentieri che tagliano la vecchia pista di sci sono ormai invasi da arbusti e di difficile percorrenza.
Percorso privo di neve, ancora qualche chiazza dall'anticima alla punta Palit.
Peccato per la nebbia e la moltitudine di mosche che ci hanno "perseguitati" sia all'andata che al ritorno.
All'osservatorio faunistico c'erano alcuni alunni di scuola media con insegnante e genitori che trascorrevano lì il week-end.

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: nulla da rilevare
Weekend organizzato dalla GM Ivrea e coordinato da Adriano Collini che nel suo primo giorno prevedeva la salita all’osservatorio, una prima osservazione della fauna e una serata dedicata alla conoscenza degli aspetti della natura locale; per poi riservare alle prime luci dell’alba l’osservazione delle parate nuziali che i galli forcelli realizzano nelle zone di arena. Osservati i galli e alcuni caprioli. Un doveroso grazie a Giovanni e signora per la competenza disponibilità e ospitalità riservataci.

Sentiero pulito e ancora ben evidente, residui di neve dall’osservatorio all’anticima e ancora neve continua (ma per poco) sulla dorsale. Finalmente sole e caldo!

Mentre i nostri amici con Adriano salgono dal sentiero con partenza da Vaudanza (zona partenza ex impianti) con Michele-B percorriamo interamente il sentiero del gallo forcello da Fondo. Ringrazio Michele per la compagnia, ma mi mancava, e anche se breve questo tratto non ha nulla da invidiare al più noto sentiero dei Mufloni.



[visualizza gita completa con 6 foto]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: sentiero del Gallo Forcello
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 1074
quota vetta/quota massima (m): 2162
dislivello salita totale (m): 1190

Ultime gite di escursionismo

28/05/20 - Sella (Rocca) da Celle, sentieri vari di Rocca Sella - giob
Salita rapida per il sentiero Tramontana, e discesa per quello Nord. Un po’ di fango nel breve tratto dietro la fontana vicino al prato. Ottima gita di allenamento breve quando si ha poco tempo...
26/05/20 - Castello (Cima) da Ormezzano - franz roten
Dal parcheggio di Ormezzano tutto ben segnalato sino al bivio per il sentiero 391 (cartelli di attenzione per caduta pietre da Selletto a Selcio : stanno prolungando la strada interpoderale da Sellett [...]
26/05/20 - Gregorio (Monte) da Brosso, anello per il Monte Cavallaria e le Colme - brunello 56
Il mio percorso di oggi è sulla falsariga dell’itinerario qui descritto, con la variante (ma non ne aggiungo un altro) di avere proseguito in cresta fino alla Cima Biolley. Innanzi tutto condivido [...]
26/05/20 - Antola (Monte) da Torriglia, sentiero storico - daniele64
Sentiero in discrete condizioni , buona segnaletica verticale e segnavia " due pallini gialli " sempre ben presenti , anche se resto dell' idea che il giallo opaco ( usato spesso ) non sia molto visibile in certi ambienti .
26/05/20 - Maniglia (Monte) da Sant'Anna - cantieridaltaquota
In basso i soliti residui valanghivi di neve (al mattino piuttosto dura) nella gola del torrente. Neve costante (a tratti portante, a tratti terribilmente sfondosa da richiedere l diaspore che non ave [...]
26/05/20 - Bernard (Monte) da La Cassa - madunina84
Una piccola rivelazione, ottimo allenamento vicino a Torino, in 4 ore sono andata e tornata dalla città! Per me prima volta, avevo poco tempo a disposizione e ancor meno voglia di tornare al Musiné. [...]
26/05/20 - Marmottere (Monte) da Asciutti - sergio55
Giornata calda ma piacevolmente ventilata, partiti dalla chiesetta degli Alpini, saliti prima alla Rocca Moross e poi al Marmottere per fare un pò di allenamento dopo la lunga inattività. Gran fior [...]