Collerin (Dents du) dal Rèfuge d'Avèrole

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: in auto fino al posteggio del ref. Averole
quota neve m :: 2300
attrezzatura :: scialpinistica
Bella gita. L'idea era di fare l'Albaron di Savoia scendendo poi verso Pian dei Morti con risalita al Colle Collerin e rientro, ma il meteo non ci ha aiutati. Saliti passando dal Ref Averole, ci teniamo nel vallone che lo sovrasta a nord incontrando la neve a 2350 m ca. saliamo per lingue di terra e poi su neve dura prima a piedi, poi con gli sci fino al Colle Collerin. Le nuvole nascondono l'Albaron in modo persistente, per cui decidiamo di risalire la cresta che porta al Monte Collerin. lasciamo gli sci quando la cresta diventa orizzontale e proseguiamo fino alla vetta dove incontriamo altri 3 sci-alpinisiti saliti da Pian della Mussa. Ritornati agli sci, ci godiamo una discesa eccezionale fino all'ultima lingua di neve (qualche pietra ci disturba nella parte più bassa) a circa 2350 m di quota. Portage fino all'auto.
In compagnia di Claudio, Roby e MarcoC con i quali è venuta fuori una ottima gita, con birrazza finale alla "Sosta"

Dopo il tratto lungo il sentiero estivo, cominciamo a rimontare a piedi sulla neve
Ambiente spettacolare salendo, con gli sci ai piedi, verso il Colle Collerin
Verso i pendii finali sotto il Colle Collerin
ecco il colle con i pendii sovrastanti che percorreremo fino in vetta
la parte finale è lungo una cresta facile, ma molto suggestiva...
selfie in vetta
e i soci in vetta
discesa aerea e remunerativa...
la discesa con gli sci è veramente uno spettacolo
che ci godiamo fino alle ultime lingue di neve che arrivano a 2350 m ca.

[visualizza gita completa con 10 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Rigelo decente da 2500m. Innevamento più che buono per il periodo.
In discesa ci siamo spostati a sx per poi prendere un canale in ottima neve estiva.
Per lingue siamo arrivati a 5 minuti dal rifugio.
Con Robi e Andrea.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 2300
attrezzatura :: scialpinistica
Confermo quanto relazionato da Sepp aggiungo che a Bessan vi è il cartello di divieto per l'averol ma che noi e altri abbiamo violato. In salita dopo aver messo gli sci siamo saliti tutto a destra con pendii più dolci ed in discesa all'altezza del laghetto ghiacciato ci siamo portati a destra e finita la discesa nel canalino con neve più compatta.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 2300
attrezzatura :: scialpinistica
Gita veramente da 5 stelle super....(come diceva un nostro carissimo amico) portage di circa 40 minuti, dopo di che con l'ottimo rigelo di questa notte e l'arietta fresca abbiamo fatto un'ottima salita. Saliti fino sulla cima con gli sky, bellissimo panorama sulla valle, sul piano della mussa con tutte le sue punte innevate, discesa fantastica, partiti alle 11.00 il plateu era da 10 stelle......... la parte finale ha mantenuto la neve grazie a questa arietta fresca. Il rifugio è ancora chiuso, abbiamo visto tanti sky alp che scendevano da punta Arnas, sul Collerin c'eravamo solo noi 11, per cui tutto per noi, gita consigliatissima finchè la neve tiene!
Un saluto a tutti, in particolare a Mariolino ( FYPLOM) organizzatore della gita, Pat,Daniela, Giampiero, i due Cesare Frank, Alberto, Massimo, Marco.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: OK
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Si arriva fino a sotto il rifugio in macchina,una volta saliti si portano gli sci per circa 15 min stando ad ovest poi per lingue si arriva al ghiacciaio che e' in condizioni splendide.Noi siamo saliti alla Punta Collerin partendo dal colle con i ramponi cosi'siamo saliti diretti e veloci.La cresta finale e' alquanto esposta e richiede attenzione.La discesa e' stata fantastica,firn vergine solo per noi!Con Mauro.

[visualizza gita completa con 6 foto]
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: si arriva con l'auto fin sotto il rifugio
quota neve m :: 2300
attrezzatura :: scialpinistica
Si arriva con la macchina al parcheggio sotto al rifugio quota 2070 circa, si portano gli sci fino a 2300 circa ( 30-40 min)poi neve continua fino in punta con pendii sempre sostenuti. In punta oggi un po di vento ma bastava scendere di qualche metro che si stava bene. Discesa sulla più bella neve primaverile della stagione per me. Manto liscio ben portante appena mollato dal sole che ci ha accompagnato solo durante la discesa mentre prima il sole er velato ma forse è stato un bene per la neve. In punta oltre a noi quattro francesi mentre tanti francesi andavano verso l'albaron.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 2300
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti per la Punta d'Arnas...svarione incredibile ci
siamo ritrovati nell'invitante vallone del Ruisseau du
Veilet in direzione colle della Bessanese.A questo punto
siamo saliti sui Denti del Collerin.Salita diretta su
neve marmorea e discesa alle 11.00 su splendida
primaverile che non ha mai mollato.Per lingue ancora
sostanziose con gli sci a 10 minuti dal rifugio.
Ottimo il trattamento al rifugio d'Averole.
Con Skiappa e Giorgio ultima di stagione???


[visualizza gita completa con 19 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: si giunge a Plan du Prè
quota neve m :: 2000
Innevamento sotto i 2.500 inferiore rispetto alle normali annate; ottimo alle quote superiori.
Splendida neve; un biliardo con sopra due dita di polvere; rinveniva solo un pò negli ultimi metri sotto al rifugio; in sci all'auto.
Meteo amico, salvo un temporaneo leggero tratto di biancore il quale però non ci ha disturbato il piacere di una sciata magnifica.

[visualizza gita completa con 13 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 2060
quota vetta/quota massima (m): 3321
dislivello totale (m): 1261

Ultime gite di sci alpinismo

18/06/19 - Mean Martin (Signal de) da Pont de la Neige - sensacugnisiun
Gita con vari saliscendi ed il lungo falsopiano prima della risalita verso la Bezin, oggi però premiata dall'ottima tenuta della neve. Rigelo sufficiente con brevi tratti cedevoli nel falsopiano sott [...]
18/06/19 - Fours (Pointe des) da Pont de la Neige - brusa
Sci dall'auto. Neve nevaio, ma alcune contropendenze esposte al sole avevano neve molliccia (al pomeriggio)...ho provocato un paio di piccole e lentissime colate nei pressi della cima. Gita brevissima ma con ottimo panorama.
18/06/19 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - brusa
Segnalo che domenica 23 giugno, al mattino, la strada del colle è chiusa (lato ponte St. Charles) per una manifestazione ciclistica. Al momento, l'innevamento è molto buono e si sale e scende tranq [...]
18/06/19 - Giordani (Punta) da Indren - MOWGLI
Si calzano gli sci dall’arrivo della funivia, come detto da altri tutto ben innevato con itinerari in splendide condizioni. Con le ultime abbondanti precipitazioni nevose si arriva a 2 m dalla Mado [...]
18/06/19 - Bezin Nord (Pointe de) da le Pont de la Neige - gigi02_to
No rigelo; sci dall'auto; primo buco sull'acqua nella gola finale.
17/06/19 - Frappier (Cima) da Brusà del Plan - billcros
con 4x4 fin alle grange gran miol , poi 30' sci a spalle nei prati fioriti, poi sci ai piedi dal centro del vallone principale (2500m)neve continua fin al colle della longia e poi x cresta un po piu [...]
17/06/19 - Fluchthorn Traversata dalla Britanniahutte al Lago Mattmark - manty57