Cucco (Monte) Il Gufo

Ripetuta oggi questa breve via storica, molto bello il primo tiro e bello anche il terzo, roccia molto buona.

[visualizza gita completa]
Con l'occasione, abbiamo cercato di sistemare un po’ l'uscita originale della via, perché le cordate che salgono il primo tiro, di solito, preferiscono proseguire verso sinistra (invece di traversare su cengia alberata verso destra) per uscire sulla via "corpus domini".
Nel secondo tiro, oltre ad un abbondante taglio di rami sulla cengia alberata (dove si cammina) abbiamo sostituito i vecchi cordini nella clessidra che sporge sul successivo muretto di roccia (dove si riprende ad arrampicare) lasciando una fettuccia di color verde. Per la sosta vien bene un alberello proprio alla base dei diedri di uscita, dove abbiamo sistemato una seconda fettuccia dello stesso colore. Ho notato però che l'alberello (di per sè solido) poggia su una "mensola" di roccia abbastanza inquietante... suggerirei quindi di rinviare la fettuccia, ma di sostare poi su buon chiodo (da rinforzare con protezioni veloci) che abbiamo piazzato nella nicchia di roccia subito dietro alla pianta.
La prima parte del terzo tiro è protetta da due profilati molto arrugginiti e poco evidenti (sul margine destro del dietro) + 2 chiodi (collocati invece sulla faccia sinistra) che si incontrano tra il primo e il secondo profilato. In questa prima parte del tiro (dove l'arrampicata è più sostenuta) si può integrare con nuts e friends di generose dimensioni, da collocare nella fessura di fondo del diedro. Nella seconda parte del tiro, oltre una strozzatura un pò aggettante (passo chiave di IV+) si possono invece rinviare numerosi alberelli, con sosta da attrezzare fra i massi e le piante del bosco sommitale.
Tenete conto che i vecchi profilati di ferro arrugginito hanno un foro molto piccolo, dove non si riesce a moschettonare; occorre quindi tenere a portata un cordino di kevlar aperto, oppure un anello chiuso da strozzare alla radice del ferro sporgente.




[visualizza gita completa]
Molto bello il primo tiro, il terzo (se vi piacciono i diedri) anche.
Primo tiro con chiodatura a resinati strasicura, secondo con naturali, terzo tiro due chiodi e da integrare con friend e nut (a meno di non avere largo margine sul grado).
Grazie al cicerone Rello e alla banda Sara, Nanni, Menzo.


[visualizza gita completa]
Bella via, breve ma consigliabile. Primo tiro più impegnativo e non banale, secondo poco significativo, terzo logico e divertente. Scesi per il bellissimo canyon.

[visualizza gita completa]
Tempo incerto, che però ci ha fatto scalare.
Via divertente anche se breve, un pò duretto il primo tiro per la mia seconda che però se l'è cavata egregiamente!
Riparati dall' acquazzone in discesa nella bellissima grotta forata!
Io e Marghe!

[visualizza gita completa]
Salita dopo "La Pulce" principalmente per la valenza storia (porta la firma di Calcagno & c.). Come anche La Pulce, nonostante la brevità, presenta più stili di arrampicata e risulta divertente. Discesa a piedi nello scenografico "canyon", passando per la "grotta forata". Ad oggi non ci sono indicazioni del nome alla base.

[visualizza gita completa]
Bella sequenza di diedri che solcano tutta la parete,ben attrezzata, la poca vegetazione nel tiro intermedio non disturba la progressione.
Gli ultimi metri si salgono in libera,io non ho visto protezioni.
Proposta giustamente da Jacopo.


[visualizza gita completa con 1 foto]
Per tirarmi un po' su dopo il "pacco" tiratomi da Gianluca, sono andato con Walter a salire questa vietta che 4/5 anni fa avevo patito dietro ad Angelo. Mi sono piaciuti molto il primo ed il terzo tiro (con diedri,lame,ecc.) mentre il 2° è discontinuo,sporco e non chiodato (ma facile).
La ricordavo più difficile,oggi l'ho trovata decisamente molto abbordabile. Un bravo a Walter

[visualizza gita completa]
X chiudere in bellezza la settimana abbiamo scelto di salire il Gufo optando x il primo tiro di questa e uscire x i tiri restanti della Corpus Domini,è una buona combinazione di vie.
La parte + dura (forse solo mentalmente xchè le prese e le protezioni ci sono tutte) x me è risultata il bombee all'uscita del primo tiro del gufo,e dire che ero anche da secondo...
Solita cordata con socio LO + Guglie.
X la discesa conviene seguire il sentiero a dx-faccia a monte-e seguirlo fino a una corda fissa che agevola la discesa nel canyon che si percorre fino a individuare una calata in doppia su albero che deposita all'attacco della via.

[visualizza gita completa]
via effettuata in tre ore causa perdita dell' itinerario per aver ascoltato una gentilissima signora che ci ha detto: "alla fine del primo tiro andate tutto a destra ma per molto" non è da fare; dopo la sosta su chiodi proseguire dritti 20m senza spit, varie clessidre e albero.
ATTENZIONE sull' ultimo tiro è stato tolto l' ultimo spit.
ringrazio il mio compagno mattia, nonostante non mi dia retta e faccia sempre di testa sua.


[visualizza gita completa]
Vietta divertende e di impegno difficilissimo viste le temperature...ben chiodata su uno splendido calcare. Prima bollita a mani e piedi, da piangere, la discesa è su sentiero attrezzato nei punti più pericolosi con corde fisse. D'obbligo è entrare nella grotta che si trova in discesa a fare i gadani sotto il tetto ben ammanigliato
Un ringraziamento ai soci Osvaldo, Marco, Raffaella, Manuela e la mitica Ros.


[visualizza gita completa]
In una giornata nuvolosa e umida rimandiamo l'uscita a Capo Noli per il settore centrale di Monte Cucco: ottimo il primo tiro con un passaggio tecnico prima della sosta su un albero (volendo si può anticipare la sosta prima del passaggio su due spit oppure su una catena un po' più in alto); il secondo tiro è un trasferimento facile nella macchia; bello il terzo tiro con l'uscita in cima alla falesia.
Veloce il rientro a piedi tramite il canyon...che noi abbiamo mancato in pieno costringendoci ad un giro più largo.
Dopo il rientro abbiamo provato il primo tiro della via Pulce (5c) che segue una bella fessura non banale.
Con Davide


[visualizza gita completa con 3 foto]
Seconda gita corso vie lunghe organizzato dal mio amico guida Claudio Bernardi.Via molto bella.Il primo tiro l'ho trovato abbastanza duro nel tratto chiave di 5b,il secondo tiro è più che altro un trasferimento ,il terzo tiro veramente bello soprattutto per le mie capacità sicuramente non eccelse sul calcare.
Condiviso la salita in cordata con Fabio ed Antonio.Un'altra cordata ci precedeva ed era formata da Claudio,Antonella e Mauro.
Una cordata formata da Jannick,Carlo e Sara ha salito la via "la pulce".


[visualizza gita completa con 3 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 5c :: 5b obbl ::
esposizione arrampicata: Ovest
sviluppo arrampicata (m): 100

Ultime gite di arrampicata

10/03/20 - Tre Denti di Cumiana Pression Wall - poldo
08/03/20 - Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - Funghi Sacri - riccardobubbio
prima via lunga seria dopo lungo stop ... spittatura datata, ma ancora buona (speriamo) I tiro la parte alta e' stata soggetta a crollo.. la sosta rimane sopra la zona crollata ma e' da fare "app [...]
08/03/20 - Sbarua (Rocca) - Torrione Grigio Motti-Grassi - dinoru
bella via varia e ingaggiosa, incrocia altre vie ma è abbastanza evidente seguendo le relazioni. Serve qualche friend alla partenza del primo tiro. Sosta a sinistra, serve un rosso sul 6b+ sul traver [...]
08/03/20 - Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco - dinoru
I quinti di una volta ...... bello il primo ma soprattutto l'ultimo tiro da salire in dulfer. Tiro di scaldo....si fa per dire... con Enrica, prima della motti
08/03/20 - Machaby (Corma di) Nulla al Caso o Strapiombi rotondi - enrico camatel
Oggi non è andata, al 5° tiro non sono riuscito a passare, e dopo un po' di tentativi e la testa che non c'era ho disarrampicato fino in sosta e ci siamo calati in doppia. Ci riproveremo. NOTA: L' [...]
08/03/20 - San Martino (Monte) l'orologio senza tempo - mimi
Via dal sapore alpinistico ben attrezzata con spit alle soste e sui tiri. Qualche sezione sporca; sul 5° tiro un po di attenzione per roccia non eccezionale.
07/03/20 - Cucco (Monte) Aspettando il sole - baley93
Via magnifica che non ha deluso le aspettative! Da qualche parte ho letto che è patinata o addirittura rovinata da altre vie limitrofe.. assolutamente no! Qualche presa lievemente saponosa sul primo [...]