Camoscere (Lago delle) dal Colle della Bicocca

Poco dislivello, ma molto sviluppo.
Ho proseguito ancora 300m di dislivello su esile traccia e qualche ometto fino al Monte Camoscere da cui ho potuto vedere la cresta che prosegue verso il Pelvo d'Elva parzialmente avvolto dalle nebbie.
Bel colpo d'occhio sulla piramide del Chersogno.
Fonte Matte' funzionante.
Scendendo a piedi fino al colle Sampeyre viste tante marmotte
Lago delle Camoscere e Monte Chersogno
Pelvo d'Elva dal Monte Camoscere
Cresta che collega Camoscere e Pelvo d'Elva
Panorama dalla cima
Chersogno
Monte delle Camoscere
Eriofiori
Monviso al Colle della Bicocca

[visualizza gita completa con 9 foto]
il percorso su strada sterrata è fattibile con molta attenzione sino al colle Bicocca per un Totale di 5,800 km. dal colle Bicocca effettuiamo parecchio spostamento e precisamente con GPS 6800 mt. considerando lo spostamento e la perdita di quota di 80 mt. il cartello alla partenza che segna lago Camoscere 1.30 della Via Alpinia direi fuorviante vanno aggiunti almeno 45 minuti. Saliamo al Bivacco Bonfanti a 10 minuti dal lago ( 12 posti letto) dove troviamo il CAI di Brà che commemora il bivacco di proprietà. Il meteo non proprio favorevole per nubi in alta quota ( nebbia ) per quasi tutta la giornata.
un rigraziamento alla mia famiglia sempre presente ed alla compagnia di amici che ci segue.


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: Nessun problema
Dal Colle di Sampeyre.

[visualizza gita completa con 1 foto]
facile passeggiata con famiglia e amici, giornata limpida e molta gente al Bonfanti x la festa del bivacco del Cai Bra.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 25/08/13 - stellalpina76
  • 24/07/09 - gigia7477
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: E :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Sud-Est
    quota partenza (m): 2285
    quota vetta/quota massima (m): 2644
    dislivello salita totale (m): 360

    Ultime gite di escursionismo

    19/02/20 - Calcante (Uja di) da Fubina per la Mulattiera della forestale - otaner
    escursione effettuata nuovamente dopo diversi anni. Il percorso da Fubina è sempre ben tenuto con sentiero in buone condizioni. Dalla punta non è possibile fare l'anello perchè dal lato nord ci sono ancora diversi accumuli di ghiaccio
    19/02/20 - Lunelle (Punta e colle) da Traves, anello - rolly52
    Confermo l’ottima valutazione di questa gita, tutta su sentieri piacevoli e ben tracciati.Peccato per il momentaneo annuvolamento appena giunti in vetta. Lunghetta nel complesso ma poco faticosa.
    19/02/20 - Santa Cristina (Monte) da Bracchiello per el Senté dla Scalinà - parinott
    Diversi alberi caduti sul sentiero 261, il Cai di Lanzo ha previsto a Marzo l'intervento di pulizia, comunque ben segnalato da bolli B/R. e cartelli ai bivi. Molto meglio dai Monti di Voragno a S.Cristina.
    19/02/20 - Croce dell'Ubacco (Monte) da Moiola - klaus58
    Fatto il solito giretto mattutino salendo per la strada asfaltata, prima il monte Croce dell'Ubacco, poi punta Il Bric e il boscoso Saret Alto, scendendo dai tetti Masuè per il tracciato MBK con un s [...]
    18/02/20 - Trasquera da Varzo, anello - franco1457
    Con mia moglie Patrizia non abbiamo fatto l’anello ma siamo saliti dal Ponte Bertonio lungo la bellissima mulattiuera lastricata via del Brocc (Veia di Brocc) che sale alla Chiesa di Trasquera. Ques [...]
    18/02/20 - Frassati (Poggio), da Graglia per il Tracciolino e traversata a Oropa - brunello 56
    Gran gitona, all’arrivo ad Oropa erano 30 km con un 1500 m di dislivello, con 8h abbondanti di cammino. Ma ne valeva la pena. Non conoscevo il Tracciolino e volevo percorrerlo, anche sapendo che sa [...]
    18/02/20 - Artondù (Cima) da Tetti Gallina per il Bric della Ciarma, anello per Meschie - lonely_troll
    Una passeggiata alle pendici della Besimauda con salita per un percorso dimenticato e attualmente riportato solo da OpenStreetMap. Pochi brevi tratti di neve dura ma non scivolosa che non danno fastidio.