Rossa (Rocca) diretta NE

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: ventata
neve (parte inferiore gita) :: ventata
note su accesso stradale :: Con 4x4 fin poco oltre il ponte di Sordini
quota neve m. :: 1300
Mi sa che da lunedì tutto è cambiato. Il vento ha fatto disastri. In particolare in questo bel vallone (ma credo in tutta la val Sangone) in basso ha tirato via tutta la neve fresca , lasciando la crosta da pioggia. Più in alto ha creato infide croste, placche, accumuli di neve a scarsa coesione, inoltre ci sono fastidiose slavine vecchie nella parte bassa del canale... Insomma un disastro. Specie se si pensa alle condizioni della settimana scorsa. Vediamo cosa succederà con la nevicata di venerdì. Per contro questo itinerario è molto più bello di come sembra. Il canale è articolato, non banale. Merita rispetto. Terreni splendidi fino all'alpe Palè. Torneremo quando sarà in condizioni migliori. C'è un buon fondo, ma al momento è sconsigliato. Partiti alle 7.45 dall'auto. Portage di poco più di 100 mt. Poi arrivati in cima sempre con gli sci ai piedi seguendo la normale.

Valeva la pena? Ma certo che si! La giornata , anche se velata, ha tenuto. Abbiamo esplorato un vallone che non conoscevamo. Siamo arrivati in cima (non proprio tutti tutti, per la verità...) e abbiamo sceso il nostro canale. Chi l'ha detto poi che in montagna tutto deve essere perfetto. Dà sudisfa anche affrontare condizioni come quelle di oggi! Naturalmente se si è in buona compagnia, ed io modestamente lo ero! Con l'indomito Lore, roi du traverse, e Fabri, come sempre forte e saggio, che con la split va su dappertutto. Alle 15,30 in ufficio, dopo un piatto di gnocchi a Giaven.

Neve un po' scarsina fino all'alpe Palè
Begli effetti di luce salendo
A destra la rocca Rossa conla cresta della normale ed il versante di discesa
Vista sula testata del vallone Ricciavrè
Vetta
Discesa nella parte alta, l'unica con una buona crosta da vento portante.

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: con 4X4 quasi al Palè
quota neve m. :: 1300
La nostra meta era la normale ma il solito Max ci ha scombinato i piani e ci ha spinto giù di lì.
Alla fine del primo canale è presente un piccolo salto che obbliga a togliere gli sci e a disarrampicare 2-3 mt
Dopo detto salto stare sulla dx, sembra non si passi ma non è così
Con Max e Davide

[visualizza gita completa con 7 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: canale
difficoltà: 4.2 :: E3 :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1112
quota vetta/quota massima (m): 2397
dislivello totale (m): 1285

Ultime gite di sci ripido

17/02/20 - Citrin (Cote du) Canale della virgola - rebatta bousa
Oggi ero sicuro di trovare condizioni migliori per scendere questo canale, partiti alle 8.45 da Pleney con ottima neve farinosa, salita senza problemi nel bosco con ottimo grip e poi iniziato a tracci [...]
16/02/20 - Pierre Andrè (Aiguille) Couloir des Militaires - jonny_bravo
Partiti per andare a vedere Jean Coste e dintorni, ci rendiamo presto conto che le condizioni da sogno trovate ieri sul Vallonasso sono già un lontano ricordo, evidentemente la zona non ha beneficiat [...]
16/02/20 - Oronaye (Monte) Canale sud di Sinistra (Via Normale) - teob
Parte alta del canale proprio magra come già segnalato da mv_free con numerose pietre affioranti e passaggi obbligati. In discesa sopra la strettoia neve dura e impegnativa. Sotto la strettoia trasfo [...]
16/02/20 - Oronaye (Monte) Canale sud di Sinistra (Via Normale) - mv_free
Parte bassa del canale ben innevata purtroppo la parte alta molto magra e stretta. Sceso alle 11.20 con vento patagonico che non ha fatto mollare per niente la neve nella parte alta (alla faccia dello [...]
16/02/20 - Piure (Punta) Canale Nord - brusa
Sono salito a Mascogna passando dal sentiero a piedi. Si pestano 20 cm di fresca che posano sul terreno (non suff per salire con gli sci fin tanto che non si esce dalle piante). Questo tratto, in disc [...]
16/02/20 - Labiez (Monte) Parete N - Il Bonsai della Cuccagna - rocco
Fatto in boucle dal Col d’Ars come ripiego, dopo aver constatato che l’idea di partenza andava scartata causa neve non bella. Il canale non è in ottime condizioni, ci sono alcune sezioni, specie [...]
15/02/20 - Manzol (Monte) Parete NO - Canale Centrale - maury.72
Una trentina di minuti di portage fino alla cascata del pis, poi salita veloce fino nella conca e dal suo termine saliti a fianco della vasca dell'acqua imboccando il solitario vallone tra Agugliassa [...]