Mortice (Sommet de la) dalla Grande Serenne

attrezzatura :: scialpinistica
gita di lunghissimo respiro, con la giornatona di oggi, è davvero meritata la gira; la neve, sempre molto scorrevole, in alto è una crosta portante da vento con un po' di farina; man mano che si scende diventa trasformata; in basso, l'ultima parte ha neve discontinua e già molto molle (per quasto una stella in meno)
oggi con anna e renato fin dopo il lungo traverso (2200 m), poi loro hanno affrontato un itinerario più diretto, ideato da renato, che li ha portati sulla cima sud, mentre noi siamo rimasti sul percorso classico, che ci ha portati sulla cima nord

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
E' da tempo che volevamo ritornare sulla Mortice seguendo l'itinerario dalla Grande Serenne. Sperare di trovare innevata la parte bassa è cosa rara. Quindi pur consapevoli di dover portare gli sci in spalla per un bel pezzo abbiamo intrapreso ugualmente la gita. Attualmente la neve si trova a quota 1950 mt.dopodichè tutto ben innevato.Firn fino a quota 2800 mt. poi man mano che si sale a seconda dell'esposizione si passa da neve ventata dura a quella morbida. Soddisfatissimi della gita sia per il panorama che per il percorso e per la qualità neve. Risalite entrambe le cime.
Dalla Grande Serenne itinerario poco frequentato.Oggi incontrati due scialpinisti in arrivo dal Vars.


[visualizza gita completa con 12 foto]