Perti (Rocca di) Smaram

Dopo Vecchie Beline, bello il diedro e anche il traversino per uscirne. Sempre con Ivan supervisore, dopo il diedro ci siamo calati per farmi fare pratica con le doppie... Bella doppia di 25m nel vuoto.
Tutto ripetuto 4 giorni dopo con me Fre
Primo tiro

[visualizza gita completa con 1 foto]
Dopo vecchie veline. Bel diedro!

[visualizza gita completa]
Siccome dopo aver salito (per sbaglio) la Flavia.2 non ero ancora abbastanza distrutto, Umberto ha pensato di portarmi qui per darmi il colpo di grazia.
Invece.... sorpresona: splendida via, su difficoltà classiche, attrezzata il giusto, lunga il giusto per finire la giornata. Il tiro del diedro, brutto a vedersi, è bellissimo da fare.
Fatto l'attacco originale, usciti per la Mariangela, come descritto in relazione. Comoda discesa sul versante nord.

[visualizza gita completa]
Bella via, salita al volo dopo la Avanzini-Rossa. Roccia davvero ottima, chiodatura buona. Il diedro-camino del secondo tiro regala un'arrampicata bellissima ed elegante, con uscita delicata.
Breve ma senz'altro consigliabile.
Attacco subito a destra di una grotta, visibili lungo il primo tiro due vecchi spit arrugginiti.

[visualizza gita completa]
X il secondo giorno finalese abbiamo iniziato con Smaram evitando il primo tiro (quello di gioco-gioco) che avevamo già salito,arrivati in sosta e guardando quello che restava da fare ci siamo calati (spaventati dal traverso sotto al tetto ?) e siamo saliti x lo spigolo nord.
Al ritorno abbiamo salito il primo tiro di VIA CON LA PIOGGIA e parte del secondo ma abbiamo desistito (troppo jungle x noi ,anche se se il terreno d'avventura non ci dispiace).
Conclusa la giornata alla falesia del grottino.
Al solito col socio LO.

[visualizza gita completa]
Molto bello il diedro. Roccia veramente buona. Usciti sullo spigolo fino in vetta e scesi con comodo sentiero.
Con l'amico Badra!


[visualizza gita completa]
Sono tornato dopo qualche tempo su questa via con Alberto e confermo che presenta tratti molto interessanti (il famoso cordone del diedro è inservibile, ma poco sotto ci si protegge con una fettuccia fine). Giornata completata zigzagando su "Perti Nord" dove erano presenti numerose cordate ma combinando i tiri di vie diverse si scalava senza intralci.

[visualizza gita completa]
Smaram in sè è carina, meriterebbe 4 stelle per il diedro, mentre L1 e L4 non aggiungono molto alla salita.Qualche annotazione:
- risalito tutto il diedro di L3 fino ad un cordone: si traversa a destra (un fittone) e si risale una fessura che porta alla sostona su CATENA + RESINATI, che è esattamente sulla verticale del fittone di cui sopra, e non si traversa ancora a destra verso le 2 soste in mezzo alla parete. Pur avendo letto l'ottimo commento di Geppy come lui sono andato più a destra, ai fittoni e all'alberello che conducono a una Raumer nuova (6a? 6a+?). Dopo il fittone, comunque sia, discreti runout: verso la sosta giusta 3-4 metri forse proteggibili con un nut grande, verso la sosta a destra un po' di più.
- al primo spit di L4 verso Mariangela manca la piastrina.
- L4 è un lungo traverso poco protetto che si ricongiunge a Mariangela in mezzo ad arbusti e piccoli risalti rocciosi: non vale il viaggio.
Se volete farlo: superato lo spit dopo la delicata spaccata continuare parecchio a destra, trovate i golfari e solo allora salite verso il diedrino. Nel diedrino finale c'è il secondo golfare parzialmente girato ma ben fisso (magari è così da secoli); li a fianco c'è anche una buona fessura per un friend dmm viola, 0,5 bd se non erro.
Salita insieme ad una Lele in gran forma.



[visualizza gita completa]
Siamo arrivati all'attacco della via direttamente dal sentiero, senza salire il primo tiro di "gioco gioco" che avevamo già fatto. Scritta con nome alla base, ad oggi sbiadita però ancora leggibile. Dalla sosta dopo il diedro abbiamo traversato a dx per una decina di metri circa fino ad intercettare l'ultimo tiro della Mariangela. Via corta ma divertente. Con Manu.

[visualizza gita completa]
Buona combinazione di tiri, scalata divertente e bellissimo diedro che, appunto come già affermato da geppy, vale la via. Concordo con le sue precisazioni.
In attesa del ghiaccio buono eccoci qui a smaltire i panettoni di ieri.
Giornata leggermente freddina all'ombra e gradevole col sole.
Con Ale.


[visualizza gita completa]
la combinazione è molto bella. Alcune precisazioni sull'itinerario:
a) per il diedro (3°tiro) servono almeno 12 rinvii
b) alla fine del primo tiro di Gioco-Gioco, sosta nuova pochi metri a destra dallo spigolo nord.
c) di qui traversare a destra su cengia erbosa, facile ma sporca, in leggera discesa per 6-7 metri fin sotto gli spit nuovi di Smaram
d) all'uscita a destra del dietro di smaram (3°tiro) ci sono due spit vicinissimi nel vuoto assoluto, non è la sosta che si trova invece subito sopra, dopo una placchetta verticale che ne impedisce la vista.(sosta su vecchia ma solida catena con maillon). Noi siamo andati invece in obliquo a destra per 5 - 6 metri verso uno spit e una sosta nuovissima Raumer (di un'altra via) con difficoltà almeno di 6a+.
e) Dalla sosta con la catena andare in traverso in leggera salita a destra per circa 10 metri fino ad incontrare i golfari di Mariangela che si seguono fino in cima, sullo spigolo.
f) di qui facilmente, seguendo lo spigolo si arriva sul sentiero a poca distanza dalla croce.
partiti per fare monotiri e con scarsa attrezzatura, visto l'affollamento da supermercato abbiamo optato per questa via nel più totale silenzio (autostrada a parte).
Confermo che il diedro del secondo tiro di smaram è semplicemente bellissimo e vale la via - complimenti a Grazia che con poche salite all'attivo si è superata e anche ai "soliti" Giovanni, Darya e Lorenzo.


[visualizza gita completa]
Sabato con Alberto abbiamo salito alcune classiche del settore trovando resinati nuovi un pò da tutte le parti.
Divertente anche se un pò cortina "Gioco-Gioco" per questo la conbinazione proposta (G-G,Smaram,Mariangela) sembra più appagante. Abbiamo poi concluso la giornata salendo qualche monotiro nel settore "Simonetta"; in particolare segnalo "il ritorno di Jacky" un diedro di 5c in piccolo strapiombo veramente molto bello e la placca di 6a di "Angela". Anche in questo settore fervono lavori, sono infatti state resinate alcune nuove vie ed alla base si notano tracce di disgaggio e traglio di infestanti: probabilmente i finaleros sono all'opera!!!

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 5c :: 5c obbl ::
esposizione arrampicata: Nord-Ovest
quota base arrampicata (m): 300
sviluppo arrampicata (m): 100
dislivello avvicinamento (m): 50

Ultime gite di arrampicata

17/11/18 - Castel Presina( parete rossa) La regina del bosco - faregiro
Non una delle piu belle della parete...ma sicuramente meritevole. Poi con le ripetizioni migliorerà. Oggi una quantità impressionante di cordate in parete ma ben distribuite sulle varie vie. Con q [...]
15/11/18 - Oriana (Placche di) - Settore Destro Goodbye Lallo - michele motta
Bella la roccia e l'ambiente. Chiodatura lunga e spesso spostata rispetto alla linea degli appigli, Su queste placche gradinate sovente una caduta avrebbe conseguenze importanti, quindi secondo me è [...]
15/11/18 - Cimo (Monte) Diedro degli Elfi - Garaca
Bella salita dal sapore fortemente alpinistico. Arrampicata elegante. Roccia molto buona con alcuni tratti dove serve un minimo di attenzione. (via nuova) A fine via tenete imbrago e caschetto, la [...]
15/11/18 - Perti (Rocca di) Chiodi di garofano - montanogia
Bellissima via poco frequentata e su ottima roccia che non dà segni di usura. Molto estetici la placca/spigolo di L3 ed il diedro di L4. Un'ottima scelta per riempire una mezza giornata. Splendida giornata dopo la fase monsonica.
15/11/18 - Musinè (Monte) Versante Sud - Via Ivano Boscolo - Teddy
Dopo gli Speroni, pulito anche questa, pochi rovi e qualche ciuffo d'erba. Bollatura sempre visibile e punti di ancoraggio a posto. Ottima temperatura per questi itinerari e cielo blù in bel contrasto con la roccia rossa.
13/11/18 - Pedra Longa Marinaio di Foresta - fulviofly
Via salita con Fabrizio Manoni in una giornata splendida con sole e brezza rinfrescante. Roccia aggressiva e arrampicata mai scontata con passi interessanti. Sempre sul mare in ambiente super (non sottovalutate il tiro di 6a+ è bello tosto!!!!!).
13/11/18 - Sa Costa e S'Aidu - Pedra Longa Atlantide - fulviofly
Dopo una prima parte dell'itinerario "interlocutoria" la linea prende "slancio", anche se Oviglia in zona ha aperto itinerari della stessa difficoltà di ben altra soddisfazione seppur con meno protez [...]