Cialancia (Punta) da Giordano

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Finalmente questa punta che mi mancava. La nevicata della notte ha portato una spanna di farina che però nella parte superiore ha risentito dell'azione del vento. Sciisticamente la parte centrale è poco interessante per le pendenze discontinue ma l'ambiente è stupendo. Belli i canalini e i boschetti inferiori.
Con Fiorenzo e un gruppo di francesi che ci ha preceduto arrivando dagli impianti del Bric

caratteristico roccione giallo sotto la cima
Fiorenzo quasi in cima
Verso Monviso e Cornour
pendii sotto la punta

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
L’idea era di fare il Giulian. Considerando la totale mancanza di tracce e non essendoci mai stato, pensavo di salire dal Colle Giulian seguendo così il percorso del sentiero estivo. Purtroppo, al ponte dopo le ultime baite ci siamo tenuti troppo a sinistra e siamo quindi finiti nel Vallone dei 13 Laghi. Innevamento molto abbondante già in basso, dal ponte in su ce la siamo dovuta battere tutta, in gran parte su terreno piuttosto scomodo in quanto manca completamente il fondo e inoltre la neve, pur abbondante, non è sufficiente a coprire gli enormi massi e anche i torrenti a tratti sono ancora fuori. Dopo circa 3 h 30 di faticaccia, e vista anche l’ora, ci siamo arresi a quota 2.400, nei pressi dei primi laghi.
In discesa, a parte i primi 150-200 metri, su bei pendii e con farina spettacolare, il resto è stato un lungo e faticoso ravanamento per cercare di aggirare i vari massi e attraversare il torrente nel punto meno disagevole…operazione solo parzialmente riuscita nel senso che cmq abbiamo messo gli sci a mollo e nel resto della discesa, già poco gratificante di suo, ci siamo pure ritrovati un bello zoccolo sotto le solette che a tratti ci impediva praticamente di scendere…
Insomma, giornata storta, tanta fatica in salita e poco divertimento in discesa…peccato perché la giornata era spettacolare e la neve altrettanto…


[visualizza gita completa con 5 foto]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Per non mettere un nuovo it., utilizzo questo qua. Siamo stati al Passo Cialancia 2685 m. Gita alla "te lo do io il Canada". Polvere , tanta polvere, in alto fin troppa. Abbiamo fatto la traccia dal ponte 1750 fino al colle. 50-60 cm di fresca alla partenza, almeno 80 in alto. Ambiente magico, conca dei 13 Laghi intonsa. -13° alla partenza, ma raggiunto il sole si stava proprio bene. Salita quantomai suggestiva, piacevole sosta al colle. Discesa: per i primi 200 m di dsl abbiamo dovuto seguire le tracce di salita altrimenti non si scendeva se non nei pendii più ripidi. Più giù si incomincia a concatenare le curve e sotto i 2400 discesa fantastica anche se più in basso si trovano le tracce di discesa di chi è sceso dagli impianti. Ci siamo tenuti sui terreni intonsi sulla sinistra con la polvere che arrivava alle tonsille. Così fino al ponte e poi per la battuta mulattiera arrivati tranquillamente all'auto.
Lì abbiamo approfittato della piola di Giordano.
In compagnia di Elena, Tea, CarloAlberto, MarcoT, FrancoA, Pieruciu e Giuan. Un saluto ad alcune colonne portanti del GSA incontrate al parcheggio.


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
bella giornata, innevamento appena sufficiente fino q.1800 poi ce n'è finchè se ne vuole. Mi sono fermato 100 m. sotto la punta un po' perchè ero quasi cotto ed un po' perchè il costolone non mi convinceva, anche perchè verso l'una ha cominciato a fare caldo. Altri ski alp,che ringrazio per aver battuto la traccia, sono andati fino in vetta. In discesa purtroppo il sole ha scaldato molto cominciando a trasformare ed "impolentare" la neve che sarebbe stata "pura leggenda" ma che tale è rimasta solo nei pendii al suo riparo. La boschina nel lariceto sta diventando sempre più fitta e i posti buoni per scendere si segnano subito. Da M. Lausarot in giù la stradina si sta spelando velocemente ed in certi punti ci sono già pietre e pauta.
In conclusione: forse domani ci sono posti migliori dove andare.
p.s. per chi pensasse alle Liste: i prati sopra Indritti sono già quasi pelati per 150 m. di dislivello ... ca fasa chiel

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1400
Molta neve nella parte alta del tracciato; in salita difficile passare il torrente che scende dalla valle dei tredici laghi. Al ritorno effettuato traverso per risalire all'arrivo della seggiovia di Prali per evitare l'attraversamento del torrente.
In compagnia di Davide e di una marea di farina nella parte alta.


[visualizza gita completa]
x la descrizione tecnica concordo con cri. x il resto (na cuntu' due),pensare che dovevo andar a picozzar ma socio bis mi pacca !!! e alura cumbinu cun il buon cristiano e clauido chiamato(orso nudo)e i due (rapidisti ),da non confondere con ripidisti e tantomeno considerando il fatto che noi oggi giravamo al minimo . deltronde ognuno ha il suo bioritmo """"",cristiano e claudio anche trainati da cani huski ,io raggiungo la cima con gran soddisfazione cristiano si ferma 50m sottox ovvi motivi ,claudio un po sotto ,morale la pazienza è la virtù dei FORTI ,cri e chicco ci hanno aspettato x coronare insieme la discesa,che e risultata di gran soddisfazione e ambiente la meteo pure clemente,il tutto concluso in piola a prali con un po di birra e (due anciùè al vert)più un thermos da mezz litro di menta e genepi caldo offerto da chicco (rigorosamente fatto a casa ) SALUTO TUTTA LA CUMPà

[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Saliti dal sentiero estivo (consiglio di salire dal percorso -tracciato- sulla sx orografica del rio dei 13 laghi) sotto un pallido sole che ci ha permesso di ammirare l'ambientone in cui è immerso questo vallone. Discesa su neve ventata portante e non per i primi 200 mt ma facendo attenzione non si fanno danni alle solette,poi farina 00 fino in fondo. X le descrizione gogliardica rimando a Bill che scriverà a breve... ;-)))

Saluti a tutti i soci di oggi (compresi i 2 stupendi Husky) e grazie per l'ottima compagnia dalla neve alla...piola


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: nessun problema fino a Giordano
quota neve m :: 900
Giornata bellissima, abbastanza fredda (- 8° al sole), quattro stelle perchè da quota 2600 il vento ha lavorato e vi sono molte pietre, inoltre dove c'è la neve è piuttosto inconsistente e si toccano pietroni anche mezzo metro più sotto. Da quota 2500 in giù neve stile Rocky Mountains, bellissima !!! anche il pezzettino nella stradina in basso si passa bene

[visualizza gita completa]