Seura (Alpe) da Verres per il Col Vert

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1300
Decidiamo di restare a quote basse in modo di pestare poca neve e non portare le racchette. La scelta cade sull’Alpe Seura. Con il solito grande Gausolino partiamo da Omens e seguiamo fedelmente la sterrata che sale prima al Col du Vert e poi al villaggio di Praz-Ussel ed infine all’Alpe Seura. Iniziato a trovare neve da ca 1300 m.(una spruzzata) mentre all’alpe Seura 10/20 cm. Giornata coperta e fredda (con un bel venticello gelido…) e panorami ridotti, ma l’importante era fare due passi …
Avic
Col Vert
Praz Ussel
Alpe Seura
Panorama (ridotto) dall'Alpe Seura
Alpe Seura

[visualizza gita completa con 6 foto]
Partiti dalla frazione di Omens, abbiamo percorso interamente la strada poderale coperta da pochi centimetri di neve fresca. Non occorrono le ciaspole, attenzione ad alcuni tratti di strada ghiacciata vicino al col Vert. Nuvolosità persistente fino ai 1300 mt poi sole a palla, grandioso panorama dall'Alpe Seura.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: si sale bene in auto fino a Omens
quota neve m :: 900
Sono salito in auto fino a Omens m. 790 vista la giornata un po' grigia e la prospettiva di faticare in alto con la neve. Ho seguito interamente la poderale. Primo tratto con ghiaccio e un po' di neve fresca che lo copriva. Un po' prima dell'Alpe Champore m. 1165 ho calzato le racchette e iniziato a battere la pista. Trovato due escursionisti al Col Vert che arrivavano da Fornelle. Ho proseguito per la meta andando a visitare prima il bellissimo villaggio di Praz Ussel poi sono arrivato all'alpe Seura. Ultimo tratto molto faticoso causa la neve che arriva a ca 80 cm. tutta da battere. Riposo all'alpe coin splendido panorama. Nel frattempo la giornata è migliorata ed è uscito uno splendido sole. Discesa per lo stesso tragitto.

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: pulita sino a Omens
quota neve m :: 500
Giornata un po’ grigia e fredda, si mettono già le ciaspole all’imbocco della mulattiera da quota 800m ci sono dai 40-80 cm di neve recente soffice non portante. Su tutto il tratto non pulito abbiamo fatto traccia.
Sul tratto di poderale da Omens a Champore la neve è stata spazzata parzialmente ma in discesa le ciaspole permettono una progressione più sicura.

Volendo, ma non l’abbiamo battuta, si può scendere attraverso il sentiero che a sx, poco dopo aver superato Seura, va in modo diretto su Omens passando da Pianet (ma tipicamente non battuto).

In compagnia di Elio@C Max49 e Enzo.


[visualizza gita completa con 7 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Ovest
quota partenza (m): 450
quota vetta/quota massima (m): 1559
dislivello totale (m): 1109

Ultime gite di racchette neve

20/01/19 - Champlong (Alpe) da la Magdeleine, anello per Chamois e Col Pilaz - maraf
Niente da aggiungere all'ottima relazione di Laika. A sorpresa parecchia neve per una gita dal sapore veramente invernale in una giornata fredda e dal cielo terso. Ampi panorami e un colpo d'occhio privilegiato sul Cervino.
20/01/19 - Planetta (cima) da Pian del Colle per la Valle Stretta - sensacugnisiun
Primo tratto di stradina verso le grange molto ghiacciato, poi pochi cm della recente precipitazione danno una mano nell'aderenza. Le tracce di motoslitta sono molto comode da seguire. Oltre i rifugi [...]
20/01/19 - Champlong (Alpe) da la Magdeleine, anello per Chamois e Col Pilaz - laika58
Oggi una bella gita con il CAI di Rivarolo - Ritorno a distanza di un anno a rifare questa bella escursione, in una giornata bellissima ma gelida alla partenza alle 10.00 c'erano -9°C ed un ambiente [...]
18/01/19 - Tempesta (Punta) dal Santuario di San Magno per il Colle Intersile - LuCiastrek
Neve continua dal gias Sibolet salendo in direzione della via normale, neve dura dal colle Intersile fino alla cima, usato i ramponi nel tratto più verticale sicuramente un 40°/45° che adduce alla [...]
18/01/19 - Tibert (Monte) dal Santuario di San Magno per il Monte Crosetta e la Costa Chiop - LuCiastrek
La neve sulla costa Chiop è solamente sul versante nord e sulla cresta, a sud è assente fino a quota 2400, poi continua di tutti i tipi da neve con crosta a farina portata dal vento a dura e ghiacci [...]
16/01/19 - Giosolette (Monte delle) da Limonetto - luciano66
Partito molto tardi, alle 11.30 dal parcheggio di Limonetto, racchette messe subito per i tratti ghiacciati della stradina e tolte solo nel breve tratto scoperto che precede il primo tetto che si inco [...]
13/01/19 - Colletto (Il) da Chialvetta - luciano66
Partenza tardi (9.15 con +5°) e comunque su neve da dura a portante per tutta la gita; la maggior parte dei pochi presenti era a piedi, cosa comunque senza senso, specie al ritorno (oltre a fare un b [...]