Tartano (Passo di) da Tartano per la Val Lunga

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Neve da Tartano; non servono le catene.
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da dopo alla galleria con 2 gradi all'asciutto. Poco dopo è cominciato a nevicare. Passati dalla sinistra idrografica per arrivare alla Casera Porcile. Il nostro obiettivo sarebbe stata la cima Valegino ma a causa della visibilità molto variabile siamo finiti sulla cresta molto a Est rispetto al Passo Tartano. Siamo scesi sino alla Casera su neve ottima e profonda, per poi ripellare. Ripiegato sulla salita al Passo per poi scendere dalla Val Corta. Ottima neve sino alla quota alberi, poi bagnata.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: strada innevata da Tartano in poi
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Percorso molto battuto. Discesa bella per i primi 150 metri, poi diventa più crostosa e difficile da sciare.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Accesso puito fino a Tartano, si prosegue ancora dopo fino al parcheggio dopo la galleria, poi si mettono gli sci
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Gita sotto fitta nevicata, ravanata orobica per passare la fascia bocosa, poi dopo si sale bene, si sprofonda di una decina di cm per tracciare. Molta neve (le tracce di salita erano già coperte mentre scendevamo) ma senza molto vento ecceto gli ultimi 100-200 metri. Visti pochi piccoli sastrugi nella parte alta e manto bello solido, neve bellissima! Esce solo qualche cespuglio/sasso nel bosco.

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strata pulita fino al parcheggio a quota 1300 circa
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Gita semplice visto che avevamo un socio di gita giovanissimo.
Bella neve in alto, già un po' umida ma con crosta assente o poco fastidiosa.
Sotto la quota delle baite del Porcile abbiamo tagliato per il bosco ottimamente innevato, trovando una crosta più fastidiosa.
Da sotto il bosco, trasferimento a valle lungo la stradina su neve un po' lenta.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
note su accesso stradale :: strada ghiacciata ma sabbiata
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
L'idea era quella di salire al Dosso Tacher, ma abbiamo dovuto rinunciare, visto il vetrato che rende impossibile salire la fascia di bosco iniziale se non con i ramponi.
Oggi molta gente lungo il percorso che abbiamo poi deciso di seguire (Gara di scialpinismo).
Gli sci si portano fino al ponticello (ghiaccio),
poi neve dura come cemento per via dei numerosi passaggi e della pioggia che è caduta nei giorni passati fino a quasi 2000 mt. di quota (utili i rampanti). In alto freddo polare (che frec!) nonostante il pallido sole.
Discesa tutto sommato, divertente, ma se non nevica abbondantemente, anche alle quote più basse, sconsiglio questo itinerario: a meno che non lo si voglia percorrere con i ramponi.
P.S. Al passo di Tartano passava la linea Cadorna, costruita poco prima della Grande Guerra per ostacolare una possibile invasione austriaca attraverso la neutrale Svizzera.


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: Strade pulite.
quota neve m :: 1200
Meteo pessima, pioggia sino a quota 1600 m,poi neve molto bagnata. Itinerario perfetto per le condizioni meteo.
Sul versante opposto, cima Vallocci, valanghe di notevoli dimensioni cadute provabilmente nel periodo di Natale quando ha piovuto sino a 2000 m.
Con Enrico e Alessandro.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: poca neve fino ad arale, poi aperto ma innevato
quota neve m :: 1300
Itinerario in ottime condizioni dopo la recente nevicata (40-50cm, in basso un po' pesanti dopo la calura di ieri). Salendo in auto dopo Tartano ci accodiamo allo spalaneve che sta aprendo la strada proprio davanti a noi, poi ci tocca spalare un po' per ricavare un parcheggio... Dopo questo riscaldamento troviamo fortunatamente la traccia fino al passo; incontreremo una decina di scialp e due ciaspolati. Giornata di sole splendida, poco vento al passo. Da metà salita ci accompagna un bel cagnolino che poi scopriremo aver perso i padroni. Discesa molto bella su farina un po' pesante ma sempre ben sciabile. Con Silvietta alla sua prima gita.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
quota neve m :: 1300
Giornata freddissima e ventosa.

GLI SCIATORI
Soffiava il vento sulle creste fumanti di neve
tutte le nuvole in cielo correvan veloci
gli sciatori guardavano il mare bianco di neve
ridendo e fischiando scendevan veloci






[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: strada pulita fino a tartano, poi un po' di neve
quota neve m :: 1200
saliti fino al colle e poi per i pendii sud ( innevamento scarso) fino in punta allla cima di lemma. in discesa siamo passati sotto i pendii nord della cima ricongiungendoci all' it. di salita appena sotto il passo. neve fino a 2mt dalla macchina. nella parte mediana ( bosco ) la neve inizia a essere poca ( passaggio obbl. quindi pelato). nel complesso una discreta gita,peccato le solite code a monza. cond. di sicurezza buone.( ps sergio , mercoledi probabilm. sono in ferie... fai qualcosa???) saluti a tutti

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 28/03/04 - Iscia
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: bosco rado
    difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Nord
    quota partenza (m): 1400
    quota vetta/quota massima (m): 2108
    dislivello totale (m): 708

    Ultime gite di sci alpinismo

    23/03/19 - Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro - faregiro
    Bellissima gita ancora in condizioni molto buone. Subito dopo il ponte all ingresso del vallone si possono calzare gli attrezzi. Discesa molto bella su neve recente che comincia a risentire del caldo [...]
    23/03/19 - Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil - peraldo-dan
    Salita rapida in mattinata...rigelo notturno ok, abbiamo messo i coltelli nel traverso e negli ultimi 100 m (residui ghiacciati di una piccola valanga). Traccia evidente praticamente su tutto l'itiner [...]
    23/03/19 - Malinvern (Monte) dal Vallone di Riofreddo, anello per Passo del Lupo e Colletto di Valscura - abracadabrate
    Gita piuttosto lunga ma senza la cima, fatto solo il giro del malinvern... Purtroppo , causa piccoli tratti innevati, si deve lasciare l'auto dalla diga di riofreddo... Noi abbiamo risolto il proble [...]
    23/03/19 - Serena (Col) quota 2709 m NO da Mottes - Gio72
    Praticamente si parte sci ai piedi dall'auto. Parte dell'itinerario in comune con il col serena super tracciato. Dal bivio alla quota 2709 traccia da battere. In discesa fino a metà vallone bella ne [...]
    23/03/19 - Blanchen (Gran Becca) da Chamen - starmountain
    Si portano gli sci sin quasi alla baita Gran Chamen. Ma una salita cosi merita sicuramente il portage. Buone condizioni su tutto l itinerario e cresta finale senza problemi. Sceso dal Colle poc [...]
    23/03/19 - Rodzo (Mont) da Saint Rhemy - filgros
    Oggi c'erano oltre 50 auto parcheggiate alla dighetta, fortunatamente solo noi andavamo al Rodzo lato nord. 100-200 metri di portage tra parcheggio e ponte, poi neve continua. Sopra i 2000 neve fresc [...]
    23/03/19 - Taou Blanc (Monte) da Thumel, giro per i colli Basei e Leynir - inox18/10
    Partiti da Thumel alle 7, tempo sereno, no vento, temperatura -4°, salita al col Basei su neve portante e con buon grip, dal colle buona discesa su neve soffice, (scesi alle 9,30), traverso sulla bal [...]