Camulà (Bric) da Lerca

note su accesso stradale :: Strada libera e pulita
Oggi ho deciso di fare un giro ad anello partendo dalla vasca Boggiano ,salire al monte Rama poi fare l'alta via fino al rifugio Argentea e in seguito scendere dal sentiero stella fino a Campo da dove attraversando sul ponte Casin de Ratte si percorre il sentiero che conduce alla cappella di Sant' Anna e da lì al punto di partenza. Prima tappa la bella e panoramica cimetta del monte Camulà, che per raggiungerla si fa una breve deviazione dal sentiero che conduce al monte Rama, sentiero che fino a questo punto risulta essere pulito di recente(tagliata l'erica scoparia) e ben segnalato.
Savona sullo sfondo
Croce Camulà e monte Rama
Monte Argentea
Altra Croce sul Camulà e monte Sciguelo

[visualizza gita completa con 4 foto]
note su accesso stradale :: Nessun problema
Viste le condizioni della neve non ottimali per lo scialpinismo, una bella gitarella per smaltire le giornate di festa.
Purtroppo cielo coperto e nuvole basse...niente vista...o comunque solo a sprazzi. Attenzione alle rocce umide, si scivola facilmente

[visualizza gita completa con 2 foto]
note su accesso stradale :: Ok
Sentiero in ordine e ben segnato. molta umidità nel tratto dentro il bosco, meglio quando si esce, attenzione sulle roccette finali scivolose

[visualizza gita completa]
Fatta di ritorno dalla Via dell'Acqua al monte Rama.
In 9 minuti dal bivio alla vetta. Nessuna difficoltà.
Panorama meraviglioso, meritava davvero venire a gustarci il pranzo qui in cima!! Vento forte a spazzare la vetta. Con Stefano P., alla prima salita assieme!


[visualizza gita completa]
Il sentiero, nel tratto tra i tralicci e le pendici sud del camula', e' parecchio eroso, a tratti quasi un canalino.
Come ogni localita' montana che si rispetti, anche noi abbiamo il nostro monte rappresentativo, che ammiriamo ogni mattina aprendo le finestre o uscendo di casa e riproponendoci di salire prima o poi. Anzi, noi abbiamo anche la variante meno impegnativa: infatti sotto il Rama abbiamo il Camula', perfetto per gite in famiglia, quando il meteo non da' garanzie o le ore di luce sono pochine per intraprendere viaggi verso montagne lontane.

Al solito, con Barbara; Aurora e Arianna, che dopo anni che lo vedevano dalla finestra, finalmente ci sono salite... ed hanno preso di mira Rama e Rocca Turchina... vaglielo a spiegare che ci vorra' ancora qualche annetto!

ATTENZIONE: la gita e' divertente anche per i bambini, ma non e' un sentiero natura; ecco alcuni motivi:
. pietre instabili ed aguzze, spesso nascoste dall'erba o dagli aghi di pino - una caduta comporta rottura certa di ossa - necessari scarponcini robusti, bastoncini, allenamento, equilibrio, attenzione
. rocce ofiolitiche - bei colori e forme sorprendenti, ma appena umide diventano viscide e impraticabili
. vipere in abbondanza - zona frequentata da caprioli e quindi zecche - obbligo di pantaloni e maniche lunghe
. in passato ho incontrato squadre di cercatori di granati, che non esitavano ad usare cariche esplosive (ma è legale? sicuramente non è molto sicuro per gli alpinisti impegnati nelle diverse vie a pochi metri) - ora per fortuna la vena dev'essere esaurita; ancora visibili leferite inferte alla montagna ed carotaggi di inserimento delle cariche


[visualizza gita completa con 3 foto]
Ho raggiunto la vetta discendendo dalla normale, dopo aver fatto la via Zunino. Bella gita, con un ultimo tratto molto divertente ed in un ambiente da alta montagna (ricorda certi tratti nella zona Pelvo d'Elva-Marchisa). Peccato per il tempo discutibile (nuvole basse, vento), che ha rovinato un po' il panorama e l'atmosfera: di suo, pur breve, è una gita da 5 stelle.

[visualizza gita completa con 2 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 23/10/11 - leviedeinonni
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: E :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Sud
    quota partenza (m): 190
    quota vetta/quota massima (m): 815
    dislivello salita totale (m): 625

    Ultime gite di escursionismo

    20/06/19 - Gerbonte (Monte) da Creppo - daniele64
    Percorso più impegnativo del previsto , per lunghezza e dislivello . Sentiero principale evidente ma segnaletica discontinua : prima parte con cartelli indicatori agli incroci e rade frecce bianco ( [...]
    20/06/19 - Lausetto (Cima del) dal Ponte della Vagliotta - giody54
    E' una gita appagante ,facile ,ma lunga e faticosa sia per il notevole dislivello(1570m) ,che per lo sviluppo che si avvicina ai 20 km.Oggi la giornata era splendida ,con brezza in cima.C'è ancora qu [...]
    19/06/19 - Arzola (Monte) da Posio - laika58
    Oggi una bella gita nelle nostre valli in compagnia del gruppo CAI Senior di Ivrea - Partiti come da itinerario da Posio e risaliti lungo il ripido sentiero nel bosco sino a giungere nei prati in vist [...]
    19/06/19 - Piutas (Monte), Rocca delle Sommette, Rocca di Cairi da Grange Selvest, anello - muncamapa
    19/06/19 - Bersaio (Monte) da Sambuco per il Vallone della Madonna, possibile anello - rolly52
    Ridiscesi dallo stesso itinerario di salita. Gran bel percorso, perfetto per questa stagione, ricco di fioriture e panorami mozzafiato. Ambiente dolomitico e sentieri ingaggiosi ma mai spaccagambe. [...]
    19/06/19 - Diavolo (Monte del) e quota 2431 m da Campiglia Soana, anello per San Besso e Colle Balma Arietta - guido5470
    Bel giro con nuvole vaganti ma senza pioggia. Evitato il monte del diavolo, prati verdissimi e fioriti, camosci e marmotte. Un plauso a chi ha segnato ex novo il sentiero di discesa dalle grange.
    19/06/19 - Ghicet di Sea e quota 2757 m da Pian della Mussa - mario-mont
    Neve quasi continua da quota 2500 m circa. Il che ci ha fatto pensar bene di salire prima del colle, su pendii ripidi ma puliti , raggiungendo la quota 2733 della cresta, un po' dopo la puntina vicino al colle.