Musinè (Monte) da Caselette e la Pista Tagliafuoco

tipo itinerario :: poco faticoso
tipo clima :: corretto
Solito giro evitando la vetta del Musinè, sterrata in buone condizioni.
Tra la mancanza di pioggia ed il clima tipico del posto, credevo di trovare condizioni tipo "deserto" :-) ed invece è andata molto meglio,
La nuova vegetazione non manca ed è attiva anche la piccola fontanella prima del bivio per il punto panoramico.
Sempre un bel giretto


[visualizza gita completa]
tipo itinerario :: poco faticoso
tipo clima :: al limite del freddo
note su accesso stradale :: Strade pulite.
Rifatto il giro di maggio quindi senza salire al Musine.
Sterrata in buone condizioni, nelle parti in ombra qualche tratto ben ghiacciato dove prestare un attimo più di attenzione ma si aggirano facilmente.
Il facile e breve guado nei pressi della borgata Miosa attualmente è una camminata sulle rocce in quanto il torrente è in secca
La fontanella prima del bivio per il punto panoramico è attiva.
Oggi aria decisamente frizzante, la temperatura non è mai salita oltre i 5 gradi (ore centrali) solo nei tratti al sole si correva bene.


[visualizza gita completa con 3 foto]
tipo itinerario :: divertente
tipo clima :: corretto
Giro ad anello partendo dal park di Caselette poi per la strada tagliafuoco che costeggia il Musine e al trivio salito per la tagliafuoco a dx fino ad incrociare un'altra tagliafuoco non segnalata da cartelli a sx che scende verso la borgata Miosa.
Molto prima della.borgata ad un altro bivio si gira a sx poi si guada facilmente un torrentello e si continua sul sentiero che poi riporta al trivio, da qui chiuso l'anello si ritorna a Caselette.
16 km e 700 m circa di dislivello.
Sterrate iniziale asciutta, dal trivio si entra nel bosco e qualche chiazza fangosa c'è ma si passa agevolmente.
I bivi e le svolte indicate purtroppo non sono segnalate (foto) , il guado del torrente non crea problemi anche se c'è molta acqua.
Tutte le fontanelle lungo il percorso sono attive.
Attualmente penso sia il periodo migliore per percorrere i vari sterrati del musine, molto verde,acqua che rendono tutto più interessante.

[visualizza gita completa con 5 foto]
tipo itinerario :: poco faticoso
tipo clima :: corretto
Sterrata in buone condizioni generali, sono presenti delle zone bagnate nei pressi dei rigagnoli e del fango nelle zone in ombra.
Si corre/cammina senza problemi.
I vari cartelli di segnalazione sono in ordine.
Oggi da Caselette al punto panoramico 15 km e poco più a/r.
Gli ultimi 500 mt circa sono duretti per via della pendenza accoppiata alla sterrata molto 'smossa".

[visualizza gita completa]
tipo itinerario :: faticoso
tipo clima :: al limite del freddo
Sentiero tagliafuoco perfetta, fatto sentiero per punto panoramico anche questo perfetto. Da qui sentiero ritorno fino alle auto con erbacce lungo percorso. Incrociato sentiero Segnato di blu e poi siamo risaliti al Musinè dalla via principale. Toale km 16 km e 1200 m dislivello
Bel sentiero come al solito e ottimo allenamento. Lungo salita musinè molta gente. Ringrazio giovanni


[visualizza gita completa]
tipo itinerario :: faticoso
tipo clima :: al limite del caldo
Salito il primissimo tratto della tagliafuoco e poi fino in cima lungo il sentiero di discesa della Maratona Alpina, segnato dai bolli blu. Sceso poi dalla normale su Caselette.
Ottimo allenamento.


[visualizza gita completa]
Con questo caldo francamente lo sci può aspettare, non sono ancora nell' ordine di idee di svegliarmi alle 3-4 del mattino!
Quindi ho ripreso a corricchiare su questi itinerari a due passi da casa. Oggi ho fatto un giro più lungo, ed esattamente: Caselette, tagliafuoco bassa e alta, Pilone della Costa, Madonna della Bassa, M. Curt, cresta fino al Musiné, Caselette. In totale circa 25 Km e 1400 metri di dislivello. Un po' di neve sul versante nord del M. Curt. Temperatura gradevole. Giro raccomandabile.
Aggiungo traccia GPS.

[visualizza gita completa]
tipo itinerario :: faticoso
tipo clima :: corretto
La pioggia del giorno prima non ha penalizzato il terreno, anche nei tratti meno soleggiati, che ho trovato in buone condizioni. In discesa la prima parte è invece un pò scivolosa, poi dal traverso in poi si andava alla grande. Salito in poco più di 41 minuti.
Con Carlo, ottimo compagno di allenamento. Tantissimi (giustamente) escursionisti a godersi il 25 Aprile all' aperto.


[visualizza gita completa]
tipo itinerario :: divertente
tipo clima :: al limite del caldo
Partenza classica da Casellette dal ciottolato che sale su al Santuario. Poi su per il sentiero ripido ma pulitissimo e asciutto dal versante Est. Nell'unico passaggio con esposizione Nord (intorno ai 1000m) c'è un pò di neve ghiacciata e fango. Discesa dal versante ovest seguendo i segnavia blu. La parte iniziale va presa con cautela a causa di neve ghiacciata. Dopo invece molto bella la discesa che, seguendo le indicazioni via degli Speroni, compie prima un traverso completamente esposti al sole e poi scende alla radura pic-nic. Da qua ho incrociato la Tagliafuoco e son rientrato a Casellette alla macchina.
Salito in 41 min.
Bellissima giornata e tanta gente a passeggio. Un saluto alla bella ragazza, con cane a seguito, incrociata in discesa!


[visualizza gita completa]
tipo itinerario :: divertente
tipo clima :: corretto
Partito da Caselette, salito il Musinè, disceso sulla Tagliafuoco e poi sino al Santuario della Madonna della Bassa sempre su strade e piste tagliafuoco.
Km percorsi 31 con circa 1300 mt. di D+.
Alcuni tratti con neve e un po' di ghiaccio nei 2 km che precedono il santualrio percorsi senza problemi.
Giornata magnifica e al sole ancora caldo per la stagione.

[visualizza gita completa]
Attenzione alle foglie secche poco pestate che possono far scivolare. Discesa dalla via normale su Caselette
Salito per la prima da questo vesrsante che trovo molto più vario e panoramico. Arrivo in cima con ò'imbrunire alle 16:30 giusto il tempo di qualche foto e poi in discesa prima che il buio avanzasse troppo. Solo il tempo di ammirare il bel panorama serale.


[visualizza gita completa con 2 foto]
Oggi il cuore mi diceva "scialpinismo", ma non avendo avuto voglia di alzarmi presto ho ripiegato su questa sgambata, e non mi sono pentito della scelta, perché la giornata meritava veramente e perché ho fatto tutta la tagliafuoco alta e il sentiero in totale solitudine, mentre pare che sul Pelouxe (la mia meta originaria) si facesse la fila.
Di corsa da Caselette fino al secondo bivio per il Colle della Bassetta e poi a passo veloce fino in cima, e discesa dalla normale.

Secondo me questo è forse l' itinerario più vario e interessante (avendone percorso praticamente tutti quelli escursionistici), anche se piuttosto lungo, per raggiungere la cima del Musiné.
Certo, c'è chi dice che per farsi 750 m. di dislivello è molto meglio farsi anche qualche centinaio di km in auto per andare in Valle d'Aosta......questione di gusti, ovviamente, e dipende anche da quanto tempo si ha a disposizione!


[visualizza gita completa]
tipo itinerario :: poco faticoso
tipo clima :: corretto
Ottimo allenamento per lo skialp in giornate uggiose. Salito per la cresta da Caselette e sceso lungo il bosco verso il pian delle feje. Incontrato Valerio Bertoglio che saliva e che saluto.Ha sempre un passo invidiabile.
buona neve a tutti.

[visualizza gita completa]
tipo clima :: corretto
Visto il sorteggio positivo alla CCC 2010 (Courmayeur-Champex-chamonix) di fine agosto un bell'allenamento pomeridiano allungando l'anello verso Rubiana così diventano 25 km.
Alcuni tratti ora sono una lastra di ghiaccio per cui prestare attenzione.

[visualizza gita completa]
tipo clima :: al limite del freddo
Taglia fuoco in discrete condizioni comunque con molti tratti innevati che non disturbano affatto la corsa anzi la rendono piacevole.
Oggi anello effettuato senza salita al Musinè nella nebbia totale.

[visualizza gita completa]
tipo itinerario :: divertente
tipo clima :: corretto
Buon allenamento in vista del vialattea trail sfruttando le pendici del Musinè e la zona caratterizzata dalla pista taglia fuoco sopra Almese.
Per chi ama correre fuori strada anche nei mesi invernali da tenere in considerazione.
Il giro di oggi propone 19 km e 800 mt di dislivello ma volendo si può prolungare a piacere.

[visualizza gita completa con 2 foto]

Caratteristica itinerario

tipo corsa: altro
esposizione preval. in salita: Varie
quota partenza (m): 405
quota vetta/quota massima (m): 1145
dislivello totale (m): 850

Ultime gite di trail running

22/06/19 - Blegier (Monte) Pragelato Vertical K1 - ANDREALP
Percorso impegnativo ma fortunatamente asciutto quasi ovunque nonostante la pioggia del giorno precedente. Non molto numerosi i partecipanti. Alcuni tratti molto ripidi con pendenza massima al 48% men [...]
22/06/19 - Costa Bella da la Cassa, anello - rfausone
Percorso in ordine e non troppo bagnato nonostante la pioggia di questa notte passata.
22/06/19 - Musiné (Monte) da Caselette - maigol
Partito alle 9 per un allenamento troppo ambizioso (3x) in preparazione dello Chaberton, ho capito che non era cosa arrivando alla croce con abbondante ritardo rispetto ai miei tempi consueti. Già ar [...]
15/06/19 - Trail Oasi Zegna T.O.Z. - rfausone
Percorso lungo (per la parte che ho fatto) in buone condizioni. Un po' bagnato dalla pioggia della nottata, ma sempre ben segnalato con tacche gialle e talvolta delle bandierine. È un momento ottima [...]
13/06/19 - Vaj (Bric del) da Biget per il Sentiero Berruti - ANDREALP
Sentiero asciutto e in condizioni ottimali per correre. Comincia però a fare piuttosto caldo.
09/06/19 - Trail Oasi Zegna T.O.Z. - monviso71
Quest'anno il trail corto è stato modificato passando a 31 km con 1600 m di dislivello +. Segnaletica perfetta, ristori ottimi e in generale ottima organizzazione. Tracciato fantastico che si snoda [...]
08/06/19 - Bella Dormiente Sky Race - dinoru
davvero un bel percorso con un ottima organizzazione. Avendo tra l'altro preparato anche un mini trail di 16 km e 900 metri d+ e -, hanno dato la possibilità anche ai meno forti di provare. .... poc [...]