Piz (Becco Alto del) e Becco delle Scolettas Canale Nord

osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok fino a Prati del vallone
quota neve m. :: 1700
Gita effettuata salendo i 2 canali e scendendo dal becco alto del piz dal vallone perché i canali non si presentavano in buone condizioni...lo scolettas molto sfondo ed irregolare e il nord del becco alto con una rigola dove ci passava una macchina!!!!
Cmq un gran bel giro veramente in ambiente spettacolare....la discesa nel vallone cmq niente male su ottimo trasfo....nella parte mediana!!!
Sicuramente tornerò per scendere i canali!!
Bellissimo anello in ottima compagnia...con Francesco jolly Davide Valentina e Luca.


[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: si arriva a pochi minuti a piedi dai Prati del Vallone
quota neve m. :: 1700
Tornati qui un anno dopo. Questa volta sfruttiamo la conoscenza dei posti per farla in boucle. Saliti quindi dalla normale (in condizioni perfette!) e scesi dai canali! Che dire farina,farina e ancora farina...ultimo tratto del vallone in primaverile ottima! Difficile pretendere di più, canali grassi e sicuri, ad essere proprio pignoli conoide delle Scolettas in neve che si stava appesantendo un po.Inutile dire che queste condizioni a maggio sono sempre effimere e domani sarà già un'altra faccenda.
Con Mattia,Gianluca,Pierino e l'aggregato Paolo!!

[visualizza gita completa con 10 foto]
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Al ponte nel lariceto prima di Prati del Vallone _ Q.1600
quota neve m. :: 1800
Come relazionato da Giorgio non abbiamo raggiunto il Becco Alto del Piz fermandoci a 3/4 del canale, laddove piega a dx. per dirigersi verso l'uscita, ma la scorribanda in questo magnifico ambiente è stata di grande soddisfazione.
- salito il canale nord Scolettas con neve irregolare, prevalentemente dura;
- breve discesa versante sud Scolettas su neve umida ma ben sciabile sino al ripiano sottostante;
- risalito il canale nord del Becco Alto su crosta portante alternata a tratti ghiacciati sino ad una barra rocciosa incrostata di ghiaccio che ci ha consigliato, dopo un lungo colloquio, il dietro-front;
-da metà canale scollinato su una selletta che immette in un bellissimo canale nord est dove abbiamo trovato ottima farina sino al conoide sottostate;
-da questo risaliti in direzione della cresta alla base della parete est del Becco, salito il canale di sx., breve tratto in cresta e discesa abbastanza esposta su roccette lato sud per raggiungere la selletta del canale di destra;
-discesa del canale di dx su farina pressata, poi ottima neve ancora sul conoide e nello stupendo vallone delle Scolettas sino al Talarico.
Bella giornata con una buona dose di avventura in compagnia di Mattia, Giorgio e Gianluca: un vero gioiello questo angolo della valle Stura incastonato tra Scolettas e Becco Alto!


[visualizza gita completa con 13 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: si arriva a quota 1600
quota neve m. :: 1800
Canali non in condizioni!! Scolettas prevalentemente in neve dura irregolare e uscita in alto magrissima, Piz che non è più in condizioni (ammesso che lo sia mai stato in questa stramba annata),anoressico,non siamo neanche usciti per passaggio roccioso con due dita di neve inconsistente a 2/3. Ne abbiamo approfittato per visitare alcuni brevi canalini nella parte superiore del bellissimo vallone delle Scolettas dal quale siamo scesi su neve più che discreta fin nei pressi del Talarico (gorgia finale al limite). Con Alberto,Mattia e Gianluca.

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada libera per un terzo
quota neve m. :: 1500

addocchiato il canale salendo, per vedere anche Scolettas abbiamo fatto il giro da passo del Vallone, tanta neve portante e buon rigelo fin da basso.
sciisticamente non vale la pena arrivare in cima al Becco Alto, é tutta roccia, mentre salendo verso sinistra si becca direttamente la sella che immette nel nord.
occhio che arrivati sul plateau non é il primo canale da risalire, ma quello in mezzo.
farina pressata nel nord Piz, cemento rigelato nello Scolettas, firn da favola fino al Talarico.
con Peru jr, giovane jedi dello scialpinismo.



[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
Salito dal vallone delle Scolettas seguendo la gorgia che parte dai piani del vallone in quanto piena di neve e facilmente percorribile. Neve trasformata fino alla conoide del canale Nord del Becco alto del PiZ dove diventa farinosa variabile, ma divertente.

All'uscita del colletto trovo The Singer con un amico che erano appena scesi dalla Testa del Vallone e stavano per arrivare in cima al Becco Alto del Piz. Dopo le foto di vetta, The Singer e amico mi hanno accompagnato nella discesa del canale nord con neve non facilissima ma sciabile e soprattutto del tipo che "perdona gli errori"... Così si sono fatti una bella "boucle"...

Poi mi sarebbe piaciuto risalire al colletto del Becco delle Scolettas per poi discendere il canale, ma sconsigliato da The Singer che lo ha visto salendo verso la Testa del Vallone in quanto svalangato. Quindi senza indugi giù per il vallone delle Scolettas seguendo le mie traccie di salita anche nella gorgia fino a Prati del Vallone in ottima neve primaverile.
Ottima gita di chiusura di stagione, impegnativa ma non troppo, farina come a febbraio e trasformata eccellente (siamo al 26 maggio!!), ma sopratutto in un vallone per me ancora sconosciuto e molto affasciante in salita ed appagante in discesa. Stefano ti sei perso una gita stupenda...
Un grazie ed un saluto a The Singer e amico.


[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m. :: 1600
Le recenti nevicate hanno depositato quel minimo indispensabile che ha concesso di effettuare questa boucle sempre meritevole. Nessuna traccia dopo la deviazione per il passo del Vallone. Quindi farina recente da quota 2300 da tracciare ma su fondo ben portante e scorrevole. Canale tutto libero non intonso perché non mi piace tale parola. Due strettoie superabili in dry skiing, prestando attenzione in neve prevalentemente powder leggermente pesantina,si scia spesso sulle contropendenze. Canale Scolettas idem, solo un pò più svalangato dalla recente nevicata ma sciabile senza problemi in neve soffice. Strettoia in alto superabile agevolmente. Dopo il mio passaggio consiglierei di attendere ulteriori brevi nevicate specie per il canale del Piz.

Con Eugi che ha fatto la normale. Nessuno nel Vallone, il mondo verso Borgonio e molte tracce al Panieris


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: ok fino a pontebernardo
gran boucle di elevato calibro, nello splendido scenario del vallone di pontebernardo, intonso di farina spettacolare. condizioni sicure su tutto il percorso.
condizioni molto buone per i canali, per quanto riguarda le cond. del canale nord del Piz buona farina a tratti un po sfondosa e conoide farina velocissima leggera
Canale scolettas tipo di neve un po più varia, ma di facile interpretazione.
conoide e intero vallone di pontebernardo farina SPETTACOLARE che raramente si incontra 20 cm di polvere su fondo portante.giornata tersa e panorama di prim'ordine.
con Dario Flavio Lodo, e Eraldo Andrea Marco e Ermanno loro impegnati al Testa del Vallone in ottime condizioni


[visualizza gita completa con 9 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 02/01/05 - walter
  • 02/01/05 - walter
  • 02/01/05 - walter
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: canale
    difficoltà: II :: 5.1 :: E2 :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
    quota partenza (m): 1312
    quota vetta/quota massima (m): 2912
    dislivello totale (m): 1850

    Ultime gite di sci ripido

    15/12/18 - Petit Golliaz Canale Sud - GiulianoPhoto
    Questo è una gita a mio avviso più invernale che primaverile, perché il canale prende tantissimo sole. Avvicinamento molto lungo in quanto bisogna superare due passi girando dal vallone del Gran [...]
    15/12/18 - Portiolette (Arête de la) canali sud - giole
    Partiti dal colle con neve al limite (anche meno..), alcuni passaggi sono già scoperti; neve continua dal primo pianoro. Raggiunto il colle Gipiera si perde quota verso il valloncello delle Portiolet [...]
    15/12/18 - Pécé (Pointe de) da Plampinet - Ivano Oggero
    Vedo che questo è quarto report. Mai raggiunto cima, impedito da creste, neve, altro. Oggi 4/5 stelle (il Pecè è garanzia). La strada si sale con pelli e si scende a piedi (pietre). - 18 partenza [...]
    09/12/18 - Fascia (Cima della) Canalino Nord - NicolaMu
    Oggi Eolo ha detto la sua... e ne aveva di cose da dire! Saliti, sci ai piedi poco sopra la macchina, in compagnia di sporadiche forti raffiche fino a sotto il canale. Canale in condizioni non tanto [...]
    05/12/18 - Ciantiplagna (Cima) versante SE - via della fucilata - popino
    Una gita in condizioni tardo primaverili in pieno autunno! Chissà se faremo gite estive in pieno inverno ? O viceversa ? Questo autunno è veramente interessante. Bisogna adeguarsi alle condizioni [...]
    01/12/18 - Briccas Parete Nord, Carpe Diem - jonny_bravo
    Condizioni ancora molto buone, farina su tutto l'itinerario tranne nei primi 20/30 metri di dislivello nella prima parte della paretina in basso, la più ripida, dove la neve è un po' crostosa e a t [...]
    28/11/18 - Briccas Parete Nord, Carpe Diem - Lyskamm4500
    Neve bellissima su tuttol itinerario. nella parte alta della parete abbiamo trovato 3 tipi diversi di neve,da polverosa ventata a crosta potante. Itinerario da intraprendere solo con nevi sicure e ben assestate.