Moriondo (Punta) da Chiara, possibile anello

note su accesso stradale :: piccole piazzole vicino al ponte prima di chiara
il sentiero che va al colle della Finestra parte poco sopra l'Alpe Solanger della Finestra...passando al di sopra di un piccolo rudere..si trovano anche dei segni vecchi..e si giunge al colle in leggera discesa...ci sono anche segni nuovi, sulla sx dell'Alpe, che fanno scendere immediatamente e che portano sempre verso il colle ma su delle tracce che si tengono piu' basse così che poi occorre risalire un canalino che porta diretto al colle..in entrambi i casi, al ritorno, occorre fare delle risalite.
la punta si raggiunge in breve tempo dal colle, tra massi, rododendri ed erba..
un belvedere sul Ponton del Camoscio..il Becco delle Stelle..e la cima dell'Andelmel
ripercorso praticamente il 90% dell'itinerario fatto solo qualche settimana fa per raggiungere il grazioso Becco delle Stelle..in comune fino all'Alpe Solanger della Finestra...in questa occasione la bella Moriondo aveva attirato la mia attenzione..dalla sua forma slanciata vista dal basso..
visto che questa zona mi aveva gia' molto soddisfatta salendo il Becco delle Stelle..non mi e' affatto dispiaciuto tornarci dopo qualche giorno per la Moriondo...e' un posto che ha il suo fascino e che mi da serenita' nonostante il suo lato un po' selvaggio..altra giornata limpida e stupenda..visto un bel gruppetto di mufloni...occasione questa per andare a dare un'occhiata da vicino al Ponton del Camoscio...senza la pretesa di farlo immediatamente...ma alla fine questa giornata e' stata piu' soddisfacente del previsto e ne e' uscito un concatenamento di grande soddisfazione..la salita al Ponton e' stata meno elaborata di quello che pensavamo, leggendo le varie salite sulla guida..
un grazie a Roberto per avermi assecondata nel portare a ''casa'' due belle punte di tutto rispetto

la Moriondo salendo vero L'alpe Solanger
Alpe Solanger
Cresta Moriondo
cresta
Cresta
Cima Andelmel
Ponton Camoscio
Becco Stelle

[visualizza gita completa con 8 foto]
In una giornata con meteo incerto e con previsione di quanche rovescio verso sera, abbiamo (io Massimo/max49 e [email protected]) percorso, con e su proposta di Adriano B. (conoscitore e assiduo frequentatore della Valchiusella) il sentiero di salita al colle Finestra e alla punta Moriondo. Raggiunta quota 2040m la concomitanza della presenza della nebbia, la brina sull’olina e la mancanza per un tratto dei segnavia (non avevamo letto la realzione di “Blin1950” su Gulliver) dopo aver ravanato per un bel po’ e aver raggiunto per pendii e roccette quota 2150m ma fuori sentiero e direzione (e con dubbi su quello che ci aspettava ancora) abbiamo desistito e siamo tornati sui nostri passi un po’ sconcertati.
Il morale si è rialzato e la gita è diventata molto interessante quando ai piedi dello sperone del Bric della Miassa abbiamo individuato il sentiero che porta ai piani di Pianezza e si è potuto concretizzare l’idea di percorrere un ampio anello di rientro.

Bellisimo incontro con un branco di una decina di Mufloni !!!
Meteo: freddo, umido, nebbia dai 1800m in su.



[visualizza gita completa con 8 foto]
note su accesso stradale :: Da Ivrea per Valchiusella fino al ponte Chiara, 3 km da Traversella
Gita impegnativa per lunghezza e per tipologia di terreno (ripidi pendii di erba olina)
Partito solo con bella giornata e nonostante le "ravanate" a cercare sentiero e segni bianco-rossi a monte dell'alpe Tonfrà, arrivato in cima in 4 ore e tre quarti. Il panorama ha sicuramente ripagato la fatica della salita; in primo piano la cresta est della Cima Andelmel poi in ordine: Tersiva, Delà, Glacier, Avic, Bianco... Cervino... Rosa..
in primo piano Ponton del Camoscio, Bec delle Steje.. e giù fino alla pianura.


[visualizza gita completa con 3 foto]
note su accesso stradale :: Parcheggio comodo
Ha già descritto bene Tiziana, è una gita lunga e impegnativa se abbinata anche al Ponton del camoscio in questo periodo con le giornate corte e un itinerario nella parte finale da ricercare un po'.
Essenziali le pile frontali
Grande gita

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 890
quota vetta/quota massima (m): 2442
dislivello salita totale (m): 1600

Ultime gite di escursionismo

30/05/20 - San Besso (Santuario di) e Monte Fantono da Campiglia Soana, anello - sergio 51
Terza gita "religiosa" di fila, dopo S. Cristina e Prascondù; tutti punti per un buon posto in Paradiso. Breve ma ripido anello in una giornata freddina e semi coperta, per accompagnare Piero, torna [...]
30/05/20 - Pessa (Colle della) da Carella per Alpe Bellono e ritorno per San Bernardo di Mares - laika58
Gitarella pomeridiana in compagnia di mia moglie - Salita su strada poderale e sentiero sino al rifugio alpe Bellono, dove purtroppo la gita si è conclusa a causa di un temporale - Dopo un pò di att [...]
30/05/20 - Vallone (Punta del) dal Santuario di Prascondù per il Colle Crest, anello per Cima Rosta - guido.ch
30/05/20 - Gregorio (Monte) da Quassolo, anello per il Monte Cavallaria - rfausone
Percorso sporco ed invaso fa erba molto appena usciti da Coassolo e quasi fino a Praja. Poi per il resto in condizioni normali. Io sono in realtà andato alla P. Pian dei Francesi e del Pianello. Spe [...]
30/05/20 - Rocciamelone da la Riposa - coste
Si può fare tranquillamente con scarpe da trekking. Due brevissimi nevai e ancora un po' di neve sotto la vetta.
30/05/20 - Limbo (colle del) da Oropa - franco1457
Riprendo le escursioni con il sempre in forma l’ottantanovenne Gausolino. Trovati a Oropa mi propone un itinerario per me nuovo. Il tempo è variabile con la solita nebbia in arrivo. Saliamo al Lago [...]
30/05/20 - Bonne Mort (Pointe de la) da Glacier per Mont de Balme - rocri76
Salite sulle due punte , grazie alla traccia scaricata ,esente ormai da neve entrambe.nessuno sul percorso vista mozzafiato.in compagnia di tizy e manu Confermo che sulle cartine hanno invertito le quote.....