Cars (Cima) e Punta Bartivolera dalla Valle Ellero

note su accesso stradale :: ok
Bella passeggiata pomeridiana, ottima fioritura grandiosi panorami
Anna sulla panoramica cresta finale

[visualizza gita completa con 1 foto]
Anzichè salire la Bartivolera abbiamo proseguito verso la Cima di S,Lorenzo
Sfruttiamo ancora queste belle giornate ,per un agita in Val Ellero,sperando vivamente siano le ultime ,perchè abbiamo bisogno di neve e di pioggia.Ho già salito numerose volte questa cima ,ma è sempre bella e panoramica .Con Marco parcheggiamo l'auto sopra Ponte Murato e imbocchiamo il sentiero ,con una variante giungiamo sulla vetta ,per poi proseguire in cresta verso la Cima di S.Lorenzo.Numerosi camosci sul percorso ,e un'escursionista solitario incontrato.


[visualizza gita completa con 3 foto]
note su accesso stradale :: si sale tranquillamente
Salito solo la Cars tutto nella nebbia fino poco sotto la vetta, poi in cima gran panorama con il mare di nuvole sulla pianura...spettacolo, mezza giornata spesa bene in solitaria. P.S. oggi x la scarsa visibilita' direi itinerario diff.EE.

[visualizza gita completa con 6 foto]
note su accesso stradale :: Ottimo
La gita della scorsa settimana sul Monte Grosso ci ha invogliato a salire il dirimpettaio Cars e visto il meteo abbiamo subito approfittato.
Noi abbiamo fatto il giro al contrario rispetto alla descrizione salendo dal Passo Pelerina abbiamo raggiunto prima le rocce di vetta e poi le diverse Croci poste sulla dorsale quindi siamo scesi velocemente per la diretta.
Parecchi escursionisti sul percorso.
Quest'anno il meteo (in attesa della neve !!!) ci permette gite davvero piacevoli.



[visualizza gita completa con 5 foto]
note su accesso stradale :: quasi tutta asfaltata fino allo slargo; restano tre brevi tratti di buon sterrato
Veloce sgambata mattutina. Arrivato in punta alle 9.30 circondato dalla nebbia, dalla conca sottostante sono salito direttamente sulla dorsale arrivando però nella parte alta, senza più incontrare le croci. Trovato alfine il sentiero sulla cresta, sono passato dalle croci in discesa, ce ne sono cinque, tre grandi e due minuscole. Non sono salito sulla Bartivolera.
Con Pucci


[visualizza gita completa con 2 foto]
Bella gita in compagnia di Meo...saliti a passo veloce sul Cars da ponte murato poi fatta la cresta di san lorenzo e discesa finale su pian marchisa...itinerario quasi sempre senza sentiero...prestare attenzione in caso di nebbia.

[visualizza gita completa con 3 foto]
Bella passeggiata mattutina con ottimo panorama e splendide fioriture.
Io e Anna. Visto un a grossa vipera sulle pendici del Carset, proprio su un gran masso pieno di tane di vermi vecchie di decine di milioni d'anni.


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: strada a tratti molto dissestata
Raggiunta la Cima Cars senza passare al Casino del Cars,imboccando una cengia erbosa sopra l'alpeggio su tracce di sentiero a sx,si guadagna mezz'ora.Non ho salito la Bartivolera ,troppo fuori mano.
Finalmente una giornata di buon tempo,nonostante l'addensarsi di nuvoloni sulle cime piu' alte .Partito al pomeriggio,gita di allenamento,la cima Cars è sempre bella,ma in questa stagione,con la fioritura è stupenda.Ci sono ancora dei nevai residui,ma volendo si aggirano.Prima di me sono saliti in cima 5 persone,tra cui alcuni miei amici saliti dalla Val Pesio,che hanno lasciato le firme sul libro di vetta.


[visualizza gita completa con 5 foto]
note su accesso stradale :: ultimi km su fondo assai bruttino
Giornata caratterizzata da cielo coperto, che ha pervaso l'ambiente di un'atmosfera grigiastra piuttosto triste.
Escursione breve e tranquilla, ideale per una mezza giornata, su sentieri non evidentissimi ma sempre segnati con tacche bianco rosse.
Bella la vista sulla pianura , sul Marguareis e sulle conche carsiche della zona.
In solitaria, con la remota compagnia di un camoscio che mi ha lungamente seguito a debita distanza.

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: ok fino al sentiero
Attenzione alla palina segnaletica all'inizio del sentiero: si è staccata la tavoletta con l'indicazione per il rifugio e non rimane che il paletto con vernice bianco-rossa.
Dal Casino in avanti quest'anno c'è vegetazione molto ingombrante. Vale la pena, invece di inoltrarsi nella conca carsica (Gavi del Cars) dove si perde il sentiero, risalire la spalla che la delimita sulla sua dx orografica (sx salendo) tra roccette e magra erba.
Bella escursione, con moderato scrambling. La parte bassa dell'itinerario (prima del rifugio) attraversa la base della verticale parete est del Cars, in quello che definirei un autentico giardino di pietra, mentre la parte alta è in un tipico pascolo montano, sicchè siamo riusciti a contare ben 64 specie di fiori diverse, dalle temibili cicuta e digitale alla genziana maggiore - spesso accanto al suo sosia ma venefico varatro, per cui è stato possibile osservarne bene le differenze - per finire con alcuni esemplari di nigritella proprio sulla vetta, il cui profumo da solo valeva la sgambata.


[visualizza gita completa con 6 foto]
note su accesso stradale :: ok
bel giro!...partito da poco sopra ponte murato,scarico e di passo deciso...così facendo in due orette e mezzo ho completato il giro...giornata da meteo spaziale!
...in compagnia di nuvole di mosche e tafani...vietato fermarsi!!!!


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: da bivio x Piandimale in su solo con 4x4
Gita in condizioni invernali dal Casino del Cars in avanti,40cm di neve fresca nella parte alta,possono servire le racchette,anche se probabilmente questa situazione durera' pochi giorni.
Al mattino sole alternato a nuvole,ma temperatura decisamente in rialzo,la neve recente è molto acquosa e anche quella vecchia non regge piu'.Sono salito seguendo il sentiero estivo, nell'ultimo tratto,per evitare un traverso un po' esposto,causa neve,ho puntato dritto alla 2°croce poi ho proseguito sulla cresta,per fortuna poco innevata fino alla cima.Non ho fatto La Bartivolera,per oggi bastava cosi',parecchi camosci nei dintorni del Rif.Sandro Comino.Un consiglio:non dimenticare le ghette,come ho fatto io,oggi molto piu' che utili.


[visualizza gita completa con 7 foto]
note su accesso stradale :: strada asfaltata fino al ponte Murato, poi sterrato in pessime condiz
Gita in ambiente solitario, molto bella la vista dalla sommità.
Al Gias tenersi a sinistra e ritrovare il sentiero.
Con Marco e Michela, una mattinata bellissima!


[visualizza gita completa con 2 foto]
note su accesso stradale :: Nessun problema
Effettuata solo la Cima Cars

[visualizza gita completa con 1 foto]
note su accesso stradale :: buono
aria di montagna solitaria,frizzante invitante
gruppo di ragazzini o qualcosinoa in più dei geki arenzano in attesa che nevichi....


[visualizza gita completa]
Breve ma meritevole passeggiata in un ambiente solitario e appartato, adatta per una mezza giornata autunnale di tempo libero, mentre a casa ad attendermi calorosamente c'erano pennello, vernice e ringhiera ...
Attorno a me solo lo sbattere delle ali dei gracchi nell'aria, il sussulto di alcune pernici e di due fagiani che si sono involati al mio transitare, oltre ad una miriade di camosci. Seduto a godere cinque minuti di sole in vetta, perso tra i miei pensieri, è sempre bello osservare la sconfinata pianura che ai propri piedi pare stringersi in un pugno, declassando le distanze, con la gente indaffarata a sbrigare le proprie faccende (c'è chi nasce, chi ride, chi soffre e chi muore), nonchè volgere lo sguardo ad alcune delle montagne salite nell'estate, tra cui il grande Cervino.

[visualizza gita completa]
bella giornata e bel giro.dalla cima cars invece di scendere la dorsale ovest verso punta bartivolera sono sceso a nord scavalcando punta pellerina fino al valico per poi percorrere la dorsale fino alla gardiola. rientro lunghetto...un cacciatore di posta solitario al valico del cars..("i cinghiali scollinano qui..".. gli umani lo stesso).

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 14/10/17 - PaoloEffe
  • 08/05/11 - giody54
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: E :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Varie
    quota partenza (m): 1500
    quota vetta/quota massima (m): 2217
    dislivello salita totale (m): 800

    Ultime gite di escursionismo

    14/08/18 - Bois (Tète du) dal Pont di Saint Leonard, anello per la Comba Flassin - Brunello 56
    Noi (io e Frank) abbiamo seguito un percorso diverso da quello descritto nell’itinerario. Risultato: una gran bella gita, mai difficile e soprattutto in un ambiente eccezionale per wilderness, panor [...]
    14/08/18 - Nona (Becca di) da Pila - mavik
    seguita tutta la traccia caricata qui su gulliver che da Gorraz arriva al Col Plan Fenetre e poi scende a Comboè. Dalla macchina in cima 2 ore esatte. Giornata fresca, bella sgaloppata in solitaria.
    14/08/18 - Sommeiller (Punta) da Grange della Valle - giuliano
    ATTENZIONE: al parcheggio superiore (quello con i cartelli CAI) sono presenti avvisi che informano sulla presenza in zona di cani da pastore potenzialmente pericolosi e sul comportamento da tenere in [...]
    14/08/18 - Pelvo (Cima del) da Grange Thuras Inferiori per il Colle del Pelvo - rolly52
    Bella salita rifatta per la quarta volta , in solitaria Tempo variabile, con nuvole e nebbie e verso le 15 una grandinata in piena regola. Incontrata una vipera( seconda volta in un mese!)a quota 24 [...]
    13/08/18 - Giacoletti Vitale (Rifugio) da Pian del Re - PaoloEffe
    Partiamo presi bene per fare la cresta est di Punta Udine, in due ore giuste da Pian della Regina siamo al Giacoletti. Arrivati al rifugio comincia a diluviare. Bestemmie e caffè si intervallano dall [...]
    12/08/18 - Testa dei Frà Da Jovencan - coboldo
    Saliti come da sezione 'Itinerario' fino al sentiero per i Laghi di Ziule. Abbiamo poi raggiunto la cresta tra la Punta Ziule e la Testa dei Frà a Est del colletto, scavalcando la q.2763 CTR (salto d [...]
    12/08/18 - Lauzin (Pic du) da Montgenevre, anello per Pointe Dormillouse, Grand Chalvet, Serre Thibaud - Vassili82
    Giro ad anello molto panoramico, stupenda visuale sul Massiccio des Ecrins, noi abbiamo proseguito salendo anche al Téte de Fourneurs e siamo scesi verso le piste seguendo le indicazioni per il Village de Soleil...Con Giulia...