Pian della Mussa Tovo (Rocca - Cascata di)

condizioni ghiaccio :: Ghiaccio duro e a tratti fragile
tipo ghiaccio :: A tratti vetroso e a tratti morbido
note su accesso stradale :: Sgombere da neve
quota neve m :: 1400
Sicuramente al centro si riesce a fare una linea un po' più dura della valutazione 3+, in linea con la valutazione della guida locale (4).
Il muretto finale è crollato e quindi non salibile.
Arrivati troppo tardi ai piedi delle cascate del Pian della Mussa, come da progetto, quindi abbiamo ripiegato su questa linea che avevamo visto salendo e che ci aveva incuriosito. Partire in giornata da casa, con 4 ore di viaggio in andata e altrettanto in rientro, forse non si addice a questa valle!
Comunque una bellissima giornata sempre in ottima compagnia e con amici ;-)

Tiro di accesso alla gola.
La cascata
Discesa

[visualizza gita completa con 6 foto]
Saliti al piano con gli sci fino a sotto la cascata Sinuosa per valutare le condizioni. Purtroppo oggi troppo vento e pendii con neve non proprio sicura (due cascatisti scendendo dal pendio di attacco del gias della buffa hanno staccato una piccola placca a vento che si è assestata senza venir giù). Quindi decidiamo di ripiegare su questa cascatina dove il primo tiro è discretamente formato, abbiamo salito due linee su ghiaccio decisamente duro e freddo. Peccato non fosse ben formato il secondo risalto quindi ci siamo dovuti calare (sosta con moschettone sulla pianta a dx, faccia a monte). Bella sciata in discesa dal boschetto su farina! Comunque bella giornata di allenamento a portare su e giù lo zaino!!

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: colava e spaccava
Per arrivare all'attacco, dopo il grande albergo dove si lascia il pianoro conviene stare a destra del torrente.
Il primo salto (non riportato nella relazione di Grassi) abbastanza banale. Il salto principale affrontato a sinistra colava molto. Sul salto finale, fattibile solo a destra, sentiti botti di assestamento via via più forti.
Discesa : prima calata dal larice appena a sinistra dell'uscita.
Seconda da un tronco di traverso nel canale da cui tenendosi sulla dx orografica si arriva ad un altro larice a 2/3 del salto principale e da qui alla base dello stesso facendo attenzione ad un tronco di traverso che potrebbe incastrare le corde. Il primo saltino sceso per i pendii sulla dx orografica ma fattibile anche con una breve doppia da spit all'uscita.

Questa è la mia prima inserzione su Gulliver; sono soddisfatto di inserire una salita che avevo in mente da tempo.
Con Giulio ottimo compagno di cordata.


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: Fino a Balme pulito
Avvicinamento scomodo e poco tracciato. Cascata nel complesso ben formata, molto freddo in questi ultimi giorni da queste parti. Oggi costantemente sotto i -10 °C.


Prima uscita del corso ghiaccio della scuola CAI A. Grosso.


[visualizza gita completa]
Siamo saliti presto cercando di sfruttare le temperature migliori!?...arrivati all'attacco dopo aver tracciato in una crosta infame..nonostante sia completamente all'ombra la cascata ha risentito molto del caldo...la scorsa settimana era il doppio!!!...l'uscita non esiste più..il muro centrale è molto ridotto e bucato, con grossa portata sotto..il primo tiro con i 2 rami è un brutta crosta su pozze....abbiamo lasciato perdere e siamo andati al masso...le cascate al fondo del piano prendono sole..in settimana ci sono stati grossi crolli

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: discrete
tipo ghiaccio :: duro nel centro della cascata, poroso in alto
note su accesso stradale :: strada chiusa da Rocca Sari
quota neve m :: 800
Il ghiaccio nella parte centrale della cascata è abbondante e duro. La stalattite d'uscita invece non esiste più. Si potrebbe tentare di passare sulla sottile rigola di ghiaccio a destra, ma la temperatura di oggi rendeva il tutto troppo precario e pericoloso. Pista battuta fino alla base e avvicinamento fatto con gli sci. Con Luca.

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: fragile
rocca di tovo o rocca di rovo??
dalla discesa direi più la seconda!!!
divertente

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: 2° salto scarsa, buona per il 1°
tipo ghiaccio :: 2° salto sottilissimo e bucato
La temperatura è alta il ghiaccio comincia a bucarsi. Il 1° salto è buono se fatto a sinistra, il 2° è pericoloso (fortemente sconsigliato) fattibile a sx vecino alla roccia o sulla candela di dx, attenzione in uscita. Meglio scendere in doppia (ci sono cordini sugli alberi) per via della neve abbondante.

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: Pericolosa
tipo ghiaccio :: Manca l'ultimo salto!...
Praticamente infattibile senza grossi rischi...
Da evitare.

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: occhio all'ultimo salto!
tipo ghiaccio :: plastico
1° e 2° salto OK. l'ultimo salto è fattibile soltanto sulla sx con un'uscita delicatissima(crosta sottile e acqua sotto..) e inchiodabile.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 03/01/95 - enzo51
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: II :: 3+ :: [scala difficoltà]
    esposizione: Nord
    quota base cascata (m): 1700
    sviluppo cascata (m): 80
    dislivello avvicinamento (m): 250

    Ultime gite di cascate ghiaccio

    27/02/20 - Valnontey Patrì (Candelone di) - guide05
    -6 au pied de la cascade Petite chute de neige à Partir d 12H environ Toutes les longueurs sont OK
    27/02/20 - Martinet (Anfiteatro del) Martinet Originale - lucazuma
    Saliti per fare martinet di sx troviamo il martinet originale in condizioni sorprendentemente molto buone. Ottima tutta la cascata a parte gli ultimi metri in uscita dove si deve cercare un attimo dov [...]
    26/02/20 - Lillaz E' Tutto Relativo (Cascata) - guide05
    Conditions : -5 au pied de la cascade, gros gros vent et petite chute de neige. Cascade encore en condition des interruptions de glace mais qui passent bien, cigare gros et qui ne coule pas.
    25/02/20 - Lillaz Gully - guide05
    Passe encore sans probléme +1 parking 8H
    23/02/20 - Ferra (Monte) Goulotte Grassi-Tessera - maigol
    Abbiamo approfittato anche noi della formazione ottima della cascata quest'anno, anche se con temperature calde un po' al limite. Saliti in scarpe da ginnastica fin quasi al colle. Sul traverso si aff [...]
    23/02/20 - Breitwangflue Beta Block Super - cheko66
    Due giorni di ritardo, e le strutture della Breitwangflue erano ormai inscalabili. Solo il forte Yves Rémy ha osato salire i primi 40 metri per poi buttare una doppia e chiudere lo zaino. Con F. Andreola, F. Bricalli, S. Dorizza e S. Fornezza.
    23/02/20 - Vallon du Founel Balade du Piaf - olly_
    Strada con un po di ghiaccio la mattina molto bagnata il pomeriggio. Ci sarebbe una parte superiore della cascata, breve, ma non era formata.