Spada di Damocle (Cascata)

condizioni ghiaccio :: ok
arrivati all'attacco molto tardi, prima ci siam fatti un giretto inutile alla base della piovra in vallunga..

salita la colonna di sx, non aveva segni di passaggio recenti, non la darei proprio 4+...

un pò di gente in zona ma in ogni caso gestibile..
con marcello


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: Buone
tipo ghiaccio :: Plastico
Con Baba s jimmy so strong. Ghiaccio plastico e molto lavorato dai passaggi. Usciti a sinistra, breve muretto verticale.

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: Ottime
Ben formata e abbastanza lavorata. Fatta in due tiri, il primo lungo sulla sx fino ad entrare nel grottino passando dietro alla candela. Sosta a spit. Secondo tiro bella candela breve ma intensa. Riscesi nel grottino abbiamo ancora fatto un tiro più facile sulla dx uscendo sui pendii sommitali. Una doppia da 60 mt. giusti e si è a terra. Oggi freddo e zero vento.

Trasferta trentina con i soci Eli e Rolando....in ritirata da Cassiopeo per troppa gente (ben formata).


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: Crosta di rigelo
tipo ghiaccio :: Fragile
quota neve m :: 1300
Magra come questo inverno ma sufficientemente formata da consentire di essere percorsa con sicurezza
Finalmente Daniele pianta nel sue picche nella stagione 2016


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: duro e stalattitico
Salita dopo solo x pochi...anche qua ghiaccio marmo ma bucato dalle ripetizioni.
siamo usciti dalla colonna della spada che è grossa e molto bella...col freddo di oggi sfruttare bene gli agganci e meglio non picchiare troppo...
con francesco

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: Ottime condizioni
tipo ghiaccio :: Compatto e duro all'inizio, a cavolfiori e stalattitico sulla candela
quota neve m :: 1200
L1: 60m, qualche risalto facile di ghiaccio e poi canale di neve,sosta a sx su chiodi e cordone di calata con maglia rapida
L2: 35m, 90°/85°, conviene far sosta su ghiaccio a sx della candela (altrimenti si perde una gran parte della candela - proseguendo per 6/8m a sx della candela, si trova una sosta con catena dietro la candela)
L3: dalla sosta, delicatamente a destra e poi su dritti lungo la candela, prima a petali e poi a candelette, non facilmente proteggibile. 30m, 90°, sosta su albero con cordone e maglia rapida di calata.
Discesa: dall'ultima sosta direttamente alla sosta con catena dietro la candela accedendovi da un grosso buco a destra della candela, faccia a monte. Da questa sosta direttamente alla prima sosta su chiodi e da qui all'inizio della cascata.
La mia valutazione sulla candela è un pò più elevata di 4+, soprattutto per la difficoltà a proteggersi...
Bellissima giornata in ottima compagnia.


[visualizza gita completa con 6 foto]
condizioni ghiaccio :: Ottimamente formata
tipo ghiaccio :: Durissimo ma non eccessivamente fragile
note su accesso stradale :: Nessun problema
Meravigliosamente formata, salita la vela a sx in condizioni perfette. Unica nota dolente solamente le basse temperature, -17 al parcheggio!!!
Un ambiente favoloso, solo poco disturbato dalla vista degli impianti da sci.
Anche le altre due linee vicine, SOLO PER POCHI e BRIVIDO SOTTILE sono in ottime condizioni.

Grazie all'amico Paolo sempre presente.

Un saluto anche al fortissimo Max Piras, ed ai suoi due amici, tra cui una ragazza fuoriclasse che solo ora leggendo i report su Gulliver mi rendo conto essere la per me mitica MARIASOPHIAPALMISANO di cui spesso ho letto con piacere le relazioni delle sue cascate.
E se ci avessi pensato anche solo un attimo, avrei potuto capirlo, visto che non ci sono poi così tante donne che possono permettersi di salire la Cattedrale Ramo Sx (WI6)
Buona stagione, magari ci si incontrerà ancora.


[visualizza gita completa con 4 foto]
condizioni ghiaccio :: ottimo
tipo ghiaccio :: duro
Bella cascata molto ben formata.Uscita per la stalattite.
Ambiente stupendo..


[visualizza gita completa]
bella e divertente pur non facendo la candea di sinistra

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: abbondante.
tipo ghiaccio :: bagnato sul muro perchè dalla candela cola molta acqua...crescerà
il settore è affollato in questo periodo dato che non sono ancora molte le cascate formate.
La cascata a dx non è ancora pronta, buona invece "solo per pochi"

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: II :: 4 :: [scala difficoltà]
esposizione: Nord
quota base cascata (m): 1850
sviluppo cascata (m): 100
dislivello avvicinamento (m): 200

Ultime gite di cascate ghiaccio

08/03/20 - Martinet (Anfiteatro del) Martinet di sinistra - piedinalto
Le tre stelle sono per la crosta che, a sentire la seconda cordata, già era molto meno presente; la cascata comunque è in buone condizioni (uscita un po' secca) e così anche lo scudo salito da due [...]
07/03/20 - Valnontey Repentance Super (Cascata) - saggy1_
Condizioni abbastanza buone a parte qualche crosta di rigelo e un pò di doccia al secondo tiro...
07/03/20 - North Ghost Valley The Sorcerer - ilcontevlad
mi avevano detto che sarebbe stata una lunga giornata... partenza alle 5 da canmore. alle 6e30 siamo sotto la big hill, arrivano gli altri con il loro monster truck (si, proprio quello dei film...). [...]
07/03/20 - Chianale Raggio di Sole (Cascata) - f.gulliver
Siamo saliti prima fino all'anfiteatro del Martinet, neve fino alla vita, scarica sul Martinet di destra, abbiamo optato per ridiscendere, peccato perchè Martinet di sinistra è molto ben rifornita d [...]
07/03/20 - Valnontey Repentance Super (Cascata) - mastroteo
La recente nevicata ha solamente creato una fastidiosa crosta spaccosa alla partenza,poi null'altro. Arrivare alla sosta della candela,è fighissimo!! Bisogna ingaggiarsi ad aggirare una medusa molt [...]
07/03/20 - Scott Gally - david
Made a track in the fresh snow up to the base. First pitch very delicate with fixed belay covered in ice. Skipped the first belay and stopped at the second. Second and third pitches very thin. Required concentration.
05/03/20 - Waiparous Valley Hydrophobia (Cascata) - ilcontevlad
non ho idea di come un non-local possa trovare l'approccio in macchina, si gira per un'ora tra sentieri ghiacciati, con mille bivi e svolte non segnalati, si è nel bel mezzo del niente. è più semp [...]