Viridio (Monte) da Chiappi

neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: senza problemi fino a Chiappi
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima giornata, sole e anche troppo caldo, gita molto segnata; buona copertura, in tutto 15 skialps sul percorso.
Discesa dopo un primo tratto di neve dura, tirata dal vento si entra nel vallone e cambia la storia: crosta e il divertimento ne risente...
In giro "estro e fantasia" ma al Tibert non c'è più neve, mentre per quello che si poteva vedere del vallone di S. Giacomo la copertura è sembrata ancora buona. Tante macchine e umani ovunque.
Con Lorenza, Manuela, Aldo e Guglielmo (sprinter). Ottimo il terzo tempo alla frazione Colletto, Osteria da Marì. Borgo caratteristico


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi vento pressochè assente e temperatura un pò più bassa rispetto a sabato ma ormai la frittata è fatta: brevi tratti di farina umida in basso, crosta e placche da vento in alto, anche se qualche tratto discreto lo si è trovato. Dalla spalla del Viridio siamo scesi per 200 mt. a sud con neve al limite ma abbastanza bella. Breve ripello al passo del Viridio e discesa tenendo costantemente la sx. orografica per evitare il crostone centrale. Alcuni brevi passaggi sul sentiero estivo in basso sono praticamente sul ghiaccio.

Pochissime anime tra le quali Fabrizio, Nik, Sergio e Silvia, anche oggi brava nonostante la neve da CTO.
Buon Natale a tutti!


[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Libero
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Finestra soleggiata.ottimo rigelo.Si parte sci ai piedi...a ancora per un Po!
in discesa neve liscia ancora un poco dura .ore 9.e30.poi in basso la neve è ammorbidita giusta e non hanno pesato le modeste ondulazione.
Con Luigi....ottima coppia


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Ha già ben relazionato Davide. Oggi ben speranzosi visto la gita di ieri. Pazienza e alle prossime
Con Davide. Visto un solitario zona Tibert


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: regolare
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Si pensava di trovare ancora farina a nord nel vallone che porta al VIridio ... Tanto più partendo da 1600 mt di altezza ... Bene unica farina trovata ..seppur già un po' lavorata dal vento ... Nella parte bassa ... Diciamo da mezza gita a scendere ... Per il resto vento forte e pietre scoperte nella parte alta che ci hanno costretto a fermarci intorno ai 2250 mt ... Ben sotto la cima ... Neve molto varia tra placche ghiacciate ed accumuli di riporto dal vento ... Oggi con Beppe... Rimasti delusi per non esser arrivati in vetta ...e per la qualità della neve ... Ci rifaremo ...

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Meteo super e vento in aumento nel primo pomeriggio. Discesa dalla punta facendo attenzione nei primi metri ad alcune rocce affioranti per l'azione del vento. Neve polverosa a seguire con spazi intonsi tenendosi sulla sinistra della traccia di salita.
Piacevole incontro con Roberto e socio.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
A stamane traccia battuta e due tre traccie in discesa, oggi eravamo una ventina sul percorso. Neve favolosa da in cima in fondo peccato per la scarsa visibilità. Arrivati in punta sci ai piedi.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza sci ai piedi dal ponte, poi neve continua fino in cime.
il Viridio non tradisce mai, neanche in veste primaverile!
Scesi dalla cima alle 9, abbiamo trovato crosta portante da cima a fondo... avessimo aspettato ancora un po', in basso avremmo sfondato il manto.

Io sono un inguaribile ottimista e avrei dato 5 stelle, ma Luca, più pragmatico e obiettivo, ne consiglia solo 4...
Concordo...

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Avevamo intenzione di fare il Faraut in Varaita ma poi, visto meteo e temperatura elevata, abbiamo ripiegato per il Viridìo che comunque ci ha accolto al meglio. Alle 07:30 +8 gradi quindi mancato rigelo nella parte bassa. Oltre la bastionata invece la nve migliora decisamente, un pò lavorata dai passaggi ma comunque apprezzabile, sia in salita che in discesa. Visibilità non ottimale al primo mattino, poi un pò meglio. In discesa, in alto fondo portante mentre la parte bassa di vera polenta

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: nessun problema
attrezzatura :: scialpinistica
Gran bella gita,nel suo piccolo 1260 mt di divertimento/goduria !!Salita regolare su traccia esistente, arrivati al colle Viridio (2390 mt) cambio di assetto e discesa sugli assolati pendii verso il Vallone dell'Arma,360 mt di goduria su neve primaverile presa al momento giusto (ore 11,30).Ripello e salita fino in cima al Viridio.Discesa:ancora tanta bella farina leggera (sempre per fare i pistini primi 100 mt leggera crosticina ma.....)e nonostante i numerosi passaggi ci sono ancora tanti spazi liberi e addirittura un pendio completamente intonso con nessun passaggio trovato da Monica.Ultimi 50 mt farina un po' piu' pesante.Innevamento generale non abbondante ma piu' che sufficiente per fare una discesa senza problemi.
In ottima compagnia di Monica, una decina di altri skilap.
Meteo splendido,no vento temperature nella norma.




[visualizza gita completa con 12 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Non ce lo aspettavamo...farina dalla vetta in giu'.poco affollamento.meteo da urlo

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 700
attrezzatura :: scialpinistica
Siamo partiti piuttosto tardino , sperando in una schiarita..... ,finalmente neve a volontà ,circa 45-50 cm di fresca ,un pelo più umida all'inizio per poi migliorare man mano che si sale. Oggi purtroppo la nebbia non ci ha dato tregua ,siamo saliti praticamente a fiuto e scesi puntanto sempre un'occhio alle tracce di salita .....isomma , non si vedeva na mazza!!!!!!!! Comunque dai , meglio quello che lavorare.......Ps. non siamo arrivati in punta ,ma fino al colletto

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Gita da amatori ma non troppo ! Alla partenza neve assente , ma bastano 50 mt dsl per calzare gli sci . Poi il manto nevoso aumenta e si sale senza grandi difficoltà ! Certo il Tibert era più agevole e solare ma quanta gente !
Noi abbiamo preferito una gita più aspra , fatta in totale solitudine , dai 1900 /2000 in su il manto è abbondante e la neve farinosa in superficie e ben sciabile .
Discesa molto bella in alto e comunque sciabile sino in fondo ( 5 minuti a piedi ) .
In compagnia di Giorgio e Vince , molto bravi !


[visualizza gita completa con 11 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Gita al limite per quantità di neve presente alla partenza, spettacolare mare di nebbia dalla cima sulla pianura. Con Riccardo.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Gli sci in teoria si possono calzare da subito, oggi su un sottile stato di vetrato, noi comunque li abbiamo portati fin sopra il primo salto (100 m) . Da li in avanti lo spessore aumenta e dopo circa altri 100 m di dislivello il vetrato lascia spazio ad un sottile strato di farina su fondo duro. Questa situazione si mantiene fino al colle con sensibile aumento della parte farinosa. Dal colle alla cima neve trasformata dal sole e dal vento. Discesa divertente fino ad incrociare il vetrato che comunque essendo molto sottile si rompeva facendoci sciare su neve gibbosa e punte di rododendri, nessuna pietra. Ultimo tratto fatto con sci in spalla (10 min)
Tracciato intonso, trovato solo tracce provenienti dal vallone dell'arma.
Meteo perfetto.

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Nn
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
In teoria sarei andato alTibert ma c'era poca neve sopra il santuario .
Neve dal ponticello di Chiappi, non ha rigelato molto però teneva senza sprofondare.
In discesa alle 10 , tranne nei punti più battuti dal sole c'era neve primaverile bella , comunque non ho incontrato tratti di"sfondosa". Forse oggi valeva quattro stelle e mezza.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: OK nessun problema. Vettura a Chiappi parcheggio piste fondo
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Sgambata mattutina prima del lavoro e degli impegni familiari. Sci ai piedi alle 8. Usato rampant su neve dura per tutto il percorso anche se nella parte finale da sotto il colletto del Viribianc avrebbero potuto essere tolti. Pendio finale del Viridio con neve primaverile (okkkio poca con alcune pietre affioranti). Prima parte di discesa sino a sotto il colletto Viribianc su neve primaverile trasformata morbida con alcune placche di neve dura. Da lì fino a poco sopra le piste da fondo di Chiappi neve crostosa di difficile sciabilità, ma sicuramente scendendo un'ora dopo sarebbe migliorata. Tratto finale su neve pesante ma ancora abbastanza sciabile. Alle prossime
Con Davide. Un saluto a Flavio (bonf) Skialper piacentino in trasferta salito da San Giacomo di Demonte.
Una coppia di skialper sul Viribianc. Parecchi sul Tibert


[visualizza gita completa con 8 foto]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: ok
attrezzatura :: scialpinistica
Ottima neve su tutto il percorso. Pendii in alto con neve non omogenea causa vento ma poi tutto da pennellare. Abbastanza ravanato ma si trovano facilmente corridoi intonsi. Giornata spettacolare

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Ottimo
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Noi abbiamo fatto solo il Viridio. Nella parte alta la neve è molto bella, in quella bassa si trova polvere stando nelle zone in ombra, mentre sul lato sx (scendendo) del vallone, dove batte il sole fin dal mattino, c'è un po' di crosta.
Un gruppo di skialper è salito anche al Viribianc, confermando che il canale di discesa diretta è in ottime condizioni.

Probabilmente l'ottima recensione e traccia di mercoledì hanno invogliato molti a salire, siamo riusciti a trovare spazi vergini ma non ce ne sono ancora molti...speriamo la prevista nevicata di domani "resetti" tutto!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: .
attrezzatura :: scialpinistica
volevo solo aggiungere qualche foto alla relazione del socio checcopanero, che tramite la tracciatura assistita, si è fatto un bel culo a battere buona parte dell'itinerario di salita. Ormai è una rarità trovar pendii vergini e le foto sono doverose...
Paolo e checco


[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Pulita
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi solo noi 3 su questa Montagna, ed oserei dire in tutta la val Grana.
Battuto traccia fino in cima. Saliti su itinerario variante per evitare di stare sotto al tiro delle possibili (ma non avvenute) scariche dalle bastionate rocciose sovrastanti l'itinerario classico.
Neve zuccherosa, polvere fresca e fredda molto divertente. Gli ultimi 50 al sole erano coperti da una crosticina che è come se non ci fosse.
Il vento ha lavorato solo sulla cresta sommitale formando accumuli lato valle Stura.
Lato val Grana sicuro.

Cielo azzurro e un mare di nubi condivisi con Paolo e Claudio che ringrazio.
Alè!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Ottimo fino a Chiappi e al Santuario di S.Magno.
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi la fiera delle croste al Viridio. Il vento di Venerdi' ha devastato la neve, portandola via e rovinandola su tutto il percorso. Notevole rischio valanghe sui pendii sottovento (esposizione Est), visti parecchi distacchi di lastroni sottili. Il percorso solito e' sicuro, essendo esposto in pieno nord, e alterna croste dure, sastrugi e croste non portanti. Coltelli utili. In discesa stando sulle placche dure si riusciva anche a fare qualche curva decente.

Con ucciucci e altri quattro amici. Visto un topino surgelato a q.2300!
Ottimi gnocchi al Castelmagno e torta di nocciole con zabaione caldo alla Trattoria dei Cacciatori di Campomolino (consigliata!).


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale ::
attrezzatura :: scialpinistica
In alto dura, il vento ha spazzato via la fresca, a metà molto bella e in basso bella ma poca.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Ok
attrezzatura :: snowboard
La polvere della parte bassa anche se senza fondo ci faceva ben sperare invece man mano che si sale la quantità aumenta ma la qualità crolla, croste quasi mai portanti e lastroni ventati importanti, occhio!! Qualche breve tratto di farina ma trovarla!!un po' di vento in cresta!! Tempo in peggioramento!!
Oggi con Ale Chicco Nella e Paolino, nessun altro nel vallone molti al tibert


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Il Viridio non delude mai, Depp nella sua veste primaverile!
Sci ai piedi dal ponte.
La nevicata ha coperto i pendii bassi.
Partiti alle 7 dall'auto
Scesi verso le 9, più tardi avremmo sfondato la crosta.
Con Luca.
Io avrei dato 5 stelle, ma lui, più morigerato e obbiettivo, ne consiglia solo 4...
Concordo...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: tutto ok
attrezzatura :: scialpinistica
prima Viridio poi Viribianc via colle e cresta.
discesa poco dopo le 10, ottima copertura su tutto il tracciato, tutta trasformata. Più gelata nella parte alta, bella in mezzo, molle ma sciabile in basso.

Oggi con Michi e Curra.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: strada in parte ghiacciata,specie nella gola
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
giornata serena con vento forte,specie in alto
neve crostosa in alto,in basso più farinosa con leggera crosta
circa un metro e mezzo alla partenza,pure un cane del posto ci ha seguito fino in cima
ciao a tutti


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: cuneo, Caraglio, Pradleves, Chiappi
attrezzatura :: scialpinistica
il forte vento notturno e al mattino ha creato un po' ovunque lastroni e neve molto variabile. Eseguita traccia unica in discesa per facilitare la discesa di tutti.
Corso SA1 della Scuola di Sci-Alpinismo della Sezione Ligure.
35 allievi, 13 istruttori, 3 aggregati, tot. 51 partecipanti!


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: visto cadere valanghe a lastroni
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: strada percorribile fino al santuario
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Neve molto varia, nel complesso prevalgono croste non portanti lungo tutto il percorso anche se nel tratto superiore vi sono alcune placche di neve dura ventata.
Raggiunta la vetta a piedi causa rocce e pietre affioranti.
Forte vento da nord praticamente costante tutto il giorno (accentuatosi dopo mezzogiorno) con forte trasporto di neve.
Visto valanga a lastroni staccata da due scialpinisti sotto i pendii nord del Viribianc a quota 2000 ca.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok in valle grana
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
giornata splendida...neve pure!!! -5 alla partenza a meta gita -8, la cima un pò spelacchiata ma passando nel valloncello a destra buon innevamento.
la parte alta il vento ha lavorato.... però non da problemi, in seguito bella farina,più si scendeva più era bella!!!!!
solo noi sul viridio e una decina di persone sul viribianc.
un saluto a Dario e Aurelio che non gli basta una cima!
(bisogna anche salire sul Viribianc è solo li !!!! )
BUON 2014 A TUTTI...........


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Il vento ha lavorato; difficile definire la neve con precisione; tratti di farina e molte zone più ventate, in generale non molto scorrevole ma comunque discreta. Poca neve negli ultimi metri verso la vetta, dove c'è il rischio di raschiare qualche pietra. Giornata nitida e soleggiata. Con Lorena, Mauro e Lorenzo.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada pulita
attrezzatura :: scialpinistica
Meno neve di quanto ipotizzato, ma comunque abbondante su tutto il percorso salvo la cuspide finale sopra il colletto in cresta; non siamo saliti in vetta ma abbiamo ripiegato sull' anticima di dx, di pochi m. più bassa, onde evitare le numerose pietre emergenti negli ultimi metri;
in discesa neve poco divertente, pressata da vento, nella parte alta del percorso, mentre migliora di molto nella parte centrale/bassa ove una bella farina accompagna sino al ponte.
Bellissima giornata, fresca ma senza vento; un grazie a chi davanti a noi si è battuto la traccia sino in cima.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: ok.
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Condizioni sostanzialmente invariate rispetto a chi ci ha preceduto nei giorni scorsi. Polvere per 8/10 del percorso.
Oggi temperature più accettabili (-6 alla partenza)
Ancora spazi dove si può ricamare, in altri per i miei gusti già piuttosto segnati dai precedenti passaggi.
Altre 5/6 persone che salivano al nostro rientro.
Con Andrea


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: tutto ok
attrezzatura :: snowboard
Oggi super polvere,non si toccano pietre ma grande gelo.Cresta finale ventata con placche di ghiaccio.
Con Dade,altri 4 skialp dopo di noi tra cui Don Cornelio(grande)


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Chiappi - Centro fondo
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
partenza da Chiappi, passato ponticello si sale a destra SO e poi S, per il vallone Inciastar e arrivati al colle si vira in direzione NO e poi O per arrivare facilmente in vetta. Scesi nuovamente al colle e ripellato per fare il Viribianc e scendere sulla traccia di salita. Almeno 1 mt neve ottima.
prima gita con Ivano Cazzanti, che ringrazio, Laura Cignoli, Piero Sogari e il mio amico di infanzia Marco Poggi. In compagnia dei soliti Brus Uillis, Manuela e Federico.
Poco dislivello ma giornata bella con rientro a Genova in tempo per fare festa di compleanno a sorpresa alla nostra amata sci alpinista Fede!!


[visualizza gita completa con 5 foto]
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
L'idea di oggi era di fare prima il Viridio e poi Viribianc con discesa nel canale.Quest'ultimo man mano che ci siamo avvicinati alla base sembrava spoglio con parecchie rocce affioranti.Abbiamo quindi deciso di non scenderlo e di non andare in cima perchè anche la cresta era pelata e di proseguire verso la cima del Viridio.Tolti i primi metri in cui il vento ha lavorato parecchio la discesa è tutta in polvere.....divertimento assicurato.Un saluto ai compagni di gita Tanciu e Jolly,gran bella discesa e ora....vado a lavoro....

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: ok a chiappi
quota neve m :: 900
attrezzatura :: snowboard
La montagna è stata salita e la farina tracciata.
Bellissima gita a rispetto delle condizioni in giro.
partiti alle 10.30 con -8°C da metà in sù inizia il prefrontale della perturbazione con vento a tratti forte da sud-ovest gelido!!!
Neve super-ventata su tutto il percorso. Ci siamo inventati una divertente e tecnica variante in un canalino abbastanza ripido (a destra salendo con expo sud-est) dove la neve sembrava più bella o perlomeno liscia a sciabile, eravamo al sole e c'era meno vento, poi si perde qualche metro e si risale il bel pendio a nord-est che ci conduce a una punta di egual altezza al viridio ma un po' più a nord, vento gelido e forte in punta.
scendiamo in fretta su ottima farina riportata fino al canale, breve traverso a piedi e giù nel canale con neve di ogni genere e consistenza.
poi fino al fondo concatenando i corridoi di farina!!
ottima sciata e gnocchi al castelmagno alla trattoria dei cacciatori.
con ale .. praticamente soli in valle grana (perlomeno nella parte in ombra)


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
attrezzatura :: scialpinistica
Il vento ha lavorato parecchio... Si passa dalla crosta sfondosa alla farina il tutto nella stessa curva... Meglio che essere da un altra parte comunque!
Con Giove, Irene, Miki ed Alice


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
attrezzatura :: scialpinistica
Il vento ha lavorato molto, anche oggi ha tirato per tutto il giorno specialmente mentre scendevamo, anche dove ha ammucchiato un po' di farinella c'è una fastidiosa crosta sfondosa sotto.
si scia decentemente dove è tutto ravanato su neve dura e qualche curva nei pendii finali che stanno più in ombra e la crosta porta perchè non molla.
a parte la discesa, bella giornata non fredda con bella vista dalla cima.
con ire, michi, fede a alice


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Il vento forte previsto per fortuna non c'è stato, -5 alla partenza, poi temperatura piacevole al sole. una spolverata di neve fresca su una crosta leggermente sfondosa in alcuni punti, più portante in altri specie nella parte bassa. nel complesso ottima gita.




[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Alla partenza alle 9 vento caldo e neve marcia, ma entrati in ombra nel vallone la situazione migliora e saliamo su buona traccia per 2/3 del percorso poi questa sparisce mascherata dal vento che in quota ha lavorato parecchio;
in discesa la polvere dei giorni scorsi è un lontano ricordo; sotto la cima assai spelacchiato poi per 400 m di dislivello neve pressata con accumuli da vento; più giù migliora con farina pesante umida ma ben sciabile; nel complesso speravamo meglio ma è andata bene così.

[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
attrezzatura :: scialpinistica
A parte alcuni piccoli tratti bella neve in alcune conche, per il resto crosta non portante.
Fatta con barni


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata molto fredda ma senza vento. Neve abbondante anche in partenza, solo sugli ultimi metri in cima affiorano pietre, causa vento dei giorni scorsi. Discesa su tutti i tipi di neve, dura, crosta poco sciabile, poi, più in basso, si trovano ancora dei pezzi di bella farina... chiaramente ci sono molte tracce di passaggi precedenti. Comunque ottima giornata con Franco.

[visualizza gita completa]
attrezzatura :: snowboard
Veloce uscita prima del lavoro,molti corridoi di pura polvere intonsa si alternano a tratti di crosta da vento,tutto sommato per la tavola ancora molto divertente.Comunque i miei 2 soci con gli sci hanno apprezzato .
oggi con Ivo e Nella


[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Splendida gita, tempo perfetto!
In alto neve lavorata dal vento, nella parte centrale farina "00"!
Oggi con Paolo, camoscio motivatore!

[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
La perturbazione annunciata per il pomeriggio ha anticipato di qualche ora, così alle 9.00 alla partenza sotto un bel cielo limpido speravamo finalmente di goderci un po' la vetta, invece a metà percorso inizia a farsi sentire il vento e la cima ci accoglie con nevischio e aria decisamente fresca. Discesa con visibilità pessima per via del cielo velato e neve bruttina, lastroni da vento in alto, crosta e solo poche curve in farina nella parte finale.
In compagnia di Francesca. Un saluto a Gianni al suo fratello "carioca" e a Jacolus incontrati in vetta, e naturalmente un bauuuuuu!!!!!! a Jolie.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
attrezzatura :: scialpinistica
Il vento ha fatto il suo lavoro... Non più godereccia come domenica, ma comunque non è ancora così male. La cima e le creste in giro son belle pelate!
Bell'idea di Nicola, oggi insieme ad Ennio e Roberto. Capitombolo memorabile x lo sgancio uno sci! Magari aumentare il carico degli attacchi non sarebbe male...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
Veloce gita pomeridiana...
Il vento ha fatto il suo lavoro..
Trovato tutti i tipi di neve: farina,trasformmata, crosta portante e non..
Vento patagonico e tanto freddo nonostante l'ora centrale della giornata..
Arrivati in vetta il vento ha iniziato a diminuire come da previsioni meteo..
Comunque bella gita x compagnia e ambiente..

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Ero convinto che con queste temperature la trasformazione nelle zone nord sarebbe stato più rapida. Invece no. Era da un paio di pelli fa che non trovavo neve così difficile. Per meglio specificare: in alto è una primaverile molto pesante; nella parte mediana ci sono tratti con farina, diciamo di mais, su fondo duro, unica zona divertente. Sotto i 1900 c'è crosta con parecchie pietre e quella poca neve che c'è se ne sta andando in fretta. Meteo meraviglioso ed assenza di vento compensano la scarsa qualità della neve. Temperatura +7 alle 8 del mattino. Meno male che ero in solitaria altrimenti gli amici mi avrebbe caricato di improperi eh eh

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Nulla di rilevante
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Avevamo programmato di salire sulla Rocca Cuccuia, ma abbiamo deciso di cambiare itinerario, e siamo saliti sul Viridio. Salita regolare, folto gruppo di ciaspoltori e ski-alp sul percorso. Manto nevoso in alto ancora farina, in basso crosta non portante. Salito in compagnia di Mario.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
Breve ma intenso il Viridio: panna morbida da scendere se si cercano i versanti giusti, non più vergine ma divertente. Un po' crostata altrove. Siamo anche scesi un po' sul versante dell'Arma, sulle tracce di AnnaGarelli, crosta portante, ma più in basso sfonda. Poi ripellato.
Oggi non ci siamo fatti mancare niente: una bella giornata di sole, ottima compagnia e una fetta di Castelmagno comprata a Chiappi.
In 7 per la sociale del CAI ULE di Genova Sestri, più due bei lupetti che ci hanno seguito dall'auto fino in punta.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
bella gita, gran panorama.
Per quel che riguarda la neve direi che il protagonista è stato il vento che ha lavorato in più punti e in vari modi la neve. Nel complesso si trovano ancora dei fazzoletti di neve vergine e farinosa, tuttavia alternati a tratti di neve ventata portante (anche piuttosto dura) e tratti di crosta in genere morbida che richiedo una sciata leggera e attenta. L'arrivo in vetta si fa solo a piedi se si ha pietà dei propri sci (con rampant). Utili, non indispensabili, i ramponi se a piedi. Poca gente e tutto sommato anche nei dintorni. Direi che tutte le gite della conca di Castelmagno sono discretamente innevate, anche se le esposizioni a sud non sono anoora trasformatissime. Visto salire dal Vallone di San Giacomo diretti al Viribianc: il tratto a sud sul vallone di san giacomo mi è sembrato ben trasformato.


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
in salita traccia bella profonda
l'ultimo pezzetto (20-30 m) prima della cima è un po' spelacchiato
siamo scesi circa 300 m sul versante al sole (dell'arma)e qui la neve era ancora bella, farinosa, anche se un briciolino più disuguale
poi siamo saliti sul viribianc sfruttando una traccia di salita preesistente
scendendo dalla punta del viribianc, in alto, è già stata spazzata dal vento per un breve tratto
e quindi c'è qualche pezzetto marmoreo, ma poca roba (e se lo dico io ;).....)
poi molto bella fino in fondo
io non ho beccato pietre, gli altri ne hanno toccate una o due per ciascuno
con angelo, carlo, piergi, due sergi
in punta c'erano altri 5 scialpinisti



[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
gita gettonata ma si trovano ancora ampi spazi da tracciare, per avere farina 00, cherchez le nord!
siamo poi scesi e abbiamo fatto un giro sul Viriblanc, meno tracce e anche qui cercare bene il nord, anche su piccoli cambi di pendenza, in pochi metri si passa da farina scorrevole e vaporosa a gesso crostoso..

con Albi, Michelino e Carlo, gran compagnia per un grande sci.



[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
andato a dormire alle 3,30 , dopo 3h mi accorgo che le ore di sonno bastavano e decido di andare in questa valle a me scialpinisticamente sconosciuta, per una gita veloce.
salita: tutto ok, la traccia è una autostrada. arrivato al passo, non mi fido a salire alla punta senza coltelli, perché era parecchio ventata, quindi li calzo.
discesa: dalla punta al passo grande attenzione alle pietre, poi da lì è davvero bella: basta trovare dei tratti ancora non ravanati, magari in punti non toccati dal sole, e si trova della bella farina. l'ultima parte della discesa è parecchio lavorata e un po' più crosta, ma portante.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
purtropppo pessima neve.... ma buon allenamento!

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1600
increduli per il cielo terso che è apparso sopra le nostre teste oltre i 1700m non ci siamo quasi accorti della neve su cui stavamo salendo. a tratti ho perfino pensato di riuscire a fare qualche curva in discesa (illuso!).
saliti fino al colle viridio e poi in punta, sempre con coltellli, perlo strato di ghiaccio vivo che ricopre la neve. scesi 50 m sotto il colle,un pò al riparo da vento fortissimo, ripellato e saliti sul viribianc, giusto perchè era ancora presto.
discesa: prima parte neve ventata, crostosa, ma in certi punti (scegliendo bene i posti) si riesce ancora a fare curve. Tra i 2100m circa e i 1900 il tratto migliore, la neve non è stata ancora lavorata dal vento e la crosta da rigelo non da troppo fastidio.evitando le tracce dei giorni scorsi(gelate e durissime), sono ancora riuscito a divertirmi.dai 1900 m alla macchina no comment. crosta delle peggiore, un'agonia ad ogni curva.
con giro


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: consigliate 4x4 o gomme termiche
Freddo intenso, eccetto in punta. Neve abbondate su tutto il percorso. Qualche rischio di pietre sotto la cima. Parte alta neve ventata con crosta non portante, poi man mano che si scendeva la neve gradualmente migliorava fino alla pura farina .... ormai poco lontano dalle macchine. con johanne,teresa,carlo e bruno.

[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
Le tracce del mio compare Ivo G.di ieri sono appena percettibili,grande fatica in salita non tanto per i 30cm di polvere freddissima da battere ma piu' che alto per la visibilita' pressochè nulla.Atteso piu' di 40min in cima sperando si aprisse un po',cosi'è stato,giusto il tempo di arrivare a Chiappi e gia'non si vedeva piu'nulla.
Io e Ale,nessun alto sul percorso.Una tracci al Tibert e una al Crosetta.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
poco rigelo e neve molle già alla partenza comunque sciabile


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1400
Il Viridìo innevato come in pieno inverno. In salita necessari i coltelli e nessuna difficoltà (alle 07:30 -- temp. + 5). Discesa alle 10:30 con neve variabile nella parte alta da fondo duro a placche di crosta non portante; neve bellissima nel canale in ombra; molto umida e pesante sotto i 1800-1900 mt . Simpaticissimi sciatori alpinisti (di lunga esperienza) conosciuti in vetta.

[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
Partito tardi per poca fiducia nel meteo, trovato farina strepitosa su quasi tutto il percorso; solo l'ultima parte giusto prima della pista da fondo, era un pò più pesante.
Incredibile trovare farina a metà Aprile!!!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: Nessuna
quota neve m :: 1100
Gita eseguita con JACK (Decano dello scialp. Altarese), e con Piccola. Tempo clemente, temp. -4°. Qualita' della neve:
praticamente abbiamo trovato quasi tutti i tipi di neve,da crostosa,farinosa,ventata dura. Comunque ancora sciabile.

[visualizza gita completa con 2 foto]
partiti con -10 gradi il freddo si è intensificato, ma in cima se si stava sul versante del vallone dell'arma si stava davvero bene...panorama eccezionale. La traccia di salita è perfetta e al momento il percorso è sicuro...
in discesa la prima parte è un pò spelacchiata, poi ventata fino al colle. Dal colle fino alla fine bellissima farina purtroppo deturpata dalle numerosissime tracce, ma ci si diverte ancora e se si cerca bene ci sono ancora dei pendii intatti...
assoltamente consigliabile...
oggi paolo&luca con le amate tavole


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Concordo con le osservazioni di Roby '77, incrociato in discesa.
Attenzione: la farina ogni tanto si trasforma in gesso frenando notevolmente gli sci....
Partiti alle 9 da Chiappi in compagnia di Sandra e Pierangelo, in punta alle 11.45.

Bella gita, neve tutto sommato buona che ci ha permesso una buona sciata.
Un grazie alla compagnia, brillante e simpatica.


[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Veloce gita mattutina tra un impegno e l'altro.Partiti da Chiappi poco dopo le 8.00 con -9°.Davanti a noi solo 2 skialp e uno snowbordista che ci hanno battuto traccia fino a dove l'itinerario x il viribianc si divide dal nostro.Un po' di vento in cima.Neve ventata x i primi 150 mt,ma comunque splendida x chi come me è patito di tavola,poi farina da urlo.In discesa incontrato parecchi tra skialp e finalmente qualche snowboarder diretti penso quasi tutti al viribianc....Domani si replica...
io e Ale


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: provocato fratture al manto
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1100
Forse tre stelle perchè in cima abbiamo trovato sole e panorama inatteso, dato il grigio in pianura e una certa previsione di peggioramento; comunque parecchia neve e traccia tutta da fare, meno male che eravamo in tre... In basso non c'è niente fondo, dunque si è un po' ravanato fra cespugliame e buchi fra i sassi, subito dopo il ponte; forse ancora conviene superare il primo dosso risalendo lo stradino sotto il santuario invece che traversare il torrente nei pressi delle auto; in alto è meglio con qualche assestamento nei punti di cumulo e piccole fratture senza veri pericoli. Discesa inizialmente su farina con qualche bella curva, ma anche un po' di ventata; in basso colla e patimento perchè è venuto caldo.
Oggi in vetta solo noi tre. Ottima compagnia con i due Alessandro; grazie mille al Caragliese (si dice così?) e moglie Cinzia che ci hanno pure ristorato nella loro magione. Ale Sbrana sfinito ma bravo fino in vetta, la prox però batti un po' traccia anche tu...
pics su


[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 1600
Gita interrotta a quota 2000 per molte perplessità sulla stabilità del manto, complice anche la temperatura (+ 10 alle 6:30) . Nei tratti non interessati da fratture o buchi la breve discesa è comunque gradevole anche se il manto è bagnato e pesante. Sconsigliabile, salvo nuova calo dello zero termico.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strada ok!
Ottima traccia di salita e neve da urlo da cima a fondo! Io e Marco, prima siamo saliti al Viribianc, poi seguendo il saliscendi della facile costa, abbiamo raggiunto il resto del gruppo al Viridio.
Moltissima gente sulle due punte. Oggi con noi c'era anche Roberto, ottimo discesista alla sua prima gita di skialp.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: Questa mattina necessarie le gomme da neve
Assolutamente perfetta, neve tanta e bellissima, in ambiente favoloso. Arrivati sulla punta del Viridio, abbiamo poi seguito la cresta fino alla cima del Viribianc. Discesa da urlo!! Farina fresca e bruciata dal freddo su fondo duro, veramente molto bella. Poca gente da questa parte, di più al Tibert.
La dorsale dal Viridio al Viribianc era talmente bella che è un peccato sia così corta... Un saluto a tutti i compagni di gita!!!


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Bellissima neve non si può chiedere di più circa 70cm.


Un grazie ad Emilio e amico che si son bettuti la parte ancora vergine.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
La parte superiore molto lavorata dal vento offre una discesa su fondo duro mentre nella parte bassa si trova ancora qualche tratto di farina intervallato da crosta morbida. Tutto sommato una bella escursione grazie anche alla totale assenza di vento che rende la sosta in vetta particalarmente piacevole

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: Buone
Si parte sci ai piedi dal ponticello. Lungo tutta la salita da entrambi i versanti del vallone son già scese diverse valanghe non di grosse dimensioni. Dalla punta siamo scesi verso il vallone dell'Arma per circa 250m trovando neve bellissima già trasformata! Ripellato siamo saliti al vicino Viribianc e poi giù alla macchina. La parte alta presenta neve molto divertente, anche se già un po' pesante, se si scelgono i versanti giusti, altrimenti crosta non portante. In basso man mano il caldo faceva il suo effetto fin a trovare neve, a parer mio, abbastanza pesante e difficile. Nel complesso buona.
Bellissima giornata, alle 11e30 eravamo già alla macchina a mangiar! Non bisogna davvero scendere tardi perchè il sole scalda davvero tanto anche su. Gita fatta in compagnia di Piero, Pierrò, Mario e mio papà!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: sentito assestamenti
quota neve m :: 1600
abbiamo battuto traccia in 30 - 50 cm di neve fresca profondamente rimaneggiata dal vento.
neve in prevalenza crostosa, con qualche tratto in farina pesante e diversi pericolosi accumuli da vento.
a 100 metri dalla vetta il vento buttava a terra, il pendio assestava e sotto la crosta c'erano vuoti: in poche parole dietrofront.

*** prudenza lungo questo itinerario nei prossimi giorni ***

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 1500
Ottima copertura neve fin dall'inizio, fastidioso in salita il caricamento quasi esclusivo dalla gamba sx data la topografia del terreno. Discesa su ottimo firn. Meteo fresco e un pò di vento nella parte alta

[visualizza gita completa]
Bella salita immersa in una stupenda giornata, gli sci si calzano dalla macchina discesa su neve dura forse valeva la pena di attendere mezzora in vetta, un grazie ad Augusto e Carlo

[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
Bella gita effettuata con temperature molto rigide, ottimo l'innevamento, si arriva in cima sci ai piedi. La discesa e' molto divertente, si trova un po' di tutto: dalla neve dura a quella farinosa, dal firn alla crosta leggera... il tutto e' estremamente sciabile.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1500
Bella gita oggi al Viridìo che presenta innevamento ancora abbondante (in vetta sci ai piedi). Qualche breve tratto di crosta ed ancora sacche di neve polverosa, fondo comunque gradevole sia in salita che in discesa. Per noi oggi alternanza di sole e velature con conseguente calo della visibilità che ci ha resi protagonisti di alcune cadute acrobatiche per via dei cambi di pendenza non percettibili (e risate a volontà). In basso si prende anche una discreta velocità curvando largo e leggero.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
bella gita con 40 cm. di fresca un po' pesante, vento forte in quota con molte cornici sulla dx orografica, ne abbiamo vista una staccarsi lungo il percorso.
in compagnia di paolo


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
quota neve m :: 1600
discretamente sciabile: durissima in alto, tiene in basso. Scesi alcuni centinaia di metri sul versante soleggiato del vallone dell'Arma: ottimo firn liscio. Risaliti al Viriblanc
Inserita traccia GPS.
Grazie a Ilda per l'informazione.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 1700
Nella notte ha gelato bene. usato i rampant per tutta la salita.
buon innevamento dal ponte di Chiappi fino a 20 m. dalla cima che si raggiunge a piedi (solo due piccole interruzioni di 5 m. tra 2000 e 2200 m.)
Sceso alle 11.30 su bella primaverile ancora dura sui tratti esposti a nord
Consigliabile: durerà ancora qualche giorno

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 1600
Oggi mi sono sentito più otzi che mai vagando in solitaria tra le montagne come il mio lontano cugino del Similaun. Altra giornata di ferie ben investita con meteo fantastico. Neve ben trasformata da cima a fondo salvo due brevissimi tratti scoperti nella parte intermedia. Sceso alle 10:45 su fondo perfetto, forse ancora un pò duro nella parte alta. Di notte c'è stato un bel rigelo, coltelli indispensabili se resta così sereno.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
come sopra.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: si arriva tranquillamente fino al santuario e oltre.
(per snowboard)
Saliti tranquillamente fino al colle su neve a tratti farinosa e a tratti costa o addiruttura dura da vento,completamente circondati da valange.
Un volta passato in colle la neve si riduce sensibilmente fino ad arrivare alla punta dove se si cerca si trova neve(durissima e a volte ghiacciata) oppure si opta per salire a piedi.
La discesa fatta dalla cima fino a poco sotto il colle con neve dura o alle volte crosta infima,dopo invece abbiamo trovato farina pesante e molto veloce,da non sottovalutare perchè non è così surfabile come si crede però bella e con bei salti che hanno permesso ottime acrobazie.
L'unica pecca verso la fine si deve risalire un pezzo a piedi per ritornare al parcheggio.
Un saluto a tutti e purtoppo abbiamo anche assistito all'arrivo del 118 che é andato a recuperare il ragazzo di Borgo che è stato sotto la slavina.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
quota neve m :: 1400
...Giusto per muovere un pò le gambe...
A venti anni e più dall'ultima salita...
Dopo un anno e mezzo pieno di vicissitudini, ho perso tutto l'allenamento, una salita però su neve brutta e poca...

Ma é sempre montagna...anche se bassa...

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 1400
Bellissima giornata di sole ma, come nella descrizione precedente, la neve non è stata un granché

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
bellissima giornata e bel panorama ma la neve...
Brutta. neve che al sole era marcia nonostante siamo scesi alle 9.30 e all'ombra crosta non portante disomogenea e irregolare.
L'unica consolazione è che non si toccano pietre

[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
la neve è bellissima (farina fredda), ma è davvero poca.
in alto, per i primi 300 metri di discesa si spaccano sci e gambe, dato che i grossi sassi non si vedono proprio.
la parte bassa è meglio.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Gita favolosa, peccato le già moltissime tracce esistenti. Neve bellissima, in ogni tratto, farina pura, unica pecca le pietre proprio non si vedono... e le becchi tutte...

[visualizza gita completa con 1 foto]
Saliti al Viridio prima e poi per sfruttare ancora un po' di farina (e sperando di trovare meno pietre!!) al Viribianc. Bella gita, ma poveri sci....

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 07/04/08 - andrea bertea
  • 19/03/05 - bumbumbormida
  • 10/12/03 - Raviolo
  • 04/01/03 - farshy1971
  • 21/12/02 - PIOVANOM
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Nord-Est
    quota partenza (m): 1624
    quota vetta/quota massima (m): 2498
    dislivello totale (m): 874

    Ultime gite di sci alpinismo

    22/04/19 - Tessa (Cima di) o Texel Spitz da Casere di Fuori per la Val di Fosse - matalp
    Gran bella cima molto isolata..dal lungo sviluppo ma che regala soddisfazione e ambienti di prim'ordine..per non ripetere ciò che hanno già ben relazionato i miei due soci, aggiungo che in alcune re [...]
    22/04/19 - Palla Bianca (WeissKugel) da Maso Corto - titty79
    le seggiovie aprono alle 8, primo troncone 8 euro, poi si prende il secondo e si pagano ulteriori 7 euro... sfruttato a pieno la seggiovia per ridurre i tempi ed il notevole dislivello ... dalla seco [...]
    22/04/19 - Palla Bianca (WeissKugel) da Maso Corto - gambalesta
    Utilizzati i primi due tronconi (8 euro + 7 euro pagati separati) della seggiovia , poi prima pellata di 200 metri sino in punta allo Teufelsegg, poi discesa diretta su neve farinosa fino sul ghiaccia [...]
    22/04/19 - Crevacol (Testa di) da Saint Rhemy - stellatelli
    si parte sci ai piedi dalla strada a qt. 2000 circa, si sale al mattino su neve dura portante (no coltelli), nessun problema fino sotto la vetta dove vi sono alcune roccette affioranti che obbligano a [...]
    22/04/19 - Demi (Pointe du) da Fontcouverte - gondolin
    Gita di Pasquetta con meteo incerto: dopo una breve esplorazione in auto verso la valle Argentera (per andare al Giornalet), cambiamo completamente direzione e puntiamo verso la Francia, dove il cielo [...]
    22/04/19 - Trovat (Piz) e Sass Queder per la Val d'Arlas - joevaltellina
    Saliti al Sass Queder dalla val d'Arlas su neve portante (9.00) e scesi lungo il ghiacciaio del Morteratsch (12.00) su neve ancora compatta. Giornata soleggiata e calda, senza vento.
    22/04/19 - Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche - luca76
    Si parte sci ai piedi con neve al limite ma continua in basso. Saliti in vetta tra molte persone che scendevano. Parte centrale con vento intenso poi fortunatamente rallenta. Scesi dalla vetta con vis [...]