Verdon (Gorges du) Barbapoupon

Wow. Ambiente assolutamente spettacolare che da solo merita il viaggio.
Noi siamo partiti più in basso, dal grottone di Fenrir, dove attacca anche, in traverso, il primo tiro di Barbapoupon. Secondo e terzo tiro psicologici, con dei passaggi tecnici iniziali e poi finali fisici. Roccia bellissima. Il 6b del 5° tiro (strapiombino a tasche) è discutibile, soprattutto se confrontato con i due precedenti, quindi non bisogna farsi spaventare troppo.
Un saluto ai gipeti :)

[visualizza gita completa]
All time classic del Verdon! Via stupenda in un settore bellissimo, in ombra dalle 15:30. Doppie filanti reperibili facilmente dai bolli rossi, anche una corda fissa e il nome del settore (Riviere d'Argent). I tiri della via sono i seguenti:

L1 5c in traverso corto ma bello e non scontato
L2 6b+ muro verticale
L3 6b+ Muro verticale e uscita in placca, tiro un po' articolato ma molto bello
L4 6a+ resistenza su muro
L5 6b bellissimo, partenza difficile dalla sosta poi verticale a buconi
L6 5c uscita ancora molto bella

Si devono seguire gli spit Simond un po' vintage, soste un po' appese per fare ambiente, via straconsigliata. A mio avviso chiodatura e gradi, considerando che è una via di fine anni 80, sono giusti.
Con Giova, dietro Cate e Billo!


[visualizza gita completa]
Se volete farvi battezzare dal Verdon, qui trovate il fonte battesimale e l'esperienza perfetta! non so perchè qui si recensiscono le due vie assieme, anche se sono l'una accanto all'altra...se scegliete Barbapoupon, leggete con attenzione il trucco per calarsi ottimamente spiegato da Guido prima di me, con cui oggi ho avuto l'onore di scalare. A me è toccata l'odissea del secondo tiro: una strepitosa sberla di 6b+ di quasi 40m, su cui sono rimasto quasi un'ora. Quando mi sono trovato spiaccicato sulla roccia a guardare da vicino buchi e buchetti attorno a me quasi tutti inutili, ho capito cosa è il Verdon. Qui non è come da noi, dove ti pare di barare se esci di mezzo metro dalla linea che congiunge gli spit: spostarsi di qua e di là in cerca di punti deboli e di buchi decenti per raggiungere in qualche modo lo spit successivo diventa una questione di sopravvivenza! dopo la prima metà della via, i piedi sono già in fiamme, ma la seconda metà, decisamente più facile, regala puro godimento. Il tutto circondati da panorami mozzafiato e sinistri uccellacci.

[visualizza gita completa con 1 foto]
Salita Barbapoupon:6b+/6b+/6a+/5+(passo di 6b in partenza)
Il secondo tiro di 40 mt. è un must Verdoniano.
Chiodatura buona a tratti ottima ma datata.
Calate su Riviere d' Argent. Alla 3° calata ci sono due soluzioni possibili:
1) Calarsi in verticale sin oltre uno strapiombo fermandosi alla 1° sosta di Fenrir ed effettuare un traverso su gocce di 5+ alla base dello strapiombo per raggiungere la sosta di partenza posta a dx (faccia alla parete)su di un pilastrino con alberello e 2 spit Simond.
2) Calarsi in diagonale verso dx (faccia alla parete) seguendo il 1° tiro di Riviere d'Argent e passare le corde in almeno 3/4 rinvii (di cui 2 sotto a dx della sosta di partenza di Riviere) per riuscire a raggiungere il pilastrino sopra menzionato. Il secondo di cordata deve togliere tutto ad esclusione dell'ultimo rinvio posizionato circa 10mt sopra la sosta di partenza di Barbapoupon nel quale passerà ESCLUSIVAMENTE la corda da lasciare libera. In questo modo riuscirà a calarsi sulle verticale della sosta di partenza senza pendolo e le corde si sfileranno senza problemi. Chiaramente il primo che si è calato deve tenere le corde in tensione. Noi abbiamo adottato quest'ultima soluzione.
Salita alla grande in compagnia del socio di sempre, Paolo Corradini, sempre più a suo agio sulle placche. Giornata di nuvole e vento molto forte con raffiche ad 80km/h. In 27 anni di Verdon non avevo mai scalato con il vento così forte. Consiglio la via a tutti coloro che amano il Verdon e viaggiano tranquilli sul 6c. Buon divertimento!!!


[visualizza gita completa con 6 foto]
Calati da Rivierè d'argent, con tanto di pendolo finale verso destra per andare a prendere la sosta di Barbapoupon, siamo poi risaliti su questa bella via: 6b, 6b+, 6a+, 5c/6a(1 passo di 6b+).

Roccia e movimenti fantastici, spittatura buona, ma mai tanto vicina...anzi sui tratti facili bisogna filare!!

Oggi battesimo del Verdon per Ile...Bello!!!!

[visualizza gita completa]
Bella via in placca articolata a buchi.

Giunti alle 16:00 in Verdon ci siamo scaldati i polpastrelli su questa bellissima combinazione.

saluto a Robi

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6b+ :: 6a obbl ::
esposizione arrampicata: Est
quota base arrampicata (m): 900
sviluppo arrampicata (m): 100
dislivello avvicinamento (m): -100

Ultime gite di arrampicata

05/06/20 - Mafalda (Punta) - Cresta Savoia Spigolo Nord-Est - attila89
Contare circa 3 ore e mezza di avvicinamento, utili i ramponi per risalire sui nevai duri al mattino. Non abbiamo trovato chiaramente l'attacco (a posteriori sembrerebbe partire bene a destra), siamo [...]
05/06/20 - Bourcet - Strapiombi Aria sulla quarta corda - elena83
Via molto bella, fìsica e su bella roccia. È ben chiodata. Volendo si integra anche, ma non è necessario. Occhio alla discesa in doppia per il rischio incastro, sopratutto la prima doppia (che oltretutto è in traverso e conviene rinviare).
03/06/20 - Ancesieu Panorama su Forzo - umbertobado
Corde fisse lungo il combale presenti ed in buono stato. Via meravigliosa! Terza o quarta ripetizione per me di questa perla dell'arrampicata. Non c'è un tiro brutto e non c'è un tiro banale. Si [...]
02/06/20 - Sergent Cannabis - attila89
Tutto abbastanza in ordine. Linea molto interessante. Secondo tiro un po' sporco (erba in fessura) e non mi sembra un 6b banale! Molto bello il fessurino della seconda parte del primo tiro. Dopo la [...]
02/06/20 - Meja (Rocca la) Cosi Vicino cosi lontano - mi.to.
Bella, roccia ottima, chiodatura plasir. Trovato i tiri sotto più severi nella gradazione rispetto agli ultimi tre che ci sono sembrati un po' morbidi.primo tiro un po' bagnato. Giornata nuvolosa, qu [...]
02/06/20 - Caporal Sole Nascente - kostola
la storia del nuovo mattino, c'è tutto artificiale , placca tecnica , fessura , diedri e camino
02/06/20 - Schiappa delle Grise neire Via Beppe - umbertobado
Parcheggiato al tornante di Tressi dove vi stanno due auto messe messe bene. Altrimenti bisogna posteggiare al tornante precedente. Avvicinamento segnalato da ometti e qualche cartello. La via Beppe [...]