Valrossa (Cima Sud di) da Terme di Valdieri

note su accesso stradale :: parcheggio a pagamento €3,50
Salita decisa all'ultimo, giunti al lago di Valscura non salire verso il colletto omonimo ma prendere una traccia a sx del piccolo laghetto abbastanza evidente poi alcuni ometti danno la direzione, dalla forcella il canalino finale verso la cima ha buoni appigli ma la valutazione F mi sembra riduttiva personalmente direi F+ e va fatto con attenzione soprattutto in discesa.

[visualizza gita completa con 5 foto]
Bella cima panoramica. Lungo tutto il percorso non c'è più neve. Siamo saliti per il versante Sud Ovest, dove si sale l'ultimo tratto con passi di facile arrampicata (F) e discesi più facilmente sul versante Sud Est puntando ai laghetti sottostanti (EE) dover si rintraccia il sentiero che riporta al lago di Valscura. Ci sono pochissimi o nessun ometto nella parte alta del percorso. Occorre "leggere" un po' la via di salita, perché poco evidente: NON si passa dal colletto di Valscura , ma dal lago di Valscura, si va a reperire una traccia che sale più ad EST, per alcuni tratti è un vero e proprio sentiero che sale in quota.

[visualizza gita completa con 1 foto]
Si parte dalle terme con altre intenzioni (Margiola o Caire Prefouns), arrivato al rif. Questa (chiuso, locale invernale agibile) trovo ancora molta neve gelata, rocce verglassate per benino.....mi guardo intorno e vedo le Valrossa completamente pulite! Molto bello in questa stagione con la prima neve e i colori autunnali percorrere questo alto sentiero che ,dopo aver costeggiato al lago del Claus, arriva al lago inf. di Valscura; reperito l'ormai labile sentiero risalgo verso la cima Sud, poi decido di non salire al canale che porta alla forcella, ma continuo dritto verso il colletto che porta all'anticima della sud, poi per facile cresta raggiungo la sommità di quest'ultima quotata 2793 metri (ovvero -4 della vicina cima sud). Giornata godibilissima anche in quota oggi, niente vento e tanto sole. Discesa per la via di salita, e discesa dalla "militare" classica.
Oggi molta gente in giro (ai laghi a al Valasco) ma nessuno incontrato sul percorso fino al rientro al lago inferiore di Valscura, un saluto a Franco di Robilante: finalmente un giovane coscritto del'61!!! in giro per i monti, col quale sono ridisceso all'auto.


[visualizza gita completa con 7 foto]
Assieme a Luciano con una magnifica giornata e partenza mattiniera(6.15),abbiamo seguito questo magnifico itinerario salendolo come da itinerario fino alla vetta della Cima Sud a torto poco o per niente visitata con ottimi panorami.Da qui noi abbiamo fatto un bell'anello e piuttosto lungo,scendendo verso NE per salire prima al Gemello Sud(m.2687)e poi giu' alla meglio tra cenge e rocce a lastroni per salire verso il Colle Sud di Valrossa e a sx al Gemello Nord(m.2685).Pranzato in ambiente selvaggio e bellissimo,non rimane che tornare verso il colle e da li a scendere tra nevai e poi pietraie portandoci verso destra al laghetto e alla mula,per la quale al Lago Vallescura e da li a proseguire tra nevai e la bella mulattiera incrociando degli umani,fino al Rifugio Questa e da li discesa molto diretta per tagliole al Valasco e all'auto concludendo una fantastica,selvaggia e lunga gita con m.1900 di dislivello! Buone gite a tutti.

[visualizza gita completa con 11 foto]
Raggiunta senza grosse difficolta' in quattro ore da Terme abbracciandola da sud. anticipo di un pacchetto "prendi tre paghi uno". Tre sono le cime che concateneremo in altrettante quattro ore fino al capolinea, che altro non e' che il colle nord di Valrossa.

[visualizza gita completa con 4 foto]
note su accesso stradale :: park a pagamento, lasciato macchina nello sterrato prima del bar
Altra bella gita, partito alle 6,30 dalle terme e in Cima 3h30' dopo. La foto di Luciastrek non lascia spazio ad errori [grazie!!!]
Al ritorno ho fatto un anello passando per il lago del Claus, tornando al Valasco dalla deviazione poco prima del Questa.
0 neve sul percorso. Solo io su questa destinazione, ma anello tra i laghi affollato.

[visualizza gita completa con 2 foto]
Saliti con attenzione il tratto che sale dal colletto fino alla cima risultato molto scivoloso per la presenza di neve.
Il programma era di salire la Rocca Soprana di San Giovanni,avendo trovato neve già alla partenza dalle terme optiamo per il Valrossa che rimane esposta a sud.In una bella giornata con Gianni che arrivati al lago preferisce andare al rifugio Questa,e Gian con un dito fasciato.


[visualizza gita completa con 6 foto]
note su accesso stradale :: parcheggio acessibile
La giornata bella, il cielo terso, l'ambiente autunnale, e il tocco di neve rendono incantevole il vallone del Vallasco. Con nostra sorpresa già al posteggio di Terme di Valdieri troviamo la neve. Volevamo salire sulla Rocca di S. Giovanni ma meglio restare su un versante sud in modo che il sole faccia la sua parte sciogliendo la neve, e così è. Il percorso è tutto ricoperto di un leggero strato di coltre bianca; con attenzione nel tratto finale, raggiungiamo la cima seguendo la cresta dall'intaglio a ovest della vetta dove dobbiamo porre attenzione alle lastre e all'erba ricoperte dalla neve. Con Luciano e Gianni

[visualizza gita completa con 12 foto]
Dopo aver salito la Nord, qualche giorno addietro, oggi sono salito sulla Sud: ho visto sul sito che reperire il sentiero dal lago risulta difficoltoso, così ho improvvisato una salita fino al colletto di Valscura per poi prendere a dx per cengie e roccie fino ad una piccola cima dalla quale si vedeva la parte finale del sentierino appena marcato; perdendo un centinaio di metri scendo nel vallone e traversando verso dx, raggiungo in canalino e poi la cima. Per il ritorno, una volta ritornato in fondo al canalino ho seguito le tracce fino al lago (smarrendolo un paio di volte). Bella salita, semplice e mai pericolosa,per un percorso da amanti della solitudine alpina: dal lago in su, anche di domenica, nel mese di Agosto, non trovate proprio nessuno!

[visualizza gita completa con 3 foto]
note su accesso stradale :: Normale fino alle Terme (parcheggio alto euri 5,00)
Con mio fratello ed Andrea abbiamo ritentato una incompiuta (o meglio sbagliata) dello scorso anno . Questa volta ci abbiamo azzeccaton , anche perchè abbiamo preso subito il sentiero (non molto marcato in basso) che parte appena attraversato l'emissario del lago inferiore di Valscura . Più in alto il sentiero migliora e diventa più visibile . Lo si abbandona all'ultimo tornante in linea con l'evidente canale da risalire . Molto ripido e faticoso il canale fino alla forcella (consiglio di salire tenendosi verso le pareti di sinistra -dx orografica- dove c'è maggiore traccia). Senza arrivare alla forcella abbiamo traversato a destra su roccette per andare ad incrociare il canale di salita , che anche se divertente e relativamente facile è da fare con cautela soprattutto per la ripidezza . Panorama grandioso dalla cima . Per la discesa siamo scesi sul versante opposto per ripidi prati e pietraie fino ad incrociare il sentiero che da Valsccura traversa a Valmiana . Qui mio fratello ha deciso che si poteva risalire "comodamente" al passo di CostaMiana e quindi scendere nella ValMiana , aggiungendo circa 250/300 mt. di ulteriore dislivello . Giro comunque molto bello e soprattutto visita ad un angolo delle Marittime a noi sconosciuto . Discesa lunga ma tutto sommato accettabile . Gita in solitudine in quanto dal lago di Valscura fino al ritorno sulla strada per il Valasco incontrate solo bestie . In definitiva ottima uscita e ... un saluto e buone gite a tutti come sempre .

[visualizza gita completa]
Sono salito dalla Valrossa (vedi descrizione in Valrossa centrale) e prima del gias sono salito, senza sentiero)m per pendio erboso sassoso sino al colle Sud di valrossa indi a Sx in vetta (palo con tabella del parco): sin quì EE+ e non certamente PD come descritto nella guida. Sono poi sceso direttamente nel versante opposto, senza passare dal colletto tra cima e anticima e poi per vecchio sentiero di caccia.
Solo.
Metterò più aventi qualche foto


[visualizza gita completa]
Bella gita, richiede lungo spostamento, infatti ho registrato ben 10,50 Km dalle Terme pur prendendo molte scorciatoie! Arrivato al laghettino che c'è prima del 1^ Lago di Valscura, ho seguito un sentiero (...si scorgeva appena)che inerpica verso la Valrossa Sud e la sua antecima, giunto a quota 2580 circa ho deviato a dx puntando al canalino e di lì alla cima. Come ovvio,....dal lago di Valscura in sù non ho incontrato persone, solo un camoscio, che è rimasto molto sorpreso nel vedere un "umano" nel suo regno! Giornata spettacolare, vista magnifica,..peccato che mi si sia scaricata la fotocamera prima di fare le panoramiche!

[visualizza gita completa con 2 foto]
Perso traccia salendo al colletto di Valscura causa neve cosi' seguito cresta con facile arrampicata fino ad arrivare sotto il canale di salita.Molto ripido il canale e bella salita dalla forcella alla cima.Discesa su neve fino ad incrociare la mulattiera vicino al lago di Valscura.
Fantastico il panorama dalla vetta.


[visualizza gita completa con 4 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: F :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 1385
quota vetta (m): 2797
dislivello complessivo (m): 1412

Ultime gite di alpinismo

03/06/20 - Salimmo (Cima) Parete Nord - diretta Faustinelli - davec77
Finalmente si ritorna sulle Alpi, con un classico canale facile ma dal lungo avvicinamento, se si parte da Valbione (nel mio caso per soli motivi di allenamento, volendo ora si sale in macchina per la [...]
02/06/20 - San Matteo (Punta) Parete Nord - full68
condizioni ottime al san matteo martedì sia sulla parete nord , terminale si vede ma ancora coperta da neve, parete scalinata e solo pochi metri di ghiaccio. ( attenzione se si pensasse di sciarla in [...]
02/06/20 - Orsiera (Monte, Punta Nord) Cresta Dumontel - pennhouse2
Da pracatinat sul sentiero 335 fino ad incrociare il 336. Lingue di neve molle dal lago allo scivolo sotto l'attacco. Cresta totalmente asciutta e percorsa velocemente in conserva protetta, tutta per [...]
02/06/20 - Ciamarella (Uja di) Parete Nord da Forno Alpi Graie - simonecima
I Malvisti alla prova lock-out! La parete è in condizioni perfette così come la facilissima discesa verso il Pian della Mussa. Probabilmente lo è anche la cresta Est, ma la neve da 3400 e’ un p [...]
02/06/20 - Provenzale (Rocca) Via Normale della Cresta Sud - dragar
Confermo quanto detto nelle numerose altre gite. La prima parte in effetti è la più rischiosa, consigliata corda per chi non arrampica abitualmente. Appena si arriva in cresta diventa tutto meno es [...]
02/06/20 - Oin (Cima d') Via Normale dalla Diga del Serrù per il Passo della Vacca - laura59
All'alba il pendio del paletto era duretto.Siamo passate sotto il colle e abbiamo proseguito per la vetta d'Oin.Uno spettacolo.Complimenti alle tracciatrici Vale e Barbara e un saluto a Sere ,salita e scesa con ginocchio sifulo.
02/06/20 - Sella (Rocca) Cresta Accademica - powderdavide
La via è divertente anche se un po' discontinua. Come riportato da altri utenti il famoso passaggio di quarto al torrione Bernardo non è di quarto ma quasi sicuramente di quinto! Per fortuna è agg [...]