Murel (Punta) da Meire Dacant, anello Valloni Alpetto e Bulè

note su accesso stradale :: ok
Abbiamo seguito l'itinerario descritto come da relazione seguendo gli abbondanti segnavia. Solo nell'ultimo tratto dal colletto alla punta si seguono tracce di sentiero ma il percorso è evidente. Non abbiamo trovato neve, che si trova invece dai 2500/2550 in su. Dalla cima ottimo panorama, soprattutto sul Monviso.

Con Anto e Cleo


[visualizza gita completa]
Molta acqua di fusione nei torrenti e qualche difficoltà ad attraversarli nei pressi dell'alpe Bulè. Dal rifugio Alpetto alla punta Murel bisogna "navigare a vista".
Bella sgambata. Dopo aver raggiunto il rif. Alpetto per l'omonimo vallone, ho deciso di arrivare fino al rif. Quintino Sella. Panorami mozzafiato da quando le nubi hanno lasciato il posto al Sole e al cielo azzurro (da poco sotto il rif. Alpetto). Il lago grande di Viso risulta ancora parzialmente ghiacciato, nonostante il gran caldo di questi giorni. Ridisceso al rif. Alpetto dal sentiero di salita, ho piegato a sud verso punta Murel, seguendo l'itinerario in descrizione. Dal punto di vista meteo, a parte un po' di nubi basse, bello fino alla Murel poi un temporale verso la Francia ha coperto il cielo portando a tratti vento e qualche goccia di pioggia.


[visualizza gita completa con 10 foto]
note su accesso stradale :: Buona fino a meire dacant
Sgambata veloce sulla punta Murel passando per l'affollato rifugio museo dell'alpetto(inaugurato oggi il locale invernale)affiancando il bel lago ci siamo portati sullo spartiacque Alpetto Bule' da li' in cima ......2 ore dalle Meire Dacant...... Oggi con Dante

[visualizza gita completa]
Salita alla Croce e poi all'Alpe Bulè. Raggiunta la Punta Murel percorrendo tutta la sua dorsale/cresta che classificherei EE. Gran panorama. Discesa verso il Rio dell'Alpetto su traverso delicato per neve sfondosa e rocce bagnate. Attraversamento del Rio a piedi scalzi: grande brivido! Ancora molta neve verso il Rifugio. Alla fine del Group, sotto Rocca Bianca, ha iniziato a piovigginare.
Tantissimi escursionisti sul percorso.



Anello molto panoramico. Con il fratellone e Briciola 4wd.


[visualizza gita completa con 9 foto]
Fatto l’anello in senso contrario rispetto alla descrizione. La salita nel vallone Bulè è lunga e con qualche saliscendi e il sentiero è sempre evidente e bel segnalato. L’unico “brivido” è stato il guado nel torrente all’altezza dell’Alpe Bulè…per evitare di bagnarci le scarpe l’abbiamo attraversato a piedi nudi, ma il fondo di pietre a volte viscide e l’acqua è davvero gelida!!! Dal colletto alla cima ci vogliono pochi minuti seguendo qualche labile traccia di sentiero. Dalla Murel abbiamo poi proseguito per facile cresta fino alla Testa Rossa (10-15 minuti e una breve risalita di circa 40 metri), e di qui discesa per prati in direzione Nord-Ovest puntando al Lago dell’Alpetto; conviene traversare in diagonale sotto la Murel senza perdere troppo quota per evitare di risalire. In teoria avevamo in mente di completare il giro salendo anche alla Rocca Nera e scendere poi sulla dorsale della Rocca Bianca, ma un po’ per l’ora e soprattutto per la nebbia che limitava notevolmente la visibilità abbiamo deciso di scendere direttamente, ovviamente dopo una breve sosta al rifugio, piccolo ma davvero molto carino!!!
Giro dal dislivello abbastanza contenuto (direi circa 900 metri con l’aggiunta della Testa Rossa) ma con un discreto sviluppo, specie nel vallone Bulè. Prendendosela comoda si fa tutto il giro in 5 ore, pause escluse.
Giornata non bellissima e molto afosa, con molte nubi da calore che ci hanno impedito di godere del panorama che a quanto ho visto dalle foto pubblicate è davvero notevole…il Monviso non si è visto per tutta la giornata…peccato!!! In compenso, l’ambiente è veramente piacevole, con una bella fioritura e grande abbondanza di acqua.


[visualizza gita completa con 8 foto]
note su accesso stradale :: stada sterrata nell'ultimo Km, meglio auto con fondo alto
Gita bella ma tra nuvole e nebbia , con squarci di sereno ed una fugace vista del Viso. Grande respiro e anello tra due valloni.
Sentiero ottimamente segnato da poco,dalla partenza fino alla croce di Bulè, nessun problema di orientamento anche con nebbia, le tacche sono frequentissime e ottimamente disposte.
Dalla Croce in poi vecchie tacche rosse sbiadite, ma ormai non c'è più nessun problema.
3 stelle solo per la scarsa visibilità.
Da tornare.


[visualizza gita completa]
Rilassante passeggiata ottima per chiacchierare in buona compagnia sul "de causis", ottimo pranzo al rif alpetto. nuvoloni e un po' di pioggia al pomeriggio. Rinfrescante guado all'alpe bule.
Viste e fotografate 5 salamandre nere di Lanza (una sicuramente con i piccoli in grembo)
Con Anna, Luca e Gabriella


[visualizza gita completa]
Partito con nuvole basse e nebbia in basso..dal rifugio Alpetto qualche timida schiarita mi ha permesso di arrivare sulla cima.Rinunciato al giro verso l'Alpe Bule' per scarsa visiblita'.
A parte le marmotte nessuno in giro.


[visualizza gita completa con 2 foto]
Oggi c'era qualche problema nell'attraversamento del ruscello prima dell'alpe Bulè (venendo dal rif. Alpetto) nel punto indicato dai segnavia (troppa acqua).

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1640
quota vetta/quota massima (m): 2449
dislivello salita totale (m): 850

Ultime gite di escursionismo

16/02/20 - Butetta (Monte) da Castellar - lonely_troll
Gita vista mare in un bell' ambiente e con clima già primaverile. Alla partenza rosmarini e mimose fiorite e in alto niente neve, nemmeno sulla parete Nord del Grammondo
16/02/20 - Baral (Bec) da Limonetto - dario 67
Salita oggi un po' piu alpinistica x la presenza di tratti innevati sulla cresta e nella parte finale verso la cima si sale comunque senza problemi prestando attenzione solo nei tratti leggermente esp [...]
16/02/20 - Ozzano Monferrato (panorami e ciminiere) anello da Treville - kaneski
La mia drastica singola stella si giustifica col fatto che, probabilmente, tra i vari giri che si possono fare in Monferrato, questo, è il peggiore. Detto questo: la fama del Monferrato è certo meri [...]
16/02/20 - Grandubbione (Vallone di) da Dubbione, anello dei Sette Ponti - dragar
Non so perché ma questa valle ha sempre qualcosa di speciale. L'anello è molto bello, noi siamo partiti dalla frazione Podio. Il ponte delle Piane è ancora distrutto, si guarda abbastanza agevolme [...]
16/02/20 - Serena (Punta) da Losa, anello per Chiaves, Tortore e Santuario S.Ignazio - la lu
in una giornata come questa cosa si fà? o in piola a bombarsi di barbera e grignolino oppure alla punta serena o roba simile. e abbiamo fatto bene perchè l'anello è talmente rilassante che abbiamo [...]
16/02/20 - Pagliano (Monte) da Busca - axlsandro
Variante ad anello più impegnativa sia per dislivello, lunghezza che difficoltà di individuazione rispetto quello in relazione , quantomeno E . Da pizzetta Santa Maria ci siamo diretti al Sacro Cuo [...]
15/02/20 - Croce (Monte) anello da Quarna per i Monti Saccarello, Mazzoccone, Colma di Foglia, Congiura - erba olina
Seguito l'itinerario qui proposto escludendo soltanto il Monte Novesso. In questo modo il dsl. è di 1460 m e lo sviluppo di una ventina di km (dati GPS). Tutto l'anello è sempre ben indicato da tacc [...]