Tour (Aiguille du) da le Tour (Chamonix)

attrezzatura :: scialpinistica
Saliti all'Albert 1er dritto per dritto facendo la ferrata, in discesa trovato il sentiero che permette di evitarla. Dormito nel vecchio rifugio che funziona da invernale. Ottimo rigelo notturno e ghiacciai stupendamente innevati. Saliti in cima per la divertente cresta N di blocchi e neve. Ambiente e panorama. Discesa top, biliardo in alto e moquette sotto il rifugio, tolti gli sci a quota 2000. Con lo Svedese e il Lituano.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 2000
Premetto che gli sci si portano sulle spalle sino all'Albert 1er (noi abbiamo dormito nell'invernale al modico costo di euro 6). A parte questo, "soliti" scenari da favola, crepacci ancora ben chiusi e neve che non ha mollato. Al Plateau du Trient al momento si arriva tranquillamente attraverso tutti i valichi che precedono il Col du Tour. Rientro via Svizzera, si scia ancora fin dopo la Cabane d'Orny, poi 45 minuti su un bellissimo sentiero balcone con vista su Velan e Grand Combin ed un simpatico trenino (tre cambi ma pulizia e precisione svizzera) ci hanno riportato a Chamonix. Ovviamente un'organizzazione Farchad...

[visualizza gita completa con 3 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Tutte
quota partenza (m): 1035
quota vetta/quota massima (m): 3542
dislivello totale (m): 2507

Ultime gite di sci alpinismo

22/04/19 - Palla Bianca (WeissKugel) da Maso Corto - gambalesta
Utilizzati i primi due tronconi (8 euro + 7 euro pagati separati) della seggiovia , poi prima pellata di 200 metri sino in punta allo Teufelsegg, poi discesa diretta su neve farinosa fino sul ghiaccia [...]
22/04/19 - Crevacol (Testa di) da Saint Rhemy - stellatelli
si parte sci ai piedi dalla strada a qt. 2000 circa, si sale al mattino su neve dura portante (no coltelli), nessun problema fino sotto la vetta dove vi sono alcune roccette affioranti che obbligano a [...]
22/04/19 - Demi (Pointe du) da Fontcouverte - gondolin
Gita di Pasquetta con meteo incerto: dopo una breve esplorazione in auto verso la valle Argentera (per andare al Giornalet), cambiamo completamente direzione e puntiamo verso la Francia, dove il cielo [...]
22/04/19 - Trovat (Piz) e Sass Queder per la Val d'Arlas - joevaltellina
Saliti al Sass Queder dalla val d'Arlas su neve portante (9.00) e scesi lungo il ghiacciaio del Morteratsch (12.00) su neve ancora compatta. Giornata soleggiata e calda, senza vento.
22/04/19 - Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche - luca76
Si parte sci ai piedi con neve al limite ma continua in basso. Saliti in vetta tra molte persone che scendevano. Parte centrale con vento intenso poi fortunatamente rallenta. Scesi dalla vetta con vis [...]
22/04/19 - Cimet (le) Dal Vallon de la Grande Cayolle - anna-renato
Gita in condizione con neve continua da cima a fondo a parte (per ora ) un breve pezzo su erba verso m.2400 che poi è il tratto più esposto al sole.Agevole la salita al Petit Col de Talon con breve [...]
22/04/19 - Thabor (Monte) dalla Valle Stretta - riccardobubbio
strada aperta fino alle grange (Terzo Alpini) poi portage fino al Pian della fonderia di li neve continua... Coltelli non usati,, arrivati alla chiesetta con un vento patagonico che per fortuna al m [...]