Nefelgiù (Passo) da Valdo, traversata a Riale

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Tutto ok
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
La compagnia odierna è costituita da ciaspolatori e skialper; dopo aver predisposto 2 auto a Riale per il rientro, saliamo al Sagersboden in seggiovia, nel tratto iniziale di salita siamo obbligati a qualche togli e metti poi poco prima di entrare nel Valle Vannino l'innevamento è ottimo, pausa al rifugio e salita al p.so del Nefelgiù in condizioni ottimali.
Discesa su Riale in ambiente stupendo, purtroppo la neve non si è trasformata fino all'alpe Nefelgiù regalandoci una sciata su fondo duro, ma immacolato.
Anzi che fare il traverso sopra il lago di Morasco risaliamo di 100 m, per poi calare a Riale su neve primaverile sfruttando la stradina che scende da Furculti alla diga, siccome nei pendii soprastanti l'ex Pernice bianca il colore bianco è pressochè svanito.
Valle Vannino
Rif. Margaroli e lago Vannino
Ingresso vallone di Nefelgiù
P.so di Nefelgiù
Ingresso vallone di Nefelgiù versante Riale

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1600
L'ultima nevicata ha portato un palmo di fresca. Nella parte alta della gita abbiamo trovato ancora polvere , mentre nella parte bassa la crosta della mattina trovata in salita ha ceduto, rendendo la sciata bella sino alla macchina..
Salito in compagnia di Pietro


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
Condizioni eccellenti!!! Grazie al vento e alle basse temperature la neve si è mantenuta perfettamente: nel tratto di strada appena sopra l'arrivo della seggiovia del Sagersboden la neve comincia a scarseggiare (si deve guadare il torrentello appena la strada spiana), dopodichè l'innevamento è ottimale. I primi canali ripidi all'ingresso del vallone di Nefelgiù hanno scaricato, gli accumuli eolici sono di scarsa rilevanza e si arriva senza difficoltà alcuna al Passo di Nefelgiù. Per motivi logistici (non esistono servizi pubblici tra Riale e Ponte) sono ridisceso lungo il percorso di andata: il tratto tra Il Nefelgiù ed il lago del Vannino è in condizioni stratosferiche, due dita di polvere su fondo durissimo. Sicuramente la miglior sciata della stagione, dal Margaroli in poi lungo il vallone si patisce la mancanza di pendenza, ma la neve anche qui era perfetta... Consigliabilissima se rimangono queste temperature!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: seggiovia Sagersboden chiusa - auto fino a Riale
quota neve m :: 1700
Bella e facile gita. Conviene iniziare la discesa a ora non troppo tarda. Il traverso dal vallone di Nefelgiù a Furculti era in buone condizioni e senza pericoli.
Ottima discesa su firn quasi perfetto.
Gita effettuata con il Club AVALCO TRAVEL di Milano.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: OK
quota neve m :: 1500
salita effettuata da zona morasco sul percorso per i corni per poi scendere e raccordarsi al vallone del nefelgiù con grande discesa nel canale sopra il vannino.
Si arriva a ponte con gli sci ma bisogna fare attenzione sul pistone per zone con rocce affioranti.
giornata stupenda

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1200
Stufi di aspettare una nevicata che non arriva siamo partiti da Riale,seguendo il sentiero estivo che sale al Nefelgiu:pessima idea , perche' ci siamo infrascati tra i rododendri perdendo quasi un'ora.La neve comunque e' poca e non ha fondo: gli sci pagano un 'alto prezzo Anche se la discesa sul Saghesboden e' sempre di grande soddisfazione,non si puo' certo parlare di giornata indimenticabile. Se volete andarci aspettate una bella nevicata...

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1274
quota vetta/quota massima (m): 2583
dislivello totale (m): 1309

Ultime gite di sci alpinismo

19/01/19 - Arp Vieille (Mont) da Bonne - Bubbolotti
Condizioni invariate rispetto a ieri, in alto molto bello, in basso strada facile anche se in qualche curva un po’ dura e con qualche pietra affiorante. Molta gente sul percorso.
18/01/19 - Trécare (Becca) da Cheneil - gazzano
Giornata molto fredda ma molto bella , quasi assenza di vento . La neve in basso polverosa , in alto variabile con tratti ventati e qualche zona molto dura nella parte finale , utili i coltelli . [...]
18/01/19 - Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil - alfonsom
Giornata freddissima quasi senza vento: nella parte inferiore bella farina, in alto il vento ha fatto danni: il traverso è un pò delicato con neve ventata e ghiacciata. In tutta la parte alta si alt [...]
18/01/19 - Arp Vieille (Mont) da Bonne - MOWGLI
Repetita Iuvant! Se un itinerario è in stracondizioni è giusto andare a ripeterlo a distanza di poco tempo, la gita è in eccellenti condizioni di innevamento , le nevicate di lunedì e stanotte h [...]
18/01/19 - Fontaines (Col des) o di Croux da Cheneil - corrado55
Molto freddo - 9 alle 9 e 30 di mattina ma la neve era eccezionale dai 15 a 30 cm di polvere, risaliti al santuario di Clavalitè e scesi sempre nella polvere
16/01/19 - Altstafelhorn da Unterbach - casale
Risaliamo le piste di Unterbach fino all'arrivo dell'ultimo impianto poi da li per facili pendii andiamo in cima al Altstafelhorn. Giornata bella con vento da 2000 ai 2500 (moderato) poi scomparso!Nev [...]
16/01/19 - Fumaiolo (Monte) o Glaitner HochJoch - manty57
Saliti nel bosco tagliando la forestale fino alla vetta. Tolte le pelli e bella discesa a sud verso la val Passiria. Arrivati alle ultime malghe prima del bosco e risaliti in vetta per stupenda sciata fino all auto