Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti

neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: snowboard
Nel complesso ancora buone condizioni, vento violento sui pendii finali dall'uscita dal bosco rado, al cambio di versante. Dopo salita complicata da effetto vela e sballottamenti vari, discesa immediata con primi metri in marmo ma parte superiore ancora accettabile con croste portanti alternate a farina pressata. Sarà sicuramente di molto peggiorata. Dal cambio di esposizione ottima farina, lievemente pesante ma scorrevole, poche tracce e belle curve raccordando i vari canalini più riparati. Meglio comunque non spalancare troppo, si trovano improvvisi brevi tratti di crosta non portante. Ultimi pendii ancora accettabili tra radici e rododendri a tratti affioranti tra neve morbida, 150 m finali in cui tenendo la sinistra si riesce ancora a scendere con qualche numero su sentiero ghiacciato che dà poi accesso all'ultimo pratone. Ottima traccia di salita, poco affollamento, seconda metà di discesa con calma di vento. Salut!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
pochissima neve per i primi 200 m, poi nel bosco meglio ...arrivati ai piani superiori il vento ha iniziato a farsi sentire ... discesa ancora bella nella parte alta..ma il vento stava rovinando tutto, poi ancora bella nel bosco cercando i canali in cui non aveva preso sole...
ultimi 150 m tolti gli sci e scesi sulla mulattiera a piedi
con Maurizio e Asia


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Neve risicatissima nei primi 100 mt, si sale sulla stradina facendo slalom tra le pietre. Dal bosco tutto perfetto fino in cima con un po di vento a folate e parecchio freddo. Discesa quasi perfetta nella parte alta anche se un po pesante e con una crosticina fastidiosa da vento. Nel bosco qualche bella curva stando attenti, alla fine del piano prima del pendio finale meglio togliere gli sci.
Giornata complessa, dimenticati un paio di sci a casa, fortunatamente il noleggio di Prali è venuto in soccorso. Oggi con noi Alex così abbiamo completato il gruppo 3 umani/3 cani. Leon ha pensato pure di cadere in un buco quasi in cima così abbiamo dovuto estrarre 50kg di cagnone dalle profondità del terreno. Oggi una 15 di persone sul percorso.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: parcheggiato al tornante a dx appena sotto Indritti
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Da Indritti ci sono circa 10/15 minuti di portage prima di calzare gli sci, poi neve continua.
Ottimo rigelo fin dalla partenza, nel bosco si sale bene, sopra utili i coltelli perchè la neve era veramente durissima!
Purtroppo siamo arrivati "solo" a quota 2500 circa, poi abbiamo dovuto fermarci a causa di un piccolo problema fisico che non consentiva di continuare in sicurezza. Oltretutto da valle saliva una nebbia che in pochi minuti ha chiuso tutto, poi per fortuna si è alzata e ci ha permesso di scendere con buona visibilità!

In dicesa dalla cima (i due soci l'hanno raggiunta) fino a quota 2300 circa neve durissima ma ben sciabile, sotto migliora decisamente restando ottima fino praticamente a 1800 m. poi iniziava a sfondare leggermente.

Ancora ottimo innevamento sul percorso!
Con Beppe, Beppe e Sara


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: al mattino strada per Indiritti con 10 cm di neve gelata..
attrezzatura :: scialpinistica
SPETTACOLARE! Colto l'attimo... più neve fresca di quanto avessi immaginato. 10/12 cm a Indiritti, 20/25 nel bosco, anche 30 sui pendii superiori. Partito alle 8.25, per fortuna preceduto da qualcuno che ha battuto la traccia (a tratti ripida, ma lo ringrazio comunque!). Ambiente fiabesco ed invernale, non freddo (-1° alla partenza). Bella salita, piacevole come sempre. Sole caldo, come prevedibile. Alle 9.45 il tracciatore già scendeva. Pendii superiori che già in salita lasciavano prevedere una discesa da lacrime. Negli ultimi 200 m un'ora di vento non forte ma fastidioso ha completamente cancellato le tracce del predecessore, per cui ho dovuto ribattere fino in cima. Discesa ore 10.55: primi 50 m un po' ventati ma sciabili. Poi il Paradiso.. polvere, polvere, e polvere. Pendii immensi ed intonsi, sono stato il secondo a scendere, poi raggiunto da altri due skialper. Discesa memorabile fino al bosco. Questo ancora bellissimo, con neve via via più umida sotto i 2000 m ma sempre sciabile. Tra 1900 e 1750 m, anche a causa della poca pendenza, neve molto collosa e lenta, meglio nei 100 m di prati sopra Indiritti, pesante ma sciabile. Arrivato sci ai piedi all'auto con quasi 10°. Il vento, dopo una pausa mentre ero in vetta, ha ricominciato a soffiare sulle creste nel pomeriggio. Domani potrebbe essere quasi tutta crosta, vista l'esposizione, il caldo ed il vento in alto. Colta al volo, è stata una gita memorabile. Innevamento ancora ottimo, oltre mezzo metro a Indiritti. Tutta la valle è ben innevata tranne le parti finali di Frappier e Gran Queyron.

[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti sotto una leggerissima nevicata, poche nubi che hanno lasciato spazio al sole per la discesa. Nella parte alta neve fresca un po' appesantita come dice renzino, nella parte bassa trasformata...In compagnia di Bea

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Salita sotto leggera nevicata ma con buona visibilità e zero vento. Apertura in cima. Discesa verso le 12.30. Neve di vario tipo da interpretare. Parte superiore con vari tratti di farina ormai un po' appesantita. Poi varie croste poco portanti e infide alternate a qualche fazzoletto di farina. Sul finale neve trasformata divertente. Una trentina di persone sul percorso.
In ottima compagnia di Enrico.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
attrezzatura :: scialpinistica
Back from Annapurna, I climbed Cima delle Liste...............oggi gita perfetta: sole e tanta neve. Dall'ultimo tornante prima di Indritti, dove abbiamo lasciato la macchina, buona traccia fino alla cima. Nella prima parte, neve farinosa da cogliere al meglio nelle parti all'ombra o poco esposte al sole. Alcuni sci-alpinisti esperti del percorso ci dicevano che il percorso migliore per la neve sarebbe stato quello di scendere subito sotto a sinistra prendendo la parte scoscesa. Noi non l'abbiamo fatto, siamo tornati giù sul percorso normale e ci siamo trovati benissimo.
Nella parte inferiore ci siamo trovati una splendida sorpresa: la neve nelle zone invece assolate era già quasi trasformata, per cui siamo scesi alla grande e divertendoci fino ad Indritti

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Necessari pneumatici invernali o catene
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti dalla frazione Indritti sotto una leggera nevicata via via divenuta sempre più fitta. Abbiamo ritracciato seguendo residui di traccia precedente nel bosco in ambiente invernale. Visibilità scarsa soltanto a ridosso della punta, comunque raggiunta senza problemi. Discesa limitata soltanto dalla nebbia nella parte alta, dove occorre però prestare attenzione alle pietre nascoste sotto la neve. Per il resto farina eccezionale fino a Indritti (dove ha continuato a nevicare alla grande) con sciata davvero super nel bosco anche grazie alla migliorata visibilità. Con Daniela, Andrea e Paolo.

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: buona ma strada gelata al mattino fino ad Indritti
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissimo itinerario fatto con temperature ottimali. La neve in discesa molto difficile perché crosta non portante. Fatte poche belle curve.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
attrezzatura :: scialpinistica
Parte alta spazzata dal vento, all'ennesimo metti e togli ci siamo fermati, a quota 2650 circa.
Scesi per il vallone (ben innevato) verso il lago d'Envie e poi traversone verso il bosco per rientrare a Indiritti.
Neve in generale portante, con qualche tratto di farina e qualche breve tratto di crosta che rompe.
Corso SA1 CAI Ligure


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi gita Da amatori molto motivati. Temperatura da aprile. Quindi sono salito per 3/4 di salita con un simpatico zoccolo. Il vento ha lavorato molto . Per un ora ho traversato sotto la punta alla ricerca di un accumulo per arrivare in vetta . Niente solo pietre . A quota 2370 la lotta con l'alpe finisce. Neve: in alto crosta da vento simil marmo e.zone erose insciabili. Nel bosco una combinazione di neve marcia e rami di larice . Sciata violenta per dominare la ramaglia. Preso dallo sconforto alla borgata indiritti ho preferito fare portage in discesa fino a praly ... in solitaria .

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Qualche lastra x indritti
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Si sale in vetta sci ai piedi ma il vento ha devastato tutto. Pietre fuori e buchi scavati dal vento. In alto è portante e quindi, al netto di buchi e pietre, discesa godibile.
In basso crosta mai portante da vento e rigelo. Ramaglia in quantità sopportabile.
Il fohn è riuscito a devastare condizioni eccezionali.
Salita solitaria da indritti. 2h con due pause telefono. 35' in discesa.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: A Villa park ottimo
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Villa con obiettivo Rocca Bianca... una serie di situazioni ci hanno condotto (3 del gruppo di 6) verso destra, fin quasi sulla linea di salita da Indiritti... Così abbiamo fatto di necessità virtù a siamo saliti alle Liste.
Discesa molto buona per 3/4 del percorso: in alto gli ampi pendii ci hanno permesso di scegliere ancora linee "pulite" (altri 25/30 dietro di noi avrammo però consumato parecchio), per gran parte del bosco ancora ottima farina, in basso verso Villa alcune expo risentivano già del sole di ieri...
Meteo meglio del previsto con ottima visibilità sia in salita che in discesa...
Non sarà più il top di ieri ma non ci si può certo lamentare!
Grande Beppe al rientro dopo 2 anni!!
(no foto causa batterie scariche)


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
La gita! Sole,assenza di vento,temperatura ottimale ,traccia fino in cima, relativo affollamento in punta e discesa immacolata su zucchero filato! Beh il bosco poteva essere più rado....

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada pulita fino a Prali. Fondo ghiacciato da Ghigo a Indritti
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti alle 9:15 con -7°C dal tornante prima di Indritti (quota 1590). Giornata splendida e neve favolosa su tutto il percorso. In punta eravamo almeno in 30, cani compresi. Discesa appagante e divertente sia nel pulito che nel rado bosco sottostante

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Prali Villa nonostante il meteo poco promettente, i primi 200 m seguiamo la traccia più a est per i primi 150 - 200 m; la neve crostosa e la traccia dura ci suggeriscono di calzare i rampant!! Presagiamo una discesa da agonia...
Oltre i 1800-1900 m rimontiamo in parte lungo la traccia e in parte battendo noi e notiamo che la neve diventa ottima, tipica fresca invernale fino a 2200-2300 m dove, fuori dal bosco, assume connotati di crosta portante.
Arriviamo quasi in vetta con gli sci (facciamo gli ultimi 10 m a piedi per il forte vento in cresta).
Quando cominciamo a scendere, troviamo la crosta portante sciabilissima che dai 2200 m in giù lascia il posto alla farina praticamente fino alla macchina a Villa di Prali. Abbiamo cercato i passaggi nel bosco in discesa in parte seguendo la traccia di Bubbolotti e in parte tagliando dove ci sembrava migliore trovando sempre pendii vergini e con neve splendida. Verso quota 1500, ci siamo ricongiunti alla traccia di salita (con super tritate delle discese precedenti).

Con Claudio ci siamo goduti una sciata inaspettata....
E' ancora consigliatissima, soprattuto in previsione delle nevicate in arrivo che hanno cominciato a cadere quando siamo giunti alla macchina.

HO INSERITO LA TRACCIA GPS del nostro percorso.



[visualizza gita completa con 2 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
parcheggiato appena dopo il ponte dopo il piazzale di prali, senza salire ad indritti.
oggi soli io e max , per una cima delle liste veramente bella , solo l'ultimo tratto il vento la ripulita , ma si riesce arrivare in cima , e in quel tratto scesi con cautela x il resto farina -10°. ore 14 a lavoro!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Con le termiche o 4 seasons si arriva fin quasi a Indiritti, alcuni tratti ghiacciati
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Scrivo in ritardo ma confermo quanto detto dagli altri gulliveriani. Parte alta al limite tra i roccioni scoperti ma il resto, grazie alla temperatura fredda (-10° C alla partenza) è quasi tutta polvere. In discesa, salvate le solette nella parte alta, ci siamo divisi in due gruppi...alcuni di noi hanno ridisceso i pendii nei pressi della traccia di salita mentre altri (tra cui il sottoscritto) sono discesi sulla sinistra (scendendo) per bellissimi pendii, spesso intonsi! Quasi tutta polvere, qualche tratto più pesante e qualche altro ventato ma comunque bello. Giunti a un canale lo abbiamo percorso in parte per poi tagliare nel bosco andando a riprendere il versante sopra Indiritti.
Bellissima discesa, con alcuni tratti molto divertenti!
Oggi bel gruppo con Sergio, Paolo, Gianluca, Andrea e Giancarlo. Una giornata magnifica con una bella neve, cosa chiedere di più? Prali non tradisce mai!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Si lascia auto a Villa
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Liste da favola per 4/5 ; si arriva in cima con sci nonostante il forte vento dei giorni passati abbia spazzato tutte le cime...tutto sommato poca gente ; si arriva a Villa fino all’ultimo praticello..stupenda.con Mire e Brunetto

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
noi non abbiamo avuto problemi di innevamento salendo più a dx della traccia esistente e siamo arrivati in cima con gli sci ai piedi.
la parte alta, scendendo, necessita di un po' di mestiere ma dopo un centinaio di metri diventa puro godimento.
la gita non ottiene le 5 stelle solo per la parte alta che in effetti merita un po' di attenzione

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza ore 10 seguendo una buona traccia già battuta ieri. Usciti dal bosco, non appena si arriva al cambio di pendenza, il vento ha lavorato molto spazzando parecchia neve e le pietre affiorano ovunque. Abbiamo dunque deciso di togliere le pelli dopo circa 950 metri di dislivello. Discesa su buona neve fresca tutto a destra rispetto alla direzione di salita. Nel lariceto neve ottima per la prima parte, mentre in basso tende ad essere più pesante. Nei tratti al sole in basso è crosta.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Termiche utili
quota neve m :: 700
attrezzatura :: scialpinistica
Battuta tutta la traccia in neve fresca! Nella parte alta l'innevamento scarso non copre le rocce, per cui è difficoltoso raggiungere la cima sci ai piedi. Nonostante il vento forte che si è alzato, la neve era molto bella nella parte alta; pesante nel bosco.
Con Secondo.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
attrezzatura :: scialpinistica
visto le condizioni della settimana scorsa, penso fosse il meglio che si poteva fare in questa parte del Piemonte
Freddo e vento (-8 alla partenza) arrivati fino alla spalla a quota 2500 circa: poi assenza di neve e vento fortissimo
neve buona, specie nel bosco, ma a tratti crostosa
le *** sono relative rispetto ad un quadro sconfortante ... ora con la nevicata di domenica e lun sarà tutto un altro film .....
con Alberto, Maurizio e Jo


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata molto fredda e ventosa. Neve nel bosco buona, farinosa, ma sui versanti esposti al vento un po' di crosta. Oltre il bosco crostaccia con qualche tratto di farina. Ci siamo fermati 300 mt oltre la fine del bosco per mancanza di neve e bufera.
Formazione solita con fedele moglie e cagnetta Margot. Il fetente Leon si è dileguato anche questa volta e lo abbiamo ritrovato all'auto.


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Pulita, qualche crosta di ghiaccio verso Indiritti. Parcheggio solo lungo la strada!!
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Visto che oggi c'era parecchia gente, probabilmente allettata dal commento precedente, forse è meglio avvisare per domani.
Molto vento piuttosto gagliardo, sono rimasti tratti di neve polverosa ma perlopiù si scende su crosta da vento di spessore variabile quindi infida. Fuori dal lariceto c'è un bel tratto di pietre scoperte nella parte alta. Gli skialpers con me ed altri arrivati con noi hanno rinunciato alla punta per non congelare e non disfare gli sci al ritorno. La discesa richiede gambe adeguate per non ribaltarsi nei cambi di consistenza della neve, e un pezzo a piedi tra le pietre, ma pezzi divertenti e belle curve dove il vento non ha fatto danni ci sono stati. Francamente non ho visto gente entusiasta della discesa...
Foto Luke


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: buono ma termiche indispensabili
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi gita classica in buone condizioni. Raffiche di vento fastidioso in cima. bella neve nel tratto centrale e nel bosco, su alcune expo crostosa negli ultimi 200 m di discesa. Ancora molti buchi in agguato nella "zona bulder" sotto la cima.
Ero indeciso tra le 3 e le 4 stelle, alla fine ho arrotondato per eccesso.
Traccia non molto razionale nel bosco, meglio invece in alto.
Buona affluenza ben distribuita sul percorso.
Iniziata discesa alle 12,15 forse già un po' in ritardo... ma il vento andava e veniva, credo che anche dopo fosse buona.
Gran ritorno del meytre, da segnare sul calendario!

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Da Indritti si raggiunge ancora la neve con sci a spalle in 15' circa. Nel bosco, il mancato rigelo iniziale induceva allo scetticismo, tuttavia dovevamo ricrederci constatando (con sollievo) che salendo, la crosta si faceva portante. Iniziato la discesa dopo le 11 senza ancora indizi di scioglimento, e quindi scendevamo su neve gelata in pratica fino al bosco, dove invece cominciava e cedere, per diventare decisamente marcia negli ultimi 200 metri, che, anche tenuto conto della vegetazione, ci inducevano ad accantonare lo stile a favore della legittima difesa sciisctica. Riuscivo comunque ad arrivare sul sentiero nel punto in cui avevo messo gli sci in salita. Bel tempo e temperatura appena fresca.
Con Alessandro, che anche questa volta ha manifestato una commovente, quanto razionalmente infondata, fiducia sulla mia capacità di scelta dell'itinerario. Quando andiamo insieme in effetti, per misteriose ragioni metafisiche, in genere ci azzecco. Particolare comico: appena prima di partire, con qualche sconcerto, devo freneticamente sfrattare dal mio colletto un minuscolo topolino, abitante la vetta che si era infilato a mia insaputa nello zaino (lasciato incustodito qualche metro più in basso), e cercava di scendere: visto che evidentemente gli davo poca fiducia, come vettore: e dire che non mi aveva ancora visto sciare !


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Lasciata auto senza termiche in paese, 4x4 ad Indritti
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Dato meteo e pericolo valanghe, penso che non si potesse sperare di meglio. Neve abbastanza pesante sia in salita che in discesa, ma comunque discesa divertente. Lotta continua con lo zoccolo da metà salita in poi. Bell'ambiente
Un ringraziamento sentito a chi si è battuto tutta la traccia, un figlio col papà. Io partito alle 10:00 sono salito a scrocco..


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
si parte ancora per poco sci ai piedi dal tornante prima di indiritti. i prati sopra la frazione ormai sono quasi del tutto liberi da neve. ottimo rigelo, salita veloce. lungo il percorso classico nel bosco, le tracce di scialp si perdono tra trincee di ciaspole e soprattutto enormi solchi provocati da una motoslitta che, oltre ad aver girovagato su e giù per quasi tutto il bosco, è salita fin quasi in vetta alla cima delle liste... a parte questo sempre una bella salita. in alto neve molto lavorata, con superficie a scagliette, gli ovest non sono ancora "lisciati" oltre i 2400 m. arrivato in vetta dopo un altro solitario. non ho usato coltelli ma meglio averli con sè. discesa: dalla vetta al colletto ottima primaverile ben ammorbidita dal sole. poi, per forza di cose, neve ancora dura (ore 10,30) ed effetto vibromassaggio assicurato per via delle increspature del manto. così fino a 2450 m, poi pendii più lisci e leggermente già ammorbiditi dal sole. bello anche il bosco, già decisamente ammollato, ma ancora sciabilissimo senza sfondare. naturalmente ci sono migliaia di rametti a terra a causa del foehn della scorsa settimana. mi sono tenuto troppo a sinistra in discesa e sono finito sui prati sopra indiritti. pur togliendo gli sci un paio di volte, sono riuscito, con qualche acrobazia, ad arrivare sciando a ridosso delle case. nel complesso non male, spettacolare la parte mediana e bello il bosco, un po' meno la parte alta per via dell'orario, ma in questi giorni bisogna avere un compromesso. trovare la neve rinvenuta il giusto in alto significa fare sci d'acqua nel bosco. per contro, trovarla bella nella parte bassa vuol dire trovarla ancora dura in alto. finchè gela però va bene, fattibile ancora per molto, sopra i 2000 di neve ce n'è parecchia.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: da prali villa senza problemi
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Iniziata la discesa alle 14 circa, la giornata non calda ha permesso alla neve nella parte alta di non cuocersi, chiaramente scendendo la temperatura ha fatto il suo lavoro rendendo il fondo sempre più umido e pesante; entrati nel bosco parecchie ravanature anche perchè eolo ha lasciato al suolo un bel pò di ramaglie .
Una buona gita comunque, un saluto ai 35 ciaspolatori di Pinerolo e un grazie all' amico Oscar per la compagnia sempre gradevole


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza decisamente invernale stamane da Villa di Prali, con 20-30 cm. di farina che aumentavano salendo; traccia abbastanza ripida nel bosco e fuori lariceto, dove il vento aveva iniziato a pressare la neve ma non più di tanto. Freddo in cima e discesa veloce su pendii ancora intonsi. Nel bosco la farina migliore sino alla parte inferiore, dove iniziava ad inumidirsi un pò pur mantenendosi ben sciabile grazie al fondo duro. Consigliabile l'itinerario da Villa, che offre una discesa diretta interessante, pur con qualche tratto di sottobosco più fitto. Tenere presente che nel primo pomeriggio il vento stava aumentando di intensità.
Con Mattia, Giorgio, Valter, lo staff dei fisioterapisti & C.


[visualizza gita completa con 11 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ras
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Prali Villa, condizioni molto buone. Nei primi 200 m in alto neve un po toccata dal vento ma comunque ottimamente sciabile, poi solo tanta farina marzolina stupenda fino all'auto. Itinerario molto frequentato (quasi tutti saliti da Ghigo) tra corsi Cai e gruppetti vari, anche noi in 17 non è che scherzavamo. Giusto così vista l'odierna necessità di fare gite tranquille, c'era spazio per tutti! Ero già salito a questa cima da Indritti ma devo dire che da Villa è ancora più bella ed il bosco perfettamente sciabile fino alla fine.
Nel pomeriggio velature e nevischio in arrivo, a marzo tutto evolve velocemente, anche la qualità della neve......

[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Il caldo e il sole hanno incominciato a lavorare. Discesa eccezionale ma ricercando sempre i versanti non esposti a SUD, solo gli ultimi prati sono da dimenticare. Gli spazi si riducono ma per alcuni giorni si può ancora trovare da divertirsi.
Ottima compagnia famigliare con cagnoni al seguito. Un saluto alla poverina che ha perso uno sci sulla cima e al gruppo di svedesi innamorati delle montagne italiane.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Ottima traccia sino in cima in 30 cm. di farina su tutto il percorso passando dalla dorsale; in alto bella discesa in ampi spazi ancora vergini mentre nel bosco la neve è un po' più appesantita ed è più ravanato ma si passa comodi; giornata di stampo primaverile ed il caldo sole farà sicuramente dei danni che in breve cambieranno le condizioni.

In compagnia di Piero e Luigi


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Stamattina temperatura ancora sotto zero, noi abbiamo pensato (male) di partire da Ghigo, e fino a Indiritti la neve era crostosa, fortunatamente dalla borgata la situazione è andata via via migliorando. Aria ancora fresca alle 11 in cima e prima parte della discesa con 20-25 cm di fresca su fondo portante, parte intermedia fino al bosco ottima la farina aumenta progressivamente e il fondo duro non si percepisce più, nel bosco ancora farina fino in vista di Indiritti dove la neve diventa sempre più umida e pesante, il sole e le temperature alte si fanno sentire ma hanno contribuito a rendere sciabile anche i pendii che portano a Ghigo.
Carpe diem, domani difficilmente le condizioni saranno così buone, oggi solo una dozzina di persone sul percorso e praticamente pendii quasi intonsi. In compagnia di Cristina, Michele e Roberto


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Condizioni buone e neve bella.......peccato per la nebbia in punta......ma non ha rovinato la discesa nella bella farina!
Con Vittorio

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima gita dopo la nevicata notturna. Circa 20 cm di polvere che coprono il fondo duro e regalano una divertentissima discesa. Ogni tanto si sentiva un po' il fondo, ma nulla di che. Tolti gli sci proprio sopra le case di indritti.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
prime curve su crostoni da vento portanti poi tanta farina progressivamente sempre più umida infine dal bivio di Roccabianca a indiritti su crostacce
Con Elio e Ida l''inossidabile


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: senza problemi
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Finalmente un po' di freddo. Bella discesa con ancora ampi spazi intonsi nonostante l'affollamento: a parte i primi metri sotto la cima, molto tritati, bella farina fino a 150 m. da Indiritti, poi crosta portante ma molto tracciata e dunque disagevole. Con Emilio e Marco.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Strada pulita fino a Indritti
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Buone condizioni anche oggi. Partito dal tornante prima di Indritti. Buona traccia dura alle 8.30 utili i coltelli poi bella fino in vetta sul crestone. Non un filo di vento in punta. Panorami stupendi con la pianura coperta dalle nuvole. Discesa iniziata alle 11.15. Neve farinosa nella parte alta fino al bosco con ancora bei tratti di farina molto segnata nel bosco con crosticina sciabile. Un po di tutto fino alla macchina in trasformazione dove prende sole. Ottima scelta!!

[visualizza gita completa con 3 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti da qualche tornante prima di Indritti, traccia molto dura e a tratti scivolosa ma non richiede i rampant. Man mano che si sale la neve aumenta e migliora notevolmente. Caldo per 800m di salita poi aria sulla cresta fino in vetta. Discesa su polvere compressa dal vento sotto la cima (sono finito in un buco) e poi bella cercando le esposizioni migliori fino a 200m sopra il paese. Di lì in poi misto di tutti i tipi di neve: crosta, trasformata, ghiaccio... Consigliata.
Con Cristina. Saluti a Piero, Corrado e a quelli che hanno visto "l'inversione con caduta" a due metri dall'auto...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Indritti
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
0 gradi alla partenza. Neve farinosa da quattro stelle da 200 m sotto la punta sino all' inizio del bosco tenendosi tutto a destra ampi spazi vergini. Purtroppo il caldo ha appesantito tantissimo la neve nel bosco. Ultimi 200 m sopra Indritti. crostone pauroso molle.Con Giulia.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Fatta ieri. Splendida. Cercando il posto giusto, polvere, vergine da cima a fondo e senza vento. 100 mt. Di crosta sopra Indiritti che non annebbiano la bellezza degli oltre 1000 metri di godimento. Spaventosa la valanga caduta proprio al centro dell'itinerario. Ora spazio ai copia e incolla!!!

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: pulito fino a indritti
attrezzatura :: snowboard
Ambiente molto bello, poco affollamento e ampi spazi. Discesa diretta verso il vallone per pendii immacolati, dopo 200m circa inizia a crostare quindi traverso a destra presso la dorsale dove normalmente passa la traccia di salita. Di qui per un ampio pendio canale e bosco rado in farina profonda, splendido e intoccato. Bosco con ancora molte belle linee e ultimi metri in crosta che comunque in tavola non si patisce eccessivamente. Traccia di salita che sale diretta per la cresta, stragradita vista la profondità inguinale per i poveri ciaspolari pesanti, ma fatta da un elfo e non troppo acuto. Nella parte bassa si aggira a pendenza blanda con boschina altezza volto, in alto passa bella in piedi presso gonfie e un grosso distacco avvenuto probabilmente durante la nevicata, placche a vento in formazione presso le creste. Qualche velatura e vento deciso solo in punta, gitarella che migliorerebbe con rigeli decisi ma pare non abbia molta voglia di farne. Salut e auguri!

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Ok fino a Indritti
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
In salita nulla da segnalare, se non il passaggio su alcuni distacchi (uno dei quali decisamente importante) avvenuti probabilmente durante l'ultima nevicata.
Discesa in ottima farina per quasi tutta la gita, nella parte alta stupenda poi abbassandosi si appesantisce leggermente.
Parte bassa (ultimi 150 metri) di crosta abbastanza fastidiosa ma sciabile, si trova ancora qualche tratto più farinoso nelle zone d'ombra!

Info vento: assente per tutto il percorso, forte in cima ma bastava scendere di pochi metri per restare coperti. Su tutte le cime/creste nelle vicinanze si vedeva chiaramente e molto forte!
Nel complesso ottima gita, purtroppo senza grandi pendenze. Affollamento non esagerato (molti salivano mentre noi scendevamo) , in cima solo il nostro gruppo più altre due persone.

Con Beppe, Luisa, Sergio, Françoise, Valeria, Bruno, Ilario, Andrea, Domenico, Schumi, Paolino e socio.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Gita nel complesso molto bella, neve nella parte bassa marmorea, più su qualche cm di farina, saliti dritti per dritti come sempre, nel canale con sci a spalle e ramponi, neve varia, ma nel complesso bella gita, tranne la parte bassa nel bosco..ramponi d'obbligo a scendere, o ci si gioca qualche jolly.. con Vairo e Nico, PS. Ho perso la piccozza in discesa, era della climbing tecnology ,colore rame/arancione, se qualcuno la trovasse offro ricompensa per alto valore affettivo, il mio numero è 3392961731...grazie molte..

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: nessun problema, strada pulita
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata soleggiata ma temperature molto basse che hanno reso il tragitto di salita insidioso nei primi 300 metri di dislivello a causa del ghiaccio presente in abbondanza. Dopo essere saliti sci a spalle per una ventina di minuti, abbiamo messo i rampant (assolutamente necessari) e non li abbiamo più tolti fino in vetta. Il sole splendente e il vento moderato ci hanno permesso di apprezzare il bel panorama offerto da questa gita classica della Val Germanasca. Discesa su neve in alcuni tratti marmorea e in altri ancora farinosa con una leggera crosta da vento che non comprometteva la sciabilità. Impegnativo invece il finale nel bosco sopra Indritti a causa delle placche di ghiaccio che poco prima delle 14 erano ancora presenti in abbondanza. Con Luca, Igor, Gianni, Lorenzo e Giovanni.

[visualizza gita completa con 4 foto]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Neve a Indritti scarsa, ma poco più su continua. Io ho messo gli sci quasi subito, seguendo la stradina (coperta di ghiaccio, più che neve) e attraversando qualche zona scoperta. Neve marmorea su tutto il percorso (RAMPANT UTILI), da metà in su coperta da 3 dita di farina 00. Discesa: parte alta molto tracciata sulla via classica, ma tenendosi a destra è quasi ancora tutta da tracciare e il giudizio è ***** piene. Nel bosco la farinella si alterna a tratti di neve durissima, sulla quale le lamine faticano a fare presa.... la presenza degli alberi e la pendenza sostenuta costringono a sciare in difesa. Anche in basso, nonostante l'ora tarda (15), la neve non ha mollato per niente. Ultime curve su lingue di neve (mooolto maculate) fino a Indritti. Oggi non si è sciolto niente!!
Giornata spaziale, senza una nuvola, decisamente freddina, come si addice ad un Dicembre che si rispetti.


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: ok
attrezzatura :: scialpinistica
Poco da aggiungere al commento dell'amico Roby4061, salita abbastanza impegnativa per il fondo duro ricoperto da una polverina leggerissima dove si scivolava ad ogni passo.Discesa strepitosa su ampi spazi intonsi da cima a fondo! fatto 2 giri, oggi nn si doveva sprecare nulla! La parte bassa del bosco con un velo di farina su fondo duro,molto bello. Si arriva a pochi metri dal paese.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
le liste difficilmente tradiscono. neve marmorea in partenza (5 min a piedi) e per i primi 150 m di dislivello (praticamente nemmeno i rampant incidevano...), poi neve polverosa su fondo marmoreo e poi duro e portante. oltre il bosco da 15 a 20 cm di farina su fondo portante. gran traffico già alle 8,20 per parcheggiare (effetto gulliver e social..). salito a stecca sulla sx del ripetitore. bela traccia anche se a tratti ripida e gelata con difficoltà di tenuta delle pelli, al ritorno era un'autostrada. arrivato in cima in solitaria. ultimi metri per fortuna ammorbiditi dal sole, altrimenti sarebbero indispensabili i coltelli. discesa ore 11.05. in alto comincia a fare crosta sui pendii in pieno sole, ma sono facilmente evitabili, scegliendo c'erano ampi spazi intonsi con neve eccellente. discesa fantasmagorica e goduriosa, a tratti veramente libidinosa. bosco divertente, prima parte ancora farinosa, poi pressochè trasformato, io sono sceso presto, dopo forse sarebbe stata più morbida visto il caldo. traccione nel bosco simil pista dopo tutte le persone salite. sci ai piedi fino alle case di Indiritti ma per poco. bella gita, non c'è che dire. oggi molta, troppa gente (27 macchine parcheggiate alle 12), domani sarà pure peggio, ma non so quanti spazi da tracciare saranno rimasti dopo oggi...comunque bella gita.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ness problema
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
5 minuti di sci a spalle poi neve continua, dapprima molto dura nel bosco poi sempre più bella e di abbondante. meravigliosi i primi 600 metri tutti incredibilmente intonsi poi ancora dura ma sciabile nel bosco.con mire a piedi , poi Andrea in ciastre e Daniela con amico poco dietro...che saluto!

[visualizza gita completa con 5 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Nonostante l'esposizione sfavorevole dei pendii, abbiamo voluto fidarci della relazione di chi ci ha preceduto... lasciate perdere non è ancora trasformata!
I bei pendii sono con crosta non portante dalla cima fino al bosco, stando attenti si riescono a trovare brevi tratti di neve trasformata, nel bosco, invece, ci si diverte un po'.
Con Marina.


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: tutto ok
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Fiduciosi anche per le relazioni di ieri in zona (oltretutto a nord/ovest) partiamo convinti di fare una discesa dignitosa.
DISASTRO… Parte alta crosta non portante e pochissimi tratti trasformati. Dai 2400 fino all’ entrata nel bosco trasformata solo nella massima esposizione e quindi contro-pendenza.
Nel bosco e nei prati finali ci si diverte un po’ (3 stelle) ma ormai il danno è fatto!
Sconsigliata fino a completa trasformazione ma quando ci sarà i prati da indiritti, con queste temperature, saranno pelati.
Incontrati solo 2 tavolari (e te credo!)
Con Piero che cerca di accelerare i tempi della riabilitazione ma non è così semplice…


[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: No problem
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
In salita conviene evitare il crestone finale, molto pietroso, tenendosi il più possibile sul piano inclinato a sx della cima. Parte alta trasformata e molto bella; bosco e parte bassa in trasformazione. Tra qualche giorno sarà perfetta
Bella giornata
Con Roberto che ringrazio per la compagnia


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Pulita
attrezzatura :: scialpinistica
Parte alta crosta nn portante brutta, parte intermedia decente, neve pesante con crosticina tutto sommato sciabile, parte bassa pesantemente brutta. Direi che al momento nn è consigliabile visto che in giro c'è di meglio. Neve ancora tanta si puo' partire comodamente da Prali.
Grazie della traccia presente, questa neve da battere è massacrante.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Un po' di portage è necessario per superare i prati sopra Indritti oramai puliti, poi neve continua e anche abbondante. Il rigelo seppur modesto nel bosco e forte in alto ha permesso una bella salita veloce in ambiente davvero bello.
In cima alle 10 ho aspettato quasi un'ora, inutilmente, affinchè il sole lavorasse la neve. Discesa comunque bella su neve dura, ma liscia fino all'entrata del bosco, poi un crescendo di granatina sfondosa per nulla divertente.
Oggi purtroppo nessun firn, ma trapasso netto da una neve all'altra.
Con questo caldo (17° alle 12 a Indritti) la parte bassa pare irrimediabilmente compromessa, peccato perchè sopra merita davvero ancora.
Solo io oggi da queste parti.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: dopo aver chiesto il permesso parcheggiato al parcheggio
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Bella bella gita. Partiti alle 7:00 dalla macchina da Indritti. Calzato gli sci subito dopo le case con solo un gava-buta per raggiungere il bosco. Ottimo rigelo notturno, arietta fredda lungo tutto il percorso e giornata stupenda. Saliti con buon ritmo su neve dura come il cemento per i bei pendii. Utilizzati i rampant nell’ultimo traverso per raggiungere la dorsale e poi brevemente in vetta. Iniziato discesa alle 10:20 su neve un pò troppo dura nella prima parte (ma oggi anche più tardi sarebbe cambiato poco...), poi primaverile ed ancora buona negli ultimi 200 metri nel bosco stando nelle zone non colpite dal sole.
Oggi io e papà in completa solitudine e per la prima volta in Valle Germanasca.


[visualizza gita completa con 6 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: OK
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
CIAO. Un giorno di ferie ben ripagato da questa bella gita
e dalla compagnia. Con Franco, Lucia, Gianni e Angela siamo partiti con 1 grado sopra lo zero e un buon rigelo notturno.
Non pensavamo di essere così fortunati da trovare condizioni
ottime sia in salita che in discesa. E' stato tutto piacevole
e tra una parola e l'altra ci siamo trovati in punta....ci ha accompagnati un cielo azzurrissimo e le belle montagne della
Val Germanasca. Inizio discesa alle 11.00 su crosta portante
fino al bosco poi primaverile con sciata divertente. Arrivati alle auto dalla stradina,(neve continua) ci siamo goduti ancora il sole e il panorama su Prali....

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Da indritt, sci ai piedi dalla macchina
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Gita bellissima e giornata stupenda. Neve ben rigelata nella notte, persino dura in alto (nell'ultimo tratto ci stavano i coltelli). In queste condizioni, gita sicura e piacevole. Panorami bellissimi, incontrato solo due persone poco sotto la vetta.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
neve continua dal tornante prima di indritti - partire presto (noi 7.30, in vetta 10.45) x scendere e trovare bosco ben sciabile prima che diventi pappa (noi all'auto alle 12.30) - in alto splendida, primaverile bella bella. innevamento abbondante, notevole per la stagione, non si tocca nulla. consigliabile. con Matteo

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: pulita
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
ieri doveva essere una cosa incredibile, ma anche oggi ottima discesa. bella traccia a salire, aria gelida dai 2400 in su con clima invernale. salito a buon passo, in vetta il tempo necessario per togliere le pelli e scendere. parte iniziale con crosta portante, un po' dura. il tratto alto è un po' lavorato dal vento ma sempre ben sciabile scegliendo le esposizioni giuste. dai 2400 fino al bosco un biliardo spettacolare! la neve di domenica si è compattata in un tappeto vellutato, da pannolone. bello anche il bosco, a scelta tra neve primaverile (ancora duretta all'ombra) e 2 dita di farina... spettacolo. solo io con sci, ho visto soltanto un ciaspolatore. bela gita! è fattibile ancora per un bel po, solo i prati sopra indiritti stanno cominciando a scoprirsi, ma in alto neve abbondante.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi oltre a noi due solo altri 3 ski-alp in vetta alla Gardetta, un altro gruppetto di 5/6 persone incontrato a metà discesa mentre loro salivano. Pensavo di trovarla un po meglio, neve di tutti i tipi, parte alta su ventata dura, poi crosta portante, poi non portante, e dalla metà in giù primaverile. Temperatura fresca il giusto e cielo velato, nel complesso ci siamo divertiti. Un saluto alla coppia con la bella cagnolina e al signore da solo, io con Cri e i cagnetti.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Neve di tutti i tipi. Nella parte sommitale c'è una base di crosta portante, ricoperta in ampi tratti da un breve strato di farina.
Più in basso, nel bosco, si trova di tutto, dalla farina alla crosta (portante e non), a volte nel giro di alcune decine di metri.
I pendii sono piuttosto arati, ma si riesce a sciare ancora bene. Purtroppo oggi non ci siamo goduti né la parte alta, sicuramente la più remunerativa, né il panorama, per via di una cappa di nebbia che avvolgeva gli ultimi 300 m di quota prima della vetta.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
-8 alla partenza. neve bella in alcuni punti in alto ancora abbastanza farinosa, anche se ormai arata da tanti passaggi.
Il vento in zona non ha prodotto grandi effetti.
Neve crostosa portante in basso, ma poco sciabile causa grumi dei vecchi passaggi. meteo splendido, assenza di vento.
con Vincenzo


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: termiche fino a ghigo
attrezzatura :: scialpinistica
Seconda uscita sa1 scuola Giorda e partenza "forzata" da Ghigo per parcheggio pieno a Indritti. Discesa su polvere stratosferica in alto nonostante fosse uscito il sole durante la salita, farina leggermente più pesante nel bosco ma sciabilissima.
Bravissimi tutti gli allievi che alla seconda uscita si sono sparati più di 1300 mt di dislivello senza battere ciglio...veramente bravi!


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: provocato fratture al manto
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: alle 9 del mattino non era scontato salire senza 4x4
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Cinque stelle cinque per questa super classica!
Traccia ottima, discesa ottima, compagnia... beh su questo c'è da lavorare, vero Beppe!
Personalmente preferisco neve più fredda, ma oggi è dura non dare 5 stelle...
In alto un po' di crosta sotto la farina fa da piano di scorrimento, ma di fresca ce n'è poca è non è pericoloso.
Salita con cielo coperto e discesa con apertura in corso e visibilità ottima. Dopo con il sole forse la qualità della neve è peggiorata in fretta...
Solo un centinaio di persone sul percorso! Quasi tutti dietro per fortuna!

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: niente
quota neve m :: 700
attrezzatura :: scialpinistica
fatta durante la nevicata e con partenza da Villa. Spettacolare e, cosa rara, con nessuno...solo noi 6 e niente altro. Arrivati fino all'anticima e,tolta la nebbia nei primi 200 metri, uno sballo fino in paese. Finalmente inverno.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: termiche utili
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Conto chiuso con questa cima che per due volte non mi aveva ben accolto. Prima volta in bufera di vento, la seconda con nebbia. In quest’occasione solo qualche raffichetta in cima, per il resto perfetta. In salita ci siamo tenuti molto a sx e mi è piaciuta di più da questo lato. In discesa a parte il primo pezzettino già ravanato siamo risaliti in cresta e poi giù tirando una linea retta su Prali (chi ci aveva preceduto era stato o tutto a dx o a sx). Neve perfetta, polverosa, pendio ampio e intonso, gran sciata al pari di quella di ieri alla cresta di corleans (già ampiamente relazionata). A 200 mt di disl dalla borgata di Indritti taglio netto a dx per tornare in bosco e quindi all’auto nel tornante con un po’ di crosta in pieno sole. Con Randagia e molalacorda


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: pneumatici da neve per il tratto da Prali a Indritti.
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti dalla Borgata Indritti 1623 m.
La Cima delle Liste, classico itinerario della Val Germanasca, offre dei pendii regolari e ideali per lo scialpinismo invernale e, quando la neve è polverosa come oggi, la discesa è veramente bella.
Buona la stabilità del manto nevoso ma la gran quantità di neve presente sui pendii non va sottovalutata.


[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: gomme da neve per indiritti
quota neve m :: 600
attrezzatura :: scialpinistica
Assolutamente in ottime condizioni. Traccia ottima dall'inizio alla fine, bei pendii che in discesa si rivelano letteralmente da urlo in una polvere eccezionale. Noi dalla punta abbiamo seguito le tracce per i primi 400 m poi abbiamo girato verso la dx orografica per riportarci verso la traccia, comunque tutto in ottime condizioni. Affrettarsi perchè probabilmente non durerà ancora a lungo

Ottima giocata col buon Cecco, la partenza presto ci ha pure concesso il lusso di scendere in pendii quasi intonsi mentre la carovana degli altri ski alper stava raggiungendo la metà della gita!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Per salire a Indiritto indispensabili gomme da neve.
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Scelta azzeccata ! Anche se, essere in pole position costa più fatica, la discesa ha ripagato ampiamente !
Partenza da Indiritti alle 9,00 con -6°C.
Tracciata col socio fino in cima. Ad attenderci una brezza rinfrescante.
Discesa da favola con 15-25 cm (su fondo portante)di cristalli finissimi che creavano un effetto "Swarovski" col riflesso del sole.
Sotto i 2000m a seconda dell'esposizione inizia a crearsi una leggera crosta, ma se si ha occhio (se la conosci...la eviti) si limita a pochissimi tratti.
Sceso anche tratti ripidi (nel bosco) senza nessun problema.
Questo è SCIARE ******
Andrea... louma tacaie !!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Termiche indispensabili
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: free-rando
Mattinata inaspettatamente stupenda per una cima delle liste praticamente deserta: oltre a noi, solamente altri 4 che ci precedevano.
Saliti in un bosco incantato con 10-15 cm di nuova polvere a coprire le vecchie tracce.
Purtroppo, il tempo è peggiorato con una velocità impressionante una volta arrivati in prossimità della cima e in nemmeno 15 minuti non si vedevano più le punte degli sci.
Scesi molto abbottonati per i primi 200 metri (peccato, perchè la neve era molto bella), poi la visibilità è migliorata e ci ha permesso di divertirci come dei matti nei boschi, tutti da tracciare fino al parcheggio.
Con Ale, Andrea, Cri, David, Enrico e Luigi

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: gomme da neve
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
Almeno due metri di neve su tutto l'itinerario, frutto della nevicata terminata giusto nella notte.
Gita fattibile direttamente da Prali
Battutto traccia sino al temine del bosco,quota 2200, poi ci siamo fermati, stanchi e non giudicando prudente andare oltre.
Oltrettutto discesa problematica per la troppa neve, direi eccessiva.
Fra qualche giorno l'itinerario sarà perfetto e qualcuno gradirà i 600 metri già pronti.Manto in rapida umidificazione

Gita di ripiego verso un itinerario sicuro dopo il tentativo mattutino al Gran Truc,da Perrero.
Dopo più di vent'anni motivi sociali, famigliari e commerciali mi
riportano in questa valle. Bei posti, tanti ricordi.
Con Majnerurk, che sta mettendo a punto il motore e Flavio, molto motivato come battitore, e un altro Skialp, non collaborante.
Paesaggio da fiaba


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: ghiaccio sopra Ghigo - ci sarà anche domani
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: free-rando
Sopra il bosco il vento ha spazzato via tutta la neve fresca, accumulandola in zone dove si sono formati evidenti lastroni (rigelati in superficie - spesso portanti) che è meglio evitare sul ripido. Molto utili i coltelli, utilizzati da tutti gli skialp incontrati, ma che io non avevo... ho faticato parecchio ad arrivare in cresta al colletto a sud della cima (Quota 2710); da lì per arrivare in cima su neve dura mi sarebbero serviti i ramponi, ma non avevo nemmeno quelli... (non mi farò problemi esistenziali per essermi fermato a 30mt dalla cima...).
Tre stelle solo perchè nel bosco la neve era ancora ben sciabile (Umida) almeno fino ai 1800, sotto bisogna soltanto stare attenti a non raschiare sul fondo.

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Partito in solitaria per fare questa facile gita e mi trovo con 50 alpini e una decina di civili. Partito un po' prima della borgata . In basso neve al limite .Oltre i 1800 le condizioni migliorano. Discesa bella farinella e spazi verginelli... (chi cerca trova). Sceso con quattro simpatici sci alpinisti, che saluto. Si scende fino alla macchina sci ai piedi con un po' di acrobazie... solette ok ginocchia ok ...

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: nessun problema
attrezzatura :: scialpinistica
Come da descrizione, sono partito dal tornate prima del paese.
Parcheggiato in uno spiazzo sulla strada.
Nel bosco :in salita nessun problema ( grazie a chi ha tracciato)qualche pietra si tocca in discesa.
In alto : neve tutto sommato godibile ,ben sciabile, a tratti farinosa.
Oggi in compagnia dei militari.
Bella gita,gran panorama.


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Strade pulite fino ad Indiritti
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
E' ancora una bella Liste nonostante i tanti passaggi del weekend,su quest'itinerario il vento non ha toccato più di tanto la neve,anche oggi intorno tirava e si vedono i bei disastri fatti ma,su questa salita,era presente solo gli ultimi 50 mt prima delle roccette di vetta.
Da Indiritti la traccia passa per il bosco ripido tutto a destra rispetto all'itinerario classico e porta velocemente in due orette alla punta,discesa su bella neve polverosa leggermente appesantita ma sciabilissima dove le vecchie tracce non infastidivano più di tanto e comunque qualche spazio "intonso" si trova ancora,poi discesa obbligata con slalom nel ripido bosco,piccole zone con crosta, con qualche rischio raschiata comunque,dopo aver fatto amicizia da vicino con un paio di pini,sono arrivato alla macchina senza neanche un graffio sulle solette.........
Risaluto i simpatici skialp incontrati mentre scendevo


[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: si arriva perfettamente sinoa Indiritti
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Confermo ottima neve in discesa sino a 1900. Poi neve meno profonda ma essendoci molto sottobosco morbido si arriva bene sino all'auto. In realtà sarebbe 5 stelle in alto e un po' meno gli ultimi 300 m.
Giornata bellissima, fredda, assenza di vento tranne gli ultimi 50 m
Carlo e Veronica con Mariangela, Alfredo, Emilio e Manuel


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok fino alla borgata
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti dalla borgata seguendo una traccia molto più a destra della solita ma comunque si collega bene all'itinerario classico. In punta un po di vento gelido che ci ha costretto a scendere velocemente. Parte alta e mediana 30 cm di neve plverosa su fondo duro che ogni tanto si sente raschiare. Nel bosco stando attenti alle pietre e rami, nel pianoro abbiamo intercettato la stradina ben battuta dai numerosi passaggi che ci ha portato senza toccare pietre fino al tornante prima della borgata. Nel complesso tutti soddisfatti.
Con Simona, Rinaldo, Manu, Andrea e Paolo. Ottima pasta all'agriturismo di Giordano con prezzi modici.



[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
lapsus ...non ricordo ma la metto lo stesso ...giusto per ricordare che l'ho fatta

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: OK
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
La parte bassa necessita di ulteriore innevamento ma la parte alta era da spettacolo(00 purissima!),anche se si sentiva qualche lastrone sottostante. Con Anna,Umbi e Wainer.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Nessun problema
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Il lavorio del vento si vede soprattutto nella parte alta, negli ultimi 200 mt, dove ci sono placche da riporto alternate da chiazze ghiacciate. A volte si intravede il cuscinetto d'aria che le "sostiene". Le parti di farina sono comunque tante e con tanti spazi vergini. Nel bosco la neve è qualitativamente migliore, ma ne servirebbe almeno un 20 cm in più. Speriamo bene.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Libero
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Partito molto presto -11 alla partenza. Farina quattro stelle dalla parte intermedia sino all'inizio del bosco in discesa con molti spazi vergini. Verso la cima anche ghiaccio e placche dure. Parte sopra Indritti al limite .

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: nessun problema, poca neve sulla strada
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
corretta ed onesta la valutazione di vallantetic, in peggioramento forse (visto il vento di ieri e della notte);siamo ancora ben distanti dagli standard invernali che caratterizzano questa classicissima della valle, dove nel bosco almeno non si dovrebbe vedere un solo rododendro emergere...invece...Seve ancora una gran bella nevicata.Con marck

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: LIBERO
attrezzatura :: scialpinistica
Nulla da aggiungere a quanto scritto dai valorosi compagni se non che il prode Dario ha coperto alla grande la retroguardia. Finiti gambe sotto il tavolo dalla sempre ottima Marianna.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: strada per indiritti con neve
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
partiti da indiritti con 20 cm di fresca leggera senza fondo, salita senza problemi (ringrazio i 2 compagni di gita per il supporto a battere).

Quantità di fresca costante per tutto il percorso (5 cm in più nella parte alta), abbiamo tracciato a sinistra seguendo la cresta (attenzione alle cornici sull'anticima).

I primi 50 mt sono già stati ventati per cui si trovano i lastroni originari ed accumuli1.

Dopo i primi 50 mt bella farina da 5* per 2/3 della discesa, parte finale sciabile ma completamente senza fondo per cui attenzione a pietre e muretti.

Al ritorno ad Indiritti c'erano 8 gradi! la parte bassa stava già trasformandosi e sciogliendosi.

Saluto i soci: Elsa e Elio.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Senza problemi fino a Indiritti
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
E' il regalino che mi sono concesso al termine dell'avventurosa traversata della cresta che dal Founset passando per la P.Bruta porta dritto qui alla Cima delle Liste. Con salita per il vallone d'Envie e discesa per questa superclassicissima della Val Germanasca oggi con neve ventata da cima a fondo ma poco importa. A noi alpinisti accomodanti va sempre tutto bene. Meteo fallace con cielo prevalentemente nuvoloso e temperature rigide al di sopra dei 2200m. Intravisti da lontano mentre arrivavo dalla cresta, dei ciaspolatori che scendevano ma nessun sciatore a parte me. Aprendo gulliver, ho poi visto che appartenevano al gruppo di escuriosando trek. Un saluto a loro se mi leggono.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: al paese parcheggio riservato ai residenti
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
La traccia sale in cresta , qualche crosticina di troppo in alto, poi neve umida, ma sciabile, nei prati a monte di Indritti bisogna già fare qualche salto di muretto...
alla frazione parcheggio riservato ai residenti ( praticamente vuoto )
Si può parcheggiare nel tornante prima del paese, dove il pastore scarica mucchi di letame...


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
Neve portante durante la salita. Buon innevamento, solo qualche sasso affiorante in prossimità della vetta, ma ben visibile.
Ottime tracce di ciaspolatori da Indritti fino in vetta che hanno permesso di salire ancora più agevolmente.
Neve difficile da sciare: crosta non portante e solo a tratti neve trasformata che consentiva belle curve. Meglio nell'ultima parte.
Orario d'inzio discesa 1130ca.

data la qualità della neve non ci siamo goduti la discesa: sopravvivenza pura! Giornata stupenda, niente vento nemmeno in vetta!


[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 13/01/18 - C.A.B
  • 17/02/12 - maturco
  • 25/01/10 - momo
  • 25/01/10 - MassimoBun
  • 25/01/09 - turialdo
  • 29/11/08 - rimoz
  • 22/11/08 - rimoz
  • 20/12/07 - gambalesta
  • 05/02/06 - frankie56
  • 01/02/04 - valanga
  • 29/11/87 - nevfres
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: pendii ampi
    difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Ovest
    quota partenza (m): 1623
    quota vetta/quota massima (m): 2737
    dislivello totale (m): 1114

    Ultime gite di sci alpinismo

    18/02/19 - Rossa di Sea (Punta) da Balme - luca94
    Dopo l'abbondante farina di venerdi scorso girando tra Fournier, colle Begino e qualche traversata oggi ho deciso di stare vicino a casa cambiando completamente esposizione. Si parte sci ai piedi da [...]
    18/02/19 - Gran Testa da Etroubles, anello canale O e canale N - Rebatta bousa
    Canale con 600 metri di dislivello, ultimi 300 metri con pendenza media di circa 35° che si mantiene abbastanza costante a parte un breve tratto più ripido. Appena abbandonata la traccia per il Fla [...]
    18/02/19 - Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto - tettorubia96
    Partiti presto su neve dura e compatta sino a quando il sole ha fatto capolino e allora vai con il forno acceso. A parte un breve tratto appena sopra il ponticello innevamento ancora continuo. Nei var [...]
    17/02/19 - Poncione di Cassina Baggio da all'Acqua - barrosismo
    Bella neve dalla cima al Gerenpass. Da qui in giù neve morbida primaverile con tratti ottimi e altri più sfondosi. Tanta gente in giro, anche verso il Maniò. Ampi pendii sotto al Gerenpass in cui s [...]
    17/02/19 - Glatten da Saliboden - sillylamb2
    Gita molto affollata. Salita su ottima traccia autostradale. Discesa nel canale su neve polverosa nella parte alta, ventata nella parte centrale, in via di trasformazione in quella bassa; cmq sciabilità sempre più che discreta.
    17/02/19 - Trois Frères Mineurs (Col des) Traversata da Claviere a Bardonecchia - Miesh
    Traversata "primaverile" viste le temperature di ieri. Saliti fin al Colle, nulla da segnalare; la prima discesa intervallava tratti ventata con neve molto dura a pezzi di polvere intonsa molto bella [...]
    17/02/19 - Croce (Monte) o Brun da Saint Jacques - cinin-asti
    Partendo da S.Jacques conviene seguire la strada che va verso il vallone delle Cime Bianche e poi si si svolta a sn. verso il Rif. Tournalin. Dall' Alpe di Nana in su la copertura di neve é totale e [...]