Ailefroide - Palavar Les flots

Prima volta ad Ailefroide, ambiente bellissimo e comodo il campeggio alla base delle pareti. Via di 11 tiri su ottima roccia, chiodatura ottima e abbondante per una via plasir. Molte cordate sulla via, con Moli e Lia.

[visualizza gita completa]
Via lunga su difficolta omogenee. Di soddisfaxione in un ambiente superbo. Le doppie vanno ricercate tenendosi sempre sulla sx faccia a monte. Salita plasir con Roberto.



[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: Ok
Tutto in regola,via lunga e varia su granito buono/ottimo,chiodatura a tratti lunga,parzialmente integrabile. Discesa a piedi dopo le doppie delicata,possibile breve doppia da albero.

[visualizza gita completa con 1 foto]
note su accesso stradale :: Ok
Ripeto la via dopo una decina di anni, divertente, tutto in ordine, zero neve, tutto asciutto.
Con Lollo, tornato alla roccia alla grande.
Nessun altro in giro, a parte gli amici Morrison e Tonio su Orage d'Etoiles.
Foto e report:
dani-climb2.blogspot.com/2019/04/ailefroide-m-1900-palavar-les-flots.html


[visualizza gita completa con 1 foto]
La via è bella, facile e divertente (la guida grada il quarto ed il settimo tiro di 5b e tutti gli altri di 4b/4c). Un paio di soste da collegare il resto tutto ok. Trovate un po' laboriose le doppie perchè un po' in obliquo verso sinistra.
Volevo farla da tanto tempo, Ailefroide un posto veramente incantevole. Fatta in una bella giornata di inizio autunno con Lucy!


[visualizza gita completa]
Dopo tanti anni sono tornato si questa via per una scappata mattutina. Da segnalare che manca la placchetta del primo spit nella placca del tiro chiave, lo spit successivo rimane fuori dalle difficoltà. Le difficoltà sono contenute e la roccia è fantastica, veramente piacevole! Attaccato alle 8.30 e usciti 11.30, dopodiché 6 doppie con catena come da relazione.
Nel tratto di sentiero attrezzato per il rientro alla base il cavo di sicurezza è rotto con spit saltati via. Fatto piccola doppia di 15m.
In compagnia di Luigi!


[visualizza gita completa]
la via è sempre quella, non ci sono osservazioni particolari.
la discesa in doppia è possibile su due linee, la prima è quella descritta nella relazione con le prime due doppie un po' disassate a sin.,la seconda,che parte dalla stessa sosta è più diretta: 6 doppie da 45/50 m, il secondo e il terzo ancoraggio sono in piena placca e piuttosto scomodi. la sesta calata non è indispensabile, ma sicuramente comoda. con corde da 60 m dal quinto ancoraggio si arriva quasi al sentierino.
Con Stefano e Lele, bella giornata di arrampicata che ci ha soddisfatti: fatta praticamente in solitudine, davanti nessuno e la cordata di francesi che ha attaccato dopo di noi è sparita quasi subito.


[visualizza gita completa]
E' la prima volta qui' ad Ailefroide grazie a Davide, su questa non difficile ma abbastanza lunga via con discesa in doppie.

[visualizza gita completa]
Bella gitarella aerobica, alla fine fanno più male le gambe che le braccia!


[visualizza gita completa]
La via è facile, ma merita per l'ambiente e la lunghezza. Protezioni ottime. Occorre arrivare presto, la via è molto frequentata. Ottima per prendere confidenza con le placche di Ailefroide.
Con Andrea, Sergio e Marco.


[visualizza gita completa]
CONDIZIONI ATTUALI:
il materiale in loco è buono (qualche dado svitato) tranne i cordini alle soste un pò logori ,consiglio di portare i propri per evitare sorprese.
attenzione alle doppie, sono presenti alcune soste poco sicure con uno spit e cordoni marci quindi da evitare.
dopo l'ultima doppia c'è un tratto attrezzato tipo via ferrata per arrivare al sentiero di discesa , le condizioni del materiale sono pessime consigliabile una breva doppia su albero (abbiamo lasciato un maillon nuovo su un cordone decente sull'albero )
Gita in compagnia dell'ottimo Davide, nonostante le previsioni bruttine in generale è andata molto meglio addirittura sole e cielo sereno per un paio di ore.
AMBIENTE MOLTO SUGGESTIVO.


[visualizza gita completa con 1 foto]
Gran giornata, sole, arietta e paesaggio incantevole. Via facile facile, con un unico passaggio impegnativo, gradato 5b sulla guida locale. In effetti non è niente di più, ma il traverso nel vuoto fa sempre il suo effetto. Nel complesso la via è molto bella, anche se gli ultimi 100 metri sono un po' noiosi (e le scarpette iniziano a fare male).
Ottima compania di paul e micropaul. Attimi di panico nella prima calata, un ringraziamento ad entrambi per la pazienza ed il sangue freddo.


[visualizza gita completa]
GIORNATA VERAMENTE BELLA E CALDA CON OTTIMO VENTICELLO.GRANITO BELLO,INTERESSANTI I PRIMI 6 TIRI DOPO DIVENTE UN PO' MONOTONA.MAI DIFFICILE IDEALE PER UN'ESCALADE PLASIR.
NON CONSIGLIATA DI DOMENICA TROPPO GENTE IN DOPPIA

[visualizza gita completa]
Gran bella via molto panoramica mai troppo difficile, di questa stagione abbastanza affollata. Ci sono più linee di calata, le prime soste abbastanza scomode e verticali. Conviene scendendo faccia a monte obliquare a sinistra.
con sergio ed elio, ottimi compagni di cordata.


[visualizza gita completa]
Salita facile e ben attrezzata. La spittatura non è da falesia ma è circa ogni 4 5 m. Però gli spit sono presenti nei punti giusti e dove c'è un passo più duro si avvicinano. Qualche friend medio e piccolo può essere utile per chi volesse integrare anche se il tipo di roccia e la prevalenza di zone di placca non rendono molto facile la protezione.
Soste con due spit cordino e maillon. Diverse possibili discese
Bella salita in compagnia della piccola Lea (8 anni) che alla sua prima salita lunga o "multi-pich" parlando in termini moderni si è comportata ottimamente salendo senza problemi e regalando sorrisi ad ogni sosta.


[visualizza gita completa]
Oggi eravamo soli su questa bellissima via.La temperatura sotto lo zero e il vento forte hanno tenuto al caldo proprio tutti, infatti è la prima volta che non vedo proprio nessuno in questo paradiso dell'arrampicata.
Abbiamo fatto le doppie con un pò di preoccupazione visto che io, l'ultima volta che l'avevo fatta, avevo trovato le doppie che si interrompevano a metà parete ed ero stato costretto con i soci a fare dei "pendoli" molto adrenalinici giusto per recuperare altre soste di discesa.Questa volta invece le calate dalla punta sono state più dirette anche se le prime due conviene farle piegando a sinistra viso a monte.
Come al solito voglio dispensare elogi ai miei due soci,Ale che si è fatto il tiro chiave, Irina che si è alternata da primo di cordata con Ale con una disinvoltura da veterana, io come al solito in qualità di fotografo ufficiale del trio(è naturalmente una scusa) ho fatto sempre da secondo e credetemi a me va bene così.



[visualizza gita completa con 1 foto]
splendida giornata e splendida via, mai particolarmente difficile ma molto divertente.

[visualizza gita completa]
Bella via mai troppo impegnativa su roccia fantastica!...tutta placca!!
La discesa in doppia per il gran diedro e' fredda e le calate sono particolarmente scomode, quindi e' consicgliato non trovarsi in piu' di 2 persone!

[visualizza gita completa]
via con avvicinamento comodo e ben segnalato , la via si individua facilmente , buona la spittatura e le soste , le doppie ben attrezzate .
L'ambiente è straordinario scalare su questo spigolo e molti contrafforti intorno , la vista sulla valle e il paese sotto ,passaggi nel tratto centrale in mezzo a pini contorti dalle avversita' del tempo con forme buffe , la roccia ottima , passaggi vari anche di aderenza .
Grazie alla compagnia di Franco

[visualizza gita completa]
Splendida salita, abbastanza facile ma non sottovalutare causa la lunghezza.Fatta con Roberto e Rosi.

[visualizza gita completa]
bella lunga, non difficile

con nnello

[visualizza gita completa]
bella salita con l'amico Daniele, mai impegnativa,sempre divertente, la fatica maggiore sta nell'aver fatto la salita in giornata partendo da Savona e ritorno.Ripetuta anno 2008 con manu.

[visualizza gita completa]
Roccia bella e tutta placca tranquilla, movimentata solo a mezza via dal "tiro chiave" (sul quinto), ma la via è lunga e la seconda metà mi è sembrata un po' monotona.
Occhio alle prime doppie: scendono in decisa diagonale a sinistra (faccia alla parete), e le soste sono piuttosto scomode.
Con ezio47 e Maurizio Rivetti


[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 13/08/19 - lia96
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: 5c :: 5b obbl ::
    esposizione arrampicata: Sud-Est
    quota base arrampicata (m): 1740
    sviluppo arrampicata (m): 400
    dislivello avvicinamento (m): 150

    Ultime gite di arrampicata

    10/03/20 - Tre Denti di Cumiana Pression Wall - poldo
    08/03/20 - Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - Funghi Sacri - riccardobubbio
    prima via lunga seria dopo lungo stop ... spittatura datata, ma ancora buona (speriamo) I tiro la parte alta e' stata soggetta a crollo.. la sosta rimane sopra la zona crollata ma e' da fare "app [...]
    08/03/20 - Sbarua (Rocca) - Torrione Grigio Motti-Grassi - dinoru
    bella via varia e ingaggiosa, incrocia altre vie ma è abbastanza evidente seguendo le relazioni. Serve qualche friend alla partenza del primo tiro. Sosta a sinistra, serve un rosso sul 6b+ sul traver [...]
    08/03/20 - Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco - dinoru
    I quinti di una volta ...... bello il primo ma soprattutto l'ultimo tiro da salire in dulfer. Tiro di scaldo....si fa per dire... con Enrica, prima della motti
    08/03/20 - Machaby (Corma di) Nulla al Caso o Strapiombi rotondi - enrico camatel
    Oggi non è andata, al 5° tiro non sono riuscito a passare, e dopo un po' di tentativi e la testa che non c'era ho disarrampicato fino in sosta e ci siamo calati in doppia. Ci riproveremo. NOTA: L' [...]
    08/03/20 - San Martino (Monte) l'orologio senza tempo - mimi
    Via dal sapore alpinistico ben attrezzata con spit alle soste e sui tiri. Qualche sezione sporca; sul 5° tiro un po di attenzione per roccia non eccezionale.
    07/03/20 - Pianarella (Bric) L'Antro Vergognoso - castel
    Fatto primo e ultimo tiro su Fivy. Via purtroppo breve, ma con un paio di tiri valevoli. Non servono protezioni veloci.