Poignon (Mont) da Villeneuve, giro per Petit Poignon e Pont d'Ael

tipo bici :: full-suspended
La salita è per metà su asfalto, e quasi tutto il percorso si effettua nel bosco che mitiga gli effetti del caldo. Mentre la salita è tutta ciclabile, la discesa lo è in parte, sia per alcuni ripidoni sia per il fondo incerto (sassi, foglie, pigne e tornanti a volte rocciosi e stretti) sia per alcune risalite molto ripide (ad esempio in prossimità della galleria) impossibili da pedalare. Questa volta in compagnia di un fortissimo compagno di scialpinismo, Giò.
Un tratto della salita verso Petit Poignon

[visualizza gita completa con 1 foto]
tipo bici :: full-suspended
note su accesso stradale :: Ampio parcheggio
Tutto in ordine.
Solo un po' di fogliame a dar fastidio in discesa nella parte alta. Partiti e arrivati comodamente dal parcheggio del cimitero di Aymavilles... Poco dislivello.... Ma che rampe....

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Sono partito da Villeneuve, seguito le indicazioni di Alfonso.
La sterrata dopo Champlong ha mediamente un buon fondo, e presenta alcune rampe impegnative.
Peccato per il panorama molto limitato dagli alberi in cima e a Petit Poignon.
La discesa a picchiata su Pont d'Ael è veramente molto ripida, ma l'ho trovata con buona aderenza, poco esposta ed i numerosi tornanti leggermente sopraelevati sembrano tracciati apposta per la mtb. Questo tratto lo valuterei BC.
Merita un giretto il bel borgo di Pont d'Ael.
Il lungo traverso seguente è abbastanza discontinuo. Ho spinto circa 15' prima della galleria, la quale è graziosamente illuminata da provvidenziali lampade. Meglio portare una lucina con sè, se l'illuminazione fosse spenta sarebbero dolori.
Dopo la galleria, il primo tratto di sentiero in grande esposizione mi ha dissuaso dal tentare di pedalarlo.
Arrivato sull'asfalto a Issogne , poche centinaia di m poi di nuovo il sentiero 2 fino al mulino del ponte per Aymaville; questo tratto di sentiero è abbastanza tecnico, qui direi BC+.
Infine scorrevole asfalto in fondovalle fino a Villeneuve.
Aggiungo traccia.

[visualizza gita completa]
tipo bici :: e-bike
Fatto il giro della volta precedente.
Il sentiero che scende dal Castello di Villeneuve è molto rovinata dall'acqua ma con un po' di attenzione si fa ancora; tutto il sentiero fino praticamente a Pondel presenta un bel solco centrale continuo di circa 30cm di larghezza per 10 di profondità (trattorino con mono-cingolo) che non interferisce più di tanto..anche qui ci sono molti punti rovinati e scavati dalle piogge.
Sempre un super giro
Daniele, Mtb Explorer 360

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Gita effettuata con alcune varianti.
Siamo partiti da Aymavilles per poi salire al Castello di Villeneuve e farci la prima bella discesa (OC-S3-4).
Da Villeneuve come da relazione fino a Petit Poignon (alcune rampe sono belle sostenute) e poi giù lungo lo spettacolare sentiero con tantissimi tornanti che scende a Pondel e dopo una breve risalita con alcuni tratti a spinta si continua a scendere su sentiero più tecnico del precedente fino a pochi metri dalle auto. (BC+ / S2, tratti S3)
Il giro così effettuato risulta di 1300mt. di dsl+ e 22.8km. con difficoltà MC+/BC+/S3

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Partiti da Chevrere e fatto giro ad anello.Scesi dal Poignon su Pondel bel sentiero solo due /tre tratti un po’ tecnici anche dovuto al fondo bagnato.Poi risaliti facendo portage a Champleval Dessous e raggiunto su poderale in piano il punto di partenza.Totale 24 km e 1000 di dislivello.Con Spola .

[visualizza gita completa]
tipo bici :: front-suspended
Partito da Gressan per scaldare un po' i motori, raggiunto Villeneuve inizia la salita su asfalto fino a Champlong Dessous, abbastanza ripida. Dopo le ultime case al bivio si continua a destra ancora brevemente su asfalto-cementato molto duro prima che il fondo diventi sterrato. Fondo in ottime condizioni nonostante le piogge, solo un paio di punti leggermente fangosi per il resto manto morbido ma non appiccicoso. Prima parte di sterrato dura (12-15%), poi fase centrale più tranquilla prima di una rampa terribile al 19% ma sempre pedalabile. Pendenza che si mantiene sostenuta fino a sbucare al Mont Poignon, presente un cippo di pietre ma panorama nullo perchè boscoso. La strada prosegue, un po' pianeggiante un po' in saliscendi fino alle baite di Petit Poignon, luogo davvero ameno.
Peccato per la giornata grigia e poco panoramica, a dispetto delle previsioni... fino a quando sono rientrato ad Aymavilles (dalla via di salita, ritenendo la discesa su sentiero troppo tecnica per i miei gusti) dove il cielo si è aperto ed è uscito un gran sole... così non vuoi approfittarne per salire anche a Ozein? Totale 1960 m di dislivello e 70 km

[visualizza gita completa]
tipo bici :: front-suspended
Bel giro ad anello, asfalto fino a Champlong, poi, dopo la fontana, strada sterrata, a destra, che poi diventa sentiero. Al termine del sentiero si trova la sterrata, che, ritornando indietro, riporta sopra Champlong. Da li per sterrata fino al Petit Poignon, con alcuni strappi tosti. Poi discesa per sentiero verso il Pondel. Oggi le condizioni del sentiero, molto bagnato, erano più OC che MC, in numerosi punti sono sceso a piedi. Dal Pondel bel sentiero che riporta alla frazione Issogne, a piedi nei punti più pericolosi, che passa nella galleria sotto alla cascata. Pochi metri su asfalto e poi nuovamente sentiero numero 2, molto divertente, che riporta al ponte prima di Chavonne.

[visualizza gita completa con 3 foto]
tipo bici :: front-suspended
bellissimo giro panoramico prima sul M.Bianco poi sulla Nona e l'Emilius poi sulla Grivola

[visualizza gita completa con 6 foto]
tipo bici :: full-suspended
partito da Aymavilles per un bellisimo anello: salita da Villeneuve pedalabile e allenante prima su asfalto poi sterrata nel bosco; la discesa è divertente, filante e tecnica a tratti, fino al bellissimo ponte romano-acquedotto (merita una visita), così come il paesino; leggera risalita con sentiero a tratti esposto (consente bici al fianco) quasi tutto pedalabile a parte alcune rampette in salita fino alla galleria (5’ di portage), (utile torcia); in discesa sentierino (2A) inizialmente esposto poi pedalabile; ad un bivio stare a destra in basso; salire alla strada asfaltata, leggera discesa poi riprendere sentierino bello e a tratti tecnico con pietre smosse e tratti rocciosi, che scende fino al ponte prima di Aymaville.

bella vista su Bianco e Grivola!

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Fatto il giro partendo da Villeneuve per un totale dislivello di circa 1000m.
Asfalto sino a Champlong da qui strada sterrata facilmente pedalabile fino al Petit Poignon. Chiare le indicazioni per prendere il sentiero per Pont d'Ael che è ripido sin dall'inizio ma mai pericoloso. Arrivati al ponte romano (bellissimo sulla stretta forra, ora in restauro)si risale un poco per sentiero, si attraversa una buia galleria e si prosegue con traverso molto esposto in direzione Villeneuve. Raggiunte la frazione Issogne la si aggira per prati, asfalto per 200m e poi nuovamente sentiero divertente sino alla strada lungo la Dora Baltea.
Gita fatta con la battagliera moglie, mai inibita dalla discesa prima ripidissima e poi parecchio esposta.
Giro bellissimo.


[visualizza gita completa con 5 foto]
tipo bici :: full-suspended
partito da Aymavilles per un bellisimo anello: salita da Villeneuve pedalabile e allenante prima su asfalto poi sterrata nel bosco; la discesa è filante e tecnica a tratti fino al bellissimo ponte romano-acquedotto (merita una visita), così come il paesino; leggera risalita con sentiero a tratti esposto (consente bici al fianco) quasi tutto pedalabile a parte alcune rampette in salita fino alla galleria (5’ di portage), (utile torcia); in discesa sentierino (2A) inizialmente esposto (bici al fianco), poi pedalabile; ad un bivio stare a destra in basso; salire alla strada asfaltata, leggera discesa poi riprendere sentierino bello e a tratti tecnico con pietre smosse e tratti rocciosi, che scende fino al ponte prima di Aymaville.

bella vista su Bianco e Grivola!


[visualizza gita completa]
facile itinerario,veloce accesso dalla valle centrale da provare in traversata con discesa su pondel

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: MC :: BC :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 800
quota vetta/quota massima (m): 1576
dislivello salita totale (m): 1100
lunghezza (km): 21

Ultime gite di mountain bike

16/06/19 - Mottarone da Armeno, anello con discesa su Agrano - lucabelloni
Quarta e ultima giornata del Raduno Nazionale MTB CAI con circa 80 partecipanti. Partenza alle 9 da Agrano, prima parte di salita su asfalto, prima fino ad Armeno e poi a Cairomonte. Da qui un belliss [...]
16/06/19 - Rubbio (Grange) da San Damiano Macra, giro per Camoglieres e Macra - solitone
Ho ripercorso il giro di Pik, allungando il giro del Sentiero dei Ciclamini per mezzo di un tratto del Sentiero della Montagna e aggiungendo una risalita a Camoglieres su asfalto, in modo da poter per [...]
15/06/19 - Zeda (Monte) da Intra - lucabelloni
Terza giornata del Raduno Nazionale MTB CAI con oltre 100 partecipanti. Partenza verso le 10 da Piancavallo, siamo dapprima saliti al Morissolo percorrendo poi il bel single-track che porta a Il Colle [...]
15/06/19 - Pescia (Alpe) Anello da Masera - adrimiglio
Arrivato fino all'Alpe Pescia Curt Suimot (appena dopo la cappella) e sceso dallo stesso versante di salita. Salita che non da tregua con alcuni tratti superiori al 15%, l'unico punto dove si può ti [...]
15/06/19 - Assietta (Testa dell') da Laux con discesa nel Vallone di Cerogne - biggy
Partiti da Balboutet, saliti al Colle dell’Assietta (strada in buone condizioni), poi al Gran Serin. Prima discesa tecnica con un paio di nevai nel bellissimo Vallone dei Morti. Tornati sulla stra [...]
15/06/19 - Gilba (Vallone di) da Isasca a Gilba, giro per i tre San Bernardo - snowlover62
09/06/19 - Superga (Basilica di) da Torino, giro con discesa sentieri 600 e 28 - lucabelloni
Breve giretto mattutino in Collina viste le previsioni non proprio esaltanti. Partenza dal Ponte Sassi, salita da strada Mongreno e poi sul solito e bellissimo sentiero 22A-45 (ormai è amore) fino a [...]