Pedranzini (Punta) dal Passo Gavia

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: pulite
quota neve m :: 2800
attrezzatura :: scialpinistica
Spallaggio di circa 1 ora è 20 minuti. Timing essenziale. Cresta in buone condizioni. Sciata stupenda
Con Lorenzo e Beppe


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: pulito e sgombro
quota neve m :: 2500
Sono salito dal percorso che va al Tresero, poi dalla vedretta alla sua base ho risalito e poi sceso il canalone descritto nell'itinerario.Cima meno affollatta delle altre!
La Mad fino alla vedretta e poi un Bellunese che mi ha seguito in discesa nel canalone e che ha poi salito il Tresero completando il trittico S.Matteo, Pedranzini, Tresero


[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente umida/pesante
Tempo bello con parecchio vento e qualche nuvola veloce che ha mitigato il gran caldo delle previsioni. No rigelo notturno fino a 3000 m. Neve da poco sopra il vecchio rifugio , circa 10 minuti a piedi dalla partenza, pero' sta scomparendo velocemente lungo tutta la prima ora del percorso e bisogna togliere gli sci due volte per una decina di metri. Solo noi 3 su questa cima (una cinquantina di persone sul S. Matteo, una quindicina sul Tresero). Scesi dalla vetta con gli sci per il canalone che conduce sul ghiacciaio del Tresero. Neve molto variabile: dura nel canalone, con alcuni fastidiosi blocchi di valanga, poi marcia non trasformata (alle 11) sulla parte alta del ghiacciaio del Tresero, poi marcia di tipo estivo (e quindi ben sciabile) da 3100 di quota fino in basso.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 2541
quota vetta/quota massima (m): 3599
dislivello totale (m): 1058

Ultime gite di sci alpinismo

25/05/19 - Gias dei Laghi (Testa) da Baraccone - robertov
Si calzano gli sci a quota 1830 ( circa 40min portage ), oggi assenza di rigelo notturno quindi si arriva al passo Cairillera sci ai piedi senza difficolta. Nella gorgia iniziale il torrente sottostan [...]
24/05/19 - Ferré (Pizzo) da Montespluga - dutur
Partito sci ai piedi da Monte Spluga. Dopo il bivacco Cecchini ho girato attorno a quota 2804 per abbassarmi nella conca del ghiacciaio di Ferrè: il traverso presentava alcuni svalangamenti, la neve [...]
24/05/19 - Tambò (Pizzo) da Montespluga - casale
Partito alle 6.30 nei pressi della cantoniera Svizzera q 2000,temperatura ideale,2gradi sopra zero,cielo azzurro e zero vento!ottimo rigelo che consente di salire agevolmente fino al deposito sci! T [...]
24/05/19 - Almiane (Punta di) dal Ponte d'Almiane - Joker
La partenza dal ponte è piuttosto problematica..solo un lembo di neve fra piante e rami caduti. Io non me la sono sentita, e ho preso il sentiero estivo che parte circa 200m dopo lungo la strada. Por [...]
23/05/19 - Grand Manche (la) da Fontcouverte per il Refuge du Chardonnet - Teddy
Quattro stelle nonostante i 45 min. di portage, neve veramente bella, liscia ed ammorbidita a puntino da cima a fondo. La breve salita a piedi alla Punta Maria Teresa, da noi così nominata, è stato [...]
23/05/19 - Grand Manche (la) da Fontcouverte per il Refuge du Chardonnet - everest
Condizioni da prendere al volo,firn da favola per buona parte della discesa. Poco portage fatto in scarpe trail e poi bellissimi plateaux praticamente vergini....crestina facile un po' sfasciumosa. [...]
23/05/19 - Pian Ballaur (Cima) da Pian Marchisio per il Colle del Pas - MAX64
Si calzano gli sci sotto la bastionata del lago Biecai, dopo circa 45 minuti di portage. Dal lago in su neve continua ed abbondante sui versanti nord e ovest, con ottimo rigelo notturno. Manto omogene [...]