Belle Plinier (La) dal vallone Saint Antoine - versante nord

osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Ultima gita di stagione per me e Franco questa alla Bella Plinier. Raggiunta salendo dal vallone di St.Anne con partenza dalla fenetre E.D.F, e discesa ad anello lungo il ripido versante nord, fino a incrociare gli impianti di La Norma, e con lungo traverso alto di nuovo all'auto.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: Quasi raggiungibile la Staz. les Melèze
quota neve m :: 1900
La Plinier dal S.Antoine non tradisce mai! Eppure non c'è mai nessuno; mai altre inserzioni oltre alle mie, incredibile! Eravamo solo noi noi 4; invece diverse auto alla cappella St. Anne per la Longe Cote e la spalla della Pierre Menue (la strada in questa direzione per ora è sbarrata e si parte da quota 1.680!).
Giornata splendida; l'innevamento in quota nella zona è ancora molto buono.
Grande sciata! Non c'è parola per descriverla! La neve duretta con un velo di polvere sopra e su quei pendii molto sostenuti e continui è una libidine ma non si deve sbagliare.
Una lastra ghiacciata ci ha impedito di raggiungere in auto le Melèzet (15 minuti in più a piedi); occorrerebbe un fuoristrada con pilota vasco.
In discesa neve completa nella comba del St. Antoine fino al casotto le Plan; dopo, 5 minuti a piedi su sterrata in piano poi pista ancora sciabile fino al Melèzet.

La Cris su quel ripido era coraggiosa ed aggressiva come una tigre (vedere foto).
Le altre foto che dimostrano le condizioni sono caricate con il sommario delle altre immagini.
Consigliatissimo andare a ficcare il naso, non resterete delusi.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
Fantastica!!!!
Ho avuto un pò di strizza perchè i pendii alti sono veramente RIPIDI; stò invecchiando, un tempo mi facevo meno problemi.
Salita in parte con i ramponi.
Pendii in alto e fino a metà, come un biliardo su neve recente dura e ben portante; pendii in fondo con superficie leggermente rinvenuta; canale in basso su accumulo di slavina ben distribuita con fondo compatto e superficie leggermente rinvenuta e sciabilissima.
Una gran gita; con la Cris, Stefano, Virgilio ed io; non visto altra gente (solo 4 alla Pierre Menue).
Veramente consigliabile per chi non teme il ripido a condizione che non faccia troppo caldo.

[visualizza gita completa con 1 foto]
La Belle Plinier a destra e la Pierre Menue a sinistra (pendii sostenuti).
Raggiungibili dalla strada S.te Anne

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Splendida scoperta, messa nel mirino da alcuni anni.
Avevo diversi inviti: da Gérard di Ginevra per il Grampa (ma cè sempre la processione); da Pederpan per il Roncia e dalla Cris per il Lamet da sud (ma li ho già fatti troppe volte anche se meritano sempre) ed allora con Irene (è l'ultima volta che faccio il 1° turno - sveglia alle 4), Pierin e Lorenzo (senza sci) siamo venuti a ficcare il naso in questo angolo solitario (eravamo solo noi) e che sorpresa!: 900 mt. di pendio perfetto e decisamente sostenuto, con un firn da sballo; indimenticabile!.
Rispetto alle due normali, questa è indubbiamente la migliore discesa della Plinier.
Nel tratto intermedio a quota 2.700 utili i ramponi. In discesa ampia scelta dei pendii più stimolanti.
E' stato un po’ laborioso raggiungere la stazione di arrivo du Mélezet poichè ci sono diverse stradine, tuttavia vi si giunge su una sterrata comoda che rinviene un pò con il disgelo quando si ritorna giù.
Il pistone che sale sopra al Mélezet è ancora discretamente innevato e oggi era interamente sciabile; dal curvone e fino a Le Plan il traverso in piano è senza neve (5 min.); tutto il resto del vallone ha un notevole innevamento ed appare completamente scaricato e si potrà fare ancora per un buon periodo.
In zona sono in straordinarie condizioni l'Aiguille de Scolette (spalla) e la Longe Côte, ma occorre lasciare l'auto alla Chapelle di St. Anne m. 1.676 (divieto di transito).
Per Pederpan: verrei volentieri mercoledì a rifarla con voi ma purtroppo non riesco proprio a spostare gli impegni assunti; divertitevi anche per me.


[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 21/05/05 - mountain
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
    difficoltà: OS :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Nord
    quota partenza (m): 2000
    quota vetta/quota massima (m): 3086
    dislivello totale (m): 1086

    Ultime gite di sci alpinismo

    24/06/19 - Basei (Punta) dal Lago del Serrù - ing.faletti
    Nessun rigelo ma buona sciabilita anche nella parte bassa. Critico il pendio a 2700 con valenghe spontanee in discesa Arrivati a colle agnel con gli sci
    23/06/19 - Arselle (Pointe de l') da le Pont de la Neige, anello per i Colli Calabourdane e des Fours - lakota
    La neve è diminuita, ma il giro è ancora fattibile. Panorami speciali, neve dura al mattino versante val d'isere, invece al ritorno neve ottima; abbiamo fatto il giro al contrario: salendo al col v [...]
    23/06/19 - Bezin Nord (Pointe de) da le Pont de la Neige - c.ale
    Gran chiusura di stagione all' Iseran. In tranquillità alla Bezin, buona discesa su primaverile e ripellaggio alla Ouille de la Jave per fare il bel pendio su ottimo firn. Ritorno a Pont de la Neig [...]
    23/06/19 - Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren - Bubbolotti
    Tornato sull’itinerario. Oggi per chi comprava il biglietto prima delle 7.30 (ci siamo stati dentro per 4minuti!) prezzo popolare di 25€. Da Indren fatto il giro dal Mantova dato che il canale era [...]
    23/06/19 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - fyplom
    Siamo riusciti appena in tempo a passare da Bonneval prima che chiudessero la strada (8.30) per una gara. Meno male. Oggi temperature, panorami e neve strepitosa con risalita gratis sugli impianti.
    23/06/19 - Vincent (Piramide) da Indren - gondolin
    Parto di buona lena sci ai piedi alle 7.15 da Punta Indren, giusto il tempo di cominciare a scaldarsi e poi cambio di assetto - ramponi ai piedi e sci in spalla per risalire il canalone che adduce al [...]
    23/06/19 - Galisia (Punta) dalla Diga del Serrù, giro valli Orco, Rhemes e Isère - cecco81
    Degna chiusura di stagione( almeno per la valle orco). Dal Nivolet ci si abbassa un centinaio di metri,poi si pella e si comincia a salire verso la basei,il primo canale è già molto molle il mattin [...]